Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

2019.15 | Gran Premio di Singapore - Marina Bay [Presentazione]

Recommended Posts

A me invece piace molto, tra i cittadini è quello che preferisco di più. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

18 minuti fa, SebMat ha scritto:

A me invece piace molto, tra i cittadini è quello che preferisco di più. 

 

Sicuramente, io il primo che abolirei è proprio Montecarlo un INSULTO ai gran premio di F1

Edited by Rio Nero
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente è un circuito che mi dice qualcosa solo per l'ambientazione notturna. Non mi piace, non trovo sezioni particolari e degne di nota. Come cittadino notturno metterei Baku, sarebbe secondo me perfetto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

la pista sarà anche un cesso, però come dice Alex è una delle poche rimaste che mettono veramente alla prova i piloti, sia sul giro singolo (ha più curve di tutte le altre piste) sia sulla distanza di gara (2h di gp), se fai un errore sei a muro 

 

spiace dirlo ma con queste vetture diventa più impegnativo correre qui che a Spa

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

È una delle poche piste in cui guardando un on board ti rendi conto di quanto siano fenomeni quelli che corrono in f1

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come detto qui sopra, la pista di Singapore ha parecchi punti a favore che vanno oltre all'ambientazione e alla notturna:
 

1) la pista è molto tortuosa, ma offre un paio di rettilinei dove poter tentare un sorpasso; non che siano lunghissimi ma sorpassare si può, mentre ad esempio a Monaco no.

 

2) ha le stesse qualità dei cittadini americani anni '80: curve anonime a 90° ma tutte in successione e senza via di fuga, dove il minimo errore compromette la gara.

 

3) la distanza di gara è degna di un GP e la durata arriva a quasi due ore (bastano poche pace car per sforare) quindi fisicamente è un bell'impegno, anche considerando temperature e soprattutto umidità.

 

4) dette le considerazioni sopra, molto più difficile correre qui che a Spa, dove ormai si fa in pieno non solo Eau Roug - Radillon e Blanchimont ma pure il doppio Pouhon, il tutto addolcito da cordoli bassi e vie di fuga in asfalto.

 

Ora torniamo alla storia di Singapore, un GP storico tra quelli in calendario, dove hanno corso grandissimi ex campioni della F1 ritirati come Schumacher, Alonso e Button.

 

Tutto inizia nel 1942 quando arrivano i giapponesi e distruggono tutto.

 

Tre anni dopo però se la fanno sotto e si arrendono.

 

 

 

Nei successivi 63 anni non è successo nulla tranne la costruzione di qualche edificio qua e la e un po' di iniziative finanziarie.

 

Finché arriva il 2008 e si corre la gara dei veleni. Massa con Ferrari domina sin dall'inizio mentre Alonso fa un pit stop assurdissimo a inizio gara. Il compagno Piquet si schianta e come da regolamento, tipo NASCAR, chiude la pit lane. Quindi tutti restano fuori, Alonso si accoda al gruppo, tutti si fermano e Alonso resta davanti e vince. Nel frattempo, il semaforo pit lane di Massa, che da poco ha sostituito il lecca lecca, va sul verde e poi torna rosso ma il brasiliano parte e si porta dietro la pompa di benzina. Perde punti preziosi per il campionato ma nessuno si ricorda dei problemi in Australia, l'uscita stupida in Malesia e la corsa a chi fa più testacoda di Silverstone. Tempo un anno, Piquet viene licenziato dalla Renol per essere troppo scarso e il brasiliano racconta che si era schiantato di proposito. La ING Direct abbandona per sempre la F1, Briatore viene licenziato ma chissà perchè dice che è innocente, Briatore accusa (ma è illegale?) Piquet di essere ffrocio, Pat Symonds, da sempre (1981) nel team sin dai tempi Toleman e poi Benetton, viene fatto fuori, finisce poi in Virgin/Marussia e chiude la carriera in Williams prima di fare il commentatore. Briatore e Symonds vengono graziati per un vizio procedurale (ma la caggata l'hanno fatta per bene) e vengono pure risarciti.

 

 

 

 

Infine si può dire che proprio a Singapore due anni fa è iniziata la lunga sequenza di errori madornali da parte di Vettel.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che la Mercedes sarà abbastanza favorita qui, forse solo Max potrà inventarsi qualcosa.

Per la Ferrari interessante solo il confronto fra Leclerc e Seb. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me non dispiace tranne le ultime 4 curve sotto la tribuna.

Ferrari che andrà male, sarà una lotta RB Mercedes.

 

Il 2017 è una sofferenza ogni volta.

Edited by Fili92

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma cosa sbagliò esattamente Vettel in quella partenza? Lo stesso Hamilton, l'unico rivale, disse che Vettel non poteva in alcun modo vedere l'arrivo di Kimi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche secondo me non ha sbagliato lui (non ha fatto niente), però comunque è il trittico asiatico del 2017 è stato da suicidio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, SebMat ha scritto:

Ma cosa sbagliò esattamente Vettel in quella partenza? Lo stesso Hamilton, l'unico rivale, disse che Vettel non poteva in alcun modo vedere l'arrivo di Kimi.

non fu colpa sua al 100% ma forse doveva evitare di stringere così tanto verstappen, kimi o non kimi [anche lui poteva passare un po più vicino al muretto (c'era almeno mezzo metro di asfalto + altro mezzo metro di asfalto verniciato tra linea bianca e muretto) anzichè passare così vicino a verstappen]

 

l'unico incolpevole fu verstappen, che si trovo nella "morsa" delle due ferrari :asd:

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

Veramente una manovra scellerata quella di Vettel 

nel 2017 che picchiò non per colpa sua, ma la colpa fu di kimi e muretto a non dare ordini precisi, tutti a massacrare vettel.

Quest'anno che corre come un principiante, le busca da 8 o 9 qualifiche da leclerc e fa pena tutti a difenderlo, quando andrebbe licenziato in tronco dopo monza.

 

Coerenza..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelle chiusure si sono sempre fatte a Singapore considerando che conviene prenderla all'esterno la prima curva (basta riguardare la partenza del 2010 con Vettel proprio protagonista) , e Verstappen si sarebbe adeguato di conseguenza senza Kimi all'esterno, dato che Seb era abbondantemente avanti. 

 

Fu una circostanza davvero sfortunata perchè nessuno poteva immaginarsi che Kimi partendo quarto e dopo 100 metri dalla partenza fosse già affiancato ai primi due. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vergogna che in due pagine e 33 messaggi nessuno mostri la nuova SIngapore Sling:

 

20130819-1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

Vergogna che in due pagine e 33 messaggi nessuno mostri la nuova SIngapore Sling:

 

20130819-1.jpg

Ma in quella curva non c'era un negozio di Telefonia? L'hanno rimosso o c'è ancora? :asd:

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

Vergogna che in due pagine e 33 messaggi nessuno mostri la nuova SIngapore Sling:

 

20130819-1.jpg

 

Ancora? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, Inferno ha scritto:

nel 2017 che picchiò non per colpa sua, ma la colpa fu di kimi e muretto a non dare ordini precisi, tutti a massacrare vettel.

Quest'anno che corre come un principiante, le busca da 8 o 9 qualifiche da leclerc e fa pena tutti a difenderlo, quando andrebbe licenziato in tronco dopo monza.

 

Coerenza..

Partire bene è una colpa adesso? :asd:

 

Lì furono una serie di coincidenze a far avvenire ciò che è successo.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Giovy_1006 ha scritto:

Partire bene è una colpa adesso? :asd:

 

Lì furono una serie di coincidenze a far avvenire ciò che è successo.

un conto è partire bene, un conto è partire a kamikaze e buttarsi dentro sapendo che li c'è il tuo caposquadra primo in classifica.. e ripeto ai tempi  del mangia banane, sicuro come la morte, avrebbero catechizzato il compagno dicendogli di non creare problemi al via a seb.

 

Più che coincidenze pessima gestione a monte :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SebMat ha scritto:

Quelle chiusure si sono sempre fatte a Singapore considerando che conviene prenderla all'esterno la prima curva (basta riguardare la partenza del 2010 con Vettel proprio protagonista) , e Verstappen si sarebbe adeguato di conseguenza senza Kimi all'esterno, dato che Seb era abbondantemente avanti. 

 

Fu una circostanza davvero sfortunata perchè nessuno poteva immaginarsi che Kimi partendo quarto e dopo 100 metri dalla partenza fosse già affiancato ai primi due. 

 

 

 

Non lo fece apposta. Gli scappò la frizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×