Jump to content
Sign in to follow this  
PheelD

Motomondiale 2020

Recommended Posts

Non vedo molti lati positivi in questa scelta per nessuno dei due: Marc dovrà comunque rinunciare a un po' della sua proverbiale cattiveria sia nel box che in pista per chiare ragioni di affetto, Alex (che non mi è mai sembrato un fenomeno) si troverà a condividere il box all'esordio col peggior termine di paragone possibile e anche quando magari combinerà qualcosa di buono sarà sminuito perchè sembreranno le bricciole passate dal fratello.

Era molto meglio se promuovevano Crutch e mettevano il fratellino nel team satellite al suo posto secondo me, meno pressioni per entrambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto Avintia rimane in MotoGP sino al 2021.

Venerdi annuncio della line up, Zarco e Abraham si contenderanno il posto al fianco del confermato Rabat.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto il buon Alex ha già stampato una Honda...penso che sia la prima di molte :asd:

 

Comunque io sono d'accordo con il buon @Leno, la mossa è rischiosa per entrambi. Per Alex, perché monta su una moto molto complicata, con in più le pressioni di un team ufficiale e il paragone ingombrante del fratello. Ma anche per Marc, perché magari si troverà, in alcune occasioni, a non infierire sul fratello, magari rinunciando a dare il 100%. (Ve lo immaginate Rossi che, appositamente, prende a sportellate Alex, con Marc che molla la prima posizione per arretrare e dare una mano al fratello :asd: )

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto Alex, per cominciare al meglio, è caduto. Inoltre si è danneggiata la tuta nell'impatto, e da quanto ho letto, aveva solo quella disponibile.

Per ora bene o male tutti con moto 19.

In casa Ducati pare che Dall'Igna voglia un team ad hoc con moto 2020 per Zarco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Top 10

1 93 m. Marquez 1:30.792

2 12 m. Viñales +0.002

3 4 a. Dovizioso +0.318

4 42 a. Rins +0.357

5 20 f. Quartararo +0.393

6 21 f. Morbidelli +0.422

7 44 p. Espargaro +0.655

8 36 j. Mir +0.716

9 9 d. Petrucci +0.806

10 35 c. Crutchlow +0.812

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto c'è di vero nella voce che darebbe Petrucci in Pramac e Miller sulla ducati ufficiale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alex si è dimostrato fino a qui un pilota mediocre (inteso come nella media).

Se Marc spinge il massacro è assicurato. Se si mette a giocare al fratellome chioccia perderà la possibilità, oggi concreta, di battere tutti i record del motomondiale, eccetto i 15, difficile, di Agostini.

Contro di lui sfigurano quelli bravi, figurati un Bagnaia 2.0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tre Honda sfasciate questa mattina, Bradl, Marc e Alex. :asd:

Yamaha al momento monopolizza la lista dei tempi, con Vinales, Quartararo e Morbidelli.

 

tempi.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

A cosa servono questi test con le moto 2019?

Share this post


Link to post
Share on other sites

@F.126ck Marquez aveva la 2020, ma l'ha distrutta subito :asd:

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 Fabio Quartararo

Yamaha

1’30.163

                               – /82
2 Maverick Vinales

Yamaha

1’30.327

+0.164 / 66

3 Franco Morbidelli

Yamaha

1’30.650

+0.487 / 71

4 Andrea Dovizioso

Ducati

1’30.665

+0.502 / 58

5 Marc Marquez

Honda

1’30.698

+0.535 / 60

6 Joan Mir

Suzuki

1’30.811

+0.648 / 63

7 Alex Rins

Suzuki

1’30.958

+0.795 / 76

8 Pol Espargarò 

KTM

1’30.974

+0.811 / 58

9 Valentino Rossi

Yamaha

1’31.012

+0.849 / 73

10 Jack Miller

Ducati

1’31.130

+0.967 / 43

11 Cal Crutchlow

Honda

1’31.183

+1.020 / 69

12 Danilo Petrucci

Ducati

1’31.433

+1.270 / 10

13 Iker Lecuona

KTM

1’31.645

+1.482 / 57

14 Andrea Iannone

Aprilia

1’31.674

+1.511 / 54

15 Tito Rabat

Ducati

1’31.775

+1.612 / 53

16 Aleix Espargarò 

Aprilia

1’31.815

+1.652 / 45

17 Dani Pedrosa

KTM

1’31.863

+1.700 / 52

18 Michele Pirro

Ducati

1’32.016

+1.853 / 38

19 Karel Abraham

Ducati

1’32.034

+1.871 / 47

20 Bradley Smith

Aprilia

1’32.090

+1.927 / 47

21 Brad Binder

KTM

1’32.645

+2.482 / 70

22 Stefan Bradl

Honda

1’32.833

+2.670 / 25

23 Alex Marquez

Honda

1’32.873

+2.710 / 53

Share this post


Link to post
Share on other sites

alex marquez è il claudio panatta del motociclismo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alex non è Marc, ma quest’ultimo è suo fratello. Sicuramente gli passerà alcuni segreti della Honda e setup. Inoltre si allenano insieme. Vincerà alcune gare e farà meglio di Jorge, poi per il resto sarà un Barrichello/Bottas. Forse tra 3 anni, se Marc andrà via dalla Honda, avrà la sua chance per vincere un campionato chissà.

 

Ah, a proposito del futuro di Marquez; sicuramente con questa mossa ci sarà il rinnovo sino al 2022. Ciò significa che cambierà moto, se vorrà, nel 2023, a 30 anni. Per quanto sia un fenomeno, non penso che sia una scelta saggia aspettare così tanto tempo per una nuova sfida. Sono questi i suoi migliori anni. 

 

Poi io rimango sempre del pensiero che lui va sulla moto migliore, ed Honda probabilmente per le sue caratteristiche è LA MOTO migliore. Anche di motore ora fa paura, l’unico punto debole forse è ancora in centro curva, ma guadagna tanto in ingresso ed uscita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, VincenzoFerrari ha scritto:

Alex non è Marc, ma quest’ultimo è suo fratello. Sicuramente gli passerà alcuni segreti della Honda e setup. Inoltre si allenano insieme. Vincerà alcune gare e farà meglio di Jorge, poi per il resto sarà un Barrichello/Bottas. Forse tra 3 anni, se Marc andrà via dalla Honda, avrà la sua chance per vincere un campionato chissà.

 

Ah, a proposito del futuro di Marquez; sicuramente con questa mossa ci sarà il rinnovo sino al 2022. Ciò significa che cambierà moto, se vorrà, nel 2023, a 30 anni. Per quanto sia un fenomeno, non penso che sia una scelta saggia aspettare così tanto tempo per una nuova sfida. Sono questi i suoi migliori anni. 

 

Poi io rimango sempre del pensiero che lui va sulla moto migliore, ed Honda probabilmente per le sue caratteristiche è LA MOTO migliore. Anche di motore ora fa paura, l’unico punto debole forse è ancora in centro curva, ma guadagna tanto in ingresso ed uscita.

 

ho TANTI ma proprio TANTI dubbi su quanto ti ho evidenziato....

 

sul discorso MM93, il "problema" di fondo è che la honda gli dà una vagonata di soldi che le altre case non si possono permettere, si parla di cifre da top 3/4 di pilota di formula 1, una cosa assolutamente impensabile fino a pochissimi anni fa.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

ho TANTI ma proprio TANTI dubbi su quanto ti ho evidenziato....

Bhe se rimane in Honda perchè no?

Sulle vittorie di 1-2 gare ne sono convinto, o quantomeno ci andrà vicino. Come stile di guida è uno che può guidare questa honda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è partito bene Alex :asd:

 

intanto Dovizioso si dice molto soddisfatto, vabè come al solito poi inizierà a lamentarsi verso Maggio/Giugno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@F.126ck i test con moto vecchie servono per comparazioni con le nuove o, per chi cambia squadra oppure capotecnico, per iniziare a capire come funziona il lavoro con i nuovi collaboratori.
Intanto oggi, per via delle tante carene distrutte, Crutchlow con carena Repsol per qualche istante

2mXM4zN.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, F.126ck ha scritto:

A cosa servono questi test con le moto 2019?

 

Bisogna dire che le moto non sono come la F1 dove dagli anni '90 ogni anno si fa una macchina completamente nuova. Spesso le moto nuove sono poco più che aggiornamenti. La Yamaha in questi anni di crisi ha sviluppato sempre nuovi telai e alla fine sono sempre tornati al 2016/2017. Spesso (vedi Ducati e Yamaha nel corso degli anni), con la moto dell'anno prima vai più veloce che con la moto nuova. In F1 tale cosa è fisicamente impossibile.

 

La motoGP è circa come la F1 anni '80, dove la F126CK se la sono portata avanti per sei anni (parola di Enzo Ferrari) o dove la McLaren ha corso con la stessa macchina circa dal 1984 al 1987.

 

Ricordiamoci che i budget dei top team sono sui 30 milioni, mentre il clienti sono sugli 8 milioni.

 

Tanto per fare paragoni, un top team F1 spende 24 volte uno della motoGP.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Problemi al motore per Bradl.

"Moto2 engine, Moto2 engine"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul discorso Alex Marquez: non dovesse fare almeno un paio di vittorie in HRC dovrebbero un attimino rivedere le loro scelte, specie alla luce dei risultati di Lorenzo questo anno: che senso ha spendere per fare correre un solo pilota?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×