Jump to content
Sign in to follow this  
MartinM

Formula 1 femminile

Recommended Posts

13 minuti fa, Natural Blonde Killer ha scritto:

Ho letto molti discorsi su come le pseudo femministe cercano di bloccare l'ingresso nello sport femminile alle atlete transessuali, la trovo una cosa squallidissima e discriminatoria.

Posso confermare che le atlete transessuali non hanno fisicamente quasi niente di diverso da una donna. 

 

E' quel quasi che fa la differenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, M.SchumyTheBest ha scritto:

 

E' quel quasi che fa la differenza.

 

Le rende migliori di una donna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premessa: l'introduzione a questo topic è una provocazione inutile. Per essere precisi, le donne non fanno peggio, lo sport, semplicemente hanno mediamente il 30 % in meno di massa muscalare, quindi hanno prestazioni inferiori. Questo non toglie che ci siano sport femminili con seguito fenomenale al pari o superiore a quello maschile (a seconda dei periodi) come tennis, pallavolo, nuoto, scherma e ginnastica artistica.

 

Negli sport motoristici, il fisico non viene sfruttato al 100 %. Ci sono al massimo picchi del 80 %, quindi questo consente la partecipazione mista. Per avere pari prestazioni, una donna dovrà allenarsi di più, ma può essere competitiva. Lo dimostra il campionato vinto da Carrasco e le varie prestazioni storiche di donne in NASCAR, Dakar e altre.

 

Il motivo della disparità prestazionale è puramente statistica. Se alle categorie prodeutiche partecipa una donna su 1000 uomini, è probabile che quella donna sia medianamenta scarsa o mediocre rispetto alla massa, dove svetteranno pochi campionicini. In USA, dove hanno investito parecchio su donne pilotesse, qualcuna è uscita con prestazioni decenti. Se la partecipazione fosse pari, probabilmente il numero di campioni sarebbe circa pari.

 

Per tornare alla domanda: non verrà fatta una F1 femminile. Non è una questione di politically correct, ma di soldi. La F1 costa tanto. Troppo. La serie A femminile, che esiste da un sacco di anni, è stata di recente pompata da Juve, Atalanta e Fiorentina sulla politically correct perchè costa pochissimo rispetto alla serie A maschile. Molli due soldi e ti fai l'immagine politica corretta.

 

Su ghetizzare le donne su categorie solo per loro, sono contrarissimo. Hanno fatto la F.Women, ora pure una categoria femminile nel CIV. Così facendo, le poche donne attuali correranno con donne scarsissime e non miglioreranno mai. Per migliorare bisogna andare nei campionati veri.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo pienamente con Chatruc... la questione è alla base, l'accesso alle discipline sportive dove la forza fisica pura conta poco... è normale che se il 99% degli accessi è maschile le vittorie femminili saranno poche, per questo quando ci sono, diventa una seria dimostrazione della correttezza del mio ragionamento qualche post fa

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Aerozack ha scritto:

Concordo pienamente con Chatruc... la questione è alla base, l'accesso alle discipline sportive dove la forza fisica pura conta poco... è normale che se il 99% degli accessi è maschile le vittorie femminili saranno poche, per questo quando ci sono, diventa una seria dimostrazione della correttezza del mio ragionamento qualche post fa

 

Quello che secondo me è veramente brutto, è la ghettizzazione delle donne oppure il trattamento come fenomeni da baraccone.

 

In IndyCar, circa dieci anni fa o poco più, pur di avere donne tanto per dire "pure qui corrono delle donne". Grazie a questa pagliacciata, ci siamo trovati in pista gente come Milka Duno, Ana Beatriz e Pippa Mann, nessuna delle quali (forse l'ultima) era al livello dell'ultimo dei maschi. Invece ci sono stati casi come St.James, Fisher, Patrick e De Silvestro che erano di tutt'altro livello.

 

Purtroppo lo stesso è successo con Patrick in NASCAR, salita nella categoria top con pochissima esperienza e quindi costretta a rimediare figuracce per divers anni finchè nemmeno gli sponsor la volevano più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×