Jump to content
PheelD

MotoGP 2019

Recommended Posts

Il 26/10/2019 Alle 17:04, M.SchumyTheBest ha scritto:

Per Marquez gli altri piloti non esistono, sono solo una presenza (fastidiosa). Lui li mastica, li sputa e poi li calpesta.

 

E' in  modalità: "Io sono io e voi non siete un ca**o".

 

Mi ricorda un altro famoso pilota.

 

L'unico che può fermare Marquez è un infortunio. Al suo posto, resterei a macinare titoli con Honda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh l'anno scorso ha vinto il mondiale con una spalla messa maluccio... 

anche in caso di infortunio ha un margine talmente elevato che può recuperare eccome... 

 

L'immagine può contenere: motocicletta e spazio all'aperto

Edited by lucaf2000

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, non ho visto la gara. Ma Iannone cosa  ci fa li? è un'errore nella stampa della classifica?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aprilia un po' migliorata e per una volta Iannone che si ricorda che la velocità ce l'avrebbe pure lui.

 

Ho rivisto ora l'incidente di Vinales, dinamica piuttosto particolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me Vinales con poche curve per recuperare è andato in botta ed ha perso i riferimenti.

Io ero convintissimo che l'avrebbe vinta lui, quando Marc segue da vicino per tutta la gara significa che sa di non poter scappare. Pensavo che Vinales lo avrebbe ripreso subito se lo sarebbe bevuto facile.

Invece...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vinales era senza gomme, era davvero impiccato... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, chatruc ha scritto:

 

Al suo posto, resterei a macinare titoli con Honda.

 

E' quello che farà mi sa. Credo che ora come ora del vincere con un'altra modo gliene freghi una cippa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo gli interessi prima battere un po' di record poi penserà a cambiare moto, come biasimarlo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che gli interessino i 15 milioni all'anno che prende e che potranno diventare 20/25...

Quale altro team se lo può permettere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che poi quella delle moto diverse è una barzelletta.

Ha piu valore vincere con la Honda del 2002, la Yamaha del 2005 e la Ducati del 2018 facendo un bel trittico con tre marche  o un solo titolo con la Ducati del periodo 2003/2015? Io non ho dubbi, poi a ognuno la sua.

Marquez da solo vale come la Ferrari dei primi 2000, della Redbull dei record e della Mercedes dell'era ibrida.

Resteranno i record, non ci sarà un'appendice con scritto " con una marca sola", così come per Agostini non c'è scritto "15 contro gli operai che al lunedì andavano a lavorare".

È il migliore, di troppo.

Punto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, effe ha scritto:

Ma che poi quella delle moto diverse è una barzelletta.

Ha piu valore vincere con la Honda del 2002, la Yamaha del 2005 e la Ducati del 2018 facendo un bel trittico con tre marche  o un solo titolo con la Ducati del periodo 2003/2015? Io non ho dubbi, poi a ognuno la sua.

Marquez da solo vale come la Ferrari dei primi 2000, della Redbull dei record e della Mercedes dell'era ibrida.

Resteranno i record, non ci sarà un'appendice con scritto " con una marca sola", così come per Agostini non c'è scritto "15 contro gli operai che al lunedì andavano a lavorare".

È il migliore, di troppo.

Punto.

 

Esatto. Io vorrei che battesse almeno le vittorie di Ago, per i titoli la vedo dura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il record di titoli è impossibile dai, adesso è nel suo momento migliore della carriera ma calerà anche lui come tutti... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto oggi sono passati 13 anni dalla vittoria di Hayden nel 2006.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno dei titoli che mi hanno fatto soffrire di più.

Una stagione stregata, a partire da Elias che lo buttò fuori alla prima curva della prima gara dove forse avrebbe vinto. In Cina risalito in terza posizione si buca la gomma anteriore.  In Francia dominava e si ruppe il motore a pochi giri dalla fine. Ad Assen nelle libere ebbe microfatture al polso e alla mano, In Usa si ruppe di nuovo il motore mentre era quarto. Ad Estoril perse per un centesimo per via di quello che lo buttò fuori alla prima gara. Poi certo a Valencia da primo si ritrovo ottavo alla prima curva e girava mezzo secondo più lento del suo ritmo mostrato nelle prove per poi cadere quando forse sarebbe bastato un piazzamento vedendo la doppietta Ducati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mondiale vinto con 250 punti, credo il punteggio più basso degli ultimi 20 anni, giusto per far capire quanto fu basso il livello quell'anno, eccetto Rossi ovviamente, molto sfortunato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altrettanto sfigato fu Capirossi, senza l'infortunio il titolo sarebbe stato quasi sicuramente suo.

Hayden, che dio l'abbia in gloria, ebbe solo il pregio della costanza.

Edited by Leno

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

mondiale vinto con 250 punti, credo il punteggio più basso degli ultimi 20 anni, giusto per far capire quanto fu basso il livello quell'anno, eccetto Rossi ovviamente, molto sfortunato.

 

Sono andato indietro fino al 1995, dove Doohan vinse con 248 punti, ma le gare erano solo 13

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stavo leggendo i retroscena dietro la vittoria in moto3 di Lorenzo Dalla Porta. Durante l'intervista il patron della scuderia fa i complimenti a Lorenzo e gli fa i migliori auguri per il 2020 in moto2, augurandogli di non perdersi come Danny Kent.

Ve lo ricordate? quello che stava dominando il mondiale moto3 nel team leopard e per poco non lo andava a perdere nel finale. Passato in moto2 non ha combinato niente, è ritornato quindi in moto3 facendo pena, per poi ritornare a fare pena in moto2 e passare quest'anno nel BSB. Quest'anno è stato licenziato dal team, perché Kent è stato condannato a 4 mesi di detenzione per possesso di arma impropria. min**ia che fine ingloriosa che ha fatto.

Edited by Aviatore_Gilles

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Kent è stato il classico esempio del mediocre che vince il mondiale delle piccole cilindrate grazie alla sua esperienza rispetto ad altri. prima di vincere il titolo aveva già fatto 4 anni in moto 3, più uno in moto 2 per tornare di nuovo giù in moto3. se non fosse per il passaporto col ca**o che sarebbe rimasto in tempo per vincere il titolo. Onore a Leopard esser riusciti vincere con un pilota del genere un mondiale. Un pò come fu per Aspar Martinez vincerlo con Talmacsi. Roba da vantarsi per sempre. 


E sul campionato 2006 sono in assoluto disaccordo, come se fossero i punti a stabilire la bellezza di un campionato o meno. Io difficilmente ricordo un mondiale che ha avuto 4 contendenti quasi possibili vincitori all'ultima gara. E su Rossi va bene le sfighe in certe occasioni ma la realtà e che lo ha perso anche lui quel mondiale con errori e altro e crollò psicologicamente a Valencia(coem fu anche il 2015, altro che l'uomo che preparava la moto a Stoner, lolle)

Edited by Y2F

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pole di Quartararo davanti a Vinales e Morbidelli. Yamaha in questo finale di stagione sugli scudi. Marquez male a cercare il treno del francese e poi si stende. Domani dall'11° piazza ne vedremo delle belle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×