Jump to content
Sign in to follow this  
Mito Ferrari

Amicizia maschio-femmina: esiste o no?

Recommended Posts

Esiste se non c'è nessun interesse in entrambi i lati. 

Spesso, quando c'è qualche interesse ci si finge amici solo perché si ha la speranza che poi possa svilupparsi in sentimento. 

E poi c'è la regola dell'amico ( vedi testo canzone Max Pezzali) :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esiste, specialmente quando non vi è attrazione fisica tra i due soggetti.

Per il resto è chiaramente meno frequente dell'amicizia tra persone dello stesso sesso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono convinto che con il tempo possa nascere un interesse anche diverso da quello mero sessuale, vuoi per una chimica che si è sviluppata, vuoi per le cose in comune. È molto, molto complicato. Ho avuto comunque raramente amicizie con ragazze tali da poter essere chiamate tali.

 

L'unica è stata con una ragazza inglese con la quale poi sono stato insieme per sei mesi a distanza, anche se non ho concluso fisicamente (ma via messaggio e Skype si... 😅). Nel post è si amicizia, perché poi le vite hanno preso direzioni diverse, ma il livello è decisamente sceso (e comunque qualche strascico di emozioni e sentimenti rimane, almeno nel mio caso).

Edited by KimiSanton

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, KimiSanton ha scritto:

Io sono convinto che con il tempo possa nascere un interesse anche diverso da quello mero sessuale, vuoi per una chimica che si è sviluppata, vuoi per le cose in comune. È molto, molto complicato. Ho avuto comunque raramente amicizie con ragazze tali da poter essere chiamate tali.

 

L'unica è stata con una ragazza inglese con la quale poi sono stato insieme per sei mesi a distanza, anche se non ho concluso fisicamente (ma via messaggio e Skype si... 😅). Nel post è si amicizia, perché poi le vite hanno preso direzioni diverse, ma il livello è decisamente sceso (e comunque qualche strascico di emozioni e sentimenti rimane, almeno nel mio caso).

E quindi alla fine ci sei comunque stato insieme

Nel mio caso ho avuto più rapporti umani con donne che con uomini (parlo della mia adolescenza)... in ogni caso c'è sempre stata attrazione fisica e la volontà da parte mia a far evolvere le cose per arrivare ad un rapporto di coppia...usavo l'amicizia per avvicinarmi, erroneamente aggiungo, perchè poi ottenevo il tipico da descritto nel singolo degli 883 "la regola dell'amico"

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Aerozack ha scritto:

E quindi alla fine ci sei comunque stato insieme

Nel mio caso ho avuto più rapporti umani con donne che con uomini (parlo della mia adolescenza)... in ogni caso c'è sempre stata attrazione fisica e la volontà da parte mia a far evolvere le cose per arrivare ad un rapporto di coppia...usavo l'amicizia per avvicinarmi, erroneamente aggiungo, perchè poi ottenevo il tipico da descritto nel singolo degli 883 "la regola dell'amico"

 

Diciamo che c'era attrazione da entrambe le parti, quindi è bastato che uno dei due (io) mettesse le mani avanti ed il gioco è stato facile. Però metto un appunto: a distanza non funziona.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente penso che per le ragazze/donne sia più semplice discernere le due cose.

Noi maschi alla lunga possiamo essere attratti e comunque abbiamo sempre quella cosa di "volerci fare belli ai suoi occhi".

Ho diverse amiche femmine, e una mi piace (CVD). Credo in ogni caso sia più facile quando "lei" non ti attrae da un punto di vista fisico

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Pennyy ha scritto:

Credo in ogni caso sia più facile quando "lei" non ti attrae da un punto di vista fisico

Proprio per questo credo che sia possibile l'amicizia tra uomo e donna. A meno che rifiuteresti di legare in amicizia con una solo perché non ne saresti mai attratto fisicamente :asd: 

A me è successo spesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, KimiSanton ha scritto:

 

Diciamo che c'era attrazione da entrambe le parti, quindi è bastato che uno dei due (io) mettesse le mani avanti ed il gioco è stato facile. Però metto un appunto: a distanza non funziona.

 

E i viaggi lunghi non sono sempre possibili. Io ho fatto il pendolare per un anno e mezzo, ma erano solo 700 km circa...

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minutes ago, Rocky said:

Proprio per questo credo che sia possibile l'amicizia tra uomo e donna. A meno che rifiuteresti di legare in amicizia con una solo perché non ne saresti mai attratto fisicamente :asd: 

A me è successo spesso.

Anche quello è vero ahahaha

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che bisogna farsi amiche femmine e poi bisogna farsele. Cioè, intendo di avere un'amicizia con copulazione carnale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, chatruc ha scritto:

Io penso che bisogna farsi amiche femmine e poi bisogna farsele. Cioè, intendo di avere un'amicizia con copulazione carnale.

L'amicizia non definisce i rapporti fisici tra gli amici, quindi perché no

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aerozack ha scritto:

L'amicizia non definisce i rapporti fisici tra gli amici, quindi perché no

 Quindi tu ti inchiappetti i tuoi amici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal punto di vista femminile si.

Dal punto di vista maschile lei deve essere davvero brutta.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se una non la trovo interessante  (che non vuol dire solo aspetto fisico) neanche la prendo in considerazione. Per questo parlo di conoscenti femmine più che di amiche. Magari dico amiche più per convenzione che per altro. Mi sono accorto che nel corso del tempo le "amiche" che avrei voluto vedere/sentire sono state pochissime, e le avrei volute come più di "semplici" amiche (Masini in una canzone parla di "immenso miracolo di un'amicizia" riferendosi ad un maschio e una femmina, e in effetti non vedo come possa non essere un immenso miracolo quando di amicizia vera si tratta)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo se non ti piace....:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende, può esistere entro certi limitI.

Quando si comincia ad entrare sempre più in sintonia e complici, uno dei due inevitabilmente proverà qualcosa al di là dell’amicizia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ci ho creduto finché sono stata una teenager.

ora posso dire che esiste solo se lui è gay o asessuale perché tutti i miei amici maschi rientrano in una delle due categorie :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, hun. ha scritto:

ci ho creduto finché sono stata una teenager.

ora posso dire che esiste solo se lui è gay o asessuale perché tutti i miei amici maschi rientrano in una delle due categorie :asd:

 

A me interessa invece conoscere la visione femminile, indipendentemente da quella maschile o da quella parte maschile che impedisce unamicizia ( :asd: ).

 

Cioè: intenzioni, aspettative, impegno vostro in un'amicizia, sia con una donna che con un uomo e se in questo approccio ritieni (o ritiene la maggior parte delle donne, che ne so?) che esistano/non esistano i presupposti, gli obiettivi comuni per permettere la nascita e crescita di un sentimento di questo genere, fra esponenti dei due sessi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, crucco said:

 

A me interessa invece conoscere la visione femminile, indipendentemente da quella maschile o da quella parte maschile che impedisce unamicizia ( :asd: ).

 

Cioè: intenzioni, aspettative, impegno vostro in un'amicizia, sia con una donna che con un uomo e se in questo approccio ritieni (o ritiene la maggior parte delle donne, che ne so?) che esistano/non esistano i presupposti, gli obiettivi comuni per permettere la nascita e crescita di un sentimento di questo genere, fra esponenti dei due sessi.

mi sento più in difficoltà di quando ho scritto la tesi :asd:

 

a dire il vero credo che il tutto sia un discorso più personale che non possa essere ridotto a maschio/femmina, dipende molto dal carattere di una persona. ci sono maschi che in un'amicizia simile ci sperano davvero, altri che lo fanno perché sperano di trombare, femmine che pensano di avere un migliore amico, altre che pensano di portarselo a letto, etc. (con tutte le variabili di mezzo)

 

posso parlare solo per conto mio, gli amici maschi che ho hanno appunto un orientamento sessuale diverso dal mio, senza considerare il fatto che non li troverei attraenti nemmeno se fossi single. se ai tempi dell'università avessi ritenuto uno di loro anche solo carino avrei fatto moltissima fatica a tenere le mani a posto e va******* ai presupposti :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me è difficile che esista quando c'è un interesse.

A volte si finge di essere amici solo per cercare di conquistarla....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×