Vai al contenuto
Beyond

L'unica vera Alfa Romeo C38

L'Alfa 2019  

26 utenti hanno votato

Questo sondaggio è chiuso per i nuovi voti
  1. 1. Riuscirà a fare un passo ulteriore?

    • Sì, sarà stabile tra i migliori dopo i top team
    • No, si confermerà sul livello 2018
    • Perderà terreno


Messaggi raccomandati

Credo che sia un escamotage per non dover pagare l'iscrizione e versare un grosso deposito a garanzia come dovrebbe fare un team che entra ex-novo in F1.

In ogni caso la sostanza non cambia, i soldi ce li mette FCA, gli uomini chiave anche, credo che l'acquisizione vera e propria sia solo una questione di tempo. 

By the way, la macchina verrà presentata a Fiorano. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non dovrebbe essere una nuova entry, quindi rimane tutto come prima, seguirà l'eredità Sauber in tutto e per tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, Raton87 ha scritto:

Chissà, magari cambia anche la livrea:mmm:

Magari!!!

Sogno Un'Alfa tutta rossa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima cosa che una finta Alfa Romeo in F1 non può fare è proprio l'essere rossa (esclusiva Ferrari).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh tecnicamente sarebbero due rossi diversi 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, S. Bellof ha scritto:

La prima cosa che una finta Alfa Romeo in F1 non può fare è proprio l'essere rossa (esclusiva Ferrari).

Possono esserci altre monoposto rosse.

Non ricordi le monoposto della scuderia Italia. f1-french-gp-1990-emanuele-pirro-scuderi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
58 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Magari!!!

Sogno Un'Alfa tutta rossa.

Sarebbe devvero interessante. Una Sauber dal colore scuro comeil il posteriore l'anno scorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, S. Bellof ha scritto:

La prima cosa che una finta Alfa Romeo in F1 non può fare è proprio l'essere rossa (esclusiva Ferrari). 

Quoto. Rosso e bianco vanno bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ad oggi mi pare molto complicato vedere un'auto rossa (tonalità diversa o meno) simile a Ferrari. Sicuramente possono identificarsi aumentando la presenza di Alfa Romeo sull'auto (sull'auto 2018 io avrei aggiunto una scritta Alfa Romeo rossa sulla pancia). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Difficile che presentino una macchina tutta rossa nonostante il rosso alfa sia diverso...anche se secondo me aumenterà rispetto lo scorso anno. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se questa si chiama Alfa Romeo, io mi chiamo Brock Lesnar.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Rio Nero ha scritto:

Possono esserci altre monoposto rosse.

Non ricordi le monoposto della scuderia Italia. f1-french-gp-1990-emanuele-pirro-scuderi

Non mi pare che la proprietà di Ferrari e Scuderia Italia fosse la stessa. Allora potevi citarmi la Marussia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

https://f1grandprix.motorionline.com/formula-1-alfa-romeo-racing-pronta-a-presentare-una-vettura-rivoluzionaria-per-il-2019/

 

---

 

Formula 1 | Alfa Romeo Racing pronta a presentare una vettura rivoluzionaria per il 2019?

La Scuderia italo-elvetica pronta ad alzare l'asticella in vista della prossima stagione

 

 di Roberto Valenti4 febbraio, 2019

 

Formula 1 | Alfa Romeo Racing pronta a presentare una vettura rivoluzionaria per il 2019?
 

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, Alfa Romeo Racing potrebbe presentare una vettura rivoluzionaria nel 2019.

 

Dopo le ottime prestazioni della passata stagione, infatti, la Scuderia italo-elvetica punterebbe ad alzare l’asticella per quello che riguarda la lotta per il mondiale costruttori, avvicinandosi a una quarta piazza che sarebbe assolutamente storica.

 

La nuova vettura, proprio in tal senso, presenterebbe diverse novità tecniche interessanti e un concept assolutamente aggressivo, sopratutto per quello che riguarda la parte posteriore. Un ‘all-in’ con cui Simone Resta, capo progettista dell’Alfa Romeo Racing, punterebbe a sfidare Renault, Haas, McLaren e Racing Point.

 

La squadra, ricordiamo, ha recentemente cambiato la propria denominazione in ‘Alfa Romeo Racing’ per il 2019, aspetto che fa pensare a un maggior impegno della Casa italiana all’interno della factory di Hinwil.

 

---

 

https://f1grandprix.motorionline.com/f1-alfa-romeo-racing-budget-raddoppiato-in-vista-della-stagione-2019/

 

---

 

F1 | Alfa Romeo Racing, budget raddoppiato in vista della stagione 2019

La sponsorizzazione offrirebbe alla Scuderia circa 100 milioni di euro

 

 di Roberto Valenti4 febbraio, 2019

 

F1 | Alfa Romeo Racing, budget raddoppiato in vista della stagione 2019
 

Il cambio di denominazione in ‘Alfa Romeo Racing’ potrebbe regalare alla Sauber un bellissimo innesto per quello che riguarda il budget utilizzabile per lo sviluppo della vettura 2019. Secondo quanto riportato da BudgetBookGP, infatti, la Scuderia elvetica sarebbe passata dai 50 milioni della passata stagione ai circa 100 milioni di quest’anno, arrivando a un gruzzoletto totale di circa 250 milioni.

 

Parliamo di un budget importante che consentirebbe alla squadra italo-elvetica di giocarsela con Renault per quello che riguarda la quarta piazza nel mondiale costruttori. Nel corso delle ultime due stagioni, ricordiamo, il rapporto tra FCA e Sauber è andato via via stringendosi, soprattutto dopo la sinergia lanciata con Alfa Romeo e Ferrari, quest’ultima per la fornitura delle power unit.

 

Ecco le parole di Frederic Vasseur: “E’ stato un processo lungo, compiuto passo dopo passo. Abbiamo firmato un buon accordo con Ferrari per quello che riguarda la fornitura delle power unit e poi Alfa Romeo si è unita alla nostra squadra, rendendoci più attraenti dal punto di vista degli sponsor”.

Sul budget ha aggiunto: “Non possiamo competere con i primi tre team. La nostra gara sarà nel secondo gruppo e riteniamo di avere le giuste carte per stare in vetta”.

 
 

 

Kimi sul podio a Spa! :dirol:

Modificato da crucco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alla faccia, ci spero tantissimo per la squadra e per kimi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, crucco ha scritto:

Non possiamo competere con i primi tre team. La nostra gara sarà nel secondo gruppo e riteniamo di avere le giuste carte per stare in vetta”.

toccando ferro ti dico speriamo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Immagino già un gp con un ordine d'arrivo tipo questo:

1 VETTEL 

2 RAIKKONEN 

3 LECLERC

4 GIOVINAZZI

Sarebbe fantastico!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Rio Nero ha scritto:

Immagino già un gp con un ordine d'arrivo tipo questo:

1 VETTEL 

2 RAIKKONEN 

3 LECLERC

4 GIOVINAZZI

Sarebbe fantastico ioso!!!

fixed

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Immagino già un gp con un ordine d'arrivo tipo questo:

1 VETTEL 

2 RAIKKONEN 

3 LECLERC

4 GIOVINAZZI

Sarebbe fantastico!!!

l'importante è crederci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Immagino già un gp con un ordine d'arrivo tipo questo:

1 VETTEL 

2 RAIKKONEN 

3 LECLERC

4 GIOVINAZZI

Sarebbe fantastico!!!

 

Bravo. Hai gufato :turned:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×