Jump to content
panoramix

Coronavirus

Vaccino  

68 members have voted

  1. 1. Sei vaccinato?

    • 62
    • No e non mi vaccinerò
      1
    • No, ma potrei vaccinarmi se assolutamente necessario
      5
  2. 2. Se sei vaccinato, quale hai fatto?

    • Astrazeneca
      3
    • Moderna
      7
    • Pfizer
      47
    • Johnson
      2
    • Misto
      2
    • Non sono vaccinato
      7


Recommended Posts

Per carità, ma se fosse anche solo il 25% sarebbe comunque una percentuale altissima. Ci sarà da riflettere a lungo sulle cause che hanno condotto a questa situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Antonio91 ha scritto:

Beh, più che "un minimo" direi che sia stata la ragione principale

 

Si, forse dire "un minimo" è stato un po' esagerato.

Resto convinto però che il fattore ambientale sia stato decisivo, soprattutto per quanto riguarda la mortalità. Meno inquinamento dell'aria, temperatura più mite già da febbraio e una minore sofferenza polmonare nella popolazione (come dissi tempo fa agli inizi di questo disastro, già normalmente al Nord l'incidenza della polmonite è 5 volte superiore rispetto al Sud)

 

1 ora fa, rimatt ha scritto:

 

Paura. :shock: 57% è una percentuale fuori dal mondo.

 

1 ora fa, Beyond ha scritto:

ecco qui spiega

https://www.ilmessaggero.it/italia/bergamo_test_sierologici_cittadini_positivi_news-5276035.html

 

delle persone selezionate a campione, hanno accettato solo uno su quattro.

questo mi sa che possa falsare un po' i dati perchè magari hanno accettato in maggior misura chi ha avuto attivamente il virus oppure lo ha sospettato. 

in ogni caso non dimentichiamo che bergamo è stato un focolaio enorme per cui certi numeri così grandi non devono stupire

 

Sicuramente ha inciso il fatto che in tanti non hanno accettato, ma comunque è chiaro che al Nord in generale la percentuale di contagio sia stata molto alta. Purtroppo non abbastanza da creare un'immunità di gregge.

Considerato che in aluni luoghi la mortalità è stata anche 6-7 volte superiore alla media purtroppo (un numero sconvolgente) direi che un 25% di contagiati mi sembra plausibile...magari con un 30% in Lombardia e 20% nel resto del Nord.

Alla fine della fiera secondo me verranno rilevati un 6-7 milioni di persone contagiate in totale.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanto non ci saranno conseguenze e tutto continuerà come se non fosse successo niente :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites

🔴 #Coronavirus, aggiornamento ore 18

• Attualmente positivi: 32.872
• Deceduti: 34.043 (+79, +0,2%)
• Dimessi/Guariti: 168.646 (+2.062, +1,2%)
• Ricoverati in Terapia Intensiva: 263 (-20, -7,1%)
• Tamponi: 4.318.650 (+55.003)

Totale casi: 235.561 (+283, +0,12%)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po' di sano complottismo, a chi ha fatto comodo questa pandemia?

Cominciamo dai colossi dello streaming, Netflix, Amazon(ad Amazon ha fatto comodo sotto altri mille business) e soci. L'industria del cinema tradizionale ha preso il colpo di grazia.

All'industria del videogioco (che da sola muove più soldi di cinema e musica messe assieme). Digitale bypassando tutta la catena di produzione fisica, stoccaggio, trasporto e negozi fisici, vendendo a prezzo pieno.

Ai governi per il tracciamento dei soldi, hanno finalmente il santo Graal per demonizzare il contante reo di essere veicolo del virus più pericoloso della storia (...) Nonché di ricordare, dopo troppi anni, che possono prendere ogni diritto costituzionale e buttarlo nel cesso quando vogliono, ordinare alla plebe di stare a pecora e belare. E zitti, niente corsette @Ruberekus.

Il controllo sull'individuo, già fatto accettare dopo il 2001, da oggi sarà non solo sopportato, ma richiesto dalla stessa plebe.

Dall'industria farmaceutica, non credo serva approfondire, senza contare tutti i mentecatti improvvisati nati come funghi per mangiare su mascherine ed amuchina.

Alla Cina, pronta ad acquistare a prezzi da outlet paesi dal valore inestimabile come l'italia, ma non solo.

All'industria automobilistica, già agonizzante da anni ed ora coperta da un alibi a prova di bomba per licenziare migliaia di esuberi, che esuberi erano anche prima, e di chiedere supporti statali.

E potrei continuare fino a domani. Il tutto al costo di "soli" 300k morti, numeri da malattie rare con richieste di donazioni in tv per curare i poveri malcapitati.

Non so, mi andava di fare il terrapiattista stasera, ma tutte le conseguenze di questa cosa mi sembrano gargantuescamente esagerate.

Senza dimenticare che in questa annata dimmerda il pb si sta avvicinando a passi da gigante, e nessuno è mai riuscito a bissare il successo.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ogni cambiamento epocale ha visto delle categorie o delle persone avvantaggiate ed altre svantaggiate. Non credo che bisogni vedere per forza complotti dietro ogni cosa. Di sicuro ci sono gruppi di persone che hanno provato e magari sono anche riusciti ad indirizzare la storia, i costumi, la società, ma molti di questi casi sono per lo più fortuiti.

 

Per come la vedo io, questa immane tragedia, può essere una occasione per prendere coscienza di tanti retaggi del passato che ormai non hanno più senso di esistere (come ad esempio la poca propensione di molta gente all'utilizzo di strumenti digitali, sia per il lavoro che per la vita privata).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mondo ha visto di peggio. Pensate a cosa ha vissuto chi è nato all‘inizio del ventesimo secolo...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, effe ha scritto:

Il controllo sull'individuo, già fatto accettare dopo il 2001, da oggi sarà non solo sopportato, ma richiesto dalla stessa plebe.

Dall'industria farmaceutica, non credo serva approfondire, senza contare tutti i mentecatti improvvisati nati come funghi per mangiare su mascherine ed amuchina.

Alla Cina, pronta ad acquistare a prezzi da outlet paesi dal valore inestimabile come l'italia, ma non solo.

 

Io ho paura che succeda qualcosa di simile a ciò che è accaduto dopo il 2001. Dopo l'11 settembre ci siamo ritrovati islamizzati, invasi dai poveri dei paesi in cui gli USA (...& friends) sono andati a far guerra e attaccati di continuo da terroristi. Sintetizzo colpevolmente, ma diversi dei problemi che abbiamo oggi sono più o meno direttamente conseguenza degli eventi del 2001.

Ho paura che dopo la pandemia cominceranno gli attacchi batteriologici: basteranno bombette puzzolenti in metro per mandare in lockdown interi paesi e mandare in rovina interi settori. Non credo al complotto del virus creato in laboratorio, ma vista la reazione che abbiamo avuto al covid, qualcuno avrà sicuramente l'interesse a farlo in futuro.

 

Non voglio pensarci troppo però... quindi finalmente il mese prossimo, anche se ci sarà caldazza, ci saranno polenta e osei sul mio tagliere. E se dovrò stare a 1,5 metri di distanza dai miei cari, allora servirà un tagliere lungo 1,5 metri. :up:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo tra i comodi storici: la rivoluzione francese, che ha avvantaggiato classi medie e povere contro l'onesta e secolare guida di aristocrazia e clero, il maledetto karl benz, fautore dell'impoverimento degli allevatori di cavalli, i dannati fratelli wright, a cui si deve il declino del trasporto persone ferroviario e navale, e non ultimo per importanza il vergognoso www, la cui evoluzione tra messenger, msn e oggi chat varie ha portato al crollo della corrispondenza postale

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, crucco ha scritto:

Il mondo ha visto di peggio. Pensate a cosa ha vissuto chi è nato all‘inizio del ventesimo secolo...

A tal proposito ho letto ieri un breve articolo che ripercorreva la vita di una persona nata nel 1900 (quindi potenzialmente un bisnonno nostro).

 

A 14 anni ti becchi la 1 guerra mondiale, a 18 quando tutto finisce pandemia di spagnola, a 29 anni crollo di Wall street e centinaia di migliaia senza lavoro, dai 30 ai 45 ti becchi i regimi totalitari e una seconda guerra mondiale. E da lì devi ricostruire tutto...

 

Possiamo ritenerci fortunati vah, anche a fronte dell'aumento di fatturato di Netflix.

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

A tal proposito ho letto ieri un breve articolo che ripercorreva la vita di una persona nata nel 1900 (quindi potenzialmente un bisnonno nostro).

 

A 14 anni ti becchi la 1 guerra mondiale, a 18 quando tutto finisce pandemia di spagnola, a 29 anni crollo di Wall street e centinaia di migliaia senza lavoro, dai 30 ai 45 ti becchi i regimi totalitari e una seconda guerra mondiale. E da lì devi ricostruire tutto...

 

E se eri sopravvissuto, ti beccavi un altro paio di pandemie (1957 e 1968). Progressivamente meno pericolose, ma pur sempre causa di decessi calcolabili nell'ordine delle decine di migliaia. In tutto questo, il mio bisnonno era effettivamente del 1900, ed è scampato fino al 1992. Altra tempra... :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, White Star ha scritto:

 

Io ho paura che succeda qualcosa di simile a ciò che è accaduto dopo il 2001. Dopo l'11 settembre ci siamo ritrovati islamizzati, invasi dai poveri dei paesi in cui gli USA (...& friends) sono andati a far guerra e attaccati di continuo da terroristi. Sintetizzo colpevolmente, ma diversi dei problemi che abbiamo oggi sono più o meno direttamente conseguenza degli eventi del 2001.

Ho paura che dopo la pandemia cominceranno gli attacchi batteriologici: basteranno bombette puzzolenti in metro per mandare in lockdown interi paesi e mandare in rovina interi settori. Non credo al complotto del virus creato in laboratorio, ma vista la reazione che abbiamo avuto al covid, qualcuno avrà sicuramente l'interesse a farlo in futuro.

 

Non voglio pensarci troppo però... quindi finalmente il mese prossimo, anche se ci sarà caldazza, ci saranno polenta e osei sul mio tagliere. E se dovrò stare a 1,5 metri di distanza dai miei cari, allora servirà un tagliere lungo 1,5 metri. :up:

Penso sia eccessivo... i rischi di un attacco batteriologico si conosceva dalla notte dei tempi; il fatto che non fosse utilizzato fa riflettere; hai poco controllo su questa tipologia di attacco e fingerlo non penso causerebbe molti problemi; abbiamo i mezzi per analizzare eventuali "truffe".

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SuperScatto ha scritto:

A tal proposito ho letto ieri un breve articolo che ripercorreva la vita di una persona nata nel 1900 (quindi potenzialmente un bisnonno nostro).

 

A 14 anni ti becchi la 1 guerra mondiale, a 18 quando tutto finisce pandemia di spagnola, a 29 anni crollo di Wall street e centinaia di migliaia senza lavoro, dai 30 ai 45 ti becchi i regimi totalitari e una seconda guerra mondiale. E da lì devi ricostruire tutto...

 

Possiamo ritenerci fortunati vah, anche a fronte dell'aumento di fatturato di Netflix.

 

È esattamente ciò che volevo sottolineare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

E se eri sopravvissuto, ti beccavi un altro paio di pandemie (1957 e 1968). Progressivamente meno pericolose, ma pur sempre causa di decessi calcolabili nell'ordine delle decine di migliaia. In tutto questo, il mio bisnonno era effettivamente del 1900, ed è scampato fino al 1992. Altra tempra... :asd:

Ma potevano pagare in contanti. Ora cercano di uccidere a che quest'ultima gioia.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, effe ha scritto:

Ma potevano pagare in contanti. Ora cercano di uccidere a che quest'ultima gioia.

 

Mah, i miei bisnonni abitando in campagna era più facile che pagassero in galline e mucche nei primi anni del 900 :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

 

Mah, i miei bisnonni abitando in campagna era più facile che pagassero in galline e mucche nei primi anni del 900 :asd:

 

La moneta progressivamente sparirà in favore delle transazioni bancarie tracciate al 100%, quindi chi vorrà pagare in nero dovrà tornare a scambiarsi galline. Di conseguenza i dentisti potranno far concorrenza a KFC. :shock:

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, White Star ha scritto:

 

La moneta progressivamente sparirà in favore delle transazioni bancarie tracciate al 100%, quindi chi vorrà pagare in nero dovrà tornare a scambiarsi galline. Di conseguenza i dentisti potranno far concorrenza a KFC. :shock:

 

 

Che non sarebbe neanche male, se solo non facessero pagare ogni microtransazione a prezzi da strozzinaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, White Star ha scritto:

 

La moneta progressivamente sparirà in favore delle transazioni bancarie tracciate al 100%, quindi chi vorrà pagare in nero dovrà tornare a scambiarsi galline. Di conseguenza i dentisti potranno far concorrenza a KFC. :shock:

Beh in effetti l'economia finanziaria è una bella garanzia, ce lo insegna la storia recente :asd:

 

Perfortuna quando non si potrà più dare una bella carta da cinquanta per un soffocone ad una gentile gola profonda sarò morto da un pezzo :shock:

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, effe ha scritto:

Beh in effetti l'economia finanziaria è una bella garanzia, ce lo insegna la storia recente :asd:

 

Perfortuna quando non si potrà più dare una bella carta da cinquanta per un soffocone ad una gentile gola profonda sarò morto da un pezzo :shock:

però non tirartela così tanto la sfiga addosso :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×