Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

WEC 2019-2020 SuperSeason

Recommended Posts

Perdonate il ritardo.

 

Iniziata oggi la stagione 2019-2020 del WEC a Silverstone.

 

Vari abbandoni: dalla LMP1 lasciano DragonSpeed, ByKolles, Manor e SMP Racing. C'è invece il team LNT. Anche per la LMP2 varie modifiche tra i team. Uscite pesanti in GTE Pro di BMW e Ford.

 

Questa la entry list per la prima gara.

 

ECZuul1W4AEYFjJ?format=jpg&name=4096x409

 

Gara che ha visto vincitrice la Toyota #7 di Conway, Lopez e Kobayashi in LMP1, davanti alla #8 di Buemi, Nakajima e Hartley per soli 1.9 secondi. Rebellion #3 (Duval, Derani, Berthon) a un giro, mentre la #5 del Team LNT (Robertson, Hanley, Orudzhev) chiude a 5 giri. 

 

EDYzA1eXUAAxDk5?format=jpg&name=4096x409

 

EDZTiZtXUAEJqQ_?format=jpg&name=large

 

Nella LMP2 vince il debuttante team Cool Racing, già partecipante all'ELMS. La #42 di Lapierre, Borga e Coigny sale sul podio insieme alla #36 Signatech Alpine di Laurent, Negrao e Ragues e alla #29 Racing Team Nederland di Van Eerd, Van der Garde e Van Uittert. 11a la Cetilar Racing #47 di Lacorte, Belicchi e Sernagiotto.

 

EDOsjdAW4AAZ0PQ?format=jpg&name=large

 

EDZTiZyXoAALEav?format=jpg&name=large

 

Doppietta Porsche nella GTE Pro con la #91 (Bruni, Lietz) davanti alla gemella #92 (Christensen, Estre). Segue l'Aston Martin #97 (Lynn, Martin). Ferrari AF Corse chiude al 4° posto con la #71 di Calado e Pier Guidi.

 

EDY4vwtXYAEvPVo?format=jpg&name=large

 

EDZTiZuXkAIbipw?format=jpg&name=large

 

Per la classe GTE AM, vittoria della AF Corse #83 di Perrodo, Collard, Nielsen.

 

EDZTiZuXYAAjLRK?format=jpg&name=large

 

Risultati completi a questo link: RISULTATI 4H SILVERSTONE

 

Highlights gara:

 

.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incredibile il crollo di questa categoria in appena tre anni, e per la nuova Hypercar non sembra che le cose vadano meglio, con soli due costruttori fino ad ora impegnati di cui uno (Aston) in seria difficoltà. Potrebbe essere davvero la fine per gli sport prototipi, e forse sarebbe meglio così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 2/9/2019 Alle 06:46, S. Bellof ha scritto:

Incredibile il crollo di questa categoria in appena tre anni, e per la nuova Hypercar non sembra che le cose vadano meglio, con soli due costruttori fino ad ora impegnati di cui uno (Aston) in seria difficoltà. Potrebbe essere davvero la fine per gli sport prototipi, e forse sarebbe meglio così.

 

A dimostrazione che non c'è niente di meglio di un regolamento tecnico aperto senza tanti paletti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel weekend si è disputata la 6h del Fuji

 

Altra doppietta per Toyota, con la #8 di BuemiHartley e Nakajima davanti alla gemella #7 di ConwayKobayashi Lopez. Due giri di ritardo per la prima inseguitrice, la #1 Rebellion Racing guidata da SennaMenezes Nato. Decisamente più staccate le vetture del Team LNT. Buona la prestazione di Ghiotto, al debutto nella categoria.

 

EGL7u5GU8AAkWSa?format=jpg&name=large

 

EGLztZCWsAAIV83?format=jpg&name=4096x409

 

EGLD7WnWoAAckE1?format=jpg&name=4096x409

 

Dominio nella classe LMP2 per la #29 del Racing Team Nederland. Ottima la prova di De Vries al volante, velocissimo e fondamentale nella vittoria del suo team, composto anche da van der Garde van Eerd. Completano il podio la #37 Jackie Chan di TungAubry e Stevens e la #22 United Autosports di HansonAlbuquerque e Jarvis. Penultimo posto di categoria per l'italiana #47 Cetilar Racing.

 

EGL7u5MUUAAsCNq?format=jpg&name=large

 

EGSRUMXVAAA4mDq?format=jpg&name=medium

 

EGNDHA0X0AE8K_8?format=jpg&name=4096x409

 

E' la #95 Aston Martin la vincitrice nella categoria GTE Pro, guidata da Sørensen Thiim. Porsche #92 di Christensen Estre staccata di un giro in seconda posizione. Aston Martin #97 a chiudere il podio, guidata da Lynn e Martin. Gara non fortunata per entrambe le Ferrari del team AF Corse, fuori dal podio.

 

Sempre Aston Martin anche per la GTE Am, vittoria per il team TF Sport con la vettura #90, guidata da YolucEastwood ed Adam.

 

EGL7u5HUwAACS4u?format=jpg&name=large

 

EGLhO4WXYAARvzk?format=jpg&name=4096x409

 

EGK5QbeU8AAas5y?format=jpg&name=4096x409

 

EGL7u5FUEAEEtf3?format=jpg&name=large

 

EGLbaHrUwAA8waz?format=jpg&name=4096x409

 

EGLiamvVUAA7ft2?format=jpg&name=4096x409

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è corsa nel weekend la 6h di Shanghai. Il post arriverà in serata (pensavo ci fossero più appassionati endurance).

 

Notizia però dell'ultima ora. Peugeot tornerà nel WEC dal 2022 con una hypercar ibrida.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, KimiSanton ha scritto:

Si è corsa nel weekend la 6h di Shanghai. Il post arriverà in serata (pensavo ci fossero più appassionati endurance).

 

Notizia però dell'ultima ora. Peugeot tornerà nel WEC dal 2022 con una hypercar ibrida.

 

 

Ottimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come detto, nel weekend si è corsa la 4h di Shanghai. Con qualche circostanza favorevole dettata dal EoT (Equivalence of Technology) vi è stato un risultato storico. Prima pole e prima vittoria di una vettura non ibrida dalla fondazione del WEC.

 

Vince infatti la Rebellion Racing #1 con alla guida Bruno Senna, Gustavo Menezes e Norman Nato. A seguire le due Toyota GAZOO, con la #8 di BuemiNakajima e Hartley davanti alla gemella #7 con KobayashiConway Lopez. A seguire le due vetture del Team LNT.

 

 

EI_z71vWwAEqB_2?format=jpg&name=large

 

EJAGOuCW4AARFai?format=jpg&name=4096x409

 

EJAGOuIXsAAyIry?format=jpg&name=4096x409

 

Nella LMP2 vittoria per il team Jota #38 , composto da GonzalezFelix da Costa Davidson. Precedono la #37 Jackie Chan (TungAubryStevens) e la #22 United Autosports (HansonAlbuquerqueDi Resta).

 

Subito dietro le leader nel campionato #36 Signatech Alpine #29 Racing Team Nederland.

 

EI_2s2gXYAEEWWZ?format=jpg&name=large

 

EJALhr3WoAAWWUr?format=jpg&name=4096x409

 

Nella classe GTE Pro esito modificato dopo la gara. La Ferrari AF Corse #51 di Calado Pierguidi viene squalificata nel post-gara per altezza del fondo minore a 50mm. Vince quindi la Porsche #92 di Christensen ed Estre, seguita dalla gemella #91 di Bruni Lietz. Con questo risultato l'equipaggio vincitore aumenta il vantaggio in classifica.

 

La classe GTE Am vede invece vincitrice la TF Sport #90 di YolucEastwood e Adam.

 

EI_yVLjXkAUiIiw?format=jpg&name=medium

 

EI_yVLhXkAI53LR?format=jpg&name=large

 

EJLaBK6XUAIafSL?format=jpg&name=medium

 

EJK4eYwX0AAKHJF?format=jpg&name=4096x409

 

EJDjQ8KWwAEP6Tu?format=jpg&name=medium

 

RISULTATI COMPLETI -> https://www.fiawec.com/en/race/result/4638

 

CLASSIFICA MONDIALE -> https://www.fiawec.com/en/season/result/4132

 

HIGHLIGHTS GARA:

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha vinto l'idolo di @lucaf2000

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spero che a Peugeot si possano aggiungere altri costruttori che magari non vogliono fare la F1 per i costi, come KIA, Audi, Chevrolet e Ford.

 

La Ferrari ha già detto di no, voleva che corresse l'assoluta con le GT...

 

In ogni caso, il campionato fa pena. Vince la LMP2 perchè la Toyota corre zavorrata...roba da trofeo Peroni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Rebellion è LMP1, solo non ibrida.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una LMP2 promossa LMP1, quanti secondi al giro si prendeva a Le Mans dalla Toyota?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prendete le vetture di Rebellion e le LMP2 attuali, sono vetture che seguono un regolamento tecnico diverso. La parte ibrida della Toyota fa un'enorme differenza di prestazione, se poco limitata.

 

Per arrivare a questo risultato han dovuto zavorrare la Toyota mica male. Non è il massimo per la categoria, ecco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo la VERITA' (che possiedo sempre io) è questa:

 

1) il regolamento WEC era una gran figata perchè concedeva massima libertà.

 

2) trattandosi di 5 gare e una 24 ore, il budget era relativamente basso.

 

3) i costruttori (Audi, Porsche, Toyota e Nissan) ci sono andati a correre con tanto entusiasmo.

 

4) le tecnologie era tutte diverse.

 

5) col passare degli anni, le scelte tecnologiche sono andate a convergere.

 

6) la ricerca tecnologica è diventata esasperata (200 M all'anno di budget).

 

7) il ritorno d'immagine è pressochè nullo. Solo la 24 ore conta e ha molti meno telespettatori di un GP di F1.

 

8) a quel punto, con qualche soldo in più ti fai la F1.

 

9) piuttosto spendi solo 20 M e vai in FE, che pure non la guarda nessuno, ma è congeniale al marketing "verde".

 

10) l'unica VERITA' è la F1. Chi vuole dimostrare tecnologia corre lì. Chi ha paura non ci corre.

 

11) i regolamenti restrittivi utilizzati in F1, motoGP, moto2, moto3, NASCAR, IndyCar e FE servono a contenere i costi e non far morire le categorie come Gruppo C, DTM/ITC, FIA GT1 e WEC.

 

12) la possibilità di categorie entry level per costruttori è stata provata in passato senza successo con il Gruppo C aspirato e la fantomatica ProCar mai nata. L'idea era che i costruttori provassero lì i motori da portare poi in F1. Visti i costi, conveniva andare direttamente in F1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse è un po' OT ma se questo è il sound del futuro non è affatto male :up:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Annuncio importante oggi per la stagione 2020/2021. Monza entra nel calendario con una 6 ore, il 4 ottobre 2020.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, KimiSanton ha scritto:

Annuncio importante oggi per la stagione 2020/2021. Monza entra nel calendario con una 6 ore, il 4 ottobre 2020.

Bella roba. Io andrei a vederla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

min**ia dtm e wec, finalmente tornano categorie serie

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, sterla ha scritto:

min**ia dtm e wec, finalmente tornano categorie serie

 

Il WEC fino a due anni fa era serissima. E' ora che ha perso la faccia.

 

Aspettiamo le hypercar perchè se corrono solo Toyota e Peugeot, la sostanza non cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×