Jump to content
Sign in to follow this  
ClaudioMuse

[Verità cubitali] Gonde statista per caso

Recommended Posts

5 minutes ago, lucaf2000 said:

 

credo che rappresentino una ristrettissima minoranza delle p.iva, la maggior parte a stento sopravvive 

 

Questo commento mi conferma che c'è ancora speranza per l'umanità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aspetto ancora la risposta alla mia domanda, perché non passi dalla parte dei privilegiati?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, SuperScatto ha scritto:

Aspetto ancora la risposta alla mia domanda, perché non passi dalla parte dei privilegiati?

 

ehehehe.

rispondo per me se posso essere d'aiuto, ci ho provato ma ormai c'è la miseria, non tanto come possibilità di lavoro che tutto sommato ci sarebbe, ma i contratti che millanta il buon Martin non esistono praticamente più...  

Share this post


Link to post
Share on other sites

ancora non si è capito cosa c'entrano i dipendenti col fatto che oggi è difficile fare impresa.

poi non serve la scienza infusa per capire che è un mondo diverso rispetto a quello dei nostri nonni-padri e che i piccoli hanno difficoltà ad emergere. ma ancora non riesco a capire dove sta scritto che uno debba mettersi in proprio e andar bene, è il rischio d'impresa insito in quel lavoro. che si debba fare di più è scontato ma dire che lo stato non tutela i commercianti e difende solo i dipendenti è inspiegabile

24 minuti fa, MartinM ha scritto:

Cristo, uno che sa di cosa si sta parlando.

 

questo dovrei dirlo io, visto che tu millanti 15esime per tutti i dipendenti dimostrando di non saperne nulla dell'argomento :aiuto:

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minutes ago, SuperScatto said:

Aspetto ancora la risposta alla mia domanda, perché non passi dalla parte dei privilegiati?

 

non voglio essere confuso con la massa

 

3 minutes ago, Beyond said:

questo dovrei dirlo io, visto che tu millanti 15esime per tutti i dipendenti dimostrando di non saperne nulla dell'argomento :aiuto:

 

ho detto 14 o 15 mensilità e visto che le cose stanno così è pure inutile contestare l'incontestabile

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Beyond ha scritto:

ancora non si è capito cosa c'entrano i dipendenti col fatto che oggi è difficile fare impresa.

poi non serve la scienza infusa per capire che è un mondo diverso rispetto a quello dei nostri nonni-padri e che i piccoli hanno difficoltà ad emergere. ma ancora non riesco a capire dove sta scritto che uno debba mettersi in proprio e andar bene, è il rischio d'impresa insito in quel lavoro. che si debba fare di più è scontato ma dire che lo stato non tutela i commercianti e difende solo i dipendenti è inspiegabile

 

 

Credo che voglia fare il paragone tra le tante p.iva in difficoltà (e sono tante) con il classico dipendente che lavora 40 ore la settimana quando lavora tanto, e che prende 1.600 al mese per 15 mensilità, ovvio che il secondo stia meglio.

Peccato solo che ormai i contratti dei "dipendenti", soprattutto quelli nuovi, siano molto diversi dal caso menzionato.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Beyond ha scritto:

ancora non si è capito cosa c'entrano i dipendenti col fatto che oggi è difficile fare impresa.

poi non serve la scienza infusa per capire che è un mondo diverso rispetto a quello dei nostri nonni-padri e che i piccoli hanno difficoltà ad emergere. ma ancora non riesco a capire dove sta scritto che uno debba mettersi in proprio e andar bene, è il rischio d'impresa insito in quel lavoro. che si debba fare di più è scontato ma dire che lo stato non tutela i commercianti e difende solo i dipendenti è inspiegabile

 

questo dovrei dirlo io, visto che tu millanti 15esime per tutti i dipendenti dimostrando di non saperne nulla dell'argomento :aiuto:

Rosica perché non riesce a fare i big money dall'alto del suo sterminato talento :(

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, lucaf2000 said:

 

Credo che voglia fare il paragone tra le tante p.iva in difficoltà (e sono tante) con il classico dipendente che lavora 40 ore la settimana quando lavora tanto, e che prende 1.600 al mese per 15 mensilità, ovvio che il secondo stia meglio.

Peccato solo che ormai i contratti dei "dipendenti", soprattutto quelli nuovi, siano molto diversi dal caso menzionato.... 

 

Infatti se tu chiedi (nel mondo reale, non in quello raccontato dal Pd) a una parita iva o al titolare di ditta: "Saresti disposto oggi stesso ad abbandonare il tuo lavoro per fare il dipendente a 40 ore settimanali (più tutti i privilegi connessi) per 1.600 euro al mese x 14-15 mensilità?". La stragrande maggioranza ti risponderebbe: "Lo farei di corsa anche per 1.000".

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, MartinM ha scritto:

 

Infatti se tu chiedi (nel mondo reale, non in quello raccontato dal Pd) a una parita iva o al titolare di ditta: "Saresti disposto oggi stesso ad abbandonare il tuo lavoro per fare il dipendente a 40 ore settimanali (più tutti i privilegi connessi) per 1.600 euro al mese x 14-15 mensilità?". La stragrande maggioranza ti risponderebbe: "Lo farei di corsa anche per 1.000".

 

ovvio, ma ripeto che attualmente le offerte sono ben diverse... e se mi parli di soli 1.000 al mese direi che parliamo già di un altro mondo rispetto a quello che ho detto prima io 

Share this post


Link to post
Share on other sites

martin ma la pianti con sta balla delle 15 mensilità 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, MartinM ha scritto:

 

non voglio essere confuso con la massa

 

 

ho detto 14 o 15 mensilità e visto che le cose stanno così è pure inutile contestare l'incontestabile

 

Mamma mia che risposta.

 

Avevo il dubbio leggendo gli altri tuoi commenti su diversi argomenti, adesso ho la conferma di quello che pensavo.

 

P.s l'incontestabile è il fatto che tu non abbia idea di quello che dici riguardo i CCNL visto che di 15esime non mi pare che vengano distribuite a tutti i dipendenti, anzi.

12 minuti fa, MartinM ha scritto:

 

Infatti se tu chiedi (nel mondo reale, non in quello raccontato dal Pd) a una parita iva o al titolare di ditta: "Saresti disposto oggi stesso ad abbandonare il tuo lavoro per fare il dipendente a 40 ore settimanali (più tutti i privilegi connessi) per 1.600 euro al mese x 14-15 mensilità?". La stragrande maggioranza ti risponderebbe: "Lo farei di corsa anche per 1.000".

 

Di lavori dipendenti a 1000€ ne trovi finché vuoi anche senza specializzazioni, ma questo esodo non lo vedo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Martin ma che attività hai? Se posso chiedere ovviamente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma bisogna scrivere tutto come alle elementari? Signori, vi informo che istruirvi è una missione che porto avanti con coscienza, ma non posso fare miracoli.

 

I contratti di lavoro dipendente prevedono, per 12 mesi di lavoro (che in realtà sono 11 detratte le ferie, e possono diventare 10 o anche meno detratti permessi vari e malattie), il pagamento di 12 mensilità piu la 13esima (per alcuni ccnl) o il pagamento di 12 mensilità più 13esima e 14esima (per altri ccnl). Si aggiunge poi, per tutti, una ulteriore mensilità, ovvero il tfr, che altro non è che una serie di mensilità differite - una per ogni anno -  che il dipendente riceve a fine rapporto di lavoro o, in casi particolari, può reclamare parzialmente in anticipo a rapporto di lavoro in corso.

 

E' quindi confermato, e quasi mi spiace aver perso tempo a illustrare un concetto così basilare, che i lavoratori dipendenti per un anno di lavoro (che come detto nei fatti non è un anno) ricevono 14 o 15 mensilità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda tranquillissima: come gestiresti tu il rapporto di lavoro dipendente? Cosa cambieresti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, MartinM ha scritto:

Ma bisogna scrivere tutto come alle elementari? Signori, vi informo che istruirvi è una missione che porto avanti con coscienza, ma non posso fare miracoli.

 

I contratti di lavoro dipendente prevedono, per 12 mesi di lavoro (che in realtà sono 11 detratte le ferie, e possono diventare 10 o anche meno detratti permessi vari e malattie), il pagamento di 12 mensilità piu la 13esima (per alcuni ccnl) o il pagamento di 12 mensilità più 13esima e 14esima (per altri ccnl). Si aggiunge poi, per tutti, una ulteriore mensilità, ovvero il tfr, che altro non è che una serie di mensilità differite - una per ogni anno -  che il dipendente riceve a fine rapporto di lavoro o, in casi particolari, può reclamare parzialmente in anticipo a rapporto di lavoro in corso.

 

E' quindi confermato, e quasi mi spiace aver perso tempo a illustrare un concetto così basilare, che i lavoratori dipendenti per un anno di lavoro (che come detto nei fatti non è un anno) ricevono 14 o 15 mensilità.

 

aha il TFR sarebbe una quattordicesima per te? siamo a posto

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minutes ago, lucaf2000 said:

Martin ma che attività hai? Se posso chiedere ovviamente 

 

polpetteria

 

 

33 minutes ago, KimiSanton said:

Domanda tranquillissima: come gestiresti tu il rapporto di lavoro dipendente? Cosa cambieresti?

 

Il datore di lavoro deve avere facoltà di licenziare in qualsiasi momento per qualsiasi motivo, fornendo un preavviso di due mesi e non sia obbligato né al reintegro né alla corresponsione di un indennizzo. Dal momento che è l'imprenditore a pagare, sia sua facoltà organizzare la sua attività come meglio crede, senza sottostare all'arbitrio di un giudice, ovvero dello Stato, che ha tutto l'intresse a far sì che l'onere di mantenere il dipendente ricada sull'imprenditore non sullo Stato.

 

 

------------

 

e questo per chi ancora crede alla menzogna del Pd partito delle classi popolari.

 

5e3041e5240000520964d9d6.jpeg?ops=scalef

Edited by MartinM

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, MartinM ha scritto:

Il datore di lavoro deve avere facoltà di licenziare in qualsiasi momento per qualsiasi motivo

 

ammazza, 200 anni di diritti dei lavoratori in europa cancellati da martin. bene così

 

 

cmq il buon martin lo capisco, è come tutti quelli che sono invidiosi degli altri che stanno un poco meglio e li attaccano.

non si rendono conto che sono loro a star male, non gli altri a essere privilegiati.

mi fa pensare a quei laureati disperati che criticano il portapizze che prende come loro, non rendendosi conto che non è il portapizze a fare la bella vita ed essere colpevole.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando non si hanno argomenti si ricorre agli insulti personali, basati peraltro su insinuazioni che nulla hanno a che fare con la realtà dei fatti.

 

Bacioni 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, MartinM ha scritto:

Quando non si hanno argomenti si ricorre agli insulti personali, basati peraltro su insinuazioni che nulla hanno a che fare con la realtà dei fatti.

 

Bacioni 

 

La lagna vittimista era quotata 1:1. Reputi davvero le tue banalità ultra-schematiche "argomenti"? Ti pare pensabile dare diritto di vita o di morte al datore di lavoro fottendotene bellamente (sono certo più per ignoranza che per malafede) delle innumerevoli conseguenze a livello sociale ed economico?

 

Io per altro sono anche favorevole ad una maggiore discrezionalità nei rapporti di lavoro, ma da qui allo ius primae noctis a cui pensi tu ce ne passa.

Edited by S. Bellof

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, MartinM ha scritto:

Quando non si hanno argomenti si ricorre agli insulti personali, basati peraltro su insinuazioni che nulla hanno a che fare con la realtà dei fatti.

 

Bacioni 

 

ho scritto che sembri un invidioso, se le reputi offese non è mica un problema mio.

i miei argomenti li ho indicati con chiarezza, sei tu quello che scrive in modo al limite del provocatorio (ti ricordo che qui tanti sono dipendenti e non mi pare facciano la bella vita che descrivi)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×