Jump to content
Redersy

a quando una rinascita Ferrari ??

Recommended Posts

1 ora fa, The King of Spa ha scritto:

 

infatti più che i nomi mi sembra questo il problema.

 

Qualcosa anche nell'organico va rivisto, ma come aggiunte che possano portare conoscenze di altri team in aree dove questi sono migliori, proprio in senso di progettazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non dimentichiamo comunque che la Mercedes non domina solo perché sono più bravi, ma anche perché sanno rubare come nessun altro. Sarà pure una provocazione, ma è nello stesso tempo una veritá sacrosanta. Quindi le nostre speranze sono ridotte al minimo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, crucco ha scritto:

Non dimentichiamo comunque che la Mercedes non domina solo perché sono più bravi, ma anche perché sanno rubare come nessun altro. Sarà pure una provocazione, ma è nello stesso tempo una veritá sacrosanta. Quindi le nostre speranze sono ridotte al minimo.

Cosa rubano?

 

Dopo il test del 2013, non hanno fatto nulla di illegale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo un interessante commento di Leo Turrini:

Viaggio nella crisi Ferrari.
Ogni promessa è debito.
Rispondo per categoria d’argomenti alle vostre sollecitazioni. Ognuno si riconoscerà nel tema trattato.
Parto dalla Politica, con la maiuscola.
Henry Kissinger, segretario di stato Usa, replicava così a quanti lo invitavano a coinvolgere l’Europa nella gestione dei guai del pianeta: ma chi me lo dà, il numero di telefono dell’Europa?…
Mattia Binotto il numero di John Elkann ce l’ha, però non sono sicuro gli tornerebbe utile digitarlo.
Mi spiego meglio, precisando che limito il mio campo di osservazione alla Ferrari da Gran Premio.
Non cito l’epopea del Drake, era un altro mondo.
Ma di sicuro Montezemolo e Marchionne sono stati due presidenti “interventisti”.
LCDM aveva una cultura racing, era stato diesse del Vecchio, alle corse teneva tantissimo per cultura, tradizione, passione personale.
SM fisicamente a Maranello c’era poco ma poiché per eliminare Luca aveva scelto il pretesto delle sconfitte in pista, ecco, aveva l’ossessione dei risultati, stava addosso ai sottoposti, li martellava in continuazione con richieste di spiegazioni e inviti all’azione.
Ma Elkann?
Quanto è credibile un numero uno che va a Baku e si compiace del giro veloce in gara alla fine di un week end desolante?
LCDM e SM mai avrebbero mortificato così la passione di milioni di ferraristi.
Badate bene.
Talvolta la forma è sostanza, talvolta il messaggio è tutto.
Badate bene, ancora.
Ne’ Montezemolo ne’ Marchionne “facevano” la macchina. In compenso, se Todt aveva un problema (con la Fia, con il fornitore gomme, con un pilota, ect) chiamava Luca sapendo che avrebbe trovato un interlocutore attento. E magari Sergio sbiellava e scagliava fulmini, però con Arrivabene ci parlava, sia pure per maltrattarlo spesso e ingiustamente.
Ma Elkann?
E sia chiaro che qui io non sto turibolando incenso. Molti sanno che io reputo LCDM un presidente Ferrari straordinario, per esiti ed emozioni. Ciò non toglie che abbia commesso errori anche gravissimi (il si’ alla rinuncia dei test, invece l’ok all’ibrido era storicamente inevitabile). Così come l’evoluzione del Marchionne pensiero sulla F1, vedi vicende Allison-Sassi-Resta, induce a sospettare che la fretta di imitare i risultati di LCDM nei Gp sia stata cattiva consigliera.
Qualcuno obietterà: caro Leo, ma Elkann per ovvi motivi è una figura di rappresentanza, quindi prenditela con Camilleri.
Un momento.
Camilleri è stato scelto dagli azionisti, immagino con cognizione di causa. Bisogna capire che margini di manovra ha. Si presentò a Monza dichiarando che Arrivabene era perfetto e che tutto funzionava divinamente sotto i cieli di Maranello, quando io sapevo che Il casino era biblico e quattro mesi dopo è noto cosa accadde.
Facciamo che Camilleri lo giudicheremo alla distanza.
Nel frattempo, chi risponde alle chiamate di Binotto? Chi è in grado di aiutarlo a valutare se ci sia bisogno, per dire, di risorse umane da fuori?
Tanto utile, in un contesto del genere, la sovrapposizione anti storica tra ruolo di team principal e figura di direttore tecnico non è stata.
Ma non è per tutto quanto raccontato sopra che la Ferrari perde e perde male.
In compenso, quanto raccontato sopra non aiuta la Ferrari a vincere.

  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, crucco ha scritto:

 

Quel fatto fu e resta un abominio: mai si erano visti un gommista monopolista (imparziale, si direbbe) e la Federazione sostenere apertamente e senza vergogna un team, con mezzi illegali e senza vergogna nel non punirlo e non punirsi. Vergognoso anche il comportamento (connivente) di tutti gli altri team, che hanno accettato una punizione farsa. Roba che avrebbe dovuto portare alla rifondazione della F1 ed invece...

 

Rubare è un termine improprio, ma dirigono, hanno iniziato ad inamicarsi il sistema F1 già quando fornivano solo motori.

Esistono tante situazioni nella storia degli ultimi decenni, più o meno nebulose, fino a giungere al fatto di far modificare le gomme in corso d'opera.

 

Un tempo (senza andare troppo lontano) i team dominanti venivano frenati, o si cercava di farlo, non sempre riuscendoci. Con i grigi invece vengono modificate regole e gomme solo quando "loro" hanno dei problemi.

 

Ovviamente sto anche rosicando come un dannato, non lo nego. Però...

 

Quanto mi piace questo Crucco Napoletano!!! :qq:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, crucco ha scritto:

 

Quel fatto fu e resta un abominio: mai si erano visti un gommista monopolista (imparziale, si direbbe) e la Federazione sostenere apertamente e senza vergogna un team, con mezzi illegali e senza vergogna nel non punirlo e non punirsi. Vergognoso anche il comportamento (connivente) di tutti gli altri team, che hanno accettato una punizione farsa. Roba che avrebbe dovuto portare alla rifondazione della F1 ed invece...

 

Rubare è un termine improprio, ma dirigono, hanno iniziato ad inamicarsi il sistema F1 già quando fornivano solo motori.

Esistono tante situazioni nella storia degli ultimi decenni, più o meno nebulose, fino a giungere al fatto di far modificare le gomme in corso d'opera.

 

Un tempo (senza andare troppo lontano) i team dominanti venivano frenati, o si cercava di farlo, non sempre riuscendoci. Con i grigi invece vengono modificate regole e gomme solo quando "loro" hanno dei problemi.

 

Ovviamente sto anche rosicando come un dannato, non lo nego. Però...

 

Quella delle gomme comunque fu ininfluente. Nel 2018 vennero applicate a Barcellona, Paul Ricard e Silverstone. Nella prima gara, la Ferrari stessa ammise che pure con le altre gomme avrebbe perso. A Silvertone la rossa toccò il punto più alto in stagione.

 

In ogni caso nel 2021 si cambia. In teoria servirà ad arginare il dominio.

 

Comunque, da fonti certe, il problema più grosso della Ferrari (e viene dal 2015) è quello del big data analysis. Su questo argomento si basa la totale predominanza della Mercedes. La Ferrari non è pessima, infatti è davanti a tutti tranne uno. Il problema è che la SF90 è una buona vettura nata con poco margine di miglioramento (infatti a Barcellona tutte le evoluzioni sono andate bene) mentre la Mercedes ha un margine enorme. Il motore è perfetto e quello fa capire una cosa: se mancava carico e il motore è potente, bastava dare ala per recuperare, invece sembra che la Ferrari sia un progetto che puntava sull'efficienza aerodinamica (buon carico con poca resistenza) ma a quanto pare tanto carico non c'è. Anni fa la Red Bull aveva un approccio diverso, con tanto carico e tanta resistena (e vinse pure a Monza con le velocità più basse!).

 

In conclusioni, non ci sono gomblodddeee ma è la Mercedes ad essere più forte su un campo poco noto al pubblico.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, chatruc ha scritto:

la Ferrari stessa ammise che pure con le altre gomme avrebbe perso.

No un momento. Disse che sarebbero stati in difficoltà, non che avrebbero perso. Per dire, la Mercedes senza il gommino 0.4 a Barcellona avrebbe distrutto le gomme facendo la fine RB nel 2013.

Questo è il problema. 

 

Edited by VincenzoFerrari
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, VincenzoFerrari ha scritto:

No un momento. Disse che sarebbero stati in difficoltà, non che avrebbero perso. Per dire, la Mercedes senza il gommino 0.4 a Barcellona avrebbe distrutto le gomme facendo la fine RB nel 2013.

Questo è il problema. 

 

Questo non lo sapremo mai, manca la controprova. Con quelle gomme la Ferrari ha stradominato a Silverstone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

stradominato soprattutto 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordo una doppietta con un minuto di vantaggio, infatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Ruberekus ha scritto:

stradominato soprattutto 

 

2 ore fa, S. Bellof ha scritto:

Ricordo una doppietta con un minuto di vantaggio, infatti.

 

Intendo dire che la Ferrari fu superiore in modo totale. Come in alcune di queste prime gare del 2019, aveva avuto un certo margine di alcuni decimi, ma costanti lungo tutto il weekend. La Mercedes si era inventata una strategia diversa per arginare il vantaggio e la risposta fu un perentorio sorpasso di Vettel. Ricordatevi che poi in Germania stava veramente prendendo il largo in campionato con la vittoria ma poi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

mancò la pole per pochi centesimi e in gara si mantenne a pochissimi secondi di vantaggio su Bottas (non Clark), per altro con un consumo gomme leggermente più marcato, non ci fu alcuna superiorità "totale"

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma si dai!

stiamo assistendo a campionati combattuti dove è la Mercedes l'unico team veramente forte e capace di demolire tutti gli avversari grazie solo alle loro capacità di progetto e manageriale e all'unico vero campione della storia della Formula 1 :sisi:

 

a questo punto tutti i team e i piloti dovrebbero ammettere la schiacciante superiorità del miglior team della storia...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

:bad:

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, chatruc ha scritto:

Questo non lo sapremo mai, manca la controprova. Con quelle gomme la Ferrari ha stradominato a Silverstone.

 

Stradominato non si può leggere scusami...

Se Hamilton non partiva come una nonnina al semaforo finendo in fondo dopo il contatto, al 90% vinceva la gara...

Edited by ForzaFerrari88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vinse sì a Silverstone, ma non in modo marcato come ad esempio il Bahrain 2019 se Leclerc non avesse avuto quei problemi e Vettel non si avesse girato.

 

I modi sono diversi.

Silverstone andò bene, ma le Mercedes era lì dietro e mai palesemente staccate.

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Vinse sì a Silverstone, ma non in modo marcato come ad esempio il Bahrain 2019 se Leclerc non avesse avuto quei problemi e Vettel non si avesse girato.

 

I modi sono diversi.

Silverstone andò bene, ma le Mercedes era lì dietro e mai palesemente staccate.

:O

per rispondere alla domanda iniziale: duemilacredici

scherzi a parte imho nel 2020 vedremo una vettura non più outwash all'anteriore, è stato un azzardo e non ha pagato

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, mircocatta ha scritto:

scherzi a parte imho nel 2020 vedremo una vettura non più outwash all'anteriore, è stato un azzardo e non ha pagato

il che significa partire con un anno di ritardo rispetto alla Mercedes :) 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

il che significa partire con un anno di ritardo rispetto alla Mercedes :) 

 

Quanti anni di ritardo sono riusciti a recuperare i motoristi Ferrari rispetto alla Mercedes? Un anno non è nulla al confronto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, rimatt ha scritto:

Quanti anni di ritardo sono riusciti a recuperare i motoristi Ferrari rispetto alla Mercedes?

in 5 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

×