Jump to content
Sign in to follow this  
PheelD

Motomondiale 2020

Recommended Posts

La situazione non pare affatto rosea

 

https://www.formulapassion.it/motorsport/moto/motogp-germania-rischio-osteomielite-marquez-infortunio-operazione-omero-infezione-536347.html

 

Che cos'hanno combinato, qui non c'è in ballo solo la carriera sportiva ma anche la vita personale di un ragazzo di 27 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque Mir è il medico della motogp sostanzialmente, è il miglior traumatologo di Spagna, ed ha operato tutti i piloti in questi anni tra cui anche Marquez alla spanna a fine 2018.

 

Questa storia ha dei lati oscuri che non possiamo sapere.  Come detto giorni fa, il problema non è stata l'operazione in sè ma il post operazione. Lo spiegò bene il dottor Costa. Tra l'altro non penso che Mir sia così sciocco da dare l'ok dopo aver fatto un certo tipo di operazione e non credo che sia così folle Marquez da fare pressioni.

 

E sappiamo tutti chi ha spinto nel recupero lampo di Luglio mettendo anche in scena la barzelletta della finestra

 

A livello fisico il braccio tornerà al 100%.

Ovviamente sarà tutto il resto che dovrà ricominciare da zero come la condizione fisica e la preparazione muscolare.

A livello psicologico una volta che saprà di essere definitivamente guarito non penso ci saranno problemi. E' uno tosto da questo punto di vista.

Tornerà in moto dopo 1 anno e mezzo, quindi sicuramente ci vorrà del tempo per riprendere il "ritmo".

Ma sono abbastanza sicuro che tornerà quello di prima

Edited by Vincenzo

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Vincenzo ha scritto:

Comunque Mir è il medico della motogp sostanzialmente, è il miglior traumatologo di Spagna, ed ha operato tutti i piloti in questi anni tra cui anche Marquez alla spanna a fine 2018.

 

Questa storia ha dei lati oscuri che non possiamo sapere.  Come detto giorni fa, il problema non è stata l'operazione in sè ma il post operazione. Lo spiegò bene il dottor Costa. Tra l'altro non penso che Mir sia così sciocco da dare l'ok dopo aver fatto un certo tipo di operazione e non credo che sia così folle Marquez da fare pressioni.

 

E sappiamo tutti chi ha spinto nel recupero lampo di Luglio mettendo anche in scena la barzelletta della finestra

 

 

però è quello che ha fatto, sicuramente su ENORMI pressioni di un colosso come honda ma l'ok l'ha dato eh.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

 

però è quello che ha fatto, sicuramente su ENORMI pressioni di un colosso come honda ma l'ok l'ha dato eh.... 

 

Sì certamente è indubbio 

Doveva avere le palle di opporsi. Se ricordate post operazione si parlava di 3 mesi e non penso a caso, poi da 3 mesi si è passati a 5 giorni

Edited by Vincenzo
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Vincenzo ha scritto:

 

Sì certamente è indubbio 

Doveva avere le palle di opporsi. Se ricordate post operazione si parlava di 3 mesi e non penso a caso, poi da 3 mesi si è passati a 5 giorni

 

eh ma infatti io a @PheelD l'ho detto secondo me uno come Costa non avrebbe mai fatto una cagata del genere su pressioni della honda...

però anche Mir non è che sia il medico della mutua, assurda sta cosa 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Costa non è bene visto dal clan Marquez non so perchè. Comunque la stella di Costa è tramontata dopo che ha scazzato con Rossi, non ricordo per quali motivi e , forse,  anche per problemi d'età. Comunque dopo che Valentino gli ha tolto il saluto, improvvisamente Costa non è più stato quell'allegro buontempone che rimetteva in pista i piloti chiamandoli "eroici fanciulli" e non si è più visto nei dopogara

 

 

Sulla "lite" ho trovato questo:

https://www.sportfair.it/2017/07/motogp-le-rivelazioni-del-dottor-costa-dagli-elogi-al-divieto-a-valentino-rossi-di-entrare-in-clinica-mobile-ecco-perche-gli-ho-chiesto-scusa/579152/

 

 

Edited by andycott

Share this post


Link to post
Share on other sites

ha anche 80 anni ormai Costa, ve detto questo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per intenderci, non suggerisco sia colpa di Rossi, solo che da quel momento Costa è diventato un personaggio meno popolare. Inoltre essendo italiano veniva intervistato spesso e per noi italiani era un volto conosciuto, magari per gli spagnoli non era così.

Immagino che non traducessero alla lettera la sua prosa aulica che tanto ha contribuito a farlo diventare personaggio.

 

In seguito Dorna ha creato una struttura specifica finanziata dall'organizzazione, facendo a meno della Clinica Mobile di Costa (che era una struttura privata e indipendente) e immagino prevalentemente con medici spagnoli. Per cui Marquez non ha mai visto in Costa quello che ci vedevano Rossi o Capirossi o Doohan. Per lui il riferimento medico era Mir.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

ha anche 80 anni ormai Costa, ve detto questo 

 

Sì avevo citato l'età infatti. Costa ha lasciato la clinica mobile nel 2014

https://www.moto.it/news/nuova-clinica-mobile-dal-dottor-costa-a-michele-zasa.html

 

Ho poi trovato un articolo che spiega meglio quale sia il ruolo che la Clinica occupa attualmente sulle piste del Motomondiale e altrove

 

Citazione

 

Attualmente, l’emergenza in pista viene svolta dal personale sanitario locale. Quando un pilota in condizioni critiche viene trasportato al centro medico, Clinica Mobile è autorizzata dalla FIM (Federazione Internazionale Motociclismo) a svolgere una funzione di supporto e di supervisione, presenziando e aiutando il personale medico del circuito nelle fasi del soccorso.


Inoltre, da qualche anno Dorna ha introdotto la Direzione Medica del Motomondiale, rappresentata dal Dott. Ángel Chartre, che supervisiona tutti gli aspetti medici e offre supporto in caso di emergenza in pista.

 

 

https://www.moto.it/MotoGP/motogp-clinica-mobile-cosa-fa-e-come-e-cambiata.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che io ricordi Costa non scazzò con Rossi, lo stava curando per la spalla, questo prima che facesse male al Mugello. Qualcuno esterno disse però a Rossi che Costa non stava facendo bene il suo dovere e che se continuava su quella strada si sarebbe dovuto operare. Poi ci fu l'infortunio del Mugello e Rossi decise di mollare Costa. Fu Rossi a sbagliare, perché si affidò alle parole di altri, senza approfondire. A ben vedere, si trascinò i problemi alla spalla fino al 2012, quindi non fu certo Costa il problema. Costa chiese scusa successivamente non per le terapie, che per lui erano corrette, ma per alcune parole e comportamenti che fece nei confronti di Valentino. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate io seguo abbastanza poco, mi spiegate per bene cosa ha fatto questo dottor Mir a Marquez ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il dottor Mir è colui che ha operato Marc e lo ha dichiarato abile per la gara, dopo 3 giorni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Che io ricordi Costa non scazzò con Rossi, lo stava curando per la spalla, questo prima che facesse male al Mugello. Qualcuno esterno disse però a Rossi che Costa non stava facendo bene il suo dovere e che se continuava su quella strada si sarebbe dovuto operare. Poi ci fu l'infortunio del Mugello e Rossi decise di mollare Costa. Fu Rossi a sbagliare, perché si affidò alle parole di altri, senza approfondire. A ben vedere, si trascinò i problemi alla spalla fino al 2012, quindi non fu certo Costa il problema. Costa chiese scusa successivamente non per le terapie, che per lui erano corrette, ma per alcune parole e comportamenti che fece nei confronti di Valentino. 

 

Non fu certo Costa quello che la tirò in lunga, tanto è vero che cerco più volte la riappacificazione, ma se ci avete fatto caso da allora Rossi e Costa non si sono più visti nella stessa inquadratura. 

Parliamo di uno che teneva Vale in palmo di mano e che a cui più volte ha sistemato problemi che gli avrebbero impedito di correre o quasi. Sta di fatto che da allora non si parlano

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Il dottor Mir è colui che ha operato Marc e lo ha dichiarato abile per la gara, dopo 3 giorni. 

 

Xavier Mir è un chirurgo di Barcellona che si occupa di traumatologia sportiva

E' ritenuto uno dei migliori specialisti in Spagna e nel mondo e opera nel Motomondiale da moltissimi anni. Ricordo tantissimi piloti, specie spagnoli che andavano da lui per farsi rimettere in sesto. Classicamente l'operazione per aprire le guaine muscolari nella sindrome compartimentale. Guaio di cui spesso soffrono i piloti

 

https://www.motogp.com/it/notizie/2018/06/26/il-dottor-mir-il-miglior-traumatologo-in-spagna/263326

https://www.topdoctors.es/doctor/xavier-mir-bullo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si parla di una quarta operazione, hanno fatto un macello

Share this post


Link to post
Share on other sites

Attenzione è per via dell'infezione. L'ultima operazione è perfettamente riuscita. 

Comunque non è detto che si operi. Ha cominciato la cura con l'antibiotico, speriamo basti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se vi interessa stasera Costa ne parla sul canale youtube moto.ti alle 18.00 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 6/12/2020 Alle 14:30, Ruberekus ha scritto:

scusate io seguo abbastanza poco, mi spiegate per bene cosa ha fatto questo dottor Mir a Marquez ?

 

Praticamente Mir ha operato Marc il martedì, inserendo una placca, dichiarandolo subito pronto per salire in sella. Il giovedì ha fatto i test ed è risultato abile a guidare. Follia pura.

La placca ovviamente si è rotta, quindi è stato operato nuovamente per inserire una nuova placca. Ma evidentemente, nella seconda operazione, l'osso si è infettato. Nessun se ne è accorto, sono passati i mesi e la frattura non si consolidava. Di qui la decisione di dare il benservito a Mir e cambiare equipe.

Hanno quindi deciso di fare una terza operazione e li si sono accorti dell'infezione. Probabilmente dovranno fare una quarta operazione, segheranno le due estremità infette, metteranno un innesto in mezzo e terranno l'osso in trazione con un fissatore esterno. I tempi a questo punto diventano lunghi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche 2021 andato a sto punto, mi pare logico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Teoricamente Costa dice che, se eseguita bene, in 4 mesi dovrebbe essere a posto. Ma il team che segue Marquez non ha ancora deciso di farla e di aspettare che la terapia antibiotica faccia effetto. Ma se aspettano i tempi si allungano di più e soprattutto resta sempre l'incognita che l'infezione passi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×