Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

La FIA Mercedes W10

La Mercedes 2019  

33 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Si confermerà la monoposto migliore?

    • Sarà alla pari con gli avversari
    • No, sarà inferiore


Recommended Posts

Aggiungo 2010 - 2013

pole: RedBull 51 Ferrari 4 McLaren 16 Williams 1 Mercedes 5  --> RedBull 51 vs Altri 26

vittorie: RedBull 41 Ferrari 11 McLaren 18 Williams 1 Mercedes 4 Lotus 2 --> RedBull 41 vs Altri 36

 

Nel complesso abbiamo quindi:

pole: 84% Mercedes vs RedBull 66% vs Ferrari 60% 

vitttorie: 74% Mercedes vs Ferrari 67% vs RedBull 53%

 

Se contiamo anche questo inizio 2019:

pole: 83,3% Mercedes 

vittorie: 76% Mercedes

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Rocky ha scritto:

Quindi si può concludere che la Mercedes è la squadra che ha sfornato la vetture più competitive di sempre? 

 

Lo era già dopo il 2016, figurarsi adesso. La Mercedes ha creato il dominio più forte di sempre. 6 anni (ma si potrebbe già contare il prossimo) di cui 4 dominati, 1 in superiorità e 1 pari agli avversari. Ferrari, Mclaren e Red Bull non si sono minimamente avvicinati a questi numeri. Il problema è che, a parte le modifiche 2017 (che comunque non erano così rivoluzionarie e non andavano a colpire il punto più forte all'epoca e cioè il motore) non si è fatto nulla per tentare di fermare questo dominio. Come già detto più volte va bene a tutti così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema rispetto al passato è che tecnologicamente siamo troppo avanti, quindi cambiare gli equilibri risulta praticamente impossibile. La Ferrari ci ha messo quattro anni per arrivare al top ed è bastato un inverno per ripiombare giù. Tanti anni fa (circa 30), da una stagione all'altra spesso capitava di cannare il progetto o di fare la scelta vincente. Pensiamo alla Lotus '78'79, la Ferrari '79'80, Lotus '87'88 e altri casi ancora. La tecnologia ti consente di non sbagliare così tanto. Pure la Ferrari cannando il progetto si ritrova davanti alla Red Bull.

 

Per avere dominii più brevi sarebbe da limitare pesantemente la tecnologia come vuole LM, ma i top team si oppongono fermamente. Non vorrebbero mai che l'ultimo arrivato (Audi, Hyndai, Tata?) potesse stare davanti a loro. Ma opponendosi si tengono saldamente la Mercedes davanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una Mercedes che vince è cmq sinonimo di secondi costanti per la Ferrari... Potrebbe andare peggio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Aerozack ha scritto:

Una Mercedes che vince è cmq sinonimo di secondi costanti per la Ferrari... Potrebbe andare peggio 

 

io da tifo mclaren rimpiango quando con la ferrari arrivavamo secondi... almeno si lottava e c'era l'illusione... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti il mio commento è dal punto di vista della scuderia, non del tifoso

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, chatruc ha scritto:

Tanti anni fa (circa 30), da una stagione all'altra spesso capitava di cannare il progetto o di fare la scelta vincente. 

 

È successo anche questo inverno, la Ferrari ha cannato il progetto e Mercedes l'ha azzeccato.

 

I tempi sembravano maturi per un cambio al vertice, addirittura RedBull sembrava molto molto vicina.

E invece...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hamilton girava sul passo del 34 e 5, poi all'ultimo giro, con hard piene di blistering, fa un 32 e 7. Direi che abbiamo poco di cui discutere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

hamilton ha passeggiato per tutta la gara, l'ha anche detto ieri.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ma si vedeva dai, Mercedes appena ha preso il margine giusto si è messa in controllo. Numeri devastanti del dominio dal 2014 a oggi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hamilton Con questa monoposto fa ciò che vuole, anche perché ha capito come stritolare Bottas.

Un po' come il gatto gioca con il topo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, chatruc ha scritto:

Il problema rispetto al passato è che tecnologicamente siamo troppo avanti, quindi cambiare gli equilibri risulta praticamente impossibile. La Ferrari ci ha messo quattro anni per arrivare al top ed è bastato un inverno per ripiombare giù. Tanti anni fa (circa 30), da una stagione all'altra spesso capitava di cannare il progetto o di fare la scelta vincente. Pensiamo alla Lotus '78'79, la Ferrari '79'80, Lotus '87'88 e altri casi ancora. La tecnologia ti consente di non sbagliare così tanto. Pure la Ferrari cannando il progetto si ritrova davanti alla Red Bull.

 

Per avere dominii più brevi sarebbe da limitare pesantemente la tecnologia come vuole LM, ma i top team si oppongono fermamente. Non vorrebbero mai che l'ultimo arrivato (Audi, Hyndai, Tata?) potesse stare davanti a loro. Ma opponendosi si tengono saldamente la Mercedes davanti.

 

Inizio a credere che non sia la Ferrari ad aver cannato il progetto ma la Mercedes ad aver fatto un balzo enorme rispetto al solito. Sarebbe interessante vedere il distacco medio Ferrari - Rb dello scorso anno e del 2019, a occhio non mi sembra sia variato molto. A variare è stata la vetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, EffettoSuolo ha scritto:

 

Inizio a credere che non sia la Ferrari ad aver cannato il progetto ma la Mercedes ad aver fatto un balzo enorme rispetto al solito. Sarebbe interessante vedere il distacco medio Ferrari - Rb dello scorso anno e del 2019, a occhio non mi sembra sia variato molto. A variare è stata la vetta.

Lo dico dall'inizio.... la mercedes fa un altro sport con tutti, la ferrari lo fa con il resto del gruppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Hamilton girava sul passo del 34 e 5, poi all'ultimo giro, con hard piene di blistering, fa un 32 e 7. Direi che abbiamo poco di cui discutere.

Era un giro singolo però, dove avrà svuotato tutta la batteria, non significa che poteva girare tutti i giri su quel passo. Avrà messo la modalità undercut

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Rocky ha scritto:

Era un giro singolo però, dove avrà svuotato tutta la batteria, non significa che poteva girare tutti i giri su quel passo. Avrà messo la modalità undercut

 

Ovvio che non poteva girare tutti i giri così, ma ti da l'idea del potenziale della vettura. Aveva le gomme finite, è impressionante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo sul fatto che la Mercedes abbia realizzato il progetto perfetto.

Nel periodo 2014-2016 il dominio era più frutto della superiorità sulla PU, ma qui si sono superati. Probabilmente con l'aiuto delle nuove gomme con -0.4 ma resta un progetto incredibile. 

La Ferrari non è penosa, ha dei chiari punti forti, direi fortissimi, e dei punti abbastanza deboli.  

Ma il problema è il riferimento..

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, LuigiQ ha scritto:

Concordo sul fatto che la Mercedes abbia realizzato il progetto perfetto.

Nel periodo 2014-2016 il dominio era più frutto della superiorità sulla PU, ma qui si sono superati. Probabilmente con l'aiuto delle nuove gomme con -0.4 ma resta un progetto incredibile. 

La Ferrari non è penosa, ha dei chiari punti forti, direi fortissimi, e dei punti abbastanza deboli.  

Ma il problema è il riferimento..

 

Nel 2014 sfruttarono anche il fatto che la Ferrari aveva cannato il motore, poi abbastanza risolto dall'anno dopo in poi.

Quest'anno in proporzione sono nettamente superiori in telaio e meccanica (sospensioni), mentre la ferrari lo è nel motore ma è dietro in tutto il resto.

 

10 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

 

Ovvio che non poteva girare tutti i giri così, ma ti da l'idea del potenziale della vettura. Aveva le gomme finite, è impressionante.

 

più che altro fa capire che ha davvero passeggiato per tutto il GP 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, LuigiQ ha scritto:

Concordo sul fatto che la Mercedes abbia realizzato il progetto perfetto.

Nel periodo 2014-2016 il dominio era più frutto della superiorità sulla PU, ma qui si sono superati. Probabilmente con l'aiuto delle nuove gomme con -0.4 ma resta un progetto incredibile. 

La Ferrari non è penosa, ha dei chiari punti forti, direi fortissimi, e dei punti abbastanza deboli.  

Ma il problema è il riferimento..

 

Per me non è così. La perfezione non l'hanno raggiunta grazie ai loro meriti, ma grazie al gommista che ha eliminato la variabile che li "rallentava", cioè il surriscaldamento degli pneumatici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ma il progetto perfetto è quello che si adatta perfettamente agli pneumatici usati.

Poi che ci siano riusciti perché aiutati è un altro discorso, ma la perfezione di quest'auto è indubbia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

o magari gli pneumatici perfetti sono quelli che si adattano perfettamente alla macchina servita 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×