Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

2019.17 | Gran Premio del Giappone - Suzuka [Gara - Commenti]

Recommended Posts

14 ore fa, Y2F ha scritto:

c'è da dire che comunque su Vettel si affidano ai sensori: e una scelta senza senso

 

per quale motivo adesso sarebbe "senza senso" affidarsi ai sensori? è una cosa ovvia :asd:

semmai è la tolleranza prevista che ha permesso a vettel di non prendere penalità.

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, chatruc ha scritto:

3) Brutta partenza di Vettel. Non ho motivi tecnici per spiegare la mancata penalizzazione se non che "ha palesemente perso tempo". E' vero che la penalizzazione sarebbe stata la beffa al danno ma dura lex sed lex. Con questo criterio, si lascia al commissario di decidere se ha perso tempo oppure no...e se ci troviamo al limite? (della serie, il pilota fa il passo falso, poi si ferma, poi riparte a molla perfettamente. Uno potrebbe dire che è partito benissimo e che era fermo allo spegnersi del rosso ma il rivale potrebbe dire si è mosso prima del verde).

 

Il motivo tecnico è che non ha superato la tolleranza del dispositivo, che il commissario lo abbia graziato è solo una ipotesi nata qui sul forum o mi sono perso qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, F.126ck ha scritto:

 

Il motivo tecnico è che non ha superato la tolleranza del dispositivo, che il commissario lo abbia graziato è solo una ipotesi nata qui sul forum o mi sono perso qualcosa?

Sinceramente non lo so. Se fosse così, sarei d'accordo, solo che il balzo in avanti è sembrato così evidente da far pensare alla penalità immediata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è stato spiegato dalla fia, sulla falsa partenza ci sono delle tolleranze e vettel non l'ha superate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un po' come Bottas in Austria, ci sta. Se le tolleranze non fanno scattare i sensori è giusto così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Beyond ha scritto:

 

per quale motivo adesso sarebbe "senza senso" affidarsi ai sensori? è una cosa ovvia :asd:

semmai è la tolleranza prevista che ha permesso a vettel di non prendere penalità.

 

Si intendevo proprio la tolleranza e anche il fatto che in caso il sensore non percepisca una partenza anticipata cosa si fa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Y2F ha scritto:

 

Si intendevo proprio la tolleranza e anche il fatto che in caso il sensore non percepisca una partenza anticipata cosa si fa?

 

 

il fatto può sembrare strano ma è abbastanza semplice da capire. prima di tutto non devi confondere tolleranza con risoluzione.

 

un sensore è un dispositivo che misura una grandezza e manda i dati ad un altro sistema. sulle vetture c'è un sensore di movimento per le partenze, non so di che tipo, che avrà certe caratteristiche, tra queste la risoluzione che indica qual è la minima variazione di segnale misurabile: se il sensore ha una risoluzione di 1 centimetro, segnerà zero se l'auto si muove di 5 millimetri per esempio.

assodato questo, la fia per le partenze sceglie un intervallo di tolleranza entro cui, a loro discrezione, valutano ok la partenza. questa tolleranza non è dato sapere quale sia nè se è specifica del movimento o del tempo di reazione. il motivo è che le auto non sono mai esattamente ferme ma è corretto dare un margine di movimento per gestire il cambio. ovviamente la fia non vuole dare informazioni precise altrimenti i team potrebbero avvantaggiarsene per programmare partenze e sfruttare queste tolleranze.

 

in sostanza, vettel domenica si è mosso di quel poco da risultare entro un certo limite (es meno di 20cm).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho capito,grazie per la spiegazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se Seb una volta mollata la frizione, non l'avesse ripresa subito in mano e quindi fosse scattato a molla in anticipo, a quel punto sarebbe arrivata la penalità perché il sensore avrebbe registrato uno spostamento eccessivo tra la partenza di Vettel e lo spegnimento del semaforo. A differenza di Kimi a Sochi, nel caso di Vettel lo spostamento è stato veramente minimo, quindi è anche stato bravo a riprendere subito in mano la frizione ed evitare la penalità. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 13/10/2019 Alle 15:26, _Fred_ ha scritto:

Mi ricordo che una volta i sensori in griglia erano così sensibili che segnalavano il pilota che metteva dentro la prima. Ora hanno tutta questa tolleranza? 

Beh, non mi pare una cosa stupida... serve per evitare che un minimo movimento o sussulto dell'auto non vanifichi un we di gara. Alla fine interessa che i piloti corrano non che vengano penalizzati.

In questi casi poi succede che quando il pilota si accorge che l'auto si muove pigia il freno, in quel momento scatta il verde e perde l'attimo. Quindi non ne trae nessun vantaggio... anzi 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

GZz9KqRu_o.png

 

2BiwQ97p_o.png

Edited by KimiSanton
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, KimiSanton ha scritto:

GZz9KqRu_o.png

 

HtUBQFAi_o.png

 

Ottimo come sempre. Solo un appunto: nel confronto 2019 vs 2018, tra le variazioni percentuali, è evidenziata in verde la McLaren ma è la Toro Rosso ad essere migliorata di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, KimiSanton ha scritto:

GZz9KqRu_o.png

 

HtUBQFAi_o.png

 

Thanks!

Charles ha fatto cifra tonda con 200 punti in più dell' anno scorso (e 25 in più del Raikkonen ancora ferrarista) :thumbsup:

Nel 2018 c'era l'ammucchiata di 3 piloti a pari punteggio che si contendevano il 7 posto o "primo degli altri" mentre quest'anno altra ammucchiata di 3 piloti per l'ultimo posto nella top 10 della classifica :P (due sono gli stessi, Hulkenberg e Perez insieme al rookie Norris invece di Magnussen sprofondato pur guidando la stessa macchina o quasi, mi rattrista moltissimo che l'anno prossimo Sergio sarà ancora in questa classifica e pure Kevin mentre Nico no :piango:).

La Mercedes quest'anno senza rivali e infatti sono già titolati per la 6° volta consecutiva mentre la Red Bull che ha fatto più cambi di piloti che aggiornamenti aerodinamici :lol2: ha praticamente gli stessi punti del 2018.  Raddoppio di punti per un'ottima McLaren, notevole salto indietro per la Racing rispetto alla Force India (anche a causa di Stroll jr che non vale Ocon, sono molto curiosa di rivedere il francese in griglia nel 2020 coi colori Renault), disastro totale della Haas.

Edited by Leclercherrimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, S. Bellof ha scritto:

 

Ottimo come sempre. Solo un appunto: nel confronto 2019 vs 2018, tra le variazioni percentuali, è evidenziata in verde la McLaren ma è la Toro Rosso ad essere migliorata di più.

 

Sono andato sul sicuro :asd:

 
Appena riesco correggo.
Edited by KimiSanton

Share this post


Link to post
Share on other sites

Corretto :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 19/10/2019 Alle 15:52, KimiSanton ha scritto:

GZz9KqRu_o.png

 

2BiwQ97p_o.png

 

Dopo la squalifica di entrambe le Renault dal GP Giappone qui " l' è tutto sbagliato, l' è tutto da rifare"  :nope: la decisione di stasera stravolge sia la classifica piloti che quella costruttori (con la Mercedes che comunque rimane campione 2019).

Immagino la reazione di gioia di KimiSanton, lo statistico del forum  :fear2::wallbash:

Edited by Leclercherrimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella giornata di domani modificherò il tutto :up: 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

Nella giornata di domani modificherò il tutto :up: 

 

;) Grazie in anticipo per gli straordinari!

Share this post


Link to post
Share on other sites

C5SgXaAN_o.png

 

gQGIQl4S_o.png

Edited by KimiSanton
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×