Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Una cosa VERGOGNOSA

Recommended Posts

Guarda, a sto punto, conta il risultato. Non si ritireranno mai da vincitori, casomai da collusi ladri. Oramai l'hanno visto tutti. Non sono simpatici neanche in germania,  probanilmente perché li conoscono bene.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Ruberekus ha scritto:

ahahaha mi ero scordato di questo episodio leggendario

 

 

 

:rotfl:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisci no, poi parlano di sportività e di imparzialità della fia... neanche investigato...:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

4 ore fa, Ruberekus ha scritto:

ahahaha mi ero scordato di questo episodio leggendario

 

Che poi non mi spiego come faccia questi bloccaggi pesanti senza subire poi vibrazioni come tutti gli altri :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, ggr ha scritto:

Guarda, a sto punto, conta il risultato. Non si ritireranno mai da vincitori, casomai da collusi ladri. Oramai l'hanno visto tutti. Non sono simpatici neanche in germania,  probanilmente perché li conoscono bene.

 

Ma a chi sono mai stati simpatici? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Rocky ha scritto:

Il problema è che se esci di pista, sei chiamato a rientrare in modo sicuro e quindi dare la precedenza a chi è rimasto

 

Non so se lo stai dicendo tu o è scritto sul regolamento (non mi stupirei) ma fa ridere solo a leggerla una cosa del genere, stiamo parlando di Formula 1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque adesso che sono tutti caldi, sarebbe il momento di fare qualcosa. I team che hanno ingoiato rospi, dovrebbero iniziare a parlare, e marko già ha iniziato, ferrari dovrebbe fare ostruzionismo su tutto. Dalle gomme, alle regole, alle penalità, dovrebbe dire chiaramente quello che pensa e quello che succede. Intanto più di così, cosa possono farle? Vincere non vinci comunque. Non servirà a niente? Probabile, ma stare zitti subire, vuol dire essere complici di quello che oramai è un ridocolo spettacolo da baraccone. Se sei la ferrari, e vuoi il bene della f1,  devi iniziare a fare la tua parte, a dare l'esempio, Muro contro muro su tutto. Prima o poi qualcuno cadrà, e posso scommettere che non sarà la ferrari.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto che Rosberg è d'accordo con la penalità data a Vettel, ma è ancora stipendiato dalla Mercedes? Sarebbe l'unica spiegazione plausibile

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, ggr ha scritto:

Ma solo io ricordo un gp del messico, dove in partenza le mercedes si ostacolano, uno taglia la curva e prende 200 mt di vantaggio?....

Mamma mia, me lo ero completamente dimenticato!! Ennesimo episodio a favore della tesi che, come dice Orwell, nella fattoria degli animali sono tutti uguali, solo che alcuni sono più uguali degli altri.

7 minuti fa, ggr ha scritto:

Comunque adesso che sono tutti caldi, sarebbe il momento di fare qualcosa. I team che hanno ingoiato rospi, dovrebbero iniziare a parlare, e marko già ha iniziato, ferrari dovrebbe fare ostruzionismo su tutto. Dalle gomme, alle regole, alle penalità, dovrebbe dire chiaramente quello che pensa e quello che succede. Intanto più di così, cosa possono farle? Vincere non vinci comunque. Non servirà a niente? Probabile, ma stare zitti subire, vuol dire essere complici di quello che oramai è un ridocolo spettacolo da baraccone. Se sei la ferrari, e vuoi il bene della f1,  devi iniziare a fare la tua parte, a dare l'esempio, Muro contro muro su tutto. Prima o poi qualcuno cadrà, e posso scommettere che non sarà la ferrari.

Speriamo, sarebbe il momento giusto. Forse ci voleva un bel weekend back to back.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Almeno dai un senso alla stagione. Scardinare il sistema una volta per tutte. Sopratutto per quanto riguarda le gomme.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Se Verstappen fosse stato costretto ad andare con tutte e 4 le ruote sull'erba forse l'investigazione sarebbe arrivata. Ieri Hamilton è andato con tutte e 4 le ruote oltre la linea bianca.

Se è per questo Verstappen da una ruotata che fa perdere per un attimo il posteriore a Raikkonen.

3 ore fa, effe ha scritto:

Ma visto che vale dire tutto, perché qui dentro, spinti dal tifo caliente, il che in una certa misura è bene perché denota ancora un minimo di passione, anche se spesso sembra rivolta ad un marchio piu che alla disciplina in se, vogliamo parlare del coraggio di prendere una decisione che piu impopolare non potrebbe essere? Ma veramente pensate che ci sia chi tira le fila da dietro per agevolare la Mercedes in uno sport dove la Ferrari porta l'80/90% dei tifosi, e quindi degli ascolti?

Ma dai, qui si parla di soldi, tre anni fa in MotoGP per dare una penalità a Rossi dovevi aspettare che prendesse a calci un avversario fermandosi in mezzo ad una curva per aspettarlo e stenderlo. Ed ancora quella penalità faceva e fa discutere. Perché Rossi è (era) la MotoGP, era lui che riempiva i circuiti e faceva accedere la tv alla gente. Se ne parlavi male eri fuori dai giochi, dalle tv, dai giornali, dai siti.

La Ferrari è la F1, ci vuole un gran coraggio a prendere una decisione sportiva che gli vada contro, perché vai contro a chi paga il giocattolo: i tifosi.

Ora ne stanno pagando le conseguenze ma io sono contento che non guardino in faccia nessuno. È così che dovrebbe essere, ma forse a forza di pianti e tv spente riuscirete a farlo cambiare.

 

A quanto pare di prendere decisioni impopolari non si creano problemi, perché è evidente che ci sono due pesi e due misure.

Se poi vogliamo metterci il prosciutto davanti gli occhi e dire che non c'è nulla allora va bene.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Ho letto che Rosberg è d'accordo con la penalità data a Vettel, ma è ancora stipendiato dalla Mercedes? Sarebbe l'unica spiegazione plausibile

credo che sia ambasciatore Mercedes, ma al di là di quello, lui fa principalmente un favore a se stesso dicendo così, perché continua ad apparire come il guru (l'unico) che è stato capace di battere psicologicamente Hamilton, l'unico che può dare ricette su come si affronta la sfida con Lewgend 

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

credo che sia ambasciatore Mercedes, ma al di là di quello, lui fa principalmente un favore a se stesso dicendo così, perché continua ad apparire come il guru (l'unico) che è stato capace di battere psicologicamente Hamilton, l'unico che può dare ricette su come si affronta la sfida con Lewgend 

Potrebbe tornare al posto di Vettel a beccarsi un secondo da Leclerc. Almeno farebbe vedere come si rientra correttamente in pista dopo l'ennesima uscita.. 

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

credo che sia ambasciatore Mercedes, ma al di là di quello, lui fa principalmente un favore a se stesso dicendo così, perché continua ad apparire come il guru (l'unico) che è stato capace di battere psicologicamente Hamilton, l'unico che può dare ricette su come si affronta la sfida con Lewgend 

 

Si, per batterlo psicologicamente devi prima di tutto prenderti un mental coach, poi devi pressarlo di continuo, mettergli dubbi su tutto, farlo sospettare della sua stessa squadra, farlo pisciare in un secchio, e all'occorenza giocare duro.

La formula è questa, ovviamente per funzionare devono anche esplodergli 3-4 motori, ma quello è un dettaglio :asd:

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, ggr ha scritto:

Su certe cose posso essere d'accordo.

Ma non su può far finta di non vedere tutte le impunità e i truschini fatto da pirelli, sempre pro mercedes. Ma secondo te, i 1000 km illegali, dovevano essere sanzionati così? Il rientro in pista in germania, va dato buono perché ai box c'era confusione? Il gommino su misura l'anno scorso? Senza sfogliare l'almanacco, ce né è già abbastanza per sentire puzza di marcio, e far finta di non sentirla, sull'altare di chissà quale principio di sportività, è, nel migliore dei casi, miopismo. Nessuno qua risparmia critiche pesanti, sia alla ferrari che a vettel. Si è criticato la demenziale tattica di leclerc, si è detto che comunque il gp lo ha perso vettel con il suo errore, ma non si può più far finta che la mercedes lala pirelli  e la fia, non siano una PORCHERIA.

 

Fu inflitta a Hamilton una reprimenda, come è giusto che sia.  Stessa punizione che avrebbero dovuto dare a Vettel domenica scorsa

Edited by Antonio91

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Leno ha scritto:

 

Si, per batterlo psicologicamente devi prima di tutto prenderti un mental coach, poi devi pressarlo di continuo, mettergli dubbi su tutto, farlo sospettare della sua stessa squadra, farlo pisciare in un secchio, e all'occorenza giocare duro.

La formula è questa, ovviamente per funzionare devono anche esplodergli 3-4 motori, ma quello è un dettaglio :asd:

ma soprattutto comprare i guanti giusti

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, effe ha scritto:

Ma visto che vale dire tutto, perché qui dentro, spinti dal tifo caliente, il che in una certa misura è bene perché denota ancora un minimo di passione, anche se spesso sembra rivolta ad un marchio piu che alla disciplina in se, vogliamo parlare del coraggio di prendere una decisione che piu impopolare non potrebbe essere? Ma veramente pensate che ci sia chi tira le fila da dietro per agevolare la Mercedes in uno sport dove la Ferrari porta l'80/90% dei tifosi, e quindi degli ascolti?

Ma dai, qui si parla di soldi, tre anni fa in MotoGP per dare una penalità a Rossi dovevi aspettare che prendesse a calci un avversario fermandosi in mezzo ad una curva per aspettarlo e stenderlo. Ed ancora quella penalità faceva e fa discutere. Perché Rossi è (era) la MotoGP, era lui che riempiva i circuiti e faceva accedere la tv alla gente. Se ne parlavi male eri fuori dai giochi, dalle tv, dai giornali, dai siti.

La Ferrari è la F1, ci vuole un gran coraggio a prendere una decisione sportiva che gli vada contro, perché vai contro a chi paga il giocattolo: i tifosi.

Ora ne stanno pagando le conseguenze ma io sono contento che non guardino in faccia nessuno. È così che dovrebbe essere, ma forse a forza di pianti e tv spente riuscirete a farlo cambiare.

 

Effe, ma tu guardi i nostri stessi gp ?

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Ho letto che Rosberg è d'accordo con la penalità data a Vettel, ma è ancora stipendiato dalla Mercedes? Sarebbe l'unica spiegazione plausibile

 

Beh un altro immacolato che proprio con Hamilton ha fatto vedere come si corre senza scorrettezze, Austria 2016 su tutte... boh...

 

Troppo simpatico il Lewis, gli piacerebbe lottare duro come negli anni 70 e 80 e poi si attacca alla radio per frignare, ho rivisto episodi sparsi del passato, tipo Mansell in Portogallo nell'89, madonna che goduria se vettel domenica avesse fatto in quel modo

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Me lo chiedo anch'io.

Probabilmente la differenza è che io li guardo provando per Hamilton e Vettel, piu o meno in egual misura, la simpatia di un mal di denti ed il mio interesse per la Ferrari è simile a quello che ho per la Barilla.

Per cui, probabilmente, vedo meno fantasmi della maggior parte di chi scrive.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

credo che sia ambasciatore Mercedes, ma al di là di quello, lui fa principalmente un favore a se stesso dicendo così, perché continua ad apparire come il guru (l'unico) che è stato capace di battere psicologicamente Hamilton, l'unico che può dare ricette su come si affronta la sfida con Lewgend 

 

sappiamo tutti benissimo che non l'avrebbe più battuto nei 2 anni seguenti....

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×