Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

L'opaca Ferrari SF90

La Ferrari 2019  

42 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Riuscirà a conquistare il titolo mondiale piloti?



Recommended Posts

5 ore fa, ForzaFerrari88 ha scritto:

 

A Spa era solo un primo esperimento, poi sono stati implementati. Quindi...che ti ridi? :asd:

 

 

Lascia perdere. A sentire gli antiferraristi questi fori sono sempre stati legalissimi, bellissimi, purissimi. levissimi (gli stessi che magari ancora straparlano di legalità delle gomme Michelin 2003 che invece erano in palese violazione di regolamento). Facendo finta di non vedere che persino in Mercedes avevano dubbi sul loro utilizzo e facendo finta di non sentire che persino la Fia aveva detto che l'effetto aerodinamico ci stava, ma che lo ritenevano trascurabile rispetto alla funzione primaria di dissipare il calore. Inoltre va ricordato anche che Charlie disse che sarebbero stati molto attenti per il 2019 dato che non volevano che nascesse una corsa all'implementazione di questi fori, cioè tradotto: vanno bene come li ha fatti la Mercedes e basta.

 

Quindi diciamo che si, i fori burocraticamente sono legali perchè la Fia li ha ritenuti legali. Quindi non ci sta niente da fare.

Resta il legittimo dubbio che con qualcun'altro al posto di Mercedes, col czz che la Fia li avrebbe ritenuti legali.

 

Sono d'accordo. Ma tant'è...non possiamo farci nulla :boh:

 

Piuttosto, com'è l'umore in casa Ferrari? Pensano ancora di poter ribaltare la situazione? O hanno lo stesso umore dei tifosi, cioè sotto i tacchi? Sono preoccupati?

Speriamo che le novità spagnole siano più efficaci di quelle di Baku...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Corracar ha scritto:

 

Sono d'accordo. Ma tant'è...non possiamo farci nulla :boh:

 

Piuttosto, com'è l'umore in casa Ferrari? Pensano ancora di poter ribaltare la situazione? O hanno lo stesso umore dei tifosi, cioè sotto i tacchi? Sono preoccupati?

Speriamo che le novità spagnole siano più efficaci di quelle di Baku...

 

Venerdì penso che potrò farvi avere qualche novità 

6 ore fa, Rocky ha scritto:

Non capisco bene cosa significhi il tuo messaggio, ma ti posso garantire che Wolff ha dichiarato che i fori sono stati introdotti per il Gran Premio di Spa e nessuno ha avuto da ridire, finché la Mercedes è tornata davanti (a mio avviso in questo ha giocato una grande componente anche il fail degli aggiornamenti della Rossa).

Inoltre, parli di Mercedes stessa che non sapeva della loro legalità quando in realtà non mi risulta (potresti certificare quello che dici? o è solo una tua supposizione?), semplicemente Wolff stesso ha dichiarato di aver chiuso i fori perché "non davano un grande vantaggio e volevano vincere il mondiale ad Abu Dhabi senza il pericolo di andare in tribunale". Se quest'ultima dichiarazione corrisponda alla realtà o meno, chiaramente non possiamo saperlo. Per cui sei libero di avere le tue opinioni al riguardo, come le ho io, ma solo opinioni resteranno :) .

I fatti dicono che i fori sono stati introdotti a Spa. Sia in Belgio, sia poi in Italia, la Ferrari ha mantenuto la superiorità che sembrava avere in precedenza. Poi a Singapore è arrivato quello che più un upgrade è stato un downgrade (tanto che 3 GP successivi in cui le presero velocisticamente, sono tornati al pacchetto precedente!) e la Mercedes è tornata davanti. 

 

Sisi infatti sappiamo tutti che dalla bocca di toto escono solo verità :asd:

Questa è solo una tua versione della storia che rispecchia solo una piccola parte della realtà mi dispiace 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque sappiamo che la Ferrari qualsiasi novità porti o ha portato è sempre stata soggetta ad investigazione da parte della FIA o dalle accuse delle altre squadre...la Mercedes no.

 

In questi anni ne abbiamo viste tante pro Mercedes, dai test illegali, ai fori, passando per penalizzazioni a caxxo per Vettel ( vedi Austria) e non date ai piloti Mercedes ( tipo Hamilton con un pilota di cui non ricordo il nome) sempre in qualifica.

 

Decisioni non lineari, ma interpretate a seconda dei piloti in questione.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che le decisioni su vettel ci stavano tutte eccome. Casomai Sono mancate quelle verso gli altri, tipo il rientro in pista di hamilton in germania, mossa che poi gli fece vincere la gara....inacettabile come la giustificazione data dal team. 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Comunque sappiamo che la Ferrari qualsiasi novità porti o ha portato è sempre stata soggetta ad investigazione da parte della FIA o dalle accuse delle altre squadre...la Mercedes no.

 

In questi anni ne abbiamo viste tante pro Mercedes, dai test illegali, ai fori, passando per penalizzazioni a caxxo per Vettel ( vedi Austria) e non date ai piloti Mercedes ( tipo Hamilton con un pilota di cui non ricordo il nome) sempre in qualifica.

 

Decisioni non lineari, ma interpretate a seconda dei piloti in questione.

 

Si, ricordo Hamilton in Brasile, graziato dopo aver bloccato Kimi e un altro pilota nei loro giri veloci. Senza dimenticare il taglio a ingresso box in Germania in gara. Ma va beh, qui siamo OT.

 

Investigazioni FIA sulla SF90 sarebbero come sparare sulla croce rossa...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, che la Mercedes sia stata in vari modi graziata dalla FIA lo sappiamo, che sia stata aiutata dalla Pirelli lo sappiamo, che abbia beneficiato (e beneficia) di un peso politico enormemente superiore alla Ferrari lo sappiamo, ma questo non toglie 3 cose.

1) la Ferrari ha liberamente accettato molte soluzioni a vantaggio della Mercedes (Es. 0.4 sulle gomme) in modo assolutamente libero e volontario.

2) questo non toglie il fatto che se la Ferrari al traguardo stesse arrivando prima, nessuno si potrebbe mettere in mezzo alla pista  per bloccarla.

3) Lo scorso anno il mondiale lo avremmo vinto noi se Vettel non avesse fatto le ca**ate che ha fatto, così come avremmo vinto anche con Alonso se il muretto non lo avesse fatto rientrare per coprire Weber.

 

Insomma, tutto quello che volete, ma non vorrei che passasse in secondo piano il fatto che la Ferrari, quest'anno - che di questo dobbiamo parlare - ha fatto una macchina che per un motivo o per l'altro non appare in grado di competere ad armi pari con la Mercedes.

 

P.S. 7 pagine di fori o non fori hanno rotto i cog.....ni. 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ogil la penso esattamente come te. Ognuno deve prima guardare in casa propria e poi semmai in quella degli altri. La Mercedes è stata certamente favorita in svariate occasioni ma ha anche dimostrato una netta superiorità in tutti i campi: progettazione, sviluppo, strategie ecc..

 

La Ferrari l'anno scorso era arrivata vicinissima, ma l'ennesimo terremoto interno l'ha riportata indietro a livelli impensabili. Per me non c'è margine nemmeno per il 2020. Deve recuperare su troppi punti e un inverno non basta, la Mercedes è troppo forte.

Edited by L.Costigan

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Fuoco ha scritto:

Giusto... basta tirar fuori i morti (passato) la Sf90 non ė ancora stata interpretata bene ma ė una macchina che presto ci dará delle soddisfazioni,probabilmente sanno cosa non va ma per ora non possono intervenire...io mi preoccuperei più delle cappelle parte degli SSTTRRATEGHIII

 

 

Centrato perfettamente come stanno le cose.

forse a Barcellona ci sarà una news importante ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, panoramix ha scritto:

 

 

Centrato perfettamente come stanno le cose.

forse a Barcellona ci sarà una news importante ...

 

del tipo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non per prolungare il discorso su Mercedes, FIA e Ferrari, ma una cosa veloce: la Ferrari ha questo benedetto diritto di veto, assegnatole come riconoscimento per quanto fatto in F1 eccetera eccetera...ma l'ha mai usato? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi segnalo questo articolo di FUnoAT (visto che l'autore è in collaborazione con loro). L'autore spiega, dopo più di un anno passato a vedersi i weekend di gara tramite gli onboard e i team radio specifici dei due piloti Ferrari, le funzionalità presenti sul volante di entrambi i piloti (differiscono e non poco)

 

Secondo me davvero interessante.

 

https://www.f1analisitecnica.com/2019/05/last-car-is-on-grid-ferrari-os.html?m=1

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Wow, dopo un gran premio avranno il cervello che esplode. 

 

Ma non si potrebbe creare un sistema che permette direttamente al muretto di intervenire su alcune impostazioni dell'auto? Non la parte meccanica che solo il pilota può impostare in base al suo stile di guida, ma ad esempio tutta la parte della PU che alla fine è il muretto a dare ordini di come impostarla e non il pilota che sceglie. 

 

Ricordo che qualche anno fa modificano il regolamento prevedendo un minor aiuto da parte dei team nei TR. È ancora valido? Ricordo quella situazione surreale con Rosberg a Silverstone se non sbaglio. 

Edited by SebMat

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, SebMat ha scritto:

Wow, dopo un gran premio avranno il cervello che esplode. 

 

Ma non si potrebbe creare un sistema che permette direttamente al muretto di intervenire su alcune impostazioni dell'auto? Non la parte meccanica che solo il pilota può impostare in base al suo stile di guida, ma ad esempio tutta la parte della PU che alla fine è il muretto a dare ordini di come impostarla e non il pilota che sceglie. 

 

Ricordo che qualche anno fa modificano il regolamento prevedendo un minor aiuto da parte dei team nei TR. È ancora valido? Ricordo quella situazione surreale con Rosberg a Silverstone se non sbaglio. 

 

la telemetria bidirezionale è vietata in f1 da quasi 20 anni ormai

Share this post


Link to post
Share on other sites

Modifica di alcuni parametri direttamente dal muretto. Detta appunto bidirezionale perché il sistema non sarebbe solo atto alla ricezione di dati ma anche all'invio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Coulthard vinse un GP di Monaco grazie alla telemetria bidirezionale 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, SebMat ha scritto:

Wow, dopo un gran premio avranno il cervello che esplode. 

 

Ma non si potrebbe creare un sistema che permette direttamente al muretto di intervenire su alcune impostazioni dell'auto? Non la parte meccanica che solo il pilota può impostare in base al suo stile di guida, ma ad esempio tutta la parte della PU che alla fine è il muretto a dare ordini di come impostarla e non il pilota che sceglie. 

 

Ricordo che qualche anno fa modificano il regolamento prevedendo un minor aiuto da parte dei team nei TR. È ancora valido? Ricordo quella situazione surreale con Rosberg a Silverstone se non sbaglio. 

 

Io farei proprio il contrario...

Comunicazioni con i team via radio abolite. Unica cosa comunicabile è il distacco dagli altri piloti.

Il motore deve essere impostato sempre in full power, basta con le centomila mappature che possono essere utilizzate....Se bisogna gestire il motore, che sia il pilota a decidere in che modo farlo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, SebMat ha scritto:

Wow, dopo un gran premio avranno il cervello che esplode. 

 

Ma non si potrebbe creare un sistema che permette direttamente al muretto di intervenire su alcune impostazioni dell'auto? Non la parte meccanica che solo il pilota può impostare in base al suo stile di guida, ma ad esempio tutta la parte della PU che alla fine è il muretto a dare ordini di come impostarla e non il pilota che sceglie. 

 

Ricordo che qualche anno fa modificano il regolamento prevedendo un minor aiuto da parte dei team nei TR. È ancora valido? Ricordo quella situazione surreale con Rosberg a Silverstone se non sbaglio. 

 

Ma scherzi? Vietarono nel quella merdata immonda di telemetria bidirezionale, dopo un'epoca di guerre elettroniche e partenze radiocomandate dal muretto (c'era un bel post di gio al riguardo). Spero non torni mai più nulla di simile.

 

Edit: mi riferivo a questo post; penso che sia una lettura ancor più interessante per un ragazzo giovane come @SebMat

 

http://forum.motorionline.com/topic/18546-fatemi-capire-una-cosa/?do=findComment&comment=612401

 

http://forum.motorionline.com/topic/18546-fatemi-capire-una-cosa/?do=findComment&comment=612436

Edited by S. Bellof
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dice ForzaFerrari88. 

Siamo in uno sport dove la monoposto migliore dovrebbe vincere le gare.

Si dovrebbe progettare auto che facciano questo.

Quindi eliminerei :

le 1000 mappature, basta una mappatura per motore.

- flusso carburante libero. Il pilota deve spingere dal primo gino all'ultimo giro

- numero motori illimitato. Se uno spinge per tutta la gara, potrebbe correre il rischio di romperlo. Non vedo quale sia il problema di cambiarlo. I costi? Il problema è della scuderia. Paga la scuderia e non noi.

- gomme libere. Scelte di gomme libere, l'importante è comunicarlo al costruttore di gomme un mesetto prima del gp in cui si dovrebbero utilizzare. Voglio portare solo Ultrasoft a Monza? Bene, comunico alla Pirelli di preparare N set di gomme Ultrasoft. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le gomme vanno richieste 14 settimane prima per i GP extra-europei (8 per quelli europei), sono 3 mesi e qualcosa. Impossibile farlo in un mese, visti tutti i problemi di trasporto, dogana inclusa.

 

Banalmente, se i team accettano regolamentazioni che riducono il numero di motori a disposizione è perché va a loro vantaggio, anche economicamente (come già chatruc aveva dimostrato in uno dei suoi post, ovviamente non ricordo dove). Per i team minori meno motori devono acquistare e meglio è. Immaginiamo un campionato dove Mercedes, Ferrari, Red Bull e Renault possono fare motori per ogni gara mentre gli altri team sono costretti ad acquistare dai fornitori. Situazione molto probabile: i team minori andrebbero comunque di conserva mentre i big spingerebbero al massimo. Risultato? Distacchi ulteriormente aumentati vista la grossa differenza di potenza tra le varie PU una volta raggiunta una certa usura, esattamente il contrario di quello che si vorrebbe, ossia i team più vicini tra loro.

 

La monoposto migliore vince già la gara, può succedere l'exploit o un disastro del team più forte (strategie, errore pilota...), ma non si esce da quei 2-3 team.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×