Jump to content

Recommended Posts

ci mancherebbe c'è lo spring break 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Image

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Coronavirus: la Cina ha aggiornato al rialzo il bilancio delle vittime

 

1) Quasi 1.300 morti in più. La città di Wuhan, epicentro della pandemia mondiale, rivede al rialzo le cifre delle vittime da coronavirus

 

2) due anni fa, diplomatici americani avevano espresso la loro preoccupazione per le condizioni di sicurezza in un laboratorio di Wuhan che studiava i coronavirus nei pipistrelli.

 

Io ve l'avevo detto già a Febbraio che le cose stavano così. L'aggiornamento delle vittime comunque non è ancora definitivo, è un dato che sono stati costretti a rilasciare perchè in tutto il mondo c'erano dei dubbi sulla congruità dei dati cinesi. I numeri veri comunque non li sapremo mai.

Così come non sapremo mai il motivo che ha scatenato l'epidemia. Io continuo a ritenere che sia uscito da un laboratorio esattamente come suggerito da Washington Post. Sull'argomento c'è anche un episodio vecchio di qualche anno del programma Rai Leonardo.

 

Quello che mi fa più incazzare è che nessuno ancora abbia preso posizioni nei confronti della Cina. Non mi riferisco a nessuna guerra commerciale però non capisco come mai l'ONU non si sia espressa sull'argomento. Anche un semplicemente "Avete creato al mondo un danno incalcolabile. Adesso aiutate il mondo a ripartire con soldi vostri maledette teste di ca**o!" non guasterebbe.

 

 

PS: Io sono così incazzato che ho venduto su ebay il tablet Huawei. Perlomeno di marchi cinesi non comprerò più nulla. 

Edited by L.Costigan

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Corea del Sud 163 persone che erano riuscite a sconfiggere il Coronavirus, guarendo completamente, si sono riammalate: i funzionari sanitari del Paese stanno cercando di risolvere questo mistero e la stessa cosa sta succedendo in Cina. Secondo il Centro sudcoreano per il controllo e la prevenzione delle malattie (Kcdc), che ha diffuso questi dati, la percentuale delle persone che risultano di nuovo positive dopo essere guarite è bassa, circa il 2,1%, ma non è chiaro quante delle 7.829 persone guarite siano state sottoposte nuovamente al test.

Il vice direttore della Kcdc, Kwon Joon-wook, ha spiegato che finora i pazienti che si sono riammalati non sembrano essere contagiosi, anche se circa il 44% di loro mostra lievi sintomi della malattia. Per il momento, commenta la Cnn, la spiegazione più plausibile di questo fenomeno è il fatto che i test rilevano residui del virus nell’organismo. Tuttavia Kwon Joon-wook ha invitato alla cautela osservando che per la comunità scientifica questo virus ha ancora molti lati oscuri 

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.ilsole24ore.com/art/siamo-l-unico-paese-mondo-che-sta-distruggendo-sua-economia-e-sua-cultura-causa-virus-ADemZwK?utm_term=Autofeed&utm_medium=FBSole24Ore&utm_source=Facebook#Echobox=1587166349&refresh_ce=1

 

Interessante articolo del Sole 24 ore. 

In pratica secondo l'articolo il lockdown è stato del tutto inutile a parte aver dato il colpo di grazia all'economia Italiana. Quest'anno, secondo i dati riportati, nel quadrimestre gennaio-aprile sono morte meno persone dello stesso periodo di riferimento dell'anno scorso... 

Mah, non so più cosa pensare... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, _Fred_ ha scritto:

https://www.ilsole24ore.com/art/siamo-l-unico-paese-mondo-che-sta-distruggendo-sua-economia-e-sua-cultura-causa-virus-ADemZwK?utm_term=Autofeed&utm_medium=FBSole24Ore&utm_source=Facebook#Echobox=1587166349&refresh_ce=1

 

Interessante articolo del Sole 24 ore. 

In pratica secondo l'articolo il lockdown è stato del tutto inutile a parte aver dato il colpo di grazia all'economia Italiana. Quest'anno, secondo i dati riportati, nel quadrimestre gennaio-aprile sono morte meno persone dello stesso periodo di riferimento dell'anno scorso... 

Mah, non so più cosa pensare... 

 

se il dato è vero, poichè sappiamo che il numero di morti nel nord è uguale o superiore, in alcune città di tanto, rispetto alla media, la cosa intuitiva è che al centrosud sono morte meno persone. perchè? a meno di una fluttuazione notevole, magari il lockdown ha portato meno persone a morire per incidenti, per malattie contratte fuori di casa ecc?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il lockdown serviva per fare calare la pressione sugli ospedali c'era poco da fare, magari si poteva applicare solo al nord dove la situazione era pessima ma insomma comunque bloccavi la parte più produttiva del paese (detto che comunque anche al nord io non avrei mai fermato TUTTE le attività)

 

in ogni caso quel dato conferma quello che pensavo, continueremo ad avere carrettate di morti ogni giorno, che saranno i morti che ci sarebbero comunque stati ma che ora si sono presi anche il virus 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho anche l'impressione che il virus stia concentrando i "normali" decessi in un periodo minore di tempo, aggravando la situazione di chi già era malato. Poi bisognerà vedere, a epidemia risolta, quanto le percentuali di decessi differiranno rispetto agli anni scorsi, e rimarrà comunque il dubbio di quanto più grave sarebbe stata la situazione senza la quarantena. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
59 minuti fa, _Fred_ ha scritto:

https://www.ilsole24ore.com/art/siamo-l-unico-paese-mondo-che-sta-distruggendo-sua-economia-e-sua-cultura-causa-virus-ADemZwK?utm_term=Autofeed&utm_medium=FBSole24Ore&utm_source=Facebook#Echobox=1587166349&refresh_ce=1

 

Interessante articolo del Sole 24 ore. 

In pratica secondo l'articolo il lockdown è stato del tutto inutile a parte aver dato il colpo di grazia all'economia Italiana. Quest'anno, secondo i dati riportati, nel quadrimestre gennaio-aprile sono morte meno persone dello stesso periodo di riferimento dell'anno scorso... 

 Mah, non so più cosa pensare... 

 

Come no, tutti gli anni vediamo le file di camion piene di bare

 

Edit: l'articolo riporta che

 

Nessuno ovviamente nega che in Lombardia, a Piacenza, in diverse province del Veneto e in Piemonte o persino a Genova si verifichi un picco drammatico di decessi rispetto agli anni precedenti

 

Ringraziamo il cielo (e la scienza) che ha fatto sì che non abbiamo avuto queste situazioni in altre parti d'Italia

Edited by Antonio91

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
2 ore fa, _Fred_ ha scritto:

https://www.ilsole24ore.com/art/siamo-l-unico-paese-mondo-che-sta-distruggendo-sua-economia-e-sua-cultura-causa-virus-ADemZwK?utm_term=Autofeed&utm_medium=FBSole24Ore&utm_source=Facebook#Echobox=1587166349&refresh_ce=1

 

Interessante articolo del Sole 24 ore. 

In pratica secondo l'articolo il lockdown è stato del tutto inutile a parte aver dato il colpo di grazia all'economia Italiana. Quest'anno, secondo i dati riportati, nel quadrimestre gennaio-aprile sono morte meno persone dello stesso periodo di riferimento dell'anno scorso... 

Mah, non so più cosa pensare... 

 

il solito giornalista che presta la penna a qualche industriale. Veramente vergognoso dichiarare che il lockdown sia stato inutile. 

 

 

per quanto riguarda la florida mi sembrano matti, migliaia di persone e neanche una mascherina. In più

 

The beaches reopened but only for restricted hours and can only be used for swimming, running, surfing, walking, biking, fishing, and taking care of pets

 

only :asd:

Edited by ema00

Share this post


Link to post
Share on other sites

leggete qui la situazione dei comuni al Nord, quello del 24ore sarebbe da galera 

 

https://www.youtrend.it/2020/04/17/un-mese-di-coronavirus-quanto-sono-aumentati-i-morti-in-italia/

 

qui il dettaglio dell'istat comune per comune, il picco è impressionante da marzo.

 

https://www.istat.it/it/archivio/241428

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, ema00 ha scritto:

leggete qui la situazione dei comuni al Nord, quello del 24ore sarebbe da galera 

 

https://www.youtrend.it/2020/04/17/un-mese-di-coronavirus-quanto-sono-aumentati-i-morti-in-italia/

 

qui il dettaglio dell'istat comune per comune, il picco è impressionante da marzo.

 

https://www.istat.it/it/archivio/241428

 

Secondo me per fare il conto giusto sarà da vedere quanta gente è morta nel 2020 rispetto agli anni precedenti.

Io resto dell'idea che una buona parte di questi sono persone che sarebbe comunque morte nel giro di "poco" e che i danni all'economia saranno ben peggiori.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

 

Secondo me per fare il conto giusto sarà da vedere quanta gente è morta nel 2020 rispetto agli anni precedenti.

Io resto dell'idea che una buona parte di questi sono persone che sarebbe comunque morte nel giro di "poco" e che i danni all'economia saranno ben peggiori.

 

 

Non ha senso fare una mediona nazionale, devi vedere cosa è successo al nord e trasportarlo al sud senza lockdown. Il risultato sarebbe una catastrofe soprattutto in regioni disastrate come Calabria e Sicilia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno qualche giorno fa riportava che città per città in marzo si sono avuti dal 75% al 200% di morti in piu rispetto allo stesso periodo nel 2019.

Non c'erano reparti di terapia intensiva al collasso ed ospedali piu pieni di una discoteca a capodanno.

Sminuire quanto è successo e sta succedendo è da galera. Senza chiusure sarebbe stato l'inferno. Non lo abbiamo fermato, è un virus troppo perfetto per sperare che sparisca semplicemente dandolgi meno ciccia da ciucciare negli uffici e nei negozi, ma lo abbiamo contenuto.

Questo andava fatto ed ora bisogna cercare di non buttare tutto nel cesso, perché siamo tutti in prima linea a lamentarci per il lavoro e la mancanza di libertà, ma poi appena ci viene un filo di mal di gola, o il figlio fa la febbre, o mamma e nonna starnutiscono ci caghiamo sotto. Tutti.

Io vorrei ripartire oggi stesso, ma poi le paure ed il nuovo mondo che ci aspetta, tutti vestiti da Batman a parlare con la gente da 3 metri, mi fa passare ogni fretta.  

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nessuno sminuisce, dico solo che forse è peggio morire di fame.

Ma qua non si pensa mai al dopo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

Nessuno sminuisce, dico solo che forse è peggio morire di fame.

Ma qua non si pensa mai al dopo.

 

Io lo dico dall'inizio che la cura potrebbe essere peggiore della malattia. Però in ufficio oltre ad essere stati in quarantena per un caso positivo, due colleghi hanno perso entrambi i papà per questa cosa. Colleghi più giovani di me che hanno genitori più gioveni dei miei. Certo, non ha senso fare statistica con due numeri, però ti da da pensare e dire che bisognava stare fermi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, effe ha scritto:

Qualcuno qualche giorno fa riportava che città per città in marzo si sono avuti dal 75% al 200% di morti in piu rispetto allo stesso periodo nel 2019.

Non c'erano reparti di terapia intensiva al collasso ed ospedali piu pieni di una discoteca a capodanno.

Sminuire quanto è successo e sta succedendo è da galera. Senza chiusure sarebbe stato l'inferno. Non lo abbiamo fermato, è un virus troppo perfetto per sperare che sparisca semplicemente dandolgi meno ciccia da ciucciare negli uffici e nei negozi, ma lo abbiamo contenuto.

Questo andava fatto ed ora bisogna cercare di non buttare tutto nel cesso, perché siamo tutti in prima linea a lamentarci per il lavoro e la mancanza di libertà, ma poi appena ci viene un filo di mal di gola, o il figlio fa la febbre, o mamma e nonna starnutiscono ci caghiamo sotto. Tutti.

Io vorrei ripartire oggi stesso, ma poi le paure ed il nuovo mondo che ci aspetta, tutti vestiti da Batman a parlare con la gente da 3 metri, mi fa passare ogni fretta.  

 

"Batman" è un riferimento ai pipistrelli di Wuhan, oppure è una coincidenza?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, _Fred_ ha scritto:

Io lo dico dall'inizio che la cura potrebbe essere peggiore della malattia. Però in ufficio oltre ad essere stati in quarantena per un caso positivo, due colleghi hanno perso entrambi i papà per questa cosa. Colleghi più giovani di me che hanno genitori più gioveni dei miei. Certo, non ha senso fare statistica con due numeri, però ti da da pensare e dire che bisognava stare fermi. 

 

ne riparleremo i prossimi anni, io resto della mia idea.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ema00 ha scritto:

qui il dettaglio dell'istat comune per comune, il picco è impressionante da marzo.

 

https://www.istat.it/it/archivio/241428

 

Per curiosità, ho controllato la situazione veronese (oltre 3.000 contagi accertati, moltissimi di più nella realtà) e devo dire che la situazione non è così dissimile da quella degli anni scorsi (a parte in piccoli comuni dove i morti sono triplicati, ma si parla di numeri bassi in senso assoluto, con un aumento da 5 a 15 decessi o giù di lì). In alcuni comuni, che pure sono stati toccati dalla malattia, i decessi sono meno dell'anno scorso. Nel comune di Verona, dove l'aumento è stato di gran lunga il maggiore, ci sono stati finora 919 decessi contro gli 815 del 2019. Aumento non indifferente, ma di nuovo, i conti si faranno solo a fine stagione. Direi che data la situazione sono dati buoni. Segno che tra Veneto e Lombardia, che pure sono regioni confinanti, c'è una differenza enorme nell'incidenza della malattia, difficile dire se per una miglior reazione dell'amministrazione o se per semplice fortuna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, rimatt ha scritto:

 

Per curiosità, ho controllato la situazione veronese (oltre 3.000 contagi accertati, moltissimi di più nella realtà) e devo dire che la situazione non è così dissimile da quella degli anni scorsi (a parte in piccoli comuni dove i morti sono triplicati, ma si parla di numeri bassi in senso assoluto, con un aumento da 5 a 15 decessi o giù di lì). In alcuni comuni, che pure sono stati toccati dalla malattia, i decessi sono meno dell'anno scorso. Nel comune di Verona, dove l'aumento è stato di gran lunga il maggiore, ci sono stati finora 919 decessi contro gli 815 del 2019. Aumento non indifferente, ma di nuovo, i conti si faranno solo a fine stagione. Direi che data la situazione sono dati buoni. Segno che tra Veneto e Lombardia, che pure sono regioni confinanti, c'è una differenza enorme nell'incidenza della malattia, difficile dire se per una miglior reazione dell'amministrazione o se per semplice fortuna.

 

image.png.549cc13c709c82665627adeb5c833ed8.png

 

questo è quello che sarebbe potuto succedere in tutti i comuni di Italia. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×