Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

2019.15 | Gran Premio di Singapore - Marina Bay [Presentazione]

Recommended Posts

3 ore fa, Trailblazer ha scritto:

ma giusto per capire, si è corso in gabinetti pubblici come Phoenix, Detroit, Dallas... alcuni come Adelaide o Long beach vengono pure rimpianti... e Singapore che è cmq migliore di tutti quelli citati non va bene?

io credo sempre che il problema non siano i circuiti, ma la nostalgia per le auto che vi giravano.

 

Hai ragionissima. Questi circuiti al tempo venivano (giustamente) criticati perchè erano delle gimkane, senza rettilinei, tutte curve da massimo seconda, spesso da prima, dove lo spettacolo era vedere come tutti finivano a muro perchè con medie lente, le gare erano lunghissime e i piloti scoppiavano.

 

Poi, dimenticato tutto, ora quelle gare sono eroiche e tutti fanno vedere Mansell che sviene spingendo la macchina.

 

Da quelle da te citate, come pista solo Long Beach si salvava per via del lungo rettilineo. Come organizzazione solo Adelaide era perfetta (ma quando arrivava la pioggia...). Invece Dallas era organizzata come una sagra di paese.

 

Purtroppo oggi si critica tanto per criticare.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, KimiSanton ha scritto:

Per la gara direi questione di fuso orario. Correre alle 15.10 europee vorrebbe dire partire alle 21.10 locali, troppo tardi.

 

E la moto gp? come faccio con la moto gp? :yuno:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, KimiSanton ha scritto:

Per la gara direi questione di fuso orario. Correre alle 15.10 europee vorrebbe dire partire alle 21.10 locali, troppo tardi.

 

Ma tanto se la gara è in notturna che differenza c'è? I piloti non hanno particolari problemi di fuso orario, quindi boh, effettivamente l'anticipo di un'ora mi pare abbastanza insensato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, chatruc ha scritto:

 

Hai ragionissima. Questi circuiti al tempo venivano (giustamente) criticati perchè erano delle gimkane, senza rettilinei, tutte curve da massimo seconda, spesso da prima, dove lo spettacolo era vedere come tutti finivano a muro perchè con medie lente, le gare erano lunghissime e i piloti scoppiavano.

 

Poi, dimenticato tutto, ora quelle gare sono eroiche e tutti fanno vedere Mansell che sviene spingendo la macchina.

 

Da quelle da te citate, come pista solo Long Beach si salvava per via del lungo rettilineo. Come organizzazione solo Adelaide era perfetta (ma quando arrivava la pioggia...). Invece Dallas era organizzata come una sagra di paese.

 

Purtroppo oggi si critica tanto per criticare.

Sono pensieri che ogni persona ha e vanno rispettati 

Personalmente a me non piacciono i cittadini.

Sarò un pazzo o un idiota ma non mi sono mai piaciuti e mai mi piaceranno.

La F1 dovrebbe correre in circuiti permanenti dove ci sia almeno un lungo rettilineo con la susseguente curva da seconda o prima marcia per poter vedere i sorpassi...

Baku ad esempio è si un cittadino ma segue la configurazione che ho appena detto e quindi mi piace.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, rimatt ha scritto:

 

Ma tanto se la gara è in notturna che differenza c'è? I piloti non hanno particolari problemi di fuso orario, quindi boh, effettivamente l'anticipo di un'ora mi pare abbastanza insensato. 

a mezzanotte scatta il coprifuoco e sparano a vista, ora delle 22 dev'essere finito tutto per dare il tempo alla gente di defluire via 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, rimatt ha scritto:

 

Ma tanto se la gara è in notturna che differenza c'è? I piloti non hanno particolari problemi di fuso orario, quindi boh, effettivamente l'anticipo di un'ora mi pare abbastanza insensato. 

 

Per gli spettatori presenti, meglio una gara che inizia alle 20.00 che alle 21.00

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, KimiSanton ha scritto:

 

Per la gara direi questione di fuso orario. Correre alle 15.10 europee vorrebbe dire partire alle 21.10 locali, troppo tardi.

 

personalmente farei in diurna come tutti gli altri GP, non mi è chiaro tutto sto dispendio di energia per le luci quando è la stessa FIA a sponsorizzare il risparmio energetico...

 

riescono a contraddirsi con lo stesso evento: motori ibridi per un presunto risparmio energetico e chissà quanti watt di corrente per illuminare la pista a giorno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alle 22 ci sono i Muse, tutti in piedi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alle 22 il mio splendido corpo inizia a sentire la stanchezza e non si alza volentieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, chatruc ha scritto:

 

Hai ragionissima. Questi circuiti al tempo venivano (giustamente) criticati perchè erano delle gimkane, senza rettilinei, tutte curve da massimo seconda, spesso da prima, dove lo spettacolo era vedere come tutti finivano a muro perchè con medie lente, le gare erano lunghissime e i piloti scoppiavano.

 

Poi, dimenticato tutto, ora quelle gare sono eroiche e tutti fanno vedere Mansell che sviene spingendo la macchina.

 

Da quelle da te citate, come pista solo Long Beach si salvava per via del lungo rettilineo. Come organizzazione solo Adelaide era perfetta (ma quando arrivava la pioggia...). Invece Dallas era organizzata come una sagra di paese.

 

Purtroppo oggi si critica tanto per criticare.

Ve la cantate e ve la suonate da soli, visto che non ho letto nessuno che piangesse per i suddetti gabinetti. Chi critica questa robaccia di F1 lo fa a ragion veduta, è inutile che tu finga che sia solo per stupida nostalgia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/9/2019 Alle 12:19, S. Bellof ha scritto:

Ve la cantate e ve la suonate da soli, visto che non ho letto nessuno che piangesse per i suddetti gabinetti. Chi critica questa robaccia di F1 lo fa a ragion veduta, è inutile che tu finga che sia solo per stupida nostalgia.

 

Smettetela di guardare la F1 se non vi piace. Il 90% dei commenti che trovo in giro sono "fa schifo, non è più come prima, le piste fanno pena, le gare sono noiose e i piloti non sono quelli di una volta". Nel frattempo, dopo il GP di Francia, non c'è stata una di gara soporifera, tutte combattute e/o interessanti per motivi vari.

 

La F1 fa così schifo che ha i record di ascolti de sempre, fattura più che mai e guadagna come non mai. Come si fa a dire che è una robaccia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei poco lungimirante chatruc...magari chi la critica vede del potenziale inespresso

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, chatruc ha scritto:

 

Come si fa a dire che è una robaccia?

 

Perchè vincono sempre gli stessi. E non siamo noi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×