Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Una cosa VERGOGNOSA

Recommended Posts

:asd: che arrampicate sugli sprecchi sto leggendo da domenica

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ggr ha scritto:

Abbiamo un illuminato nel forum. Facciamoci da parte, per capire tutto basta leggere quello che scrive lui. Restiamo in attesa della prossima perla di sapienza. 

 

Perla di saggezza, lo preferisco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

78bd30045ed4899b266d7c584fd0c0c8.jpg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, ClaudioMuse ha scritto:

78bd30045ed4899b266d7c584fd0c0c8.jpg

 

E' un lupo non una volpe

Share this post


Link to post
Share on other sites

google immagini è in disaccordo, per il resto saprò è mi interesserà

Share this post


Link to post
Share on other sites

Google immagini se digito Vettel mi da come prima foto questa:

 

2611560-54129910-2560-1440.jpg?w=1050

Share this post


Link to post
Share on other sites

Saprò e mi interesserà anche questo, preferisco vederlo piangere nella mia firma

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://it.motorsport.com/f1/news/ferrari-niente-appello-al-tribunale-fia-ma-la-questione-non-e-affatto-chiusa/4473291/

 

 

La Ferrari potrebbe chiedere l'applicazione dell'Articolo 14.1.1 del Codice Sportivo che concede di portare nuove prove oppure fare ricorso a un Ente esterno alla FIA come il Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, l’organismo autonomo cui vengono affidate le controversie giuridiche, regolamentari e finanziarie in materia di sport, la cui soluzione non è prevista dalle regole che gestiscono l'attività sportiva.

Alla TAS aveva fatto ricorso Valentino Rossi che aveva respinto la richiesta di sospensiva della penalizzazione di 3 punti sulla patente ricevuta a Sepang per il “contatto” con Marc Marquez. A Maranello stanno valutando il da farsi. La questione, quindi, potrebbe prendere tutta un’altra piega, ben sapendo di aprire un contenzioso con la FIA… 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Resto dell'idea dello scotro totale su tutto. Bisogna diventare un incubo per le la fiapirelcedes.

Cosa si ha da perdere? 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, effe ha scritto:

Sconsiglierei di parlare del 2018. La macchina ce l'avevate.

 

Quando si parla di cambio gomme in corsa per me l'esempio più scandaloso fu il 2013, quando per evitare figure barbine alle mer*edes introdussero gomme che esplodevano e poi tornarono a quelle del 2012, falsando il mondiale. Forse non l'avremmo vinto comunque, ma il dubbio rimane perchè prima del test segreto eravamo (con Alonso) in piena lotta mondiale contro Vettel/Red Bull, mentre i grigi facevano pole ma distruggevano le gomme in 5 giri.

 

Nel 2018 le cambiarono per qualche gara, ma col senno di poi credo che l'abbiamo buttato via noi il mondiale. Rimane inaccettabile che si cambino regole e forniture in corsa da parte di un fornitore che dovrebbe essere imparziale, non palesemente colluso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Viene voglia ei non seguire più la formula no

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi che avete ben altri problemi, tipo una squadra che "si dimentica" di avvertire Leclerc della penalità di Vettel, e quindi non spinge per prendersi la seconda posizione.

Una prima guida che va a corrente alternata e che, anche domenica, se come il suo avversario non avesse commesso errori non avrebbe chiamato in causa i commissari.

La macchina è buona, lo scorso anno ottima, ma con questi problemi non si va da nessuna parte.

Non perdete perché la FIA è brutta e cattiva, perdete perché gli altri sono piu bravi, dai tecnici ai meccanici al pilota.

Se e quando imparerete a rispettare l'avversario piu forte invece di attaccarvi ad un test gomme del 2013 con macchine che assomigliavano di piu ad una indycar che alle F1 odierne, si riuscirà a discutere tranquillamente.

Nel 2013 hanno ammazzato una Ferrari che sembrava buona con un cambio di gomme, ma la Redbull non vinceva per quello, vinceva perché metteva in pista macchine migliori, macchine che facevano vincere anche Webber come oggi la Mercedes vince anche con Bottas.

I favoritismi servono solo a cercare alibi che hanno le gambe corte.

I problemi che avete, come detto sopra, sono ben altri.

Edited by effe
  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, effe said:

Direi che avete ben altri problemi, tipo una squadra che "si dimentica" di avvertire Leclerc della penalità di Vettel, e quindi non spinge per prendersi la seconda posizione.

Una prima guida che va a corrente alternata e che, anche domenica, se come il suo avversario non avesse commesso errori non avrebbe chiamato in causa i commissari.

La macchina è buona, lo scorso anno ottima, ma con questi problemi non si va da nessuna parte.

Non perdete perché la FIA è brutta e cattiva, perdete perché gli altri sono piu bravi, dai tecnici ai meccanici al pilota.

Se e quando imparerete a rispettare l'avversario piu forte invece di attaccarvi as un test gomme del 2013 con macchine che assomigliavano di piu ad una indycar che alle F1 odierne, si riuscirà a discutere tranquillamente.

Nel 2013 hanno ammazzato una Ferrari che sembrava buona con un cambio regolamentare, ma la Redbull non vinceva per quello, vinceva perché metteva in pista macchine migliori, macchine che facevano vincere anche Webber come oggi la Mercedes vince anche con Bottas.

I favoritismi servono solo a cercare alibi che hanno le gambe corte.

I problemi che avete, come detto sopra, sono ben altri.

 

Meno male che poi arriva la federazione a portarci i gommini su misura per fermare il dominio Mercedes

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, effe ha scritto:

Direi che avete ben altri problemi, tipo una squadra che "si dimentica" di avvertire Leclerc della penalità di Vettel, e quindi non spinge per prendersi la seconda posizione.

Una prima guida che va a corrente alternata e che, anche domenica, se come il suo avversario non avesse commesso errori non avrebbe chiamato in causa i commissari.

La macchina è buona, lo scorso anno ottima, ma con questi problemi non si va da nessuna parte.

Non perdete perché la FIA è brutta e cattiva, perdete perché gli altri sono piu bravi, dai tecnici ai meccanici al pilota.

Se e quando imparerete a rispettare l'avversario piu forte invece di attaccarvi ad un test gomme del 2013 con macchine che assomigliavano di piu ad una indycar che alle F1 odierne, si riuscirà a discutere tranquillamente.

Nel 2013 hanno ammazzato una Ferrari che sembrava buona con un cambio di gomme, ma la Redbull non vinceva per quello, vinceva perché metteva in pista macchine migliori, macchine che facevano vincere anche Webber come oggi la Mercedes vince anche con Bottas.

I favoritismi servono solo a cercare alibi che hanno le gambe corte.

I problemi che avete, come detto sopra, sono ben altri.

Quello che dici tu sono altri problemi, da non confondere con le porcate FIA/Pirelli 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perdete per i motivi che ho scritto io, non per le "porcate" della fia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco la delusione per la penalità ma qui qualcuno ha ipotizzato che il mondiale 2013 è stato falsato nei confronti Ferrari. Mi sa che qualcuno è fuori binario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tocca ammetterlo. Aveva ragione alonso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mettiamola così. Pirelli per motivi du immagine, non viole che si veda bliatering in tv. Siccome ne soffriva solo la mercedes, risolvendo. Il loro problema di immagine, hanno aiutato gli unici che a evano il problema, mandando in cacca tutti quelli che non lo avevano... geniale...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×