Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

Sistema penalità troppo parziale?

Recommended Posts

Secondo me, l'attuale regolamento è un giusto compromesso. Un drive through per mezzi metro di eccesso in uscita su corsia box è un po' troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma in moto gp hanno risolto il problema. Allunghi un pezzo di pista, chi deve scontare la penalità, passa una volta da li. Stop...finito... se hai cinque secondi di penalità, li devi scontare subito. Punto. Cosa staremo dicendo se avesse buttato fuori hamilton? Sarebbe stato giusto? Se lo penalizzavano, non avremo avuto lo spettaco? Amen... sino a prova contraria, stiamo parlando si sport, e non c'è nulla di sportivo nell'essere speronato da uno, che non dovrebbe essere li. Se invece va bene tutto, basta vedere dei duelli, allora regolarizziamo la cosa, 10 kg di penalità al vincitore...vedo già i bla bla bla, dei ben pensanti, riempirsi la bocca di etica sportiva, ma non c'è niente di più antisportivo, che avere uno in pista in una posizione, che non dovrebbe occupare.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

 

 

quando rallenta lo fa nel rettilineo dei box spostandosi su di un lato...facile.

 

Mi sembra più facile fare come oggi sinceramente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Leno ha scritto:

 

Mi sembra più facile fare come oggi sinceramente.

 

Si ma falsi una gara.

Vettel era virtualmente secondo, ma non poteva attaccare Hamilton perchè c'era davanti Verstappen.

E se Vettel riusciva a superare Hamilton se l'olandese non gli era davanti?

perchè falsare una gara per una penalizzazione che si deve scontare comunque?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Montecarlo è probabilmente l'unica pista del mondiale dove possono capitare situazioni di questo tipo, fermo restando che non penso proprio che Vettel o chiunque altro sarebbe riuscito a superare Hamilton, se non c'è riuscito nemmeno Verstappen con una vittoria quasi alla portata....

Qui a meno di non avere una vettura molto più performante non si passa, è anche superfluo ribadirlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quel tipo di penalizzazione abdrebbe data al team (es. niente punti costruttori per il risultato di quella macchina) non al pilota.

Il pilota ha dimostrato di avere il ciccio duro nell'unico frangente permesso a Montecarlo, e per questo è stato penalizzato. Dal mio punto di vista cagata assurda.

Poi c'è chi si lamenta, tipo il mio amico claudione, perché a Ferminazzi hanno dato il doppio della penalità per aver divelto un avversario in pista. Mi sembra chiaro che non saremo mai d'accordo, perché non conta il come/perché, ma solo a chi succede nei commenti dei tifosi.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

non si può penalizzare solo la squadra in quanto il vantaggio lo becca il pilota...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto che sia stato Verstappen a ripartire col rosso. Quindi il team credo che c’entri poco.

 

Anche per me uno penalizzato non deve avere la possibilità di penalizzare 3/4 di griglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Beyond ha scritto:

non si può penalizzare solo la squadra in quanto il vantaggio lo becca il pilota...

Strano, nel 2007 la pensavano diversamente.

Volere è potere. La cagata la fa la squadra? Che paghibla squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, effe ha scritto:

Strano, nel 2007 la pensavano diversamente.

Volere è potere. La cagata la fa la squadra? Che paghibla squadra.

 

Che c'entra il 2007 lo sai solo tu

se si facesse come dici, si darebbe l'ok a manovre pericolose, pensa a una lotta tra 2 piloti in campionato decisa da un fatto del genere, tanto la squadra solo perde punti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 2007 ti dimostra che si puo penalizzare il team e non i piloti. La manovra di verstappen è stata bagarre nell'unica sezione di pista che lo permette a Montecarlo, ed erano a 60 all'ora, le cose pericolose sono ben altre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ripeto, chi è penalizzato basta che si sposta sul rettilineo dei box sulla destra e va piano andando di 5 secondi più lento rispetto al giro precedente e così sconta in corso la penalità dopo 3 giri da quando l'ha avuta.

Facile e veloce.

 

 

 

Il pilota va addosso ad un altro e la squadra deve venire penalizzata?

ma dai!!!

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, effe ha scritto:

Il 2007 ti dimostra che si puo penalizzare il team e non i piloti. La manovra di verstappen è stata bagarre nell'unica sezione di pista che lo permette a Montecarlo, ed erano a 60 all'ora, le cose pericolose sono ben altre.

 

quindi se all'ultima gara verstappen viene fatto passare illecitamente davanti a bottas ai box e in questo modo lo batte nel campionato, chiudiamo un occhio e diamo qualche punto solo alla squadra. logico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

Che c'entra il 2007 lo sai solo tu

se si facesse come dici, si darebbe l'ok a manovre pericolose, pensa a una lotta tra 2 piloti in campionato decisa da un fatto del genere, tanto la squadra solo perde punti...

Sino a che c'è un regolamento, va rispettato. Giusto o sbagliato che sia. Il regolamento dice che devi lasciare spazio, non incastrare le tue ruote con quelle dell'avversario. Cambino la regola, e ne riparliamo. Ma al momemto la regola c'è.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Leno ha scritto:

Montecarlo è probabilmente l'unica pista del mondiale dove possono capitare situazioni di questo tipo, fermo restando che non penso proprio che Vettel o chiunque altro sarebbe riuscito a superare Hamilton, se non c'è riuscito nemmeno Verstappen con una vittoria quasi alla portata....

Qui a meno di non avere una vettura molto più performante non si passa, è anche superfluo ribadirlo.

 

E neanche quello, spesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, ggr ha scritto:

Scusate, ma in moto gp hanno risolto il problema. Allunghi un pezzo di pista, chi deve scontare la penalità, passa una volta da li. Stop...finito... se hai cinque secondi di penalità, li devi scontare subito. Punto. Cosa staremo dicendo se avesse buttato fuori hamilton? Sarebbe stato giusto? Se lo penalizzavano, non avremo avuto lo spettaco? Amen... sino a prova contraria, stiamo parlando si sport, e non c'è nulla di sportivo nell'essere speronato da uno, che non dovrebbe essere li. Se invece va bene tutto, basta vedere dei duelli, allora regolarizziamo la cosa, 10 kg di penalità al vincitore...vedo già i bla bla bla, dei ben pensanti, riempirsi la bocca di etica sportiva, ma non c'è niente di più antisportivo, che avere uno in pista in una posizione, che non dovrebbe occupare.

 

Uguale a quello che pensavo io mentre guardavo la gara. Verstappen, penalizzato, non doveva essere lì. Se quando ha tamponato Hamilton lo avesse buttato fuori sarebbe stato giusto? Eliminato da uno che non doveva essere lì. Poi cosa sarebbe successo? Immagino sarebbe stato ulteriormente penalizzato? 

Poniamo per assurdo che alla chicane tamponando Hamilton, gli avesse forato una gomma: Hamilton prosegue come leclerc, la gomma spacca il fondo e semina pezzi in pista. Vettel ci passa sopra e buca pure lui. Rientrano a cambiare gomme ma uscendo si trovano a metà classifica. Gara distrutta da verstappen che era dove era fisicamente ma virtualmente non ci doveva essere. Sarebbe stato giusto?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma infatti non ci doveva stare lì, dovevano dargli un drive trough, la manovra ai box è stata abbastanza criminale poi leggo che è pure partito col rosso.... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ho già detto sono anni che queste penalizzazioni falsano i risultati, anzi qualche volta vengono sfruttate per "indirizzare" Mai provato a immaginare una F1 con un regolamento serio e gomme normali? non ci sarebbe più niente da vedere.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/5/2019 Alle 22:38, Rio Nero ha scritto:

ripeto, chi è penalizzato basta che si sposta sul rettilineo dei box sulla destra e va piano andando di 5 secondi più lento rispetto al giro precedente e così sconta in corso la penalità dopo 3 giri da quando l'ha avuta.

Facile e veloce.

 

 

 

Il pilota va addosso ad un altro e la squadra deve venire penalizzata?

ma dai!!!

 

A  chi sbaglia i congiuntivi gli si applica lo stop and go?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/5/2019 Alle 21:48, ggr ha scritto:

Scusate, ma in moto gp hanno risolto il problema. Allunghi un pezzo di pista, chi deve scontare la penalità, passa una volta da li. Stop...finito... se hai cinque secondi di penalità, li devi scontare subito. Punto. Cosa staremo dicendo se avesse buttato fuori hamilton? Sarebbe stato giusto? Se lo penalizzavano, non avremo avuto lo spettaco? Amen... sino a prova contraria, stiamo parlando si sport, e non c'è nulla di sportivo nell'essere speronato da uno, che non dovrebbe essere li. Se invece va bene tutto, basta vedere dei duelli, allora regolarizziamo la cosa, 10 kg di penalità al vincitore...vedo già i bla bla bla, dei ben pensanti, riempirsi la bocca di etica sportiva, ma non c'è niente di più antisportivo, che avere uno in pista in una posizione, che non dovrebbe occupare.

 

Concordo, questa è una soluzione che la F1 dovrebbe importare dalle moto, le penalità andrebbero pagate subito.

Da tifoso ovviamente speravo che domenica Verstappen tamponasse Hamilton, ma ammetto che sarebbe stato estremamente ingiusto se Lewis avesse perso la gara a causa di un contatto con Max in penalità. Così come non sarebbe stato giusto classificare Verstappen 7° o 8° nel caso di un arrivo sotto Safety Car a gruppo compatto.

Oltretutto una penalità del genere su una pista come Monaco può rendere l'unsafe release strategico, tant'è che Verstappen alla fine ha rischiato di classificarsi davanti a Bottas. Lo stesso Bottas che se l'è cercata, andando a 20 all'ora nel giro di rientro per bloccare tutti mentre Hamilton pittava. Karma (cit.).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×