Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Una cosa VERGOGNOSA

Recommended Posts

1 ora fa, chatruc ha scritto:

Una verità assoluta c'è: i piloti dimostrano ancora una volta che sono loro quelli che vogliono questo regolamento assurdo dove ogni singola manovra deve essere vivisezionata e analizzata. Hamilton si lamenta a Montreal, Kimi in qualifica, Groscean a Monaco, Leclerc in Austria. Mai uno che dica "che sorpassone!!", "che staccata", "complimenti". Sono loro quelli che hanno voluto questo e lo ripeto ad ogni gara.

 

Non è che lo vogliano, è che sanno che c'è e cercano di sfruttarlo a proprio vantaggio. Se non ci fosse la possibilità che le penalizzazioni arrivino, e se alla prima lamentela gli ingegneri rispondessero: "Pensa a guidare", i piloti non aprirebbero bocca. Invece anche loro sanno che le penalità vengono date e che spesso i team radio vengono trasmessi in mondovisione, e quindi fanno il loro mestiere, che non è solo quello di guidare, ma anche di fare in modo che le loro azioni portino la loro auto nella miglior posizione possibile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come il calciatore che resta a terra dolorante e quando vede che l'arbitro non lo caga si rialza come niente fosse :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Togliamo telemetria e radio, togliamo l'obbligo delle due mescole.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da Ferrarista sono contento che non sia stata data la penalità. 

 

Non siamo mica la Mercedes che esulta per una vittoria quando in pista arriva seconda. Leclerc ieri è arrivato secondo e secondo doveva finire. 

La prima vittoria di Charles deve arrivare da primo pilota che taglia il traguardo, non grazie ad una sentenza FIA. Quelle cose lasciamole ai crucchi.

 

Mi da fastidio che rispetto al Canada ci siano stati due pesi e due misure? Probabilmente, ma nella mia coerenza dico che l'episodio di Vettel non era da penalizzare così come non lo era ieri quello di Verstappen.

  • Like 2
  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Giovy_1006 ha scritto:

Quelle cose lasciamole ai crucchi.

 

Giusto! :up: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Giovy_1006 ha scritto:

Da Ferrarista sono contento che non sia stata data la penalità. 

 

Non siamo mica la Mercedes che esulta per una vittoria quando in pista arriva seconda. Leclerc ieri è arrivato secondo e secondo doveva finire. 

La prima vittoria di Charles deve arrivare da primo pilota che taglia il traguardo, non grazie ad una sentenza FIA. Quelle cose lasciamole ai crucchi.

 

Mi da fastidio che rispetto al Canada ci siano stati due pesi e due misure? Probabilmente, ma nella mia coerenza dico che l'episodio di Vettel non era da penalizzare così come non lo era ieri quello di Verstappen.

 

Avrebbero esultato uguale se fosse stato ribaltato il verdetto, lo han fatto i crucchi ma bastava già vedere la reazione del meccanico Ferrari al comunicato fake :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

 

Avrebbero esultato uguale se fosse stato ribaltato il verdetto, lo han fatto i crucchi ma bastava già vedere la reazione del meccanico Ferrari al comunicato fake :asd:

Voglio conoscere chi ha messo in giro quel comunicato fake. Ha trollato tutta Sky Sport e la Ferrari :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto cosa è accaduto negli ultimi due gp, ho pensato di aprire un topic in cui parlare di questo delirio continuo sulle penalizzazioni. Così da poter anche vedere nel corso della stagione/stagioni quanta incoerenza ci sarà nell'attribuzione di queste ultime.

 

Da un punto di vista generale secondo me il primo e più evidente problema è che i commissari di gara non sono sempre gli stessi. Una prima soluzione dovrebbe quindi essere quella di nominare gli stessi commissari per tutta la stagione, in modo tale da poter avere più uniformità di giudizio.

Secondo grande problema è che la strada intrapresa, non mi interessa se su indicazione della Fia, dei piloti, delle squadre, di pincopallo, etc., è una strada che è chiaramente delirante...in cui ogni minimo contatto viene analizzato al microscopio e appunto non c'è mai uniformità di giudizio.

Abbiamo visto come Seb sia stato penalizzato per il nulla mentre Max, per un episodio (teoricamente) più grave, non sia stato penalizzato.

 

Come detto già dopo il gp, per me è assolutamente delirante che per colpa di questi mentecatti siamo arrivati al punto da considerare penalizzazioni per questi episodi degli ultimi due gp, che soli 15 anni fa sarebbero stati classificati come: "gran sorpasso" e "culo che non si è sfracellato". Lo stesso episodio di Hamilton, esattamente come quello di Vettel lo scorso anno, è ridicolo che comporti una penalizzazione.

 

Secondo me si è arrivati a questo punto anche perchè nel corso degli anni si è iniziato a dare sempre più minime penalità...10 posizioni in griglia; 3 posizioni in griglia; 5 secondi; 10 secondi; reprimenda; buffetto sulla fronte; tirata d'orecchi...Mi aspetto a breve l'introduzione di qualche altra sanzione ridicola tipo: 2 meccanici in meno che possano cambiare le gomme; 10 minuti di silenzio radio; fare una capriola per entrare in macchina...

 

Quando la F1 ancora poteva essere considerata tale, la penalizzazione era 1: lo stop-and-go...fu giusto poi introdurre il drive-throught per quegli episodi per i quali lo stop-and-go sarebbe stato effettivamente eccessivo, ma ci si doveva fermare là. Purtroppo non lo hanno fatto...

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

È diventata una F1 di figli (Mercedes e Verstappen) e figliastri (Ferrari).

Purtroppo è così...se poi la Ferrari invece di fare appello abbassa la testa ed acconsente...il gioco è fatto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello delle penalizzazioni è uno dei tanti problemi di questa F1.

Una volta c'era il fattore imprevedibilità, adesso manco più quello. Vi siete resi conto che negli ultimi GP non c'è stato neanche un ritiro per problema meccanico o altro?

 

In più mettici che se c'è qualche duello, subito scatta la penalizzazione. Francamente non so che strada voglia intraprendere la FIA e Liberty Media stessa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto bisogna scindere le cose e decidere il metro di misura. Per me l'intervento dei commissari di gara andrebbe usato solo in caso di comportamento scorretto e antisportivo. Ma come si definisce tutto questo? Non è semplice. Per me lotte dure dove i piloti forzano la mano e arrivano anche al contratto, sono normali episodi di gara. Chi non ha le palle per andare oltre il limite può stare a casa. Per scorretto intendo:

 

1) Quando un pilota cerca deliberatamente una traiettoria innaturale tagliando la strada all’altro pilota finendo per metterlo fuori pista.

 

 Vettel-Massa UK 2016

 

 

2) Quando un pilota attacca (A) o difende uno spazio (B) con troppa foga andando a causare collisioni evitabili.

 

A: Verstappen-Vettel Cina 2018

 

 

B: Bottas-Raikkonen Baku 2017.

 

 

3) Ogni altra manovra innaturale che possa causare danno a un altro pilota.

 

Hamilton-Vettel Baku 2017

 

 

A seconda della gravità si possono dare penalizzazioni più pesanti o meno. Io ho portato solo degli esempi, non è che gli episodi punibili devo essere uguali a quelli dei video.

Episodi come quello del Canada e dell’Austria sono per me normali episodi di gara. Se il regolamento prevede delle penalità allora il regolamento è sbagliato. Ma un secondo problema è anche la mancanza di uniformità di giudizio, che rende il regolamento stesso superfluo.

Edited by L.Costigan
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Natural Blonde Killer ha scritto:

ma non bastava già il topic di Bey per le lamentele ferrariste?

 

Giusto: Costigan, cerca altri esempi senza Ferrari protagoniste (e penalizzate), altrimenti NBK ti rompe i cogIioni per un mese...

Edited by crucco
  • Like 1
  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Natural Blonde Killer ha scritto:

ma non bastava già il topic di Bey per le lamentele ferrariste?

Credo che il problema penalità riguardi l'intero circus... Basta vedere le penalità date a Ricciardo in Francia e K-Mag in Austria

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Natural Blonde Killer ha scritto:

ma non bastava già il topic di Bey per le lamentele ferrariste?

 

infatti unisco

 

 

5 ore fa, L.Costigan ha scritto:

Per scorretto intendo

 

e chi lo decide cosa è scorretto e cosa no? per me 2 su 4 delle manovre che hai mostrato non sono scorrette e non meritano penalità

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, PheelD ha scritto:

Credo che il problema penalità riguardi l'intero circus... Basta vedere le penalità date a Ricciardo in Francia e K-Mag in Austria

 

quello senza dubbio, ma il fulcro del topic sarebbe comunque diventato "penalizzano solo Ferrari" come già stava accadendo.

Poi sono sicuro che se Ferrari non fosse stata al centro di questi casini nessuno avrebbe aperto un topic del genere solo per il povero K-Mag 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Natural Blonde Killer ha scritto:

 

quello senza dubbio, ma il fulcro del topic sarebbe comunque diventato "penalizzano solo Ferrari" come già stava accadendo.

Poi sono sicuro che se Ferrari non fosse stata al centro di questi casini nessuno avrebbe aperto un topic del genere solo per il povero K-Mag 

Per lui niente. Per Ricciardo secondo me il topic ci sta eccome, vista la penalità assurda che ha ricevuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, PheelD ha scritto:

Per lui niente. Per Ricciardo secondo me il topic ci sta eccome, vista la penalità assurda che ha ricevuto.

 

:ricshoe:          povero Ric :( 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×