Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

[Verità cubitali] Il Capitano li ha spazzati via!

Recommended Posts

6 minuti fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Salvini in senato ha detto che vuole tagliare i parlamentari e poi andare subito al voto, ieri aveva twittato questo

 

Ma quale poltrona poi? Figurati se entrambi non verranno rieletti. Affascinante poi che si accusi Renzi di non voler fare quanto previsto dalla sua stessa modifica costituzionale.

 

Sulla coerenza di Salvini, nulla di nuovo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Leggo che chi è contrario ad andare al voto subito dice che lo fa per evitare l'aumento dell'Iva, ma è credibile questa cosa? Se si votasse ad ottobre sarebbe davvero inevitabile l'aumento? Non capisco che vantaggi avrebbero le opposizioni a rimandare le elezioni

 

si perchè c'è da fare la nota di aggiornamento del DEF oltre a rivedere il bilancio programmatico, a memoria la scadenza è il 27 settembre mi pare. Se non viene completato tutto l'iter di scrittura ed invio del bilancio agli organi consultivi, che sono l'UE e un altro che non ricordo, scatta in automatico l'aumento dell'IVA per scongiurare mancanze.

Sarebbe buon senso per tutti, da governo ed opposizioni, completare l'iter e poi andare ad elezioni.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi chi vuole andare a votare ad ottobre ritiene che riuscirebbe comunque ad evitare l'aumento? Oppure non gliene frega niente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facendo una manovra totalmente in deficit e fregandosene di ogni criterio economico, si potrebbe anche fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, KimiSanton ha scritto:

Facendo una manovra totalmente in deficit e fregandosene di ogni criterio economico, si potrebbe anche fare.

 

Fortuna che esistono delle regole nella malvagissima Europa che non permettono porcherie simili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima chiede la fiducia. La ottiene. E due giorni dopo, a Camere chiuse, apre la crisi di Governo.

Presenta una mozione di sfiducia al Presidente del Consiglio. Ma non si dimette né lui né fa dimettere i suoi ministri.

Poi dice ai giornalisti che lui è pronto a dimettersi, che non ha problemi a ritirare i suoi ministri. E subito dopo annuncia che invece no, non si dimette.

Prima dice che va da solo al voto, poi chiede a Berlusconi di andare insieme.

Prima dice che il taglio dei parlamentari è Salva-Renzi e che fino all'anno prossimo non si potrebbe tornare al voto. E quindi no, non lo vota. 
Poi dice che è pronto a votarlo e subito dopo si va a votare (ma poi mica è lui che può decidere la data del voto!).

Gli fanno notare che se vuole votare taglio parlamentari dovrebbe ritirare la sfiducia a Conte. Ma lui dice no, non la ritira.

Qui o siamo davanti al più grande stratega politico al mondo mai visto in tutta la storia dell'umanità e noi mortali non possiamo capire proprio o manco lui sa che sta facendo.

 

aggiunta di ClaudioMuse: notevole anche Renzi che fino a ieri non voleva ridurre i parlamentari e oggi propone di farlo soltanto per il gusto di spaccare di nuovo il PD :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per come si sono messe le cose, può succedere davvero di tutto....

Share this post


Link to post
Share on other sites

O semplicemente siamo nel periodo storico più buio di tutta la politica italiana.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Quello lo sapevamo già:lewcry:

@salvino1234

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, KimiSanton ha scritto:

O semplicemente siamo nel periodo storico più buio di tutta la politica italiana.

 

Il bello è che ogni volta diciamo la stessa cosa e poi puntualmente arriva qualcosa di peggio :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potremmo mettere Gonde al muretto ferrari e Binotto al governo, non si sa mai

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Ferrarista said:

Secondo me finisce uguale :asd:

 

Ma almeno ci divertiamo col pilota nuovo:

 

lapr0371_ori_crop_MASTER__noscale__MGZOO

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Quindi chi vuole andare a votare ad ottobre ritiene che riuscirebbe comunque ad evitare l'aumento? Oppure non gliene frega niente?

 

Non dovevano fare reddito di cittadinanza, quota 100 e flat tax tutto insieme, era troppo costoso nel breve periodo ed ormai sono già in bilancio, penso sia impossibile scongiurare un aumento dell'IVA a meno che l'europa non consenta di sforare il parametro del deficit/PIL.

Comunque tra un aumento dell'IVA e quello del debito pubblico meglio il secondo, con il primo si rischia una contrazione dei consumi che sono già ai minimi storici. 

 

Comunque fiducia nel capitano adesso che torna Silvione ad aiutarlo :lewnude:

 

  • Fernandello 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/14/taglio-dei-parlamentari-e-poi-subito-al-voto-la-mossa-di-salvini-e-inconciliabile-con-la-carta-e-mattarella-aveva-gia-avvertito-i-partiti/5387913/

 

se il Parlamento approva la riforma costituzionale che taglia il numero degli eletti, non si può tornare al voto prima di “sei o sette mesi”. La base è l’articolo 138 della Costituzione, là dove prevede che se la riforma della Carta viene approvata senza una maggioranza dei 2\3 di Camera e Senato, entro tre mesi uno 1\5 dei deputati o dei senatori o 500mila elettori o 5 consigli regionali possono chiedere “il referendum confermativo”. Se le Camere vengono sciolte subito dopo l’approvazione delle legge, chiaramente viene tolto il diritto ai parlamentari di chiedere la consultazione popolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

 

Ma almeno ci divertiamo col pilota nuovo:

 

lapr0371_ori_crop_MASTER__noscale__MGZOO

È tutta questione di manico.

 

@Illy

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salvini: il reddito di cittadinanza "si sta trasformando in incentivo in lavoro nero".

 

Sarà stata la fatina buona del ca**o a farlo diventare legge. Ovviamente aggiunge che non lo toglierà, non sia mai che si perdano voti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×