Jump to content

Recommended Posts

Fontana ha fatto la smargiassata, grande :asd: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Scusate, ma cosa c'è a codogno di cosi importante? Sembra che mezza italia sia passata da li :asd:

 

 

Tra le società sportive principali della città vi sono il Baseball Codogno, vincitore del Campionato di Serie A nel 1976, campioni d'Italia juniores nel 1982 e vice campioni d'Italia di serie A federale nel 2010 e stella di bronzo nel 2009. La squadra gioca le partite interne in uno stadio per partite internazionali di baseball, che ha ospitato le nazionali di Cuba, Taiwan, Italia, Francia, Spagna e Germania.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Isolato a Milano il ceppo italiano del virus.
Guarito Niccolò, il primo italiano a contrarre il virus. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le riviste scientifiche Science e Nature hanno raccolto i pareri di virologi ed epidemiologi, molti dei quali parlano di una nuova fase dell’epidemia in cui difficilmente potremo evitare una diffusione su larga scala. Ci ammaleremo tutti allora? «Tutti probabilmente no, ma se, come stiamo vedendo, la diffusione del virus non si estinguerà a livello mondiale, Sars-CoV-2 potrà diventare endemico, cioé circolerà nella popolazione e dovremo farci i conti ad ogni stagione, come succede con l’influenza e i raffreddori. È difficile credere che un virus così contagioso possa sparire da solo» prevede Pierluigi Lopalco, professore di Igiene all’Università di Pisa. Covid-19, è bene ricordare che a livello internazionale, nell’80-90% dei casi si manifesta con sintomi lievi, simili all’influenza; nel 15% dei casi è richiesta un’ospedalizzazione mentre tra 4-5% dei casi è indispensabile la terapia intensiva.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

magari col caldo il virus viene debellato e nel frattempo mettono a punto il vaccino 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oddio se fosse stagionale quel 5% in TI sarebbe abbastanza preoccupante, significa che di media una volta ogni 20 anni ci facciamo un giro in terapia intensiva..e una volta ogni 8 ricoverati..a meno che non centrino le condizioni di partenza..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella mia ignoranza un virus stagionale muore e si ripresenta in forma diversa nella successiva stagione fredda, non sopravvive aspettando tempi migliori.

C'è da far chiarezza sul tipo di virus di cui parliamo, perché dire che "stagionalmente ci faremo i conti per diversi anni" vuol dire che abbiamo la garanzia che deboli ed anziani hanno le ore contate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, effe ha scritto:

Nella mia ignoranza un virus stagionale muore e si ripresenta in forma diversa nella successiva stagione fredda, non sopravvive aspettando tempi migliori.

C'è da far chiarezza sul tipo di virus di cui parliamo, perché dire che "stagionalmente ci faremo i conti per diversi anni" vuol dire che abbiamo la garanzia che deboli ed anziani hanno le ore contate.

 

al momento non lo sappiamo, lo vedremo con l'esperienza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, effe ha scritto:

Nella mia ignoranza un virus stagionale muore e si ripresenta in forma diversa nella successiva stagione fredda, non sopravvive aspettando tempi migliori.

C'è da far chiarezza sul tipo di virus di cui parliamo, perché dire che "stagionalmente ci faremo i conti per diversi anni" vuol dire che abbiamo la garanzia che deboli ed anziani hanno le ore contate.

 

Il vaccino sarà pronto quasi sicuramente entro l'anno, se non entro l'estate. Dopodiché, esattamente come per l'influenza stagionale, deboli e anziani si potranno vaccinare (con copertura oltretutto migliore, perché il vaccino per l'influenza stagionale protegge solo fino a un certo punto). Insomma, mi auguro che si imparerà a gestire la situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho avuto modo di sentire un ristoratore locale. Ha detto che ha ricevuto disdette pure per il pranzo di pasqua, che vi ricordo cade il 12 Aprile, praticamente fra un mese e mezzo. 

Rispondendo al buon @rimatt, forse lo Stato imparerà a gestire future situazioni (anche se ho qualche dubbio), ma la gente sicuramente no.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 2020 per l'italia sarà sicuramente un missile nel culo.

Due spagnoli di ritorno a casa contagiati? erano stati in Italia. Primo caso a Nizza? rientrava da Milano. Primo caso in Lituania? Donna tornata da Verona.

Qualcuno si preoccupa delle prenotazioni per Pasqua? prevedo Roma e Venezia semi deserte in agosto, altro che Pasqua.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti per il settore turismo e ristorazione, il 2020 sarà un anno bellissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, effe ha scritto:

Il 2020 per l'italia sarà sicuramente un missile nel culo.

 Due spagnoli di ritorno a casa contagiati? erano stati in Italia. Primo caso a Nizza? rientrava da Milano. Primo caso in Lituania? Donna tornata da Verona.

 Qualcuno si preoccupa delle prenotazioni per Pasqua? prevedo Roma e Venezia semi deserte in agosto, altro che Pasqua.

 

Sembra che "chiunque" sia passato dalla Lombardia/Veneto si sia ammalato, è assurdo

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo le ultime notizie pare che il paziente zero di Wuhan fosse stato in visita a Codogno

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me le istituzioni, dal governo alle regioni, hanno gestito molto male a livello sia mediatico che concreto questa epidemia.

hanno bloccato tutto senza che ce ne fosse necessità, portando la gente a farsi prendere dal panico, danneggiando l'economia.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, effe ha scritto:

Primo caso in Lituania? Donna tornata da Verona.

 

Dove peraltro il virus ufficialmente non c'è. :lnrg:

Edit: scusate, ma questa era troppo bella per non postarla:

 

https://www.larena.it/home/spettacoli/coronavirus-sito-per-adulti-regala-abbonamenti-premium-per-le-zone-colpite-1.7965333

Edited by rimatt

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, rimatt ha scritto:

 

Il vaccino sarà pronto quasi sicuramente entro l'anno, se non entro l'estate. Dopodiché, esattamente come per l'influenza stagionale, deboli e anziani si potranno vaccinare (con copertura oltretutto migliore, perché il vaccino per l'influenza stagionale protegge solo fino a un certo punto). Insomma, mi auguro che si imparerà a gestire la situazione.

Io non sarei così fiducioso sul vaccino... è vero che molti centri stanno cooperando ma è anche vero che per testare un vaccino ci sono dei tempi impossibili da accelerare; chi ha le competenze adatte mi correggesse se sbaglio: ho letto in giro (siti basati su fonti mediche) che per il test si potrebbe anche partire ottimisticamente da fine aprile (molti laboratori dicono di averlo già pronto), ma per ricevere una risposta immunitaria da parte dell'individuo bisogna comunque attendere qualche mese... inoltre la distribuzione necessita di una produzione su vasta scala e questa di certo non avviene in tempi stretti... a mio avviso dovremmo rimanere su quei famosi 18 mesi o poco meno che furono preannunciati dall'inizio... mi auguro quindi che il vaccino possa essere disponibile entro la prossima primavera, quando probabilmente ci sarà una seconda ondata se l'estate avrà posto una tregua alla diffusione

1 ora fa, Antonio91 ha scritto:

 

Sembra che "chiunque" sia passato dalla Lombardia/Veneto si sia ammalato, è assurdo

Più che altro il numero di persone che transita dal nord e dalla lombardia è immenso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto c'è una crisi di cui non sta parlando nessuno :asd:

 

87760882_10158173952696085_2138465092851

  • Like 1
  • Lewisito 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, effe said:

Due spagnoli di ritorno a casa contagiati? erano stati in Italia. Primo caso a Nizza? rientrava da Milano. Primo caso in Lituania? Donna tornata da Verona.

 

Dimentichi Diemen e Tilburg, anche loro in Lombardia.

CORONAO È UFFICIALMENTE IN OLANDA :sweat::sweat::sweat:

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Aerozack ha scritto:

Più che altro il numero di persone che transita dal nord e dalla lombardia è immenso

 

Altro che "o core o sole o mare a pizza".

 

La Padania è 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×