Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

L'opaca Ferrari SF90

La Ferrari 2019  

42 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Riuscirà a conquistare il titolo mondiale piloti?



Recommended Posts

Una cosa che ho notato è che durante i team radio non gli ho mai sentito dire "we are on plan A". Sempre B, C.. a volte D. 

 

In realtà lo ha notato mia moglie che di F1 non capisce nulla e durante il GP mi ha chiesto "ma la Ferrari ha un plan A?"

 

Non le ho saputo rispondere... Aiutatemi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

plan a probabile fosse quello di lec

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cel 'avevano il piano A ma faceva così schifo che son passati subito al B :zizi:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che il plan A sia quello concordato a inizio gara, gli altri sono scenari alternativi in base all'evolversi della gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Leno ha scritto:

 

Per me era molto più sensato fermarlo il giro dopo di Ham, c'era almeno una possibilità per uscirgli davanti e a quel punto era quasi fatta o almeno se la giocavano.

Tra l'altro per sperare che le gomme di Ham andassero in crisi bisognava metterlo sotto pressione, non lasciarlo pascolare per 20 giri sull' 1.21.

Strateghi Ferrari ieri semplicemente ridicoli dai.

Con ogni probabilità sarebbe uscito dietro, e con gomme di uguale usura Hamilton avrebbe certamente aperto un gap e per Vettel non c'era più nulla da fare nei 50 giri successivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, Beyond ha scritto:

plan a probabile fosse quello di lec

 

Mi sono spiegato male, io mi riferivo alla stagione in generale, non al gp del Messico e basta.

 

Non ricordo di averli mai sentiti parlare di Plan A. Il che come dice @Leno sembrerebbe voler dire che dopo 2 curve il piano A gli va puntualmente a putt***.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì l'ho notato anche io.

8 minuti fa, L.Costigan ha scritto:

sembrerebbe voler dire che dopo 2 curve il piano A gli va puntualmente a putt***.

 

Verosimile

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, SebMat ha scritto:

Con ogni probabilità sarebbe uscito dietro, e con gomme di uguale usura Hamilton avrebbe certamente aperto un gap e per Vettel non c'era più nulla da fare nei 50 giri successivi.

 

Perché invece ieri quante possibilità di vittoria ci sono state, ***** ***? :rage:

 

Specifico che non ce l'ho con te, è che se penso a cos'ha combinato la Ferrari ieri, cioè regalare la gara senza neanche provare a combattere, mi viene di tutto. Per il futuro, le possibilità sono solo due:

 

a) si toglie l'alcol a Rueda & Co.

b) si dà più alcol a Rueda & Co., sperando che l'ubriachezza favorisca il colpo di genio.

 

Questa via di mezzo non serve a niente. :ming:

Edited by rimatt
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, rimatt ha scritto:

 

Perché invece ieri quante possibilità di vittoria ci sono state, ***** ***? :rage:

 

Specifico che non ce l'ho con te, è che se penso a cos'ha combinato la Ferrari ieri, cioè regalare la gara senza neanche provare a combattere, mi viene di tutto. Per il futuro, le possibilità sono solo due:

 

a) si toglie l'alcol a Rueda & Co.

b) si dà più alcol a Rueda & Co., sperando che l'ubriachezza favorisca il colpo di genio.

 

Questa via di mezzo non serve a niente. :ming:

La differenza è che con una strategia avevi la matematica certezza di rientrare dietro Hamilton e quindi perdere la gara, con l'altra potevi avere il dubbio di arrivare a fine gara con Vettel costante sul 19 basso e magari Hamilton crollato sul 21. In realtà poi abbiamo visto che la superiorità Mercedes era tale da permettere a Hamilton di girare vicino al giro più veloce anche dopo 50 giri sulle stesse gomme dure.

 

L'unica strategia giusta col senno di poi era fermarsi prima di Hamilton e montare le bianche per andare fino in fondo. A quel punto Hamilton avrebbe allungato e fatto la fine di Vettel, incapace di riconquistarsi la posizione in pista. Oppure con la fortuna che si ritrova magari sarebbe uscita una SC a farlo vincere. Ecco, restando in pista Seb aveva sempre la possibilità di vincere grazie ad una SC. :asd:

 

La verità è che quando sul passo gara sei di molto inferiore, puoi inventarti qualunque cosa ma comunque vada rischi sempre di perdere la gara contro chi va più veloce di te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh, a sto giro non so dove lo vedete il ritmo Ferrari molto inferiore, bastava non sprecare Leclerc per coprire Albon e avevi due strategie buone contro Hamilton che una volta dietro non sarebbe mai e poi mai riuscito a superare le rosse.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, Bottas a parità di strategie con Vettel, è finito attaccato al tedesco partendo quasi a 10 secondi di distacco. Probabilmente meno ma non ricordo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era meno, ha guadagnato sui doppiati e poi sul finale son stati tutti compattati dal ritmo di Ham, ma anche lui non è riuscito a superare se non sbaglio.

Il ritmo per me era leggermente migliore ma se non cannavano la strategia anche Ham si attaccava.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per vincere con una macchina inferiore bisogna fare la differenza sugli altri due reparti, strategia e piloti, che devono sempre essere perfetti; la Ferrari non è perfetta né con l'uno né con l'altro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri vettel non ha sbagliato niente, almeno questo concediamolo. 

Forse in generale può essere vero, ma se la macchina ne ha meno, è dura essere perfetti sempre, gli altri non devono sempre andare al limite, ma hanno spesso un buon margine. Sicuramente sono più squadra e più abituati a vincere, ma partono da una posizione migliore data da diversi anni di dominio. 

La ferrari si deve dare una svegliata in tutti i reparti, ma qualche attenuante c'è 

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti io parlavo in generale, e sono anche d'accordo con te che è difficile essere perfetti con una macchina che perfetta non è; non a caso in F1 ha quasi sempre vinto la macchina migliore; non ne faccio una colpa ai piloti, ma bisogna anche considerare che riuscire a costruire una macchina migliore della Mercedes è improbabile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.racefans.net/2019/10/28/paddock-diary-mexican-grand-prix-day-four-2/

 

intanto un controllino alla PU l'hanno fatto, che ovviamente non ha rivelato un cazzo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque coprire Albon profuma molto di Abudabi 2010.

 

Anche in quell'occasione c'era Rueda?

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

c'era Chris Dyer, silurato in tempo zero dopo anni di mondiali :yuno:

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, L.Costigan ha scritto:

Comunque coprire Albon profuma molto di Abudabi 2010.

 

Anche in quell'occasione c'era Rueda?

giuro è la stessa cosa che ho pensato io.. pensare che albon potesse vincere era alquanto irrealistico e noi lo abbiamo coperto senza una cognizione logica..

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che il coprire albon derivasse dall'idea che si sarebbero fatti 2 pit. 

solo quando hanno visto che gli altri in pista continuavano a girare veloci hanno realizzato che era fattibile una sola sosta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×