Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

L'opaca Ferrari SF90

La Ferrari 2019  

42 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Riuscirà a conquistare il titolo mondiale piloti?



Recommended Posts

aspettarsi che gli upgrade della Mercedes siano una ciofeca è molto difficile.

piuttosto speriamo che gli upgrade Ferrari siano ottimi, altrimenti si torna a lottare con RBR che non staranno certo fermi (come Honda) :sisi: 

2 minuti fa, SebMat ha scritto:

Sono l'unico a pensarla diversamente a quanto pare. Bene difendere con Seb il terzo posto, che Leclerc facesse la stessa strategia e tornasse a 3-4 secondi da Verstappen con gomme di uguale usura non avrebbe avuto alcun senso secondo me. Poteva giocarsi la posizione in pista, ma in quel momento la Red Bull sembrava più veloce dopo un primo stint attaccato alle Ferrari e l'inizio del secondo in cui Verstappen era in zona DRS con Seb. Unico errore, ripeto, non provare ad andare fino in fondo. Giusto diversificare le strategie.

 

farlo andare fino in fondo sarebbe stato un suicidio. C'era il rischio che lo superasse pure Gasli. con le dure non c'era più prestazione rispetto a tutti gli altri con le medie nuove. difatti provandoci ha perso un'eternità :sisi: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlando razionalmente...

Penso che la verità sia che le buone prestazioni dei test, insieme alle dichiarazioni positive dei piloti e contemporaneamente al patetico e gigante nascondino della Mercedes, ci hanno dato delle speranze più alte che ovviamente adesso sono miseramente crollate.

La macchina probabilmente non è una schifezza, ma c'è bisogno di molte correzioni sia dal punto di vista prestazionale che di affidabilità...Il problema è che sappiamo quanto loro siano stati più bravi sotto questo punto di vista e quanto siano supportati da federazione e gommista.

 

Qualche piccola speranza me la lascio perchè 2 settimane fa la Ferrari ha dimostrato di esserci...Ma ormai siamo al limite...se nelle prossime 3 gare non cambia qualcosa in modo significativo, il Mondiale è bello che chiuso.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, erosbart ha scritto:

Ma l'avete vista la mercedes come affronta l'ultima curva? Va al doppio della velocità degli altri, la fanno quasi in pieno mentre la ferrari deve allentare un botto l'acceleratore. Solo in quel punto prenderanno 3/4 decimi.

 

Continuiamo a soffrire dannatamente le curve medio/veloci a 90°, è dalla passata stagione che ci portiamo dietro questo difetto, mi viene in mente Australia, Singapore, le ultime 2 curve di austria dove ci beccammo 3 decimi. È un problema nato con il cambio di filosofia dal 2017 al 2018. La sf70h dominava in quel settore ma per il resto era un cancello sul dritto e sui curvoni veloci. È tutta una questione di compromessi alla fine.

 

l assetto rake e le sospensioni posteriori non lavorano bene in quella  situazione....quando c'è un veloce cambio di direzione... la macchina non riesce a sigillare il posteriore(effetto minigonna)  e perciò non ha carico...... .. nelle famose shicane...tipo melbourne...,,..perde tanto.....invece  nei curvoni veloci...dove lauto entra gradualmente e cè molto piu spinta sul posteriore dovuto alla velocità, la macchina va bene , riesce a sigillare il posteriore.., non soffre e l'assetto rake non è una penalizzazione...

al contrario la mercedes con assetto non rake e una sospensione provata e riprovata da qualke anno...e forse con qualche  trucco.....riesce a tenere il posteriore chiuso (effetto minigonna) in queste cambi di direzione  veloce...e avere tanto carico.....e questo vantaggio c'è da un paio di anni...basta vedere singapore....o anche interlagos....mi ricordo ad occhio che la mercedes volava rispetto le altre macchine sulla schicane in discesa dopo il traguardo....

Edited by nkola1979

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono così sicuro. Certo Verstappen sarebbe arrivato molto vicino ma a quel punto anche le sue gomme non sarebbero più state fresche. Con le dure Vettel ha dimostrato che si poteva avere un buon passo a lungo, non c'era il rischio di un degrado eccessivo secondo me. Poi certo, i dati ce l'hanno solo in Ferrari. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui prendiamo 10 secondi oggi, in Bahrain evidenti problemi al motore. A Melbourne 1 minuto e si mette ancora nei discorsi federazione e Pirelli.

 

Spero che in Ferrari non ragionino cosi perché sarebbe un ulteriore problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

3 gare sono anche troppe, già alla prossima e poi a Barcellona per avere la controprova e consolidare sto schifo.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la strategia migliore sarebbe stata quella di fermare leclerc un paio di giri dopo aver ceduto inutilmente la posizione a sebastian quando era palese che avessero lo stesso ritmo

 

in questo modo avrebbero messo pressione anche alla mercedes con la sosta anticipata di charles e sarebbero stati tranquilli anche con l'udercut di verstappen su vettel (come è poi successo)

 

mal che vada leclerc sarebbe finito quarto sulle tele, in caso contrario c'era la possibilità che finisse terzo

Edited by mircocatta
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

facile fare le strategie a gara conclusa :sisi:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, JLP ha scritto:

facile fare le strategie a gara conclusa :sisi:

 

Ma in gara sono sicuro che le abbiamo pensate meglio :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, JLP ha scritto:

facile fare le strategie a gara conclusa :sisi:

mah in realtà lo abbiamo pensato tutti che era meglio anticipare la sosta anziche aspettare che la facesse verstappen

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, mircocatta ha scritto:

la strategia migliore sarebbe stata quella di fermare leclerc un paio di giri dopo aver ceduto inutilmente la posizione a sebastian quando era palese che avessero lo stesso ritmo

 

in questo modo avrebbero messo pressione anche alla mercedes con la sosta anticipata di charles e sarebbero stati tranquilli anche con l'udercut di verstappen su vettel (come è poi successo)

 

mal che vada leclerc sarebbe finito quarto sulle tele, in caso contrario c'era la possibilità che finisse terzo

In quel modo avremmo riavuto la stessa situazione del primo stint con Vettel tappato da Leclerc. E altro ordine di scuderia. Con Verstappen sempre vicino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

le strategie come al solito sono deficitarie ma direi che al momento è ben altro il problema 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

le strategie come al solito sono deficitarie ma direi che al momento è ben altro il problema 

vero, ma abbreviano le speranze mondiale anzitempo. (che tanto male non è, avremo più tempo libero nel weekend )

Edited by mircocatta

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

le strategie come al solito sono deficitarie ma direi che al momento è ben altro il problema 

Non c'è da stupirsi se lo "stratega" è rimasto lo stesso. Anzi, ci sarebbe da meravigliarsi del contrario.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel 2017 avevamo un telaio super ma un motore spompo, ora abbiamo un motore super (ancorché da sistemare lato affidabilità) ma un telaio deficitario...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora ragazzi, cominciamo a parlare della macchina del prossimo anno o aspettiamo ancora un paio di scoppole? :asd:

 

Scherzi a parte, Binotto a fine stagione deve tornare a fare il capo tecnico e stare a Maranello. Magari conservano il ruolo di team principal se ci tiene ma delegando la pista a un altro responsabile. Una figura come Lauda o Prost ma con potere decisione per quanto riguarda le gare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

certo che tre doppiette della Mercedes non si vedevano dal 2014. Ok che le cose sono andate davvero storte in Barhein, ma queste prestazioni altalenanti, unite alla capacità della squadra di farsi male da sola non lasciano sperare nulla di buono. Poi magari invece, al contrario di quanto avvenuto nel 2017 e nel 2018 che siamo partiti bene e abbiamo perso, facciamo una seconda parte di stagione stellare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, L.Costigan ha scritto:

Binotto a fine stagione deve tornare a fare il capo tecnico e stare a Maranello

 

Non è che rimani a Maranello nei week end di gara eh :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Mishima ha scritto:

certo che tre doppiette della Mercedes non si vedevano dal 2014. Ok che le cose sono andate davvero storte in Barhein, ma queste prestazioni altalenanti, unite alla capacità della squadra di farsi male da sola non lasciano sperare nulla di buono. Poi magari invece, al contrario di quanto avvenuto nel 2017 e nel 2018 che siamo partiti bene e abbiamo perso, facciamo una seconda parte di stagione stellare. 

 

Probabilmente non sarà così, la squadra non ha mai mostrato di saper sviluppare efficacemente la macchina fino a fine stagione. Spero vivamente di sbagliarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono assolutamente d'accordo con duken. I tre elementi che portano a lottare per il mondiale sono:

- macchina nata bene;

- strategie azzeccate;

- capacità di sviluppo.

 

Lo scorso anno la Ferrari ha perso il mondiale non solo per gli errori di Vettel e di strategia, ma anche perchè quando la Mercedes accelera sullo sviluppo della macchina (come dopo Silverston), la Ferrari non appare in grado di seguirla.

Quest'anno sembrano mancare tutte e tre, certo c'è il beneficio del dubbio sul primo fattore ma fino a un certo punto visto che se si spinge si scassa. Non hanno preso nessun esperto di strategie quando è evidente che è uno dei punti deboli. Per quanto riguarda lo sviluppo, ho già detto in passato che chiaramente mancano i tecnici con le conoscenze necessarie. La Ferrari dispone di tecnici bravi si ma non all'altezza di quelli Mercedes o di Newy. Infine, come ha detto duken, la Ferrari appare completamente priva di capacità di reazione.

Ci vorrebbero decisioni drastiche, ci vorrebbe un Marchionne, per dire, Luis Camilleri sembra uno che passava da lì per caso ed è stato messo a fare l'AD, ma in realtà sembra avere per le sorti della Ferrari lo stesse interesse che ha per il negozio di ferramenta sotto casa.

 

P.S. In ogni caso Binotto non si dice deluso. Sentite cosa dice: "oggi non ne usciamo con troppa delusione, ma più con la voglia di capire cosa non ha funzionato e di migliorare"

Edited by ogil

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×