Jump to content
Sign in to follow this  
Massimo

Puig contro Team Ducati

Recommended Posts

14 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Capirossi delle gare le vinse con la Ducati,  eccome se non le vinse...laddove altri fenomeni italiani fallirono...tipo il numero 46!!

Loris è mio amico...da Barcellona 2006 si è spento perché poteva vincerlo quel mondiale 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capirex è vivo per miracolo.

Gran pilota ma imho mai ai livelli dei mostri sacri.

Comunque le Ducati dell'era Preziosi sono state moto che hanno tolto la voglia a tutti, e Capirossi, tra gli umani, è stato quello che l'ha guidata decisamente meglio di tutti.

Poi, per la fortuna dell'azienda di Borgo Panigale arrivò un extraterrestre, ma riuscirono a consumarlo fino a farlo scappare. Diverso tempo piu tardi, dopo aver buttato il tesoro della regina per pagare Rossi pensando che potesse guidare quelle moto, hanno avuto una seconda fortuna, quella di trovarsi DallìIgna in casa, e di avere grazie a lui delle moto guidabili da tutti e al top nelle prestazioni. Ora stanno facendo di tutto per far scappare anche lui. Si potrebbe poi parlare di come sia stata gestita l'operazione Lorenzo, buttando 24 milioni per......far scappare anche lui proprio quando aveva trovato il feeling con la moto.

A questo punto l'unica domanda dovrebbe riguardare la gestione di questa squadra.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, effe ha scritto:

Capirex è vivo per miracolo.

 

Non ricordo se l'ho scritto qua o dillà 

Nel 2003 gli avevo chiesto se mi inviava le prime saponette distrutte con la nuova Desmo16. Spedite, consumate e autografate.

 

capirossi-per-italiaonroad.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Massimo ha scritto:

Non ricordo se l'ho scritto qua o dillà 

Nel 2003 gli avevo chiesto se mi inviava le prime saponette distrutte con la nuova Desmo16. Spedite, consumate e autografate.

 

capirossi-per-italiaonroad.jpg

 

Indomabile bestione questa Ducati!!!

2 ore fa, Massimo ha scritto:

Loris è mio amico...da Barcellona 2006 si è spento perché poteva vincerlo quel mondiale 

 

 

 

Ed allora digli che Rio Nero è stato un suo grande tifoso :amore: :amore:

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Massimo ha scritto:

L'unico pilota al mondo che percorreva una curva con tre derapate...quanto amo questo ragazzo

 

casey-stoner-honda-slide-derapata-motogp.gif

 

unico? allora hai iniziato a guardare  il motomondiale quando è entrato nella moda italiana dopo il 2000.

Edited by ducati999

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Indomabile bestione questa Ducati!!!

Ed allora digli che Rio Nero è stato un suo grande tifoso :amore: :amore:

Non mancherò!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, ducati999 ha scritto:

 

unico? allora hai iniziato a guardare  il motomondiale quando è entrato nella moda italiana dopo il 2000.

Ducati non genero flame...

Era chiaro che mi riferissi alla MotoGP, ma se vuoi possiamo parlare dei piloti che porto nel cuore da maggio 1973.

 

Ma perderei tempo.

 

Buona vita

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciabatti ha detto la verità, ma sa tanto di rosicata perchè sa di avere la moto migliore ma non il pilota migliore....

Che facciano un'offerta faraonica a Marquez, direi che vista la differenza enorme che riesce a fare questo pilota, ci starebbe tutta....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non sono più sicuro che sia la moto migliore. Di motore la Honda è tornata ad essere quasi alla pari, e lo abbiamo visto al Mugello.

Sulla gestione gomme abbiamo visto come la Honda soffra molto di meno il degrado.

In accelerazione in uscita dalle curve siamo più o meno alla pari, leggermente avanti la Ducati.

Ducati però abbiamo visto in Germania che fa una fatica bestiale a curvare... e lo diceva anche Jorge l’anno scorso. 

 

Io penso che se Marquez in Germania avesse corso con la Rossa, avrebbe perso l’occasione della decima consecutiva. Magari sarebbe arrivato a podio, ma non sicuramente alla vittoria. E sarebbe stato comunque un ottimo risultato, vedendo cosa hanno fatto Danilo e Dovi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Capirossi delle gare le vinse con la Ducati,  eccome se non le vinse...laddove altri fenomeni italiani fallirono...tipo il numero 46!!

Senza le gomme Bridgestone anche Stoner non avrebbe vinto. E non lo sto sminuendo, perchè era una moto davvero difficile.

Sul 46 farei notare che Stoner in Ducati è andato man mano a peggiorare sul numero delle vittorie:

2007 - 10 vittorie

2008 - 6 vittorie

2009 - 4 vittorie

2010 - 3 vittorie , di cui tutte nelle ultime gare, con Lorenzo praticamente campione che gestiva, Rossi che veniva dall'infortunio

Cosa voglio dire? Che soprattutto negli ultimi due anni le vittorie sono diminuite, la Ducati regrediva, mentre le altre acceleravano. Nel 2011 Stoner con quella Ducati penso che non avrebbe fatto tanto meglio, vedendo l’andamento delle ultime stagione forse credo che avrebbe vinto una gara al massimo. Anche perchè senza dubbio sapeva guidarla meglio del dottore, ma è innegabile che con la GP11 e GP12 avrebbe sofferto anche lui.

Prima che mi attaccate, non penso che Rossi avrebbe ottenuto le stesse vittorie di Stoner nel 2007 e 2008.

Edited by VincenzoFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre per ricordare le cose come stavano realmente: nel 2010 Stoner corre l'ultima gara con la Ducati, il giorno dopo iniziano i test e Rossi prende in mano la moto di Stoner rimediando i 2 secondi (secondi, non decimi) che poi era la media dei distacchi che Casey rifilava ai compagni di squadra im Ducati. Nello stesso giorno Stoner prova la Honda e stampa subito il tempone. Uno si era reso conto di quanto si sbagliasse nell'attribuire buona oarte del merito delle vittorie di Stoner alla Ducati, l'altro ha finalmente avuto una moto, e non una trave, sotto le chiappe.

Facce diverse alla fine di quel primo contatto con la moto nuova.

Poi ricordiamo come Stoner in Ducati si lamentasse come tutti, chiedesse correttivi che non arrivavano mai, perché, dicevano, non c'erano soldi, e fosse costretto a guidare sopra i problemi di quella moto mentre i compagni di squadra se la giocavano contro le moto di serie usate per riempirenla griglia.

Arriva Rossi, lo pagano con i soldi che non c'erano, e gli rifanno una moto nuova al mese, sempre con i soldi che non c'erano.

Risultati zero.

Se nel 2007 quel palo con le ruote vinceva, come vorresti sottolineare, grazie alle gomme, vorrei sapere come mai solo la sua Ducati andasse decentemente. Dimenticando poi, che queste insinuazioni sibilline sono state rivolte allo stesso Rossi per anni. Si è sempre detto che lui avesse delle gomme diverse. E non parliamo di vantaggio di un gommista su un'altro, ma di un vantaggio confezionato solo per lui.

Strano tu non l'abbia ricordato.

Io invece penso che Rossi fosse piu forte di Biaggi, Capirossi e Gibernau, che poi sia arrivato Stoner con un talento fuori parametro, Lorenzo a lottare contro i giganti ed oggi Marquez che fa un'altro mestiere rispetto a tutti gli altri.

Piloti capaci di vincere anche senza la moto migliore, Rossi nel 2004, Stoner nel 2007 e Marquez sempre.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai estremizzato il concetto.

Che quella Ducati avesse un netto vantaggio dalle gomme è una cosa risaputa, che poi probabilmente con un altro pilota non avrebbe vinto lo dico io per primo. E guarda, fosse con il monogomma Bridgestone, avrebbe comunque vinto lui, forse però con un dominio non così ampio.

Sul 2008 ho solo detto che a pari gomme quel vantaggio spaziale del 2007 fu annullato ed assistemmo ad un grande campionato, dove penso che Stoner senza alcune cadute avrebbe potuto lottare fino all’ultima gara. Altro che sminuirlo!

 

Che prese 1 secondo e mezzo Rossi ai test ci credo. Primo giorno in Ducati, spalla ancora dolorante. Ma non è questo il concetto.

Spiegato bene sopra.

Il mio discorso è un altro però.

 

Dal 2007 al 2010 le vittorie sono diminuite man mano. Sono numeri. E ripeto, non sto minimizzando Casey, tutt’altro. Resto dell’idea che fosse l’unico a poterla domare. Contesto solo quando si dice che nel 2011-2012 avrebbe vinto con la moto di Rossi. Ne avrebbe vinta forse 1 massimo 2. Lontano dai livelli 2007-2008 e in parte 2009. Non per colpa sua, ma per un evidente e progressivo ritardo tecnico di Ducati su Honda e Yamaha. Ripeto, basta vedere i numeri. 

Edited by VincenzoFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, VincenzoFerrari ha scritto:

Hai estremizzato il concetto.

Che quella Ducati avesse un netto vantaggio dalle gomme è una cosa risaputa, che poi probabilmente con un altro pilota non avrebbe vinto lo dico io per primo. E guarda, fosse con il monogomma Bridgestone, avrebbe comunque vinto lui, forse però con un dominio non così ampio.

Sul 2008 ho solo detto che a pari gomme quel vantaggio spaziale del 2007 fu annullato ed assistemmo ad un grande campionato, dove penso che Stoner senza alcune cadute avrebbe potuto lottare fino all’ultima gara. Altro che sminuirlo!

 

Che prese 1 secondo e mezzo Rossi ai test ci credo. Primo giorno in Ducati, spalla ancora dolorante. Ma non è questo il concetto.

Spiegato bene sopra.

Il mio discorso è un altro però.

 

Dal 2007 al 2010 le vittorie sono diminuite man mano. Sono numeri. E ripeto, non sto minimizzando Casey, tutt’altro. Resto dell’idea che fosse l’unico a poterla domare. Contesto solo quando si dice che nel 2011-2012 avrebbe vinto con la moto di Rossi. Ne avrebbe vinta forse 1 massimo 2. Lontano dai livelli 2007-2008 e in parte 2009. Non per colpa sua, ma per un evidente e progressivo ritardo tecnico di Ducati su Honda e Yamaha. Ripeto, basta vedere i numeri. 

 

Con la moto di rossi ha vinto 3 delle ultime 6 gare del 2010, questo è un dato di fatto.

Riguardo a Marquez NESSUNO riesce a fare risultati degni di nota con la honda, è evidente che la ducati è la moto migliore.

 

ps. la ducati del 2008 è stata la peggiore ducati di stoner, quello che fece fu un autentico miracolo. melandri girava a 3 secondi da lui... 

 

Edited by lucaf2000
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

Ciabatti ha detto la verità, ma sa tanto di rosicata perchè sa di avere la moto migliore ma non il pilota migliore....

Che facciano un'offerta faraonica a Marquez, direi che vista la differenza enorme che riesce a fare questo pilota, ci starebbe tutta....

 

Una rosicata factory...l

'offerta faraonica è nelle mani del colosso giapponese che può  giocare al rialzo con la piccola AUDI 

Riscrivo: l'unico motivo che potrebbe portare Marquez alla Ducati è quello di vincere nella Classe Regina con due marchi diversi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marquez fa la differenza ma Honda comunque quest'anno gli ha cucito proprio la moto addosso. Leggevo che sono 5 we di fila che non cade, segno che sente la moto bene come non mai (lui che cadeva nelle prove anche in pit lane). Quindi secondo me hanno ragione entrambi, Marquez è un alieno ma Honda quest'anno gli ha fatto una moto su misura come non capitava dal 2014. Ducati comunque parla troppo; nei box hanno più responsabili che meccanici, e i risultati si vedono, tante parole e pochi fatti. La gestione dei piloti poi è imbarazzante.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, M.SchumyTheBest ha scritto:

Marquez fa la differenza ma Honda comunque quest'anno gli ha cucito proprio la moto addosso. Leggevo che sono 5 we di fila che non cade, segno che sente la moto bene come non mai (lui che cadeva nelle prove anche in pit lane). Quindi secondo me hanno ragione entrambi, Marquez è un alieno ma Honda quest'anno gli ha fatto una moto su misura come non capitava dal 2014. Ducati comunque parla troppo; nei box hanno più responsabili che meccanici, e i risultati si vedono, tante parole e pochi fatti. La gestione dei piloti poi è imbarazzante.

 

Sarebbero degli incoscienti a non accontentare un ragazzo che li ripaga regalando mondiali e classifica costruttori. Senza lui il vuoto per l'Ala Dorata

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 2014, quella dei record aveva un tester con le contropalle 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, M.SchumyTheBest ha scritto:

Marquez fa la differenza ma Honda comunque quest'anno gli ha cucito proprio la moto addosso. Leggevo che sono 5 we di fila che non cade, segno che sente la moto bene come non mai (lui che cadeva nelle prove anche in pit lane). Quindi secondo me hanno ragione entrambi, Marquez è un alieno ma Honda quest'anno gli ha fatto una moto su misura come non capitava dal 2014. Ducati comunque parla troppo; nei box hanno più responsabili che meccanici, e i risultati si vedono, tante parole e pochi fatti. La gestione dei piloti poi è imbarazzante.

 

Secondo me è anche grazie all'operazione sulla spalla, adesso è al 100%, prima no, i medici si sono chiesti come ha fatto a vincere il mondiale con la spalla messa in quelle condizioni l'anno scorso...

Mentre qualcun altro l'ha usata come scusa per le prestazioni in ducati :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

Secondo me è anche grazie all'operazione sulla spalla, adesso è al 100%, prima no, i medici si sono chiesti come ha fatto a vincere il mondiale con la spalla messa in quelle condizioni l'anno scorso...

Mentre qualcun altro l'ha usata come scusa per le prestazioni in ducati :asd:

 

Però c'è da dire che con quella Ducati manco Marquez ci avrebbe vinto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×