Jump to content
Sign in to follow this  
Ferrarista

Fusione FCA-PSA

Recommended Posts

Mi sembra un argomento interessante da discutere, visto che i due gruppi hanno squadre corse in varie competizioni e sono addirittura avversarie in Formula 1.

 

Che ne pensate di questa fusione? Conseguenze economiche, sportive, tecniche?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elkann sta smobilitando tutto; la vendita di Marelli dimostra che a FCA di fare auto non interessa più. Marchi come Alfa, Lancia, Maserati praticamente morti, Fiat anch'essa oramai senza modelli. Fusione necessaria per un gruppo oramai derelitto. In f1 non so se cambierà qualcosa, alla fine sarà una cosa tipo Le mans dove Audi e Porsche comunque se le suonavano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti mi pare abbastanza palese che FCA punti più ai servizi finanziari che alla costruzione di auto. Sicuramente il processo è iniziato con Marchionne, ma la crisi di vendite dell'ultimo anno e mezzo mi sa che li obbliga a fare qualcosa se non vogliono finire come costruttore di auto.

 

Sportivamente mi risulterebbe davvero strano tifare Ferrari con una Renault appartenente allo stesso gruppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

McLaren col motore FCA :fermad:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se l'affare si chiudesse, avrebbero il controllo diretto o indiretto (fornitura motori) di 4 scuderie e mezza. 

Ferrari 
Alfa/Sauber
Renault 
Haas (la considero controllata dato lo scambio di informazioni e pezzi che arrivano da Maranello)

+
Mclaren 

Non ho idea di se e come sfrutteranno questo peso politico, spero che lo facciano intelligentemente. Farsi fregare quando possiedi mezza baracca e in più hai il diritto di veto, significherebbe avere degli incapaci cosmici. 
Possedendo pure 2 motori su 4, non è nemmeno possibile che Mercedes possa pensare di fornire nuovamente Mclaren, in quanto ogni motorista può fornire al massimo 3 team in modo da bilanciare le motorizzazioni. 


 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Ferrarista ha scritto:

In effetti mi pare abbastanza palese che FCA punti più ai servizi finanziari che alla costruzione di auto. Sicuramente il processo è iniziato con Marchionne, ma la crisi di vendite dell'ultimo anno e mezzo mi sa che li obbliga a fare qualcosa se non vogliono finire come costruttore di auto.

 

Infatti parlano di azioni, di fusioni, ma di prodotti cosa dicono? Niente. Tirano a campare con la parte americana, ma la Fiat e gli altri marchi italiani (Ferrari a parte che è un mondo a sé ma sta sbracando pure lei con idee Suv e altre vaccate) sono praticamente morti, inesistenti. John combinaguai aspetta di fare un po' di cassa, così come gli altri (vedi vendita azioni Manley), tanto di auto non capiscono una fava.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non mi risulta che maserati sia morta, e con alfa stanno provando dopo giulia e stelvio a rilanciare col tonale. lato fiat invece credo abbiano deciso che non sono più competitivi nei mercati europei per questo oltre al marchio 500 sono fermi. hanno puntato molto su jeep che vende ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Maserati non vende, Alfa aveva obiettivo 400K e arrivano alla metà se va bene. Se non sono morti sono in coma profondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma non è tutta colpa di fca se giulia e stelvio non vendono quanto sperato

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Beyond ha scritto:

si ma non è tutta colpa di fca se giulia e stelvio non vendono quanto sperato


Non sarà tutta colpa loro, ma a parte le solite pubblicità che richiamano allo spirito e alle emozioni, non è stato fatto nulla per togliere la percezione e la nomea di macchine inaffidabili, mentre il teutonico gruppo VW, diretta concorrente con Audi e parzialmente anche Porsche, si scrolla di dosso il Dieselgate senza problemi, i motori del gruppo bevono olio e mediamente la qualità delle finiture delle vetture non è più eccelsa e non ne risente minimamente. 

Per riuscire a vendere devono vincere la diffidenza delle persone. Fare belle macchine non conta niente se poi tutti pensano che siano assemblate col culo e abbiano l'affidabilità di un triciclo rotto. Anche se mediamente il prodotto potrebbe essere anche superiore alla media. 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

per quanto riguarda l'affidabilità penso siano in linea con il livello. anche i competitor hanno magagne.

senza dubbio sui materiali e assemblaggio invece sono dietro, almeno io che ci sono stato non ho visto tutta questa qualità

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.repubblica.it/economia/2019/06/03/news/fca-renault_le_maire_chiede_ad_elkann_maggiori_garanzie-227842099/?ref=RHPPLF-BL-I0-C8-P2-S1.8-T1

Tra queste - ha chiarito un portavoce del ministro - , il quartier generale operativo del nuovo gruppo a Parigi, un dividendo straordinario per gli azionisti di Renault e un posto al governo in Cda.

 

 

spero che alla fine non la prendiamo in cu noi italiani. tra l'altro vedo che il governo francese si adopera per difendere i loro interessi mentre quello italiano ovviamente muto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse se si vendesse l'Italia intera si riuscirebbe a salvare qualcosa, di questo paese. Ma non ai francesi dai...

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Bigmeu ha scritto:

Se l'affare si chiudesse, avrebbero il controllo diretto o indiretto (fornitura motori) di 4 scuderie e mezza. 

Ferrari 
Alfa/Sauber
Renault 
Haas (la considero controllata dato lo scambio di informazioni e pezzi che arrivano da Maranello)

+
Mclaren 

Non ho idea di se e come sfrutteranno questo peso politico, spero che lo facciano intelligentemente. Farsi fregare quando possiedi mezza baracca e in più hai il diritto di veto, significherebbe avere degli incapaci cosmici. 
Possedendo pure 2 motori su 4, non è nemmeno possibile che Mercedes possa pensare di fornire nuovamente Mclaren, in quanto ogni motorista può fornire al massimo 3 team in modo da bilanciare le motorizzazioni. 


 

 

E’ un alleanza commerciale non sportiva.

Inoltre Ferrari non è più legata a FCA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appunto. Quando ci sarà da fare un regolamento il gruppo potrà indirizzare le scelte in base ad un interesse comune. 

 Hanno una massa critica tale da poter fare approvare quello che vogliono, dovranno solo imparare ad usare questa “potenza”

 

Fca e Ferrari hanno lo stesso presidente e condividono gli azionisti principali, saranno anche legalmente distinte ma sono molto più che connesse. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

FCA e Ferrari slegate? :wacko2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da 3-4 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco i vantaggi per Renault, azienda sana, che vende, crea nuovi modelli, ed il cadavere fca.

I francesi scherzano col fuoco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, VincenzoFerrari ha scritto:

Da 3-4 anni

 

Ok, teoricamente...ma di fatto hanno lo stesso presidente. Non credo proprio che le decisioni relative a FCA non influenzino anche Ferrari.

 

9 ore fa, effe ha scritto:

Non capisco i vantaggi per Renault, azienda sana, che vende, crea nuovi modelli, ed il cadavere fca.

I francesi scherzano col fuoco.

 

Credo che gli interessi il mercato sudamericano dove Renault non è così competitiva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×