Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

L'opaca Ferrari SF90

La Ferrari 2019  

42 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Riuscirà a conquistare il titolo mondiale piloti?



Recommended Posts

2 ore fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Io resto convinto che il vantaggio più grosso risieda nella conformazione della vettura, che genera basso drag, questo ci da un vantaggio alle alte velocità. Il motore secondo centra in parte, ma i cv di differenza saltati fuori nei giorni scorsi sono tutte cavolate.

 

19 minuti fa, SuperScatto ha scritto:

 

Perché se riesci a accelerare prima puoi anche avere la stessa velocità di punta che ormai il vantaggio iniziale fa si che sei coperto.

Ti ripeto, non ho idea di cosa crei questo vantaggio, quello forse lo sai tu, ma che l'effetto sia questo lo si vede dalla telemetria con il confronto delle velocità.

Mi ricordo che era abbastanza evidente che il vantaggio la Ferrari lo creava nella prima parte del rettilineo, in accelerazione.

 

Come dice bene SuperScatto, il vantaggio è evidente nella prima parte del rettilineo.

Questo dipende dal fatto che la Ferrari ha il motore con una coppia più alta a bassi regimi rispetto agli altri (e questo lo abbiamo detto già e soprattutto tutte le sparate sui 70-80 cv in più sono tutte ca**ate) e ha una migliore trazione (questo però non solo dall'introduzione della Evo 3....purtroppo non trovo ad esempio un video del confronto del giro durante il gp della Cina, ma ricordo che persino in quei primi gp la Ferrari in trazione era superiore). La Evo3 diciamo che è stata il completamento del cerchio per quanto riguarda quella zona.

Siamo invece deficitari soprattutto nella percorrenza delle curve lente (cosa che è migliorata un pò dal Gp di Singapore).

 

Il punto è capire come faccia la Ferrari ad essere superiore in queste due aree che ho detto. Ed è quello che stanno cercando di capire in tutti i modi i nostri cari e amati competitor...

Abbiamo capito che non ci riescono aggirando il flussometro o buttando liquidi dentro al motore (al contrario di come hanno fatto i crucchi per anni...tutto lecito fino a che qualcun'altro non aveva capito il trucchetto e lo faceva meglio). La soluzione quindi è da ricercarsi altrove

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Può essere che la rossa sfrutti molto la parte ibrida ad inizio rettilineo, per poi usarne meno da metà in poi, visto che il basso drag necessità di meno potenza per poter avanzare.

Sul fronte motore puoi fare poco ormai, il regime del turbo è vincolato, la pressione credo sia vincolata, il flusso del carburante vincolato, la parte ibrida può scaricare massimo tot kw, o fai il furbo e fai qualcosa di illegale per rompere quei limiti, oppure di cv ne hai pochi da cercare in giro.

A sto punto puoi giocare con l'aerodinamica, per darti quello che il motore non può.

O come ipotizzavo precedentemente, il flusso di carburante è controllato, ma la rossa lo stocca da qualche parte dopo il controllo e lo usa alla bisogna.

Edited by Aviatore_Gilles
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

 

Come dice bene SuperScatto, il vantaggio è evidente nella prima parte del rettilineo.

Questo dipende dal fatto che la Ferrari ha il motore con una coppia più alta a bassi regimi rispetto agli altri (e questo lo abbiamo detto già e soprattutto tutte le sparate sui 70-80 cv in più sono tutte ca**ate) e ha una migliore trazione (questo però non solo dall'introduzione della Evo 3....purtroppo non trovo ad esempio un video del confronto del giro durante il gp della Cina, ma ricordo che persino in quei primi gp la Ferrari in trazione era superiore). La Evo3 diciamo che è stata il completamento del cerchio per quanto riguarda quella zona.

Siamo invece deficitari soprattutto nella percorrenza delle curve lente (cosa che è migliorata un pò dal Gp di Singapore).

 

Il punto è capire come faccia la Ferrari ad essere superiore in queste due aree che ho detto. Ed è quello che stanno cercando di capire in tutti i modi i nostri cari e amati competitor...

Abbiamo capito che non ci riescono aggirando il flussometro o buttando liquidi dentro al motore (al contrario di come hanno fatto i crucchi per anni...tutto lecito fino a che qualcun'altro non aveva capito il trucchetto e lo faceva meglio). La soluzione quindi è da ricercarsi altrove

La trazione Ferrari dal 2017 in poi ce l'ha avuta.

Che sia una questione di coppia sono d'accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

 

Come dice bene SuperScatto, il vantaggio è evidente nella prima parte del rettilineo.

Questo dipende dal fatto che la Ferrari ha il motore con una coppia più alta a bassi regimi rispetto agli altri (e questo lo abbiamo detto già e soprattutto tutte le sparate sui 70-80 cv in più sono tutte ca**ate) e ha una migliore trazione (questo però non solo dall'introduzione della Evo 3....purtroppo non trovo ad esempio un video del confronto del giro durante il gp della Cina, ma ricordo che persino in quei primi gp la Ferrari in trazione era superiore). La Evo3 diciamo che è stata il completamento del cerchio per quanto riguarda quella zona.

Siamo invece deficitari soprattutto nella percorrenza delle curve lente (cosa che è migliorata un pò dal Gp di Singapore).

 

Il punto è capire come faccia la Ferrari ad essere superiore in queste due aree che ho detto. Ed è quello che stanno cercando di capire in tutti i modi i nostri cari e amati competitor...

Abbiamo capito che non ci riescono aggirando il flussometro o buttando liquidi dentro al motore (al contrario di come hanno fatto i crucchi per anni...tutto lecito fino a che qualcun'altro non aveva capito il trucchetto e lo faceva meglio). La soluzione quindi è da ricercarsi altrove

 

 

piu che nella prima parte di rettilineo, il vantaggio parte dalla prima parte del rettilineo

se si parlasse di uscite di curva di bassa velocità o di media velocità, li si che centra la trazione e la rossa sappiamo che sul posteriore è discretamente a puntino, ma il fatto che il vantaggio lo ha anche all' usxcita di curve già sopra i 200 orari e li la trazione non centra piu.

li il pedale è giu fino all' asfalto e l' enorme vantaggio che riesce a guadagnare non può dipendere dalla trazione.

quoto che i 70..80 cv sono cavolate

come faccia a guadagnare cosi tanto, prima o poi lo capiranno ma per ora vagano ancora nel buio piu totale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi se non è motore

non è la parte elettrica

non è la trazione

non è l'aerodinamica

 

che min**ia è?? :asd: 

 

Non è che abbiamo soffiato la presenza di Senna nell'abitacolo a Lewgend? :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

È la parte elettrica, secondo me hanno trovato qualche genialata in un campo, quello ibrido, totalmente nuovo e su cui ci sono margini ben maggiori che sull'endotermico. Oppure barano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Ferrari deve osservare una pausa agonistica fino a marzo per preparare la vettura 2020 evitando di partecipare al GP di Abucoso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ClaudioMuse ha scritto:

La Ferrari deve osservare una pausa agonistica fino a marzo per preparare la vettura 2020 evitando di partecipare al GP di Abucoso?

?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, PheelD said:

?

Se non segui le avventure di Giggino, aggiornati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io continuo a non capire: qual è il segreto delle rosse, che ha permesso loro di dominare le ultime 7 gare, con doppiette a ripetizione?

 

Ho la sensazione che ora possano (debbano?) concentrarsi su altri aspetti del team, per continuare a vincere.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/11/2019 Alle 09:32, panoramix ha scritto:

 

 

piu che nella prima parte di rettilineo, il vantaggio parte dalla prima parte del rettilineo

se si parlasse di uscite di curva di bassa velocità o di media velocità, li si che centra la trazione e la rossa sappiamo che sul posteriore è discretamente a puntino, ma il fatto che il vantaggio lo ha anche all' usxcita di curve già sopra i 200 orari e li la trazione non centra piu.

li il pedale è giu fino all' asfalto e l' enorme vantaggio che riesce a guadagnare non può dipendere dalla trazione.

quoto che i 70..80 cv sono cavolate

come faccia a guadagnare cosi tanto, prima o poi lo capiranno ma per ora vagano ancora nel buio piu totale

 

Sta storia dei cavalli è anche abbastanza divertente devo essere sincero :P 

Alla fine in tanti si soffermano sui cavalli come se fosse questo valore supersegreto che nessuno deve sapere etc., ma è solo un numero che da solo una rappresentazione parziale della realtà. 

Se prendessimo 10 motori da tipo 400 cavalli di 10 marche diverse e li mettessimo su una stessa macchina, questa non andrebbe certo allo stesso modo. Chiaro che se poi la differenza è di oltre 100 cavalli allora la si che si sentono le differenze (che poi preciso che quando parlo di Mercedes che aveva 100-120 cv in più nel 2014 è perché orientativamente per ottenere quelle prestazioni il motore Ferrari avrebbe dovuto avere un 100-120 cavalli in più...Non è che quello Ferrari ne aveva 840 e quello Mercedes 960).

L'unico confronto che si può fare è sullo step di sviluppo di cavalli da una specifica di motore a quella successiva.

 

 

Il 21/11/2019 Alle 17:35, Aviatore_Gilles ha scritto:

Può essere che la rossa sfrutti molto la parte ibrida ad inizio rettilineo, per poi usarne meno da metà in poi, visto che il basso drag necessità di meno potenza per poter avanzare.

Sul fronte motore puoi fare poco ormai, il regime del turbo è vincolato, la pressione credo sia vincolata, il flusso del carburante vincolato, la parte ibrida può scaricare massimo tot kw, o fai il furbo e fai qualcosa di illegale per rompere quei limiti, oppure di cv ne hai pochi da cercare in giro.

A sto punto puoi giocare con l'aerodinamica, per darti quello che il motore non può.

O come ipotizzavo precedentemente, il flusso di carburante è controllato, ma la rossa lo stocca da qualche parte dopo il controllo e lo usa alla bisogna.

 

1) Qualcosa si qualcosa no. Nel senso che sull'ibrido non puoi lavorarci sui Kw, ma puoi lavorare sul funzionamento e il nostro penso che funzioni molto bene. 

 

2) No 

 

Il 22/11/2019 Alle 11:19, EffettoSuolo ha scritto:

È la parte elettrica, secondo me hanno trovato qualche genialata in un campo, quello ibrido, totalmente nuovo e su cui ci sono margini ben maggiori che sull'endotermico. Oppure barano.

 

Non barano. Barare è mettersi d'accordo con Pirelli per portare certe gomme o fare test illegali. Tutto il resto sono interpretazioni del regolamento, che, per alcune cose che sono al limite (tipo i famosi fori),  possono andare o meno in una certa direzione a seconda di chi ha più potere politico. Comunque si li ci sono più margini e penso che siamo i migliori in quel campo.

 

21 ore fa, crucco ha scritto:

Io continuo a non capire: qual è il segreto delle rosse, che ha permesso loro di dominare le ultime 7 gare, con doppiette a ripetizione?

 

Ho la sensazione che ora possano (debbano?) concentrarsi su altri aspetti del team, per continuare a vincere.

 

Infatti concordo che la situazione sia surreale. Per questo poco di vantaggio in un unico settore si stanno scatenando tutti quanti.

Tipico degli ipocriti inglesi comunque...i primi a piangere, i primi a fare i furbi, i primi a dire che gli italiani so mafiosi, ma loro sono uguali a noi.

Edited by ForzaFerrari88
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

Infatti concordo che la situazione sia surreale. Per questo poco di vantaggio in un unico settore si stanno scatenando tutti quanti.

 

Aspetta, ci sono stati circuiti in cui il vantaggio sui soli rettilinei era di 7 decimi- 1 secondo. Un salto così non lo fai con una semplice evoluzione, se azzeccano la macchina e congelano i motori gli altri stanno freschi per i prossimi anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, EffettoSuolo ha scritto:

Aspetta, ci sono stati circuiti in cui il vantaggio sui soli rettilinei era di 7 decimi- 1 secondo.

secondo le affidabili analisi di auto moto und spam

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, EffettoSuolo ha scritto:

 

Aspetta, ci sono stati circuiti in cui il vantaggio sui soli rettilinei era di 7 decimi- 1 secondo. Un salto così non lo fai con una semplice evoluzione, se azzeccano la macchina e congelano i motori gli altri stanno freschi per i prossimi anni.

 

Non preoccuparti: come sbagliamo le strategie noi e come fanno ca**ate i piloti in pista non lo sanno fare gli inglesi. Non è detto che stiano freschi, noi possiamo regalare vittorie sicurissime.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, EffettoSuolo ha scritto:

 

Aspetta, ci sono stati circuiti in cui il vantaggio sui soli rettilinei era di 7 decimi- 1 secondo. Un salto così non lo fai con una semplice evoluzione, se azzeccano la macchina e congelano i motori gli altri stanno freschi per i prossimi anni.

 

immagino che una pista sia fatta di soli rettilinei 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La storia dei 7 decimi in rettilineo è ridicola. Ma veramente c'è qualcuno che ci crede?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours ago, lucaf2000 said:

 

immagino che una pista sia fatta di soli rettilinei 

 

1200px-Circuit_AVUS.svg.png

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le curve però le devo pur fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/11/2019 Alle 12:35, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

Sta storia dei cavalli è anche abbastanza divertente devo essere sincero :P 

Alla fine in tanti si soffermano sui cavalli come se fosse questo valore supersegreto che nessuno deve sapere etc., ma è solo un numero che da solo una rappresentazione parziale della realtà. 

Se prendessimo 10 motori da tipo 400 cavalli di 10 marche diverse e li mettessimo su una stessa macchina, questa non andrebbe certo allo stesso modo. Chiaro che se poi la differenza è di oltre 100 cavalli allora la si che si sentono le differenze (che poi preciso che quando parlo di Mercedes che aveva 100-120 cv in più nel 2014 è perché orientativamente per ottenere quelle prestazioni il motore Ferrari avrebbe dovuto avere un 100-120 cavalli in più...Non è che quello Ferrari ne aveva 840 e quello Mercedes 960).

L'unico confronto che si può fare è sullo step di sviluppo di cavalli da una specifica di motore a quella successiva.

 

 

 

1) Qualcosa si qualcosa no. Nel senso che sull'ibrido non puoi lavorarci sui Kw, ma puoi lavorare sul funzionamento e il nostro penso che funzioni molto bene. 

 

2) No 

 

 

Non barano. Barare è mettersi d'accordo con Pirelli per portare certe gomme o fare test illegali. Tutto il resto sono interpretazioni del regolamento, che, per alcune cose che sono al limite (tipo i famosi fori),  possono andare o meno in una certa direzione a seconda di chi ha più potere politico. Comunque si li ci sono più margini e penso che siamo i migliori in quel campo.

 

 

Infatti concordo che la situazione sia surreale. Per questo poco di vantaggio in un unico settore si stanno scatenando tutti quanti.

Tipico degli ipocriti inglesi comunque...i primi a piangere, i primi a fare i furbi, i primi a dire che gli italiani so mafiosi, ma loro sono uguali a noi.

 

Quotone. Tranne una cosa: sono peggio di noi!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

EKYnGUIXsAA0O7_?format=jpg&name=4096x409

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×