Jump to content
Sign in to follow this  
Beyond

[Verita' Cubitali] Gigino e Matteo amici per la pelle

Recommended Posts

se è contro la droga che faccia lotta a tappeto contro le mafie che controllano il mercato, non ai negozietti di cannabis light

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

combattere la cannabis legale (per quanto sia una m***a, è legale) e infischiarsene delle droghe illegali, bene così

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma da dove è uscito questo nuovo tormentone sulla cannabis legale? fino ad ora non avevo mai sentito il capitone parlarne

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Alex_Ferrari ha scritto:

ma da dove è uscito questo nuovo tormentone sulla cannabis legale? fino ad ora non avevo mai sentito il capitone parlarne

 

Posto che il capitone deve avere il 95% della pagina politica sui TG, nei tempi morti (i.e. quando non ci sono sbarchi e negri cattivi) bisogna inventarsi qualchw puttanata nuova.

Ah, bella figura ieri del Capitone dalla Gruber, mi dicono. Ormai in questo paese neppure i ciarlatani hanno un minimo di talento: siamo passati dalla classe cristallina di Berlusconi a questo scappato di casa. Decadenza dalla A alla Z.

 

P.s. A proposito di voci: me ne arrivano di bellissime dal MISE. E pare siano quelli messi bene, visto che il sottosegretario ha qualcosa di più della terza media (peccato non avere info sul MEF, posso solo immaginare le risate con la Castelli). Lottizzazione all'ennesima potenza.

Edited by S. Bellof
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, S. Bellof ha scritto:

 

Posto che il capitone deve avere il 95% della pagina politica sui TG, nei tempi morti (i.e. quando non ci sono sbarchi e negri cattivi) bisogna inventarsi qualchw puttanata nuova.

Ah, bella figura ieri del Capitone dalla Gruber, mi dicono. Ormai in questo paese neppure i ciarlatani hanno un minimo di talento: siamo passati dalla classe cristallina di Berlusconi a questo scappato di casa. Decadenza dalla A alla Z.

 

P.s. A proposito di voci: me ne arrivano di bellissime dal MISE. E pare siano quelli messi bene, visto che il sottosegretario ha qualcosa di più della terza media (peccato non avere info sul MEF, posso solo immaginare le risate con la Castelli). Lottizzazione all'ennesima potenza.

Ieri su twitter leggevo i fan del capitone che erano tutti esaltati per come avesse asfaltato, umiliato e zittito "I CANOTTI LIVOROSI DELLA GRUBER". Ormai il lavaggio del cervello su molte persone è riuscito benissimo, ognuno vede ciò che vuole.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Gruber era costretta a saltare di palo in frasca e il suo collaboratore o collega giornalista dopo aver balbettato nervosamente qualcosa è stato completamente messo da parte.

Secondo me non ne sono usciti granché bene la Gruber e quell'altro la, erano vistosamente di parte.

Il giornalismo quello buono.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oh mamma mia, corro da lui col mio bolide marrone!

Share this post


Link to post
Share on other sites

leggo delle percentuali bulgare di molti parlamentari assenti, roba che sfiora in alcuni casi il 100%.

 

sarebbe bello che si approvasse una legge per cui chi non partecipa almeno al x% perde il posto.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Beyond ha scritto:

leggo delle percentuali bulgare di molti parlamentari assenti, roba che sfiora in alcuni casi il 100%.

 

sarebbe bello che si approvasse una legge per cui chi non partecipa almeno al x% perde il posto.

Più che bello, sarebbe giusto. Se io non vado a lavoro per farmi gli affari miei per 3 giorni di fila, mi licenziano...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplicemente ci sarebbe una pioggia di certificati medici fake

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pioggia di certificati o meno, sarebbe sacrosanto. Ma tanto è assurdo pensare che una legge simile possa passare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, PheelD ha scritto:

Più che bello, sarebbe giusto. Se io non vado a lavoro per farmi gli affari miei per 3 giorni di fila, mi licenziano...

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

speriamo che l'educazione civica a scuola insegni a non votarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

La maiuscola

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Alex_Ferrari ha scritto:

speriamo che l'educazione civica a scuola insegni a non votarlo

 

Speriamo che l'educazione civica a scuola insegni a non scrivere frasi come le tue.

Share this post


Link to post
Share on other sites

addirittura :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La maiuscola. E due. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

«La droga è un’emergenza nazionale: da domani darò istruzioni agli uomini della sicurezza per andare a controllare uno per uno i presunti negozi turistici di cannabis, luoghi di diseducazione di massa. Vanno sigillati uno per uno. Saranno proibite e vietate anche tutte le cosiddette feste e sagre della cannabis – aggiunge – siamo contro ogni sperimentazione e regolamentazione della cannabis».

 

La cosa imbarazzante è che in Italia esiste una legge, del 2016, che stabilisce cosa sia legale e cosa no.

Non lo decide il ministro dell’Interno di turno, lo stabilisce la legge. Se Salvini vuole cambiare la legge, porti le sue proposte in Parlamento, verifichi se ha i numeri per farlo. Cioè qui siamo alla follia pura, fermatelo.

 

Poi questo parla di droghe in maniera generalizzata, non facendo distinzione tra marijuana, cocaina, eroina e droghe chimiche. 

Parlare ancora di “si parta dalla canna e si arriva alla siringa” è anacronistico.

A chiedere la depenalizzazione della Cannabis è la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità

 

Infine, la liberalizzazione è una grossa opportunità economica per lo stato, che toglierebbe molto ai proventi della malavita. 

 

Ma non è solo colpa di Salvini, ma anche chi di c’era prima. Buffoni

Edited by VincenzoFerrari
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×