Vai al contenuto
KimiSanton

Notizie Varie 2019

Messaggi raccomandati

Ma giusto per capire, perché un pilota navigato dovrebbe accettare di guidare per la Toro Rosso sapendo che,  a parte che non vinca delle gare cosa assai improbabile, al massimo possono aspirare nella riconferma per l'anno successivo E nient'altro. 

Per me ha fatto bene Buemi a rifiutare.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hanno fatto benissimo Buemi e Vergne.
Per come tratta i piloti Helmut Marko, merita il rifiuto di tutti i i piloti.

Per poi tornare a fare cosa?
La metà delle volte parti da fondo griglia, sapendo di fare la fine di Hartley.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Toro Rosso è un'ottima opportunità per un pilota giovane di entrare in F1, non lo è invece per piloti che hanno già intrapreso una carriera e stanno ottenendo risultati in altre categorie di vertice della Fia. 
Hartley ha accettato perché Porsche ha chiuso il programma LMP1 e lui era senza volante, altrimenti ho i miei dubbi che avrebbe accettato. Sia Vergne che Buemi stanno lottando da protagonisti nei loro campionati, che comunque non sono il trofeo kart di Rozzano, tornare in F1 in un team di rincalzo vorrebbe dire perdere il sedile appena Marko trova il nuovo pupillo e perdere il treno nel WEC e in FE. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Bigmeu ha scritto:

La Toro Rosso è un'ottima opportunità per un pilota giovane di entrare in F1, non lo è invece per piloti che hanno già intrapreso una carriera e stanno ottenendo risultati in altre categorie di vertice della Fia. 
Hartley ha accettato perché Porsche ha chiuso il programma LMP1 e lui era senza volante, altrimenti ho i miei dubbi che avrebbe accettato. Sia Vergne che Buemi stanno lottando da protagonisti nei loro campionati, che comunque non sono il trofeo kart di Rozzano, tornare in F1 in un team di rincalzo vorrebbe dire perdere il sedile appena Marko trova il nuovo pupillo e perdere il treno nel WEC e in FE. 

 

dimostrazione della politica piloti sbagliata di Marko-Mateschitz 

finché un team (vedi Toro Rosso) è propedeutico per portare un pilota su una vettura vincente che ti consente il mondiale (vedi Red Bull), i piloti (anche attempati) tentano l'avventura, quando invece sanno bene che a seconda dell'umore del mercato e di Marko, rischi il sedile ad ogni GP, rifiutano senza problemi. A mio parere ben gli sta e spero che continui così finché non si daranno una regolata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×