Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Solo a Napoli... nata vota!

Recommended Posts

Il 19/9/2020 Alle 10:49, Rio Nero ha scritto:

Chi ha una di queste 3 auto si faccia avanti... :asd:

 

Ma quali furti? E' la versione gratuita del car sharing, è un'idea geniale! Qui lo fanno solo con le biciclette, non sono così avanti. :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sciacalli Covid, scoperta presunta organizzazione criminale: tamponi falsi fatti a 60 euro

Sciacalli Covid, scoperta presunta organizzazione criminale: tamponi falsi fatti a 60 euro

I test erano in assenza di requisiti di legge (innanzitutto la convenzione con la regione Campania), e non rispettosi degli standard richiesti

citynews-napolitoday.pngRedazione
14 ottobre 2020 10:36

  •  

Personale sanitario, collaboratori di una società che commercializza dispositivi medici, faccendieri che procacciavano clienti. Una vera e propria "banda", operante nel centro di Napoli, a Giugliano e a Caserta, pare emettesse tamponi Covid-19 truffa, illegali. A riportare la notizia è il Mattino. La Procura di Napoli ha firmato 17 provvedimenti di sequestro a loro carico. Associazione per delinquere, truffa e esercizio abusivo della professione sono le accuse mosse in questa fase dal pm Maria Di Mauro e dal procuratore aggiunto Giuseppe Lucantonio

I test erano in assenza di requisiti di legge (innanzitutto la convenzione con la regione Campania), e non rispettosi degli standard richiesti. Il tutto è stato scoperto a partire da alcuni spot apparsi online negli ultimi mesi.  Ai clienti veniva proposto di sottoporsi al test all’interno dei laboratori o a domicilio. I certificati rilasciati - utili per uscire dalla quarantena - erano quindi illegali. C’è addirittura negli inquirenti la convinzione che i tamponi - prezzo base 60 euro - venissero rilasciati sempre con esiti negativi, senza una affettiva verifica della condizione dei pazienti.

 
 
 
 

La presunta banda, secondo gli inquirenti, vendeva anche dei test "rapidi".


 

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/coronavirus-tamponi-truffa-napoli.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Share this post


Link to post
Share on other sites

edit

Edited by Hunaudieres

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/10/2020 Alle 15:27, crucco ha scritto:

Sciacalli Covid, scoperta presunta organizzazione criminale: tamponi falsi fatti a 60 euro


Sciacalli Covid, scoperta presunta organizzazione criminale: tamponi falsi fatti a 60 euro

I test erano in assenza di requisiti di legge (innanzitutto la convenzione con la regione Campania), e non rispettosi degli standard richiesti

citynews-napolitoday.pngRedazione
14 ottobre 2020 10:36

 

  •  

Personale sanitario, collaboratori di una società che commercializza dispositivi medici, faccendieri che procacciavano clienti. Una vera e propria "banda", operante nel centro di Napoli, a Giugliano e a Caserta, pare emettesse tamponi Covid-19 truffa, illegali. A riportare la notizia è il Mattino. La Procura di Napoli ha firmato 17 provvedimenti di sequestro a loro carico. Associazione per delinquere, truffa e esercizio abusivo della professione sono le accuse mosse in questa fase dal pm Maria Di Mauro e dal procuratore aggiunto Giuseppe Lucantonio

I test erano in assenza di requisiti di legge (innanzitutto la convenzione con la regione Campania), e non rispettosi degli standard richiesti. Il tutto è stato scoperto a partire da alcuni spot apparsi online negli ultimi mesi.  Ai clienti veniva proposto di sottoporsi al test all’interno dei laboratori o a domicilio. I certificati rilasciati - utili per uscire dalla quarantena - erano quindi illegali. C’è addirittura negli inquirenti la convinzione che i tamponi - prezzo base 60 euro - venissero rilasciati sempre con esiti negativi, senza una affettiva verifica della condizione dei pazienti.

 
 
 
 

La presunta banda, secondo gli inquirenti, vendeva anche dei test "rapidi".


 

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/coronavirus-tamponi-truffa-napoli.html

 

Non mi stupirebbe se più di qualcuno lo volesse positivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/2/2021 Alle 10:08, Antonio91 ha scritto:

 

Non mi stupirebbe se più di qualcuno lo volesse positivo

 

Falso tampone positivo e te ne stai a casa dal lavoro pagato a cazzeggiare per qualche settimana, poi ne fai uno negativo e te ne vai a Portimao con i tuoi finti anticorpi a guardare il GP perchè tanto sei stato positivo e il vaccino non ti serve :up:

 

Sì, concordo, qualcuno lo vorrà positivo, specialmente quando introdurranno il passaporto vaccinale.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, White Star ha scritto:

 

Falso tampone positivo e te ne stai a casa dal lavoro pagato a cazzeggiare per qualche settimana, poi ne fai uno negativo e te ne vai a Portimao con i tuoi finti anticorpi a guardare il GP perchè tanto sei stato positivo e il vaccino non ti serve :up:

 

Sì, concordo, qualcuno lo vorrà positivo, specialmente quando introdurranno il passaporto vaccinale.

 

mi scrivi in privato dove posso trovare il tampone positivo falso?

 :lecwink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

A Napoli stanno ultimando il primo vaccino a vino, i sintomi saranno un leggero mal di testa ed una momentanea perdita di memoria :thumbsup:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, lo fanno nei laboratori di Gragnano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 1/4/2021 Alle 14:23, Rio Nero ha scritto:

A Napoli stanno ultimando il primo vaccino a vino, i sintomi saranno un leggero mal di testa ed una momentanea perdita di memoria :thumbsup:

Rio da te mi aspetto il vaccino al limone 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Edit 

Edited by crucco
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

Rio da te mi aspetto il vaccino al limone 

Lo darò agli juventini gratis per le loro grandi sofferenze per la Champions  :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai che ritorna Acciuga!

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Hunaudieres ha scritto:

 

Se, in quest'ultimo anno, avessero fatto più mosse napoletane, forse l'avrebbero gestita un po' meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mossa numero uno: una chiamata alla Asl.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, crucco ha scritto:

Mossa numero uno: una chiamata alla Asl.

 

Chissà se rilasciano anche certificati di conoscenza della lingua italiana

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, crucco ha scritto:

Mossa numero uno: una chiamata alla Asl.

Ci vorrebbe un'altra telefonata all'Asl, sopratutto per Mercoledi 7 Aprile.

Ma credo che L'ASL di Torino non accoglierà la richiesta della Juventus per spostare la partita. :zizi:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Hunaudieres ha scritto:

 

Niente, proprio non ce la fanno. Non riescono proprio a farsi capaci di essere il peggio del peggio della m***a che c'è in Italia :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×