Jump to content
PheelD

MotoGP 2019

Recommended Posts

Luthi corre per il passaporto Svizzero visto i soldi che questi danno alla dorna per avere i diritti del motomondiale in chiaro. Posto che comunque è un onesto mestierante e considerando il bassisimo livello della Moto2 ci può stare tranquillamente.

 

Parlando un attimo delle categorie inferiori, in moto 3 si è avuto un campionato davvero di alto livello come mancava da tempo, vedendo due ottimi piloti come Canet e Dalla porta contendersi il titolo fino alle ultime gare, peccato per Canet che avrebbe meritato nettamente di più rispetto a dalla Porta ma ha pagato un mezzo non competitivo rispetto all'avversario e tanta sfortuna nei momenti topici. Aldilà di tutto il toscano ha legittimato il titolo con grande prestazioni in questa parte di stagione ma aldilà di tutto con le moto a pari livello difficilmente Canet non avrebbe preso la chance del titolo stavolta. In ogni caso entrambi in moto 2 vedremo che combineranno. Grande Exploit di Arbolino che l'anno prossimo è il vero favorito insieme a Suzuki. Per la gara in se da lol giusto la rosicata di Nieto  su Leopard che, parlando di quest'ultimi, grande merito che si stanno confermando il miglior team in moto 3, Mi auguro che possano riprovarci in moto 2 che servirebbero come il pane per quella categoria.


Parlando di moto2 mai visto un campionato con un livello cosi basso a livello mondiale e che sia cosi povero di exploit interessanti o storie affascinanti(come poteva essere magari la SUpersport 2018 che è quasi simile come livello) Prima sembrava l'anno di Baldassarri, poi si è visto Marquez, infine Luthi e Binder con questi che diventa imbattibile. Cioè, nessun riferimento tecnico, nessun idea che possa permettere la crescita del pilota, nulla assoluto. VInce un Marquez con un braccino corto impressionante e che nonostante nessuno dei piloti, che erano ancora in lotta, abbia cercato di tenere in piedi il mondiale allora c'è qualcosa che non va. Passi che comunque Alex è un buon pilota e i suoi picchi in passato li ha dimostrato ma si è rivelato l'ennesimo pilota inghiottito in questa categoria che puzza di morte fin dalla nascita. Per il prossimo anno sembra esserci un confronto Marquez Marini :paperopoli: speriamo nell'exploit di un Diggia o Gardner a caso. Tanto basso per basso meglio piloti che cercano di lavorare duro. 



VInales vince la seconda gara che fa all'anno bravo, ottimo che dice che ha trovato finalmente il feeling, hype per Valencia o chissà quale pista dove dirà che la moto fa schifo, che ci sono problemi e che non capisce ecc.


Dovi ha limitato i danni in una pista favorevole a lui ma alla ducati un pò indigesta con le gomme se non piove. Rossi ennesima occasione persa per trovare il risultato, incapace di superare al più presto miller ed incapace nel superare Dovizioso nonostante una parte centrale nettamente superiore al ducatista. RIns limita i danni in una giornata anonima, Mir seppur stia migliorando troppo pasticcione, Zarco buono, Croutch lolle, Petrucci muori. 


Lorenzo se avesse davvero della dignità che dice di avere se ne sbatterebbe dei milioni di euro che perderebbe e rescinderebbe il contratto. QUanto ca**o mi è caduto in basso. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Y2F ha scritto:

VInales vince la seconda gara che fa all'anno bravo, ottimo che dice che ha trovato finalmente il feeling, hype per Valencia o chissà quale pista dove dirà che la moto fa schifo, che ci sono problemi e che non capisce ecc.
 

Intanto se Yamaha ha vinto qualcosa in questi due anni è solo grazie a lui, gli altri tanto fumo e poco arrosto.

Chi non capisce i problemi della moto mi sembra tra tutti gli Yamahisti quello che è arrivato quarto, arrivando buon ultimo a sfruttare il potenziale di una moto che nelle ultime gare è sempre stata in corsa per pole e vittorie.

Risolto il problema della trazione, resta il problema della velocità: se parti bene come hanno fatto Rossi e Vinales giochi per il podio, se appena resti dietro sei tagliato fuori, perchè ti ci vuole troppo per passare. E' capitato a Maverick oggi sono finiti dentro Fabietto e Morbido.

 

Comunque avere la moto veloce non è mica una colpa; Dovizioso ha fatto quel che ha potuto (anche se troppo poco per puntare in alto) sfruttando le carte che aveva. Purtroppo per chi lo tifa Rossi non è più quel Rossi là, e tutte le volte che ha provato a forzare è finito lungo. Aveva meno velocità ma una moto nettamente migliore in curva. Ce n'erano 15, una per passare avrebbe dovuto trovarla...

 

Zarco non male, peccato Mir l'abbia steso, ma Honda gli ha dato la moto "facile" non la "bestia" che solo Marc riesce a domare. Vedremo che succederà...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda se mi davi del figlio di putt*** piuttosto che rossista mi offendevo meno :asd:

 

Per il resto parliamo di un pilota che dal Venerdi fino alla domenica cambia versione e idee sul setup della moto, una cosa che mi ricorda Ben Spies dei bei tempi. Poi ovvio è quello che ha portato i risultati più importanti ma un Rookie, di cui si hanno molti dubbi tra l'altro, ha già dimostrato iuna migliore gestione della moto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto Quartararo conquista la pole ma non la vittoria.

Male quest'oggi.

 

Fossi in Ducati rescindere il contratto a Petrucci e ci porterei dentro Miller. È vergognoso come dopo Assen si sia totalmente spento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che mi sta mancando in questi anni è una lotta ad alti livelli. Vedo molti giovani che promettono alla grande come Miller e Quartararo ed altri che quelle promesse hanno iniziato vagamente a mantenerle, come Rins e Vinales.

Però non vedo nulla da ricordare, manca il carisma, manca la cattiveria agonistica, manca la determinazione.

Non sto chiedendo un nuovo Stoner a tirare al limite Marquez, non c'è, ma non c'è neanche un nuovo Lorenzo duro, determinato, pronto a giocarsi tutto contro i'intoccabile del momento. Un "semplice" Capirossi, con i suoi alti e bassi nel saper domare quell'orrore messo in pista da Preziosi, mi emozionava molto di piu degli "invisibili Rins e Miller" o del piagnucolone Vinales. Quartararo bravo, ma non mi si stampa in testa per come guida o per la sua irriducibilità in gara.

Manca carisma, manca carattere.

Onestamente da quando Lorenzo è passato in modalità "magnaschei" mi sto annoiando parecchio. Marc è un mostro, ma vederlo correre da solo da 4 anni, o meglio, sporadicamente contro la Ducati, non contro altri piloti....cheppalle

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi è arrivata una notizia per il 2021, prendete con le pinze, Vinales pare sia della Ducati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un ottimo sistema per sparire dai radar, in stile Petrucci.

 

Dite che i piloti non arrivino a capire che la Yamaha è meglio tenersela stretta? sono cosi stupidi? io non credo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho idea che il clima all'interno della squadra Yamaha sia parecchio avvelenato. Da 3 anni fornisci prestazioni migliori del compagno di squadra, ma vedi che continuano a dare retta solo a lui e tutto ruota intorno a lui, beh un pochino ti girano. Ha fatto le sue gare opache, nessuno lo nega, ma alla fine è sempre li.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

ma vedi che continuano a dare retta solo a lui

 

Dici? secondo me hanno smesso ad un certo punto di questa stagione e si è visto chiaramente.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Un ottimo sistema per sparire dai radar, in stile Petrucci.

 

Dite che i piloti non arrivino a capire che la Yamaha è meglio tenersela stretta? sono cosi stupidi? io non credo.

 

secondo me Vinales può fare belle cose con questa ducati.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Aviatore_Gilles ha scritto:

Ho idea che il clima all'interno della squadra Yamaha sia parecchio avvelenato. Da 3 anni fornisci prestazioni migliori del compagno di squadra, ma vedi che continuano a dare retta solo a lui e tutto ruota intorno a lui, beh un pochino ti girano. Ha fatto le sue gare opache, nessuno lo nega, ma alla fine è sempre li.

In realtà io credo che Yamaha per il 2021 voglia puntare tutto sul francese...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda non retorica-sarcastica: chi ha fatto bene venendo via dalla Yamaha ultimamente? (non ditemi Lawson)

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, F.126ck ha scritto:

 

Dici? secondo me hanno smesso ad un certo punto di questa stagione e si è visto chiaramente.

 

Si si hai ragione, ma è da settembre circa che l'atteggiamento sembra cambiato, un po' troppo tardi.

4 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Domanda non retorica-sarcastica: chi ha fatto bene venendo via dalla Yamaha ultimamente? (non ditemi Lawson)

 

Di grandi piloti abbiamo solo Lorenzo, che in Ducati aveva iniziato a fare bene. Poi ci sono Crutchlow, che le vittorie le ha fatte tutte in Honda, dopo essere andato via dalla Yamaha. Pure Dovizioso se non sbaglio, nel 2012 era in Yamaha, che ha creduto nel progetto Ducati. (ci ha messo del tempo anche perché Ducati partiva veramente dal basso). 

Altri esempi non me ne vengono in mente adesso. Non è che ci siano stati grandi sconvolgimenti di piloti negli ultimi anni.

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se lasci la Yamaha o sparisci o fatichi abbestia, ribadisco: se Vinales va in ducati si rovina il resto della carriera.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque ripeto, voce da prendere con le pinze, anche se mi aspettavo una partenza del 12 comunque.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Se lasci la Yamaha o sparisci o fatichi abbestia, ribadisco: se Vinales va in ducati si rovina il resto della carriera.

 

però di big oltre a Lorenzo chi se n'è andato negli ultimi anni? intendi Rossi in ducati? quella moto era un cesso, lascia perdere quello che ci faceva Stoner non era umano.

Vinales ha uno stile di guida più aggressivo di Rossi e Lorenzo, con questa ducati io ribadisco che lo vedo bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

QUella ducati era un cesso, ma Rossi ha peggiorato ogni cosa sbattendosene della matura della moto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, PheelD ha scritto:

Comunque ripeto, voce da prendere con le pinze, anche se mi aspettavo una partenza del 12 comunque.

 

da prendere con le pinze,ma se così fosse,immagino che dipenda dalle decisioni del 46
che avrà già messo le mani avanti.che palle, questo ce lo teniamo fino al 2025

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, F.126ck ha scritto:

Se lasci la Yamaha o sparisci o fatichi abbestia, ribadisco: se Vinales va in ducati si rovina il resto della carriera.

 

Sono convinto anch'io. Inoltre in Ducati non è che trovi un bell'ambiente, ti fanno le scarpe appena le cose vanno male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Y2F ha scritto:

Guarda se mi davi del figlio di putt*** piuttosto che rossista mi offendevo meno :asd:

 

Per il resto parliamo di un pilota che dal Venerdi fino alla domenica cambia versione e idee sul setup della moto, una cosa che mi ricorda Ben Spies dei bei tempi. Poi ovvio è quello che ha portato i risultati più importanti ma un Rookie, di cui si hanno molti dubbi tra l'altro, ha già dimostrato iuna migliore gestione della moto. 

Scusa non volevo offendere... :P

 

Sul discorso confusione, tieni presente che quel che vedi è solo quel che ti fanno vedere, non è un segreto che la maggior parte della stampa sportiva italiana e la totalità di quella televisiva sia molto comprensiva con le difficoltà di uno e molto poco su quelle degli altri. Di conseguenza normali dubbi o considerazioni diventano "pressione psicologgica"

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×