Jump to content
PheelD

MotoGP 2019

Recommended Posts

1 ora fa, lucaf2000 ha scritto:

Quest'anno ci sono nuovamente delle gomme decenti che puoi spingere tutti i giri e Dovizioso è tornato a sparire come ha fatto tutta la sua carriera fino al 2016.....

 

 

Non lui sparisce lui, ma anche la Ducati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

la honda gli dà 15 milioni all'anno..... non so quale altro team possa permettersi un ingaggio del genere... è quasi un ingaggio da campione del mondo di F1... 

 

ah proposito, ho sbagliato il pronostico anche questa volta vero @Ruberekus ?   :asd:

col botto delle libere e la caduta in qualifica ero super convinto che qui non riusciva a vincere, eppure.... nemmeno se gli spari lo fermi.. 

1 minuto fa, VincenzoFerrari ha scritto:

 

Non lui sparisce lui, ma anche la Ducati.

 

secondo me anche lui, non ci sono più trenini.

poi che la ducati abbia perso il margine degli anni passati è innegabile 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

Effettivamente vincere altri 7 mondiali è davvero tanto ma tanto dura....

Sul numero di gare dovrebbe avere meno problemi sono d'accordo è già a 79, di questo passo ci arriva verso i 30 

Attenzione che sicuramente dicevamo le stesse cose su Rossi nel Novembre 2005 :asd:

Scherzi a parte, per me potrebbe benissimo arrivare a 12 titoli circa come minimo.

1 minuto fa, lucaf2000 ha scritto:

secondo me anche lui, non ci sono più trenini.

 

 

Questo è assodato, sempre pensato. Senza trenini ritorna mediocre. 

Comunque giusto così: le gomme devono durare un gp intero, e devi poter spingere al massimo sempre. Sti ca**i che avvengono domini del genere, tanto anche l’anno scorso ci ha vinto con i trenini Marc. Qui per ravvivare il prossimo mondiale serve che Yamaha faccia un ulteriore upgrade (per me è ancora dietro di motore a Honda, per il resto ha risolto i problemi sia di degrado gomme che di accelerazione)  e dia una moto ufficiale a Quartararo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, VincenzoFerrari ha scritto:

1) Attenzione che sicuramente dicevamo le stesse cose su Rossi nel Novembre 2005 :asd:

Scherzi a parte, per me potrebbe benissimo arrivare a 12 titoli circa come minimo.

 

Questo è assodato, sempre pensato. Senza trenini ritorna mediocre. 

Comunque giusto così: le gomme devono durare un gp intero, e devi poter spingere al massimo sempre. Sti ca**i che avvengono domini del genere, 2) tanto anche l’anno scorso ci ha vinto con i trenini Marc. Qui per ravvivare il prossimo mondiale serve che Yamaha faccia un ulteriore upgrade (per me è ancora dietro di motore a Honda, per il resto ha risolto i problemi sia di degrado gomme che di accelerazione)  e dia una moto ufficiale a Quartararo. 

 

1) beh infatti, chi avrebbe mai detto che nei 15 anni seguenti Rossi avrebbe vinto "solo" 2 mondiali? NESSUNO dai, siamo obiettivi... però ripeto, quella volta nelle categorie inferiori si vedeva qualcosa di buono e così è stato, adesso c'è proprio il nulla cosmico....

 

2) si ma con queste gomme non c'è proprio storia e guarda caso Dovizioso è tornato quello pre 2016... 

 

Edited by lucaf2000

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

Yamaha faccia un ulteriore upgrade

 

Se Yamaha fa un altro step sono chezzi per gli altri, da 2-3 gare a questa parte, se non ci fosse stato Marquez, avrebbero fatto doppiette, triplette e quaterne che manco a Tombola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, F.126ck ha scritto:

 

Se Yamaha fa un altro step sono chezzi per gli altri, da 2-3 gare a questa parte, se non ci fosse stato Marquez, avrebbero fatto doppiette, triplette e quaterne che manco a Tombola.

Sottoscrivo. Non capisco se davvero Rossi sia crollato o debba capire qualcosa coi setting, ma la moto mi pare sia molto vicina a quella del 2015...

Fabio il prossimo anno potrebbe farci divertire. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, F.126ck ha scritto:

Se Yamaha fa un altro step sono chezzi per gli altri, da 2-3 gare a questa parte, se non ci fosse stato Marquez, avrebbero fatto doppiette, triplette e quaterne che manco a Tombola.

 

Marquez sia a Misano che ieri ne aveva di più. Ha deciso lui quando e dove vincerla. Qualcosa ancora manca, non molto comunque. 

Certo c'è da dire che lottava contro una clienti. Le due ufficiali erano dietro, di cui una dispersa e l'altra in ritardo di 2-3 secondi. Sinceramente non so come inquadrarli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certe statistiche però non hanno piu senso, non si possono piu vincere 15 mondiali perché non si corre piu in categorie diverse nella stessa stagione, non si possono piu vincere gare di F1 a 55 anni. Il motorsport è divenatato una professione per tutti quelli che lo praticano, ai tempi di Fangio o Agostino no,  c'erano ricchi annoiati con un hobby, operai e meccanici al via delle gare.

Si rischiava il collo, ma era tutto dannatamente improvvisato, dilettantistico. Non sto sminuendo quel mondo, all'epoca era così, potevi salire a 50 anni su una F1 e vincere la gara...o piu probabilmente ammazzarti.

Ha senso confrontare i record di Biaggi, Rossi e Marquez, non Agostini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Massimo ha scritto:

Pian cui sassi c'è un record che nessuno riuscirà a battere, salvo che conosca Raditz e compagnia 

Hanno provato Ago e l'immenso Mike the Bike con scarsi risultati se confrontati a questo immenso uomo!

 

john-surtees.jpg

 

 

 

 

 

Surtees entra di diritto nell'olimpo del Motorsport, non è un caso che solo una persona sia riuscita in questa impresa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq grande stagione di lorenzo. nel confronto con il compagno di scuderia ha fatto peggio di dumfries e nakajima in lotus con senna. una roba inguardabile. ma ha il contratto anche per l'anno prossimo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, F.126ck ha scritto:

 

Se Yamaha fa un altro step sono chezzi per gli altri, da 2-3 gare a questa parte, se non ci fosse stato Marquez, avrebbero fatto doppiette, triplette e quaterne che manco a Tombola.

 

verissimo.....

 

 

 

1 ora fa, pigeiarvei ha scritto:

cmq grande stagione di lorenzo. nel confronto con il compagno di scuderia ha fatto peggio di dumfries e nakajima in lotus con senna. una roba inguardabile. ma ha il contratto anche per l'anno prossimo?

 

io mi aspettavo la legnata, ma così è veramente fuori da ogni logica è evidente che abbia mollato 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non credo che sia solo un calo velocistico.

Dopo i 30 anni ci sta perdere un po' di velocità, poi questo dipende da persona a persona. Più che altro sono vari fattori come appunto, la velocità non più quella di un tempo, i problemi fisici che non lo portano al limite, lo scarso feeling con la moto e mentalmente non concentrato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, KimiSanton ha scritto:

 

Surtees entra di diritto nell'olimpo del Motorsport, non è un caso che solo una persona sia riuscita in questa impresa.

E non ci sarà mai più: ora c'è troppa specializzazione in ogni categoria. 

 

Guarda cosa guidava: la cosa più importante era non morire, poi col fatto che c'era sicuramente meno selezione e che se le cose da imparare erano solo due, accelerare e frenare, non dico che fosse una cosa facile (infatti è riuscita solo a uno) ma sicuramente non impossibile. Anche Hailwood andava forte in auto, così come i Brambilla andavano forte sia con le auto che con le moto.

Ora se prendi Hamilton (che pare si bravo in moto) e lo metti in Moto2 prende solo legnate nei denti. Per dire: non han fatto nulla di significativo Kubica e Raikkonen che han solo cambiato categoria, figurati cambiare auto con moto e viceversa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

Quest'anno ci sono nuovamente delle gomme decenti che puoi spingere tutti i giri e Dovizioso è tornato a sparire come ha fatto tutta la sua carriera fino al 2016.....

 

 

Tipo Misano. 2018 o Brno di quest'anno(nonostante non  abbia vinto).

 

 

Edited by Y2F

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sapete chi mi ha ricordato Marquez con quel botto e poi vittoria?

 

Tutto altro sport ma... Hermann Maier a Nagano 1998.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, fisico mostruoso entrambi, infatti. 

 

Secondo me lo sci alpino, per certi versi, somiglia molto al motociclismo, almeno le discipline veloci. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, PheelD ha scritto:

Fabio il prossimo anno potrebbe farci divertire. 

Perché adesso non lo fa? Mi sta divertendo da inizio anno ed è entrato di diritto tra i miei amati 

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://www.corsedimoto.com/motomondiale/motogp/honda-mirata-per-marc-marquez-la-confessione-di-yokoyama/

 

Marc ha chiesto più potenza, Honda fa il motorone, la moto diventa inguidabile e lui domina il campionato, robe da matti! mi spiace ammetterlo ma questo Marquez (quello degli ultimi anni) a Stoner se lo mangiava a colazione, mai visto un pilota cosi forte. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro moto che solo lui ha saputo gestire

2 ore fa, Massimo ha scritto:

Perché adesso non lo fa? Mi sta divertendo da inizio anno ed è entrato di diritto tra i miei amati 

Parlo anche in ottica campionato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, F.126ck ha scritto:

https://www.corsedimoto.com/motomondiale/motogp/honda-mirata-per-marc-marquez-la-confessione-di-yokoyama/

 

Marc ha chiesto più potenza, Honda fa il motorone, la moto diventa inguidabile e lui domina il campionato, robe da matti! mi spiace ammetterlo ma questo Marquez (quello degli ultimi anni) a Stoner se lo mangiava a colazione, mai visto un pilota cosi forte. 

 

Oddio leggendo non parla di moto inguidabile. E' una moto aggressiva certamente, ma inguidabile era la Ducati di Stoner. Con il suo stile di guida ha avuto certamente meno difficoltà di Lorenzo che predilige tutt'altro tipo di moto. E' tutto lì, nel come ti senti sulla moto. La Honda in percorrenza non è ferma come la Ducati anzi... li paga sicuramente qualcosa su Yamaha e Suzuki, ma ne guadagna poi in accelerazione, rettilineo e frenata. 

 

Chi ha sbagliato moto è la Ducati, che sperava forse ancora nelle gomme da gestione. 

 

Honda ha fatto una scelta intelligente: più potenza, maggior accelerazione, miglior gestione della frenata. In centro curva si perde qualcosa? C'è Marc che va a nozze con una moto aggressiva. Ricordiamoci che quando non sentiva la moto ad esempio nel 2016 si teneva calmo. Questa la sente, gli piace, va a nozze col suo stile di guida. 

 

Se metti il miglior Stoner comunque su questa Honda ci va a nozze. 

 

Edited by VincenzoFerrari

Share this post


Link to post
Share on other sites

×