Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Una cosa VERGOGNOSA

Recommended Posts

Ferrari a parte, la questione è molto semplice, la F1 è uno show che si basa sulle sfide tra piloti. Penalizzare un pilota che ha difeso la sua posizione al limite cambiando così il risultato della gara, agli occhi di una spettatore è un valido motivo per cambiare canale (o sport). E' impossibile sperare di avvicinare le persone quando le battaglie vengono interrotte dai giudici e le gare decise a tavolino. Come prima cosa, eccezion fatta per fatti gravi, le decisioni andrebbero prese a fine gara lasciando quindi che il GP faccia il suo corso naturale e valutando il da farsi dopo aver ascoltato anche i pareri dei diretti interessati. 

Non è possibile che ogni episodio dove un pilota spinge al limite e mostra i muscoli finisca sotto investigazione. Vanno lasciati liberi di sfidarsi, spingere, osare e si, arrivare anche al contatto a volte. Fintanto che è una battaglia corretta tra "duri" come Vettel-Hamilton in Canada, bisogna lasciar correre. Io corro nei Kart a livello dilettantistico e i “ruota-ruota” sono la norma e va bene così. Chiaramente c'è un limite a tutto: cambi di direzione, speronate e comportamenti antisportivi si interviene. Sono pur sempre gare non autoscontri.

 

In Canada oltre a togliere una vittoria meritata a Seb e la Ferrari gli spettatori sono stati privati dell'unico motivo per cui guardano le gare, dell'unico GP dell'anno che fino a oggi aveva una sfida per la vittoria realmente tale. E non è stata la prima volta. E' stato solo l'episodio più grave di una lunga serie di interventi a GP in corso che hanno snaturato la gara, nonostante fosse stato stabilito di operare un arbitraggio all'inglese, visto appunto l'evidente calo di interesse per la mancanza di emozioni.

Per me l'episodio del Canada 2019 è uno di quei momenti della F1 macchiato dall'infamia che resteranno ricordati nella vergogna come il Senna-Prost a Suzuka 1989. Per quest’anno almeno io ho deciso di non pagare più per questo prodotto interrompendo l’abbonamento. Non per difendere la Ferrari ma perché non posso pagare tutti i mesi per vedere uno show privo di emozioni e i giudici come protagonisti.

Spesso guardo le gare con amici (non amanti della F1) che anche domenica scorsa mi hanno ricordato: “Ma cos’è sta m***a? Ma son scemi a fare una cazzata così? E te paghi pure?”

Dategli torto...
 

Edited by L.Costigan
  • Like 2
  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, L.Costigan ha scritto:

Spesso guardo le gare con amici (non amanti della F1) che anche domenica scorsa mi hanno ricordato: “Ma cos’è sta m***a? Ma son scemi a fare una cazzata così? E te paghi pure?”


Dategli torto...
 

 

Lo sport nazionalpopolare italiano invece è del tutto immune da scelte arbitrali opinabili. Ora capisco perché è tanto amato e i tifosi italiani si abbonano in massa alla pay TV per seguirlo.

Beh come dargli torto... :asd:

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Kimimathias ha scritto:

 

Lo sport nazionalpopolare italiano invece è del tutto immune da scelte arbitrali opinabili. Ora capisco perché è tanto amato e i tifosi italiani si abbonano in massa alla pay TV per seguirlo.

Beh come dargli torto... :asd:

Abito in Giappone 👍

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, effe ha scritto:

Sottovaluti quel "quasi tutti".

Per me, viste le regole, hanno preso una decisione diffi, scomoda e corretta.

Mica facile metterle insieme tutte. Ed infatti hanno fatto incazzare il sistema che campa con i tifosi che portano ascolti e che sono ovviamente incazzati perché sono tutti ferraristi.

Come si diceva ai bei tempi: bene così.a bene così perché la.penalità ci stava, non per i prolassi anali di questo o quel tifoao, piuttosto di giornalisti ed opinipnisti che ci perderebbero il posto a dare ragione ad una decisione così lassativa nei confronti della rossa.

Rileggendo, si capisce nulla ma lo smartphone passa questo.

Mi tolgo da solo.5 punti dal diploma.

 

Ti faccio una domanda. Ok, secondo te l'illecito c'era ma trovi proporzionata la penalità (viste anche le evidenti conseguenze che essa avrebbe comportato) inflitta? 

Edited by Antonio91

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se rilevi un illecito e devi dare una penalità credo che i 5 secondi sia la piu lieve tra quelle possibili. Non so, potevano darne 3? Non sarebbe cambiato nulla.

Forse, ma dal divano e dopo quattro giorni di discussioni è facile dirlo, la cosa giusta sarebbe stata una comunicazione al team: o cede la posizione o ci sarà penalità. Poi se la giocheranno. Ma sarebbe finita allo stesso modo, così, con 3 secondi, con 5 e con le stesse polemiche. Io trovo che sia normale che se un pilota esce di pista e rientrando chiude un avversario che lo avrebbe inevitabilmente sorpassato questo debba cedere la posizione.

Poi c'è anche chi scrive che Adelaide 94 è stata colpa di Hill che doveva aspettarsi la manovra kamikaze di Schumacher. Se non si è tutti d'accordo su quell'episodio....figurati su cose piu sottili.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, effe ha scritto:

Io trovo che sia normale che se un pilota esce di pista e rientrando chiude un avversario che lo avrebbe inevitabilmente sorpassato questo debba cedere la posizione.

 

Per fortuna sei l'unico :up:

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes ago, effe said:

esce di pista e rientrando chiude un avversario che lo avrebbe inevitabilmente sorpassato

 

:lewnude:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, L.Costigan ha scritto:

Abito in Giappone 👍

 

Gomenasai..

:badass:

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, F.126ck ha scritto:

 

Per fortuna sei l'unico :up:

No, non è l'unico :)

 

volevo vedere Hamilton che ostacolava Vettel durante il sorpasso se non avreste scritto la stessa cosa di effe :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, effe ha scritto:

Se rilevi un illecito e devi dare una penalità credo che i 5 secondi sia la piu lieve tra quelle possibili. Non so, potevano darne 3? Non sarebbe cambiato nulla.

Forse, ma dal divano e dopo quattro giorni di discussioni è facile dirlo, la cosa giusta sarebbe stata una comunicazione al team: o cede la posizione o ci sarà penalità. Poi se la giocheranno. Ma sarebbe finita allo stesso modo, così, con 3 secondi, con 5 e con le stesse polemiche. Io trovo che sia normale che se un pilota esce di pista e rientrando chiude un avversario che lo avrebbe inevitabilmente sorpassato questo debba cedere la posizione.

Poi c'è anche chi scrive che Adelaide 94 è stata colpa di Hill che doveva aspettarsi la manovra kamikaze di Schumacher. Se non si è tutti d'accordo su quell'episodio....figurati su cose piu sottili.

 

Beh qualcos'altro esiste. che non ammazza le gare. Esistono le reprimende (ogni 3 nello stesso anno sono 10 posizioni in griglia, quindi non proprio niente...) ed esistono le annotazioni, a mò di avvertimento (come a dire, se lo rifai, ti penalizzo). 

 

Per me è questa la strada che deve prendere la F1. Nessuno vuole il far west in gara, ci mancherebbe, però neanche questo isterismo va bene. Per un fatto accaduto UNA sola volta, dove la traiettoria del pilota era in parte condizionata dall'erba e dalle gomme sporche, per me, un penalità così pesante è troppo. 

Edited by Antonio91
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Giovy_1006 ha scritto:

Fossi nei panni di Pirro mi farei qualche domanda se gente come Mansell e Andretti hanno commentato negativamente la sua decisione.

 

Uno che ha corso nel turismo che fa la maestrina della sicurezza in f1...

A sto punto spero che il prossimo anno i giudici siano Tarquini, Coronel e qualche stronzone della nascar, magari Kyle Busch...

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, effe ha scritto:

Se rilevi un illecito e devi dare una penalità credo che i 5 secondi sia la piu lieve tra quelle possibili. Non so, potevano darne 3? Non sarebbe cambiato nulla.

Forse, ma dal divano e dopo quattro giorni di discussioni è facile dirlo, la cosa giusta sarebbe stata una comunicazione al team: o cede la posizione o ci sarà penalità. Poi se la giocheranno. Ma sarebbe finita allo stesso modo, così, con 3 secondi, con 5 e con le stesse polemiche. Io trovo che sia normale che se un pilota esce di pista e rientrando chiude un avversario che lo avrebbe inevitabilmente sorpassato questo debba cedere la posizione.

Poi c'è anche chi scrive che Adelaide 94 è stata colpa di Hill che doveva aspettarsi la manovra kamikaze di Schumacher. Se non si è tutti d'accordo su quell'episodio....figurati su cose piu sottili.

 

Anche commentatori e addetti ai lavori vari dicono che quella volta la coglionata l'ha fatta Hill. 

 

Comunque la f1 è diventata proprio un prodottino per finocchietti, se guardate una qualsiasi altra categoria vi cascano gli occhi, garantito 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Antonio91 ha scritto:

 

Beh qualcos'altro esiste. che non ammazza le gare. Esistono le reprimende (ogni 3 nello stesso anno sono 10 posizioni in griglia, quindi non proprio niente...) ed esistono le annotazioni, a mò di avvertimento (come a dire, se lo rifai, ti penalizzo). 

 

Per me è questa la strada che deve prendere la F1. Nessuno vuole il far west in gara, ci mancherebbe, però neanche questo isterismo va bene. Per un fatto accaduto UNA sola volta, dove la traiettoria del pilota era in parte condizionata dall'erba e dalle gomme sporche, per me, un penalità così pesante è troppo. 

il problema di fondo è che la FIA vuole essere protagonista 

a parti invertite domenica non sarebbe data la stessa penalità

questo è il grave, questo è ciò che sta uccidendo questo sport.

Vettel ha commesso un errore come ce ne sono a decine ogni gp ( spesso non li vediamo perchè accadono a centro gruppo )

ma non sempre vengono puniti 

questa è la cosa grave

se poi a tutto ciò, andiamo a sommare che ci sono dei favoritismi assurdi verso un team....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Antonio91 ha scritto:

 

Beh qualcos'altro esiste. che non ammazza le gare. Esistono le reprimende (ogni 3 nello stesso anno sono 10 posizioni in griglia, quindi non proprio niente...) ed esistono le annotazioni, a mò di avvertimento (come a dire, se lo rifai, ti penalizzo). 

 

Per me è questa la strada che deve prendere la F1. Nessuno vuole il far west in gara, ci mancherebbe, però neanche questo isterismo va bene. Per un fatto accaduto UNA sola volta, dove la traiettoria del pilota era in parte condizionata dall'erba e dalle gomme sporche, per me, un penalità così pesante è troppo. 

La reprimenda ahah

 

Facevano prima a non fare nulla allora.

 

Vettel ha involontariamente danneggiato Hamilton con una manovra vietata dal regolamento, penalità leggera ma una penalità va data.

 

Son d'accordo che i 5 sec son troppi, quello aspetta dietro e gara finita.

 

PER ME sarebbe stato più corretto far cedere a Vettel la posizione e poi continuare la battaglia fino alla fine.

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, effe ha scritto:

 Io trovo che sia normale che se un pilota esce di pista e rientrando chiude un avversario che lo avrebbe inevitabilmente sorpassato questo debba cedere la posizione.

 

Per me invece è proprio la morte della F1. Se Vettel rientrando in pista dopo l’errore invece di pensare (come qualunque altro pilota di F1 al suo posto) “dov’è Hamilton? Devo chiuderlo subito per impedire che mi sorpassi” avesse pensato, come si auspicavano Pirro e gli altri commissari, “dov’è Hamilton? Devo stare attento a lasciargli lo spazio per superarmi all’esterno che non sia mai che deva alzare il piede dall’acceleratore” beh… altro che penalità, per me sarebbe stato da ritiro immediato della superlicenza.

Ma poi se si va avanti con questi ragionamenti assurdi in nome della sicurezza allora si potrebbe addirittura arrivare a dire che è stata la manovra di Hamilton a essere pericolosa: vede una macchina uscire di pista, rientrare con un controllo precario – evidente situazione da bandiera gialla – e anziché accodarsi fa il pilota di F1 e prova a sorpassarla mettendo a repentaglio la sicurezza sua e quella di Vettel… no no, ci volevano minimo 5 secondi di penalità anche per lui

Edited by Red 5
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Mito Ferrari ha scritto:

 

Anche commentatori e addetti ai lavori vari dicono che quella volta la coglionata l'ha fatta Hill. 

 

Comunque la f1 è diventata proprio un prodottino per finocchietti, se guardate una qualsiasi altra categoria vi cascano gli occhi, garantito 

Si si

 

Mi è bastato vedere la Indy dove all'ultimo giro si mettono a zigzagare in faccia a quello dietro per tornare immediatamente alla Formula 1.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Nemesis ha scritto:

Si si

 

Mi è bastato vedere la Indy dove all'ultimo giro si mettono a zigzagare in faccia a quello dietro per tornare immediatamente alla Formula 1.

Eh sì,  terribile, scorrettezze mortali quelle :asd:  (cose che Hamilton tra l'altro non ha mai fatto )

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Mito Ferrari ha scritto:

 

Anche commentatori e addetti ai lavori vari dicono che quella volta la coglionata l'ha fatta Hill. 

 

Comunque la f1 è diventata proprio un prodottino per finocchietti, se guardate una qualsiasi altra categoria vi cascano gli occhi, garantito 

 

Senza andare tanto lontani basta guardare la formula e dove se le danno di santa ragione e si prendono a sportellate. Criticata, ma almeno ci si diverte

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Nick the Quick ha scritto:

 

Senza andare tanto lontani basta guardare la formula e dove se le danno di santa ragione e si prendono a sportellate. Criticata, ma almeno ci si diverte

 

Guardate una qualsiasi gara del wtcr o del tcr europa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va beh son sport diversi con macchine diverse dai.

La penalità di domenica rimane comunque una cosa fuori dal mondo, sarebbe ora di smetterla con questa aberrante F1 da legulei col codice in mano per ogni cazzata che si può benissimo risolvere tra piloti fosse anche il famoso "sucks my balls honey" di Magnusseniana memoria.

Però bisogna essere coerenti a questa impostazione e non poi griadare alla radiazione per ogni manovra dura di Verstappen o perchè Hamilton smonta e spinge la macchina....io posso dire di esserlo sempre stato altri non so.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×