Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Una cosa VERGOGNOSA

Recommended Posts

13 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Mentre a Monaco 2016?

Non lo so. Situazione diversa ed anche in quel caso non ho i mezzi per giudicare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I mezzi per giudicare ce li hai anche tu, sono gli occhi. Bastano quelli. Mica serve la telemetria per vedere come si comporta una macchina. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi tu dalla tv con una inquadratura da 50 metri a volo di uccello vedi se una palla esce meglio.del guardalinee che sta lì a 2 metri.

Io la penso diversamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, effe ha scritto:

Quindi tu dalla tv con una inquadratura da 50 metri a volo di uccello vedi se una palla esce meglio.del guardalinee che sta lì a 2 metri.

Io la penso diversamente

 

 

pessimo esempio, è conclamato che i guardalinee e gli arbitri di porta prima dell'arrivo delle attuali tecnologie cannassero a ripetizione situazioni del genere 

 

basti pensare quanti gol sono stati dati o non dati per palla oltre la linea di porta

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, effe ha scritto:

Quindi tu dalla tv con una inquadratura da 50 metri a volo di uccello vedi se una palla esce meglio.del guardalinee che sta lì a 2 metri.

Io la penso diversamente

 

Qui si parla di auto, non serve vedere quanto e come accelera il pilota o come muove il volante per capire se la manovra è da penalizzare o no. La telemetria può essere utile solo in poche circostanze, e questa non è una di quelle (secondo me). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minutes ago, Beyond said:

 

 

pessimo esempio, è conclamato che i guardalinee e gli arbitri di porta prima dell'arrivo delle attuali tecnologie cannassero a ripetizione situazioni del genere 

 

basti pensare quanti gol sono stati dati o non dati per palla oltre la linea di porta

 

Ah quindi stai dicendo che i dati e la tecnologia servono?

Tu ed effe vi state autopettinando

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Ah quindi stai dicendo che i dati e la tecnologia servono?

Tu ed effe vi state autopettinando

 

come ha detto rimatt sopra, serve tutto ma in questo caso non c'è nessuna telemetria che importi, è già chiaro dalle immagini

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me ha ragione effe

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

secondo me ha ragione effe

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma per me non sta nè in cielo nè in terra che un pilota non debba rallentare per evitare di andare addosso a un altro...ma dove sta scritto? Tappetino rosso? Legittimo che Vettel volesse tenere la posizione. Allora, facendo lo stesso ragionamento, dovevano penalizzare pure Bottas quando faceva da tappo? Monza 2018 e tante altre occasioni?

Verstappen a Suzuka 2018 aveva mandato Raikkonen fuori pista e sullo sporco, la traiettoria di Hamilton domenica era quella che facevano tutti, un finto cordolo disegnato che tutto puntualmente "calpestavano", quindi è diverso.

Solo quando si tratta di non penalizzare Mercedes allora tolgono le scuse più assurde, come la situazione caotica in Germania l'anno scorso...

Aspetto la prossima, non tarderà ad arrivare...

 

Favoritismi Mercedes belli e buoni. Il calcio in confronto è più pulito! Hanno indagato Platini...quando indagheranno i vertici FIA?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, rimatt ha scritto:

Evidenziamo la parte migliore dell'intervento di Tarquini:

 

"Quando si abbandona la sede stradale con tutte e quattro le ruote bisogna rientrare in pista dando una precedenza, così da non generare un pericolo. E’ vero che Vettel aveva poca scelta, come d’altronde il fatto che rientrava dall’erba, ma allo stesso tempo bisogna dire che ha anche accelerato in frangente. Se fosse rientrato con parsimonia non saremmo qui a parlarne, ma ciò non è avvenuto."

  

Ora anche la precedenza bisogna dare, ***** ***.

 

è un po' come sentire il Berlusca parlare di quanto sia importante non fare le corna alla propria donna

Share this post


Link to post
Share on other sites

Banalmente, non è che a Monaco abbiano semplicemente misurato lo spazio tra l'auto di Hamilton e il muro concludendo che la vettura di Ricciardo ci sarebbe stata, ergo no penalizzazione? Ed effettivamente lo spazio c'era. Parlando di dati...

 

Sullo stesso Ricciardo e la manovra di chiusura su Bottas: non la indagano in nessun caso, secondo i loro canoni è corretta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

Banalmente, non è che a Monaco abbiano semplicemente misurato lo spazio tra l'auto di Hamilton e il muro concludendo che la vettura di Ricciardo ci sarebbe stata, ergo no penalizzazione? Ed effettivamente lo spazio c'era. Parlando di dati...

 

Sullo stesso Ricciardo e la manovra di chiusura su Bottas: non la indagano in nessun caso, secondo i loro canoni è corretta.

Sì è così, nel video di Palmer (sì sempre quello :asd: ) viene detto che Hamilton a Monaco non è stato penalizzato perchè il suo rientro in pista è considerato sicuro e che aveva lasciato abbastanza spazio a Ricciardo, è stato il pilota australiano ad avere una percezione sbagliata)

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Sì è così, nel video di Palmer (sì sempre quello :asd: ) viene detto che Hamilton a Monaco non è stato penalizzato perchè il suo rientro in pista è considerato sicuro e che aveva lasciato abbastanza spazio a Ricciardo, è stato il pilota australiano ad avere una percezione sbagliata)

 

Quello che fa più ridere è che c'è qualcuno che da ragione a sta gente qua!

2 ore fa, effe ha scritto:

Non lo so. Situazione diversa ed anche in quel caso non ho i mezzi per giudicare.

 

L'unica differenza è che l'intenzionalità di Hamilton è chiara mentre su quella di Vettel c'è più di un dubbio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unico che vede intenzionalità sulla manovra di vettel è Effuccio

Edited by Illy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Loro, con la telemetria, dicono non ci sono dubbi.

Ripeto, il problema è che noi, tutti noi, giudichiamo guardando 2 immagini tv.

Magari ha ragione Vettel, o magari ha spostato l'attenzione dal suo errore con il classico chiagni e fotti, come dicono i nostri amici napoletani.

E' inutile continuare, stiamo tutti dispensando verità ci pancia, chi perchè tifa Ferrari, chi perchè ha nel culo Vettel, chi perchè vorrebbe che la F1 fosse ancora quella "senza telecamere" degli anni 70/80 dove se la regolavano da soli perchè c'era quasi solo la mia parola contro la tua, e chi pensa che se c'è un regolamento va messo in atto.

A seconda della categoria di appartenenza sputiamo le nostre verità di pancia, che, appunto, non valgono una cippa perchè non abbiamo i mezzi per giudicare. Non è che l'intenzionalità si possa giudicare dalla tv.

Oggi, con regole piu stringenti e mezzi per vedere cosa è successo, il mondiale del 94 vedrebbe Schumacher squalificato. E sarebbe un bene, sarebbe molto piu sport di certe cose che si vedevano anni fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma che seb abbia chiuso ham una volta vicini è pacifico e lo hanno detto tutti i piloti, è la cosa normale da fare.

il problema è che non doveva proprio esserci la penalità in questa situazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vettura di Ricciardo ci sarebbe stata, dati alla mano, a quel punto Hamilton non può essere in alcun modo penalizzato. E' un dato oggettivo. Nel caso di Vettel il limite non è il muro ma è la linea bianca (e involontariamente lo porta con tutte e quattro le ruote fuori). Di regolamento pur non essendoci l'intenzionalità non è assolutamente fuoriluogo la penalità.

Edited by KimiSanton

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, F.126ck ha scritto:

Mentre a Monaco 2016?

 

La differenza interpretativa è che a Monaco succede questo:

 

1) Hamilton esce di pista alla chicane arrivando lungo

2) rientra sempre nella chicae a sinistra

3) finita la chicane riparte

4) nel rettilineo successivo si copre su Ricciardo spostandosi a destra

 

Nel caso di Vettel invece, la Ferrari rientra in pista proprio ostacolando Hamilton.

 

In ogni caso, si tratta di un caso davvero al limite. Leggendo il regolamento (che ho postato qualche pagina fa), la decisione non è sbagliata. C'è solo da determinare se l'ultimo colpo di controsterzo di Vettel serva a controllare la macchina o a ostacolare l'avversario. Cosa davvero difficile da determinare.

 

Non è un caso che esperti del settore (quindi non solo delle corse ma dei regolamenti) come Daniele Galbiati, Pino Allievi, Emanuele Pirro e Gabriele Tarquini siano d'accordo con la penalità.

 

Il fatto che sia al limite lo dimostra il fatto che tanti altri esperti non condividono la decisione.

 

Il mio personale parere è che la penalità vada contro il mio modo di vedere le corse, ma il regolamento è quello. Dura lex sed lex.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, chatruc ha scritto:

 

Nel caso di Vettel invece, la Ferrari rientra in pista proprio ostacolando Hamilton.

 

premesso che per me sono due episodi diversi e non vanno comparati, io semmai vedo ham che ostacola apposta ric per non farlo passare, contro vettel che lo fa ma dopo aver perso parzialmente il controllo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×