Jump to content
Sign in to follow this  
Illy

11 Settembre - Tutto un complotto?

Recommended Posts

@Rhobar_III ma quindi che fine hanno fatto i due aerei con le persone a bordo, visto che sostieni sia possibile che non abbiano mai colpito le torri?

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Beyond ha scritto:

@Rhobar_III ma quindi che fine hanno fatto i due aerei con le persone a bordo, visto che sostieni sia possibile che non abbiano mai colpito le torri?

É la cosa che mi chiedo anche io

Share this post


Link to post
Share on other sites

la cosa divertente del "complottismo" è che prende una cosa e la utilizza come prova che tutto il resto è falso.

ci sono una quantità esagerata di video e testimonianze degli aerei schiantati, ma se una persona dice che non li ha visti allora forse dice il vero. :lecwow:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Beyond @ForzaFerrari Se avete letto la cronaca integrale dei fatti principali (DK ne menziona tantissimi altri) quel giorno ci fu una confusione totale sui radar e nelle dichiarazioni.

 

All'inizio furono assegnati aerei a determinati obiettivi, poi smentiti o riconfermati.

 

Ma ci sarebbero anche delle evidenze laddove sembrerebbe che gli aerei dirottati stessero seguendo tutt'altra rotta, forse verso l'Atlantico.

DK sospetta che furono in seguito abbattuti per farli sparire, ma secondo me non sapremo mai la verità.

 

Un altro fatto certo e acclarato è che almeno 8 dei 19 attentatori risultarono in seguito presunti innocenti, in quanto vivi e completamente estranei alla faccenda di cui furono accusati.

 

C'è davvero un alone di mistero attorno a tutta questa faccenda, negare che ci siano fatti misteriosi è sbagliato, sebbene non sapremo mai la verità perché pure i fatti misteriosi non hanno sempre una spiegazione certa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque dato che la versione ufficiale fa acqua da tutte le parti, per non parlare della versione di questo russo proposta da Rhobar, ora do io la mia versione dei fatti:

 

1) gli attentati sono stati ideati il nuovo proprietario del WTC, che lo aveva appena assicurato contro gli attacchi terroristici, per non sobbarcarsi i costi di ristrutturazione di strutture vecchie e piene di amianto, con la collaborazione ovviamente del governo americano.

Le guerre, le crisi finanziarie, la possibilità di implementare i controlli sulla popolazione...sono tutti validi motivi per realizzare un piano del genere.

 

2) agenti infiltrati della Cia hanno poi utilizzato i loro contatti in Al-Qaeda (creata stesso dagli americani) per concepire un attacco terroristico che comprendesse l'utilizzo di aerei civili da far schiantare sugli obiettivi

 

3) intanto squadre di operai minavano le Torri Gemelle con la nanotermite spacciandosi per operai addetti alla manutenzione

 

4) il giorno dell'attentato i vertici del governo hanno volontariamente temporeggiato talmente tanto da sembrare tutti dei dilettanti allo sbaraglio, al solo scopo di consentire ai primi due aerei civili di schiantarsi sulle Torri Gemelle. 

 

5) Contemporaneamente, il vero piano era quello di distrarre il mondo con gli aerei, mentre nella realtà si facevano saltare le fondamenta delle due Torri (la Torre Sud cade per prima a seguito del maggior peso proprio perché sotto ormai erano state fatte saltare buona parte delle colonne portanti)

 

6) Il WTC7 anche è stato fatto saltare successivamente perché era brutto (quello cade proprio in caduta libera come in una demolizione controllata...non potete dire di no)

 

7) Gli altri due aerei dirottati invece sono stati abbattuti dagli aerei militari. 

 

8) Per giustificare il primo si è detto che ha colpito il Pentagono dopo aver realizzato una manovra degna di un caccia militare. In realtà, lo stesso drone che lo ha abbattuto è stato poi mandato a colpire il Pentagono con un missile Cruise che ha "casualmente" colpito l'ala del Pentagono vuota, che doveva già essere ristrutturata e dove dovevano far sparire dei documenti segreti su questi attentati

 

9) l'altro aereo anche è stato abbattuto ma si sono inventati la storia commovente dei passeggeri che si sono ribellati

 

Fine

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Rhobar_III ha scritto:

DK sospetta che furono in seguito abbattuti per farli sparire

 

spiegazione non plausibile e irrealistica, ipotizzata ad hoc per tappare un evidente buco nella teoria

Edited by Beyond

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beyond devi darmi retta. Devi leggere tutto il libro e guardare l'intero video se vuoi farti un'idea più precisa sulla teoria.

 

Se ti soffermi a giudicare piccoli dettagli presi qui e là non avrai mai la visione completa della teoria e quindi la riterrai ingiustificabile in qualsiasi modo.

 

Poi come detto non è che uno debba convincersi per forza: l'importante è leggere tutto prima di contestare o criticare.

Quando avrai tutti gli elementi potrai ribattere su qualsiasi cosa reputi non plausibile, accompagnandola però con la motivazione, non con un semplice commento "spiegazione non plausibile e irrealistica": che significa?

Cosa è plausibile allora? Cosa è realistico?

Perché? Quali sarebbero fatti e circostanze?

Manca tutto questo. DK analizza tutto per filo e per segno, non si è limitato a dire: "la teoria del collasso kerosene/pankake è non plausibile e irrealistica, ipotizzata ad hoc per giustificare il crollo delle torri".

 

Quando avrai dato un occhio almeno alle parti essenziali del suo libro e della sua intervista capirai che ha analizzato i fatti in maniera maniacalmente precisa. Poi le sue deduzioni/teoremi possono essere anche campati per aria o totalmente sbagliati, ma almeno lui ha provato a fare un'analisi, non si è limitato a criticare e basta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

spiegazione non plausibile e irrealistica, ipotizzata ad hoc per tappare un evidente buco nella teoria

 

Invece che gli altri due aerei furuno abbattuti è molto logico e soprattutto coerente con la mia teoria.

 

Per prima cosa abbiamo assodato che un aereo civile non avrebbe mai potuto realizzare la manovra descritta nel rapporto ufficiale. Inoltre è anche evidente che lì dentro non può essere che ci sia finito 1 aereo di linea, ma è la tipica scena che si vede dopo l'esplosione di un missile Cruise.

 

E' evidente che quindi le cose sono andate così:

Un drone militare, che sappiamo può benissimo nascondersi dai radar grazie alla tecnologia stealth, ha abbattuto l'aereo civile con diversi missili, polverizzandolo.

Nel momento in cui ha abbattuto l'aereo il dronee è stato reso momentaneamente visibile ai radar giusto per il tempo di colpire il Pentagono con un missile Cruise, per poi nasconderlo di nuovo nel momento dell'impatto per far credere che fosse l'aereo civile.

Anzi...forse è stato fatto schiantare proprio il drone militare...e questo potrebbe giustificare ancora meglio il foro interno al Pentagono di dimensioni ridotte.

 

Riporto da Wikipedia, dove diventa EVIDENTE che le cose siano andate come da me descritte:

 

Dopo avere appreso che anche il volo 77 era stato dirottato, Gerard Arpey, vice presidente dell'American Airlines ordinò che tutti i propri aerei sull'intero territorio nazionale rimanessero a terra[16]. Il centro di controllo per il traffico aereo di Indianapolis fece molti tentativi di contattare il velivolo. In quegli istanti, l'aereo dirottato stava volando in un'area con una limitata copertura radar[23]. Senza più alcun contatto radio e senza copertura radar un ufficiale del centro di controllo dichiarò che molto probabilmente l'aeroplano era caduto al suolo alle 09:09[23].

 

[23]: Don Phillips, Pentagon Crash Highlights a Radar Gap; Limited System in One Area Made Flight 77 Invisible to Controllers for Half-Hour, in The Washington Post, 3 novembre 2001.

 

L'aereo fu nuovamente individuato sugli schermi radar mentre si stava avvicinando rapidamente a Washington. I controllori di volo pensarono inizialmente che si trattasse di un aereo militare per la velocità e il modo in cui era manovrato[26].

 

[26]: Marc Fisher, Phillips, Don, On Flight 77: 'Our Plane Is Being Hijacked', in The Washington Post, 12 settembre 2001

Edited by ForzaFerrari88

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

Comunque dato che la versione ufficiale fa acqua da tutte le parti, per non parlare della versione di questo russo proposta da Rhobar, ora do io la mia versione dei fatti:

 

1) gli attentati sono stati ideati il nuovo proprietario del WTC, che lo aveva appena assicurato contro gli attacchi terroristici, per non sobbarcarsi i costi di ristrutturazione di strutture vecchie e piene di amianto, con la collaborazione ovviamente del governo americano.

Le guerre, le crisi finanziarie, la possibilità di implementare i controlli sulla popolazione...sono tutti validi motivi per realizzare un piano del genere.

 

2) agenti infiltrati della Cia hanno poi utilizzato i loro contatti in Al-Qaeda (creata stesso dagli americani) per concepire un attacco terroristico che comprendesse l'utilizzo di aerei civili da far schiantare sugli obiettivi

 

3) intanto squadre di operai minavano le Torri Gemelle con la nanotermite spacciandosi per operai addetti alla manutenzione

 

4) il giorno dell'attentato i vertici del governo hanno volontariamente temporeggiato talmente tanto da sembrare tutti dei dilettanti allo sbaraglio, al solo scopo di consentire ai primi due aerei civili di schiantarsi sulle Torri Gemelle. 

 

5) Contemporaneamente, il vero piano era quello di distrarre il mondo con gli aerei, mentre nella realtà si facevano saltare le fondamenta delle due Torri (la Torre Sud cade per prima a seguito del maggior peso proprio perché sotto ormai erano state fatte saltare buona parte delle colonne portanti)

 

6) Il WTC7 anche è stato fatto saltare successivamente perché era brutto (quello cade proprio in caduta libera come in una demolizione controllata...non potete dire di no)

 

7) Gli altri due aerei dirottati invece sono stati abbattuti dagli aerei militari. 

 

8) Per giustificare il primo si è detto che ha colpito il Pentagono dopo aver realizzato una manovra degna di un caccia militare. In realtà, lo stesso drone che lo ha abbattuto è stato poi mandato a colpire il Pentagono con un missile Cruise che ha "casualmente" colpito l'ala del Pentagono vuota, che doveva già essere ristrutturata e dove dovevano far sparire dei documenti segreti su questi attentati

 

9) l'altro aereo anche è stato abbattuto ma si sono inventati la storia commovente dei passeggeri che si sono ribellati

 

Fine


ci sta tutto

tra l altro il proprietario era in possesso anche del wtc7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si dirottassero tutte queste energie complottiste sui problemi seri, si sarebbe risolta la fame nel mondo, fermato il global warming e trovato un modo di fare la fusione fredda già da qualche decennio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Ferrarista ha scritto:

Se si dirottassero tutte queste energie complottiste sui problemi seri, si sarebbe risolta la fame nel mondo, fermato il global warming e trovato un modo di fare la fusione fredda già da qualche decennio.

per carità: tirerebbero fuori Tesla, l'energia orgonica e altre cagate pseudo new-age che i Poteri Forti non ci vogliono dare (!!!11!11!!!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ForzaFerrari88 quanto da te riportato è presente anche nell'accurata descrizione del russo.

 

La differenza è che lui pensa anche quale fosse esattamente il tipo di missile che fosse stato impiegato.

Chiaramente sono ipotesi che lui ha fatto da informazioni apprese dai suoi informatori; non abbiamo modo di sapere se e quanto possano essere attendibili.

 

Quel che è certo sono i fatti:

- avvistamento di un oggetto supersonico

- allarme nucleare scattato e protezione dei membri governativi

- decollo dell'aereo speciale che sarebbe entrato in missione in caso di guerra atomica

 

Tutto questo rende poco credibile l'ipotesi che fosse stato un aereo a colpire il Pentagono, ma non è per nulla chiaro il motivo per cui quel giorno si cercò di far credere in tutti i modi ad un molteplice attentato con aerei di linea.

 

Per carità, non possiamo escludere che sia successo veramente, ma si fa davvero fatica a pensare che possa essere accaduto quanto raccontato rispetto ai fatti a contorno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E i detriti dell'American Airlines di fronte al pentagono come me li spiegate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovrei rileggere cosa scrisse DK perché onestamente non ricordo di preciso.

 

Comunque ricordo che le varie teorie complottistiche erano allineate sul fatto che i rottami fossero stati posizionati lì appositamente per inscenare un disastro aereo, prendendo anche pezzi incompatibili con la tipologia dell'aereo dichiarato.

 

Ovviamente queste illazioni presumono che a inscenare questa messinscena fossero gli attuatori del presunto complotto: non tanto il governo centrale ma forse degli oppositori o delle logge massoniche infiltrate nelle posizioni del potere che conta.

 

Ecco, a questo onestamente io faccio davvero enorme fatica a credere, sebbene la storia del mondo abbia diversi esempi di corruzione, raggiri e manovre tenute segrete all'intera popolazione, non di rado ingannata o tenuta all'oscuro della verità.

 

Se è acclarata la presenza di un oggetto supersonico avvistato nei radar, perché raccontare che fu un aereo (e non un missile) a colpire il bersaglio?

 

Secondo me per vari motivi:

 

1) perché è abbastanza facile far credere alla popolazione ciò che vuoi spacciare per vero, lo fanno abitualmente anche i politici abili a mentire.

2) perché sarebbe stato difficile giustificare alla nazione le falle del sistema di sicurezza, messo in serio pericolo sul piano globale.

3) perché era più conveniente e meno rischioso far credere che i "cattivi" e i responsabili fossero dei pazzi fanatici terroristi.

 

Ecco, su queste 3 basi penso che l'idea di inscenare un attacco aereo anche in quel luogo non fosse necessariamente un'idea dei "cospiratori" ma potesse anche essere una manovra diversiva per nascondere una scomoda verità sotto il tappeto (ovvero un missile sganciato non si sa bene da chi o perché).

 

Ma ripeto, sono congetture. Non vi fu mai un video in cui si potesse vedere cosa colpì realmente il pentagono, e comunque anche la presenza dei video avrebbe potuto subire lo stesso tipo di polemiche di presunte manipolazioni come per gli attacchi aerei al WTC.

 

In ogni caso immagino che un luogo come il pentagono abbia/avesse dei sistemi di videosorveglianza e controllo talmente rigidi che mi sembra impossibile che non fosse disponibile alcuna ripresa ufficiale da più angolazioni per immortalare il fatto.

Ecco, già questa cosa rende sospetta l'intera vicenda: mostrare i video ufficiali avrebbe (forse) ridotto enormemente i margini per i complottisti.

Ma è proprio l'assenza della divulgazione ad aumentare i sospetti su cosa sia realmente avvenuto... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che la mancata divulgazione di materiale sia da imputare al fatto che l'america si fosse vergognata delle proprie falle di sicurezza; non stento a credere che gli avvenimenti descritti siano andati esattamente così; il comprendere la dinamica però avrebbe portato alla luce troppe responsabilità.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Aerozack ha scritto:

Io penso che la mancata divulgazione di materiale sia da imputare al fatto che l'america si fosse vergognata delle proprie falle di sicurezza; non stento a credere che gli avvenimenti descritti siano andati esattamente così; il comprendere la dinamica però avrebbe portato alla luce troppe responsabilità.

 

Quando ci fu l'inchiesta su Pearl Harbor però i vertici furono poi ritenuti colpevoli quantomeno di aver sottovalutato la minaccia.

 

Qua invece se ne sono usciti con una versione ufficiale imbarazzante, con i vertici militari tutti giustificati e promossi, con str****te del tipo:"non potevamo immaginare che avrebbero provato a colpire le torri gemelle con degli aerei"...ca**o, quando le costruirono erano già state concepite per poter sopportare degli incidenti aerei...(però non mi sembra ci siano state inchieste su chi e come le costruirono)

 

Abbiamo il Pentagono che non rilascia mezzo video dell'aereo ma viene mostrato il video della stazione di benzina in cui non si vede una cippa lessa (come direbbe il buon Rio)...Possibile che il Pentagono non avesse telecamere in grado di rilevare un aereo, non certo un motorino di piccole dimensioni, che si schianta sulla struttura? Allora come minimo uno si aspetta che, se veramente è successa questa cosa, vengano mandati a casa tutti quanti.

E invece mi sembra che siano più o meno stati promossi tutti in ruoli ancora più di responsabilità...

 

Insomma, diciamo che sono stesso loro che se lo sono andati a cercare il "complottismo"...anzi penso che la versione ufficiale sia talmente imbarazzante che sia stata volutamente realizzata così per giustificare poi le varie porcate che hanno fatto e non assumersi nessuna responsabilità del disastro che si verificò quel giorno.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbe i resti dell'aereo al pentagono si contano sulle dita di una mano sparsi qua e la , tra l'altro molti dubbi

 

motori scomparsi

ma

basta vedere le foto della facciata ancora in piedi dopo il

botto, nessuna traccia di nulla lì

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, ForzaFerrari ha scritto:

E i detriti dell'American Airlines di fronte al pentagono come me li spiegate?

 

L'assenza di un video (uno che sia uno, anche ripreso per sbaglio da un passante) dell'aereo che si schianta sul Pentagono come lo spieghi?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Kimimathias ha scritto:

 

L'assenza di un video (uno che sia uno, anche ripreso per sbaglio da un passante) dell'aereo che si schianta sul Pentagono come lo spieghi?

Sinceramente non so spiegarlo, peraltro io ho detto che i miei dubbi sull'11 settembre sono proprio sul Pentagono e sul fatto che non ci sia un video vero e proprio. Comunque se non sbaglio ci furono delle testimonianze di gente che parlò di aver visto un aereo che puntava verso il Pentagono l.

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, ForzaFerrari ha scritto:

Sinceramente non so spiegarlo, peraltro io ho detto che i miei dubbi sull'11 settembre sono proprio sul Pentagono e sul fatto che non ci sia un video vero e proprio. Comunque se non sbaglio ci furono delle testimonianze di gente che parlò di aver visto un aereo che puntava verso il Pentagono l.

 

Da terra, ad un osservatore distratto, un drone militare può tranquillamente sembrare un aereo  :lecwink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×