Jump to content
Sign in to follow this  
Ruberekus

Test 2019

Recommended Posts

Norris

 

C2

out
pratice start
1.28:5
1.27:1
1.26:8
1.26:4
1.26:6
1.26:5
1.26:7
1.26:6
1:26:4

 

Ancora in corso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sembra bravo e costante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Metronomo.

Cappello e maglia Alfa devono essere miei :asd:

Raikkonen pare estremamente rilassato rispetto al passato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il passo di Leclerc è quasi un secondo più lento rispetto a quello di Vettel ieri, se non sbaglio con una mescola più morbida, in teoria qui a Barcellona meno prestazionale per la simulazione passo gara dato che è una pista che predilige mescole più dure. Forse accusa più degrado ma anche i primi giri non sono veloci quanto ieri con condizioni almeno a vederle simili.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Citazione

Long run snippets: We saw Leclerc's first run of the afternoon start in the 1m23s on C2s before drifting way out to the 1m27s before he made a mistake and came in. Bottas put in a very interesting run that was consistently in the 1m21s on the softer C3s - but crucially we don't know how their fuel loads compared. We've also heard from Daniel Ricciardo that he was happy in the morning with the Renault being able to lap around the low 1m23s and high 1m22s. Meanwhile, right now we have Norris circulating very consistently in the 1m26s, using C2 tyres on the McLaren. It seems unlikely all three of Ferrari, Mercedes and Renault would run lighter than McLaren, so is that bad news for the British team?

 

Leclerc su C2 da 1:23 a 1:27, ora nuovo run su 1:25.

Bottas con C3 run consistente su 1:21.

Non si sanno i carichi di carburante.

Ricciardo nella mattinata contento di riuscire a girare tra 23 basso e 22 alto.

McLaren con C2 consistente su 1:26.

Autosport dice che è improbabile che Ferrari, Mercedes e Renault girino più scarichi di McLaren.

 

Secondo me ha ragione joseki, è simulazione gara e ad Autosport non capiscono una cippa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

charlie non sa gestire le gomme

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siamo sull'1:26.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre Norris

 

out (C2)
pratice start
1:28.5
1:27.1
1:26.8
1:26.4
1:26.6
1:26.5
1:26.7
1:26.6
1:26.4
1:26.3
1:26.5
1:26.2
1:26.4
1:26.5
1:25.8
pit
out (C2)
1:25.0
1:25.6

Edited by joseki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche Renault, a quanto pare, sta puntando ad un long-run che assomigli ad una distanza di gara.

Adesso, joseki ha scritto:

Sempre Norris

 

out (C2)
pratice start
1:28.5
1:27.1
1:26.8
1:26.4
1:26.6
1:26.5
1:26.7
1:26.6
1:26.4
1:26.3
1:26.5
1:26.2
1:26.4
1:26.5
1:25.8
pit
out (C2)
1:25.0
1:25.6

 

Mi sa che non ha cambiato le gomme, se ho capito bene il commento del live, sempre stesso set.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, KimiSanton ha scritto:

Anche Renault, a quanto pare, sta puntando ad un long-run che assomigli ad una distanza di gara.

 

Mi sa che non ha cambiato le gomme, se ho capito bene il commento del live, sempre stesso set.

 

Dal video vedo di nuovo C2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso si è fissato sul 1:25.

Citazione

This is a mighty run on used tyres for Norris. We don't have a lap counter per driver per stint, but he did a lengthy run, pitted, then returned to the track on the same tyres. In the first stint he was regularly in the 1m26s, now he's down into the 1m25s

 

Han risposto loro. 

 

Vanzini ha appena sparato una Mercedes con 30 kg di benzina in più rispetto a Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Norris

 

out (C2)
pratice start
1:28.5
1:27.1
1:26.8
1:26.4
1:26.6
1:26.5
1:26.7
1:26.6
1:26.4
1:26.3
1:26.5
1:26.2
1:26.4
1:26.5
1:25.8
pit
out (C2)
1:25.0
1:25.6
1:25.5
1:25.2
1:25.1
1:25.9
1:25.1
1:25.1

 

 

 

Ora esco quindi niente aggiornamenti per me. Dovrebbe finire al giro 120 se non ho contato male.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ha già vinto Hamilton?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre molto costante Norris, giro 86. 1:25.2

Share this post


Link to post
Share on other sites

La ferrari è lentissima sul passo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggevo un articolo su Leclerc prima che arrivasse in F1 che ha uno stile di guida che tende a sollecitare maggiormente le gomme posteriori, accusando quindi tanto degrado durante la gara. Mi ero appuntato questo pezzo di articolo, cosa uno va a ritirare fuori dopo tanto tempo: :asd:

 

Citazione

 

Leclerc ha dimostrato di essere un pilota praticamente imbattibile nel giro da qualifica, ma non si può dire altrettanto della sua gestione delle gomme in gara. Fin dal primo Gran Premio, in Bahrain, ha perso la vittoria in gara-1 perché ha dovuto rallentare molto il ritmo in preda al degrado degli pneumatici, mentre per vincere gara-2 - più breve rispetto alla feature race - ha fatto ricorso a un insolito pit stop e a una rimonta forsennata, conclusa all'ultimo giro con il sorpasso sull'italiano Luca Ghiotto. Leclerc aveva evidenziato il problema della gestione del consumo delle gomme anche in GP3, crollando negli ultimi giri di gara-1 in Germania, e la stessa cosa è avvenuta nuovamente in gara-2 a Jerez, la sua terzultima in Formula 2, nonostante abbia nuovamente impostato la strategia con un pit stop. Per vincere gara-1 in Austria, un altro Gran Premio dove il consumo delle gomme era da monitorare, Leclerc ha rallentato tantissimo nei primi giri, mantenendo la leadership ma creando un trenino di tre vetture alle sue spalle.

Leclerc ha sofferto molto meno degrado, invece, nei circuiti come Silverstone e Spa dove erano le gomme anteriori ad essere maggiormente sollecitate. Questo elemento fa dedurre che Leclerc sia un pilota molto veloce sul giro secco ma al tempo stesso molto abile a pennellare in percorrenza le curve veloci. Questa sua abilità gli consente di essere molto scorrevole e competitivo sul bagnato: in questa stagione sotto l'acqua ha fatto la pole position in Belgio e stava per vincere in rimonta a Monza prima di essere colpito da De Vries, oltre che battere il compagno di squadra in Sauber, Pascal Wehrlein, nelle prove libere del Gran Premio della Malesia di Formula 1. Dal suo unico onboard in Formula 1 su YouTube, pescato alle prove libere di Austin in condizioni sempre di asfalto bagnato, emergono le qualità di un pilota molto abile a non andare in sovrasterzo in uscita di curva e ad arrotondare le traiettorie generando un'ottima velocità di percorrenza anche sotto l'acqua.

 

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, SebMat ha scritto:

Leggevo un articolo su Leclerc prima che arrivasse in F1 che ha uno stile di guida che tende a sollecitare maggiormente le gomme posteriori, accusando quindi tanto degrado durante la gara. Mi ero appuntato questo pezzo di articolo, cosa uno va a ritirare fuori dopo tanto tempo: :asd:

 

 

 

Ecco spiegato tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giovinazzi non è uscito in un'ora e mezza dall'inizio della sessione pomeridiana.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Kimired ha scritto:

Ha già vinto Hamilton?

 

la mercedes sembra dietro 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Illy ha scritto:

La ferrari è lentissima sul passo

 

progetto toppato :-( 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×