Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

Eutanasia e casi particolari

Recommended Posts

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2019/06/04/olandastuprata-da-piccola-a-17-anni-ottiene-eutanasia-_95941577-2d5d-46d8-814c-363f87c4cae0.html

 

penso abbiate sentito questa notizia.

volevo un vostro serio parere su questa importante questione

siete a favore dell'eutanasia? se sì, in quali casi? e come valutate questi casi estremi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che l'eutanasia sia giusta nei casi di malattie terminali o in malattie che impediscono al malato di muoversi essendo in statovegetativo. 

In altri casi non l'applicherei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Rio.

Eutanasia applicabile sui malati terminali o persone costrette a vita allo stato vegetativo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me essere contro l'eutanasia è roba da medioevo, discuterne è come discutere sul bruciare o no gli eretici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono favorevole nei casi in cui è accertato che effettivamente non c'è più niente da fare, che la malattia non può regredire e che questa porta solo sofferenza alla persona.

Nel caso di questa ragazza di primo petto direi di no, ma non sappiamo quanto abbia realmente sofferto, che malessere avesse dentro. Probabilmente hanno fatto di tutto per aiutarla, ma la ferita era talmente grave da non riuscire a guarirla.

Il che mi porta alla riflessione che, in fondo, chi siamo noi per decidere cosa fare della vita altrui? Cosa ne sappiamo noi della sofferenza interiore di una persona? 

Non vorrei essere tacciato di insensibilità, ma se uno non se la sente più di continuare, che per lui è una sofferenza perenne, perché negargli la possibilità di porre fine al suo malessere?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono d'accordo, tuttavia il fatto che in olanda si possa chiedere l'eutanasia addirittura a 12 anni mi turba

Share this post


Link to post
Share on other sites

Favorevole in qualsiasi caso, dal malato terminale alla stuprata, dal tizio in coma a chi si vuole suicidare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Beyond ha scritto:

il fatto che in olanda si possa chiedere l'eutanasia addirittura a 12 anni mi turba

 

In effetti turba un po' anche me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Favorevole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Beyond ha scritto:

sono d'accordo, tuttavia il fatto che in olanda si possa chiedere l'eutanasia addirittura a 12 anni mi turba

 

 

 

Fa riflettere questo punto. Mi chiedo se un ragazzino di 14/15 anni, che decide per l'eutanasia non per malattia, ha ben a mente le conseguenze di questo gesto. E' normale attraversare fasi negative in quell'età, specialmente se si viene da situazioni famigliari non proprio facili.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non posso minimamente concepire la sofferenza di un individuo che vuole porre fine alla sua esistenza... E sinceramente non me la sento di esporre un'idea su una legge eventuale...penso di non avere le competenze... Sono d'accordo su casi estremi come impossibilità di miglioramento fisico e mentale del paziente

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

 

 

Fa riflettere questo punto. Mi chiedo se un ragazzino di 14/15 anni, che decide per l'eutanasia non per malattia, ha ben a mente le conseguenze di questo gesto. E' normale attraversare fasi negative in quell'età, specialmente se si viene da situazioni famigliari non proprio facili.

 

 

Credo sia questo, il grande problema. Anch'io, come molti, qui mi fermo. So di essere crudele, agli occhi di chi soffre (mi viene ovviamente subito in mente max/Andrea) ma è anche umano sperare che con terapie ed amore si possa riuscire a rendere possibile una vita degna a qualcuno che soffre, per cui si fatica (io credo anche giustamente) a lasciare andare in questo modo persone "troppo" giovani, in casi specifici come quello di questa ragazza --> si spera che si tratti sempre di una fase negativa anche grave (vedi grassetto sopra). Naturalmente l'accettanza è maggiore in casi di malattie irreversibili e condizioni di salute gravi ed evidenti (la depressione purtroppo non la vediamo sempre, quindi ce ne "scordiamo" un po', se non coinvolti direttamente con casi in famiglia).

 

Fondamentalmente sono favorevole all'eutanasia, se rispecchia la volontà dal diretto interessato. Non dimentichiamoci che non è MAI una decisione facile e che viene archiviata, ma è un dolore per tutti.

Edited by crucco
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda io ho attraversato proprio quella fase verso i 14, è stato un periodo veramente duro per me. E' un dolore che difficilmente posso descrivere. Non posso totalmente comprendere chi decide veramente di porre termine alla propria esistenza, penso di aver provato 1 centesimo di quel dolore, ma se si imbocca quel tunnel è veramente difficile poi tornare indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in ogni caso leggo che la storia dell'eutanasia della ragazzina non è vera, la giovane aveva fatto richiesta ma non gliela avevano accettata. ha deciso di lasciarsi morire di inedia...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Beyond ha scritto:

in ogni caso leggo che la storia dell'eutanasia della ragazzina non è vera, la giovane aveva fatto richiesta ma non gliela avevano accettata. ha deciso di lasciarsi morire di inedia...

 

 

Davvero? hai un link all'articolo?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Beyond ha scritto:

in ogni caso leggo che la storia dell'eutanasia della ragazzina non è vera, la giovane aveva fatto richiesta ma non gliela avevano accettata. ha deciso di lasciarsi morire di inedia...

Ma in questo caso come ci si comporta? Non si interviene con un TSO?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Aerozack ha scritto:

Ma in questo caso come ci si comporta? Non si interviene con un TSO?

 

magari in olanda funziona diversamente

Share this post


Link to post
Share on other sites

sì la notizia è falsa.

Beh, non credo che lasciarla morire di inedia sia tanto meglio dell'eutanasia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×