Vai al contenuto
Ruberekus

2018.17 | Gran Premio del Giappone - Suzuka [Gara - Commenti]

Messaggi raccomandati

in realtà la cosa possiamo lasciarla cadere nell'oblio proprio perché il mondiale è andato, ma se fossimo stati lì con Hamilton in classifica , la differenza tra un sesto e un terzo posto sarebbe stata devastante

 

è questo che Vettel deve capire

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tutto giusto ma a maggior ragione Vettel doveva sapere con chi aveva a che fare, lo avevamo capito perfino noi...

 

In questa situazione Vettel avrebbe potuto essere meno aggressivo ok ma relativamente. Fosse stata una situazione mondiale pre Monza o comunque diversa ovviamente avrebbe avuto un senso riflettere. A questo punto o tenti il tutto per tutto o non cambia nulla di certo.

Sicuramente ci sono state altre occasioni in cui Vettel avrebbe dovuto riflettere di più invece che essere avventato.

Modificato da Kimired

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intanto il muretto cominci a non metterlo nelle condizioni di dover attaccare Verstappen in pista, poi lui fa il suo. Anche Hamilton in Bahrain è arrivato al contatto con Verstappen, solo che lì fu fortunato a non rompere nulla e Verstappen forò. E' un problema che prescinde dalla testa di Seb secondo me. Non dimentichiamo anche la Cina, lì non poteva proprio fare nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La gara non l'ho vista, quindi non ho visto cos'abbia fatto Verstappen, però vedo che anche qui sta iniziando a diffondersi la convinzione che quando c'è Verstappen in giro bisogna sempre aspettarsi la cazzata, quindi è meglio rimanergli dietro e rischiare zero (se fosse possibile) invece che tentare un sorpasso appena appena azzardato. Da un lato capisco il discorso, ma dall'altro è un insulto alla sportività che ci si riduca a fare ragionamenti del genere (figli dell'impunità dell'olandese e probabilmente del carattere arrendevole dei piloti con cui Ves si trova a duellare, perché ho come l'impressione che se avesse corso negli anni Ottanta Verstappen sarebbe finito stampato sulle protezioni, o comunque fuori pista, in una gara su due).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A prescindere da quanto Vettel abbia sbagliato momento per fare il sorpasso, Verstappen non fa assolutamente nulla per evitare il contatto, del tipo: "se ci prendiamo bene così".

Lo fa tipo dalla seconda gara in Bahrain con Hamilton. Non lotta per niente quest'anno, non ha nulla da perdere.

 

Infatti in Russia col ca**o che Hamilton si avvicinava.

 

Se Vettel non capisce cose così elementari non mi stupisco abbia perso il mondiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ferrari e Seb hanno perso il mondiale per una concausa di fattori e di responsabilità da dividere.
Muretto penoso ma anche errori di Vettel che non possono essere dimenticati.
La Germania gli ha dato una bella mazzata. Se non fosse andato lungo in quella situazione beh forse il mondiale avrebbe preso una piega diversa.
Poi troppi contatti con conseguenze pesanti, sfortuna pure, ma anche lui deve stare più attento. Non può perdere la testa in questo modo, anche a Monza doveva fare maggiore attenzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io purtroppo vedo una costante in Vettel e cioè che in queste situazioni vuole tutto e subito quando potrebbe impostare meglio le sue azioni, corre sempre col coltello tra i denti ma non sempre questo ha pagato, dovrebbe essere più "prostiano" secondo me, nell'epoca del punteggio a scarti si sarebbe trovato benissimo :asd:

Modificato da Ruberekus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vettel deve superare, io non vedo colpa nelle conseguenze dei sorpassi. Subisce negatività sempre lui, nonostante il contatto derivi da azioni altrui.

 

Se gli altri non sanno guidare... Vettel ha avuto gare stregate. Poi i senso di della FIA hanno falsato il mondiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vettel deve superare, io non vedo colpa nelle conseguenze dei sorpassi. Subisce negatività sempre lui, nonostante il contatto derivi da azioni altrui.

 

Se gli altri non sanno guidare... Vettel ha avuto gare stregate. Poi i senso di della FIA hanno falsato il mondiale.

Dai su non parliamo di gare stregate. Oggi poi è 100% colpa sua. Non tanto perché voleva e doveva superare, ma perché ha completamente sbagliato il punto del sorpasso. Se è vero che Verstappen aveva finito le batterie allora in accelerazione avrebbe guadagnato ancora e probabilmente l'avrebbe passato prima della 130R o alla staccata della variante o ancora con il DRS sul rettilineo.

 

Insomma il sorpasso doveva provarlo ma non li. Questa cavolata è tutta sua, unita al fatto che aveva fatto dei primi giri veramente concreti e poteva finire la gara con un morale rinfrancato dalla consolazione che sa essere un pilota solido e aggressivo. Invece torna a casa dal Giappone in una fossa ancora più grande e con la consapevolezza che quando tenta un attacco ad un avversario vero e non un riempigriglia, spesso ha la peggio.

 

Il 2018 l'ha corso senza testa, ma solo di emozioni e Hockeneim e Monza ne sono la dimostrazione. Voleva fare bene (come ovvio) e voleva il calore del pubblico e diventare come Schumi ai loro occhi, invece è sprofondato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo avevano detto a Maranello.

 

Dopo Singapore serviranno solo doppiette.

 

E così è stato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma quanto sono belli gli utenti che vedono fantomatici campionati in cui vettel e la ferrari sono sempre le vittime :asd:

I sensori hanno oggettivamente danneggiato la Ferrari, questa è la verità.

 

Altro campionato falsato. Raikkonen giudica i 5 secondi a Verstappen come ridicoli. La maFIA vuole resuscitare anche le lattine.

Modificato da Carmine Marzano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'unico errore di Vettel è stato non considerare che davanti ha un impunito che può sportellare chiunque grazie ai soldi che porta.

 

su quell'altro cialtrone (che va addosso a 2-3 macchine ogni Domenica e nessuno se ne accorge) non dico niente per educazione.

amen!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando buttera' fuori Hamilton (cioè mai con la sua buona sorte), forse comincerà ad essere penalizzato.

 

Raikkonen pure altra sfortuna? Sempre sfortuna, ed intanto ci rimettono sempre gli altri e lui mai.

Prenditela con la Ferrari che lo fa correre da anni :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo avevano detto a Maranello.

 

Dopo Singapore serviranno solo doppiette.

 

E così è stato.

Vettel avrà capito piroette probabilmente.

 

Su Verstappen ci sarà da ridere quando si giocherà il titolo. Peseranno come un macigno queste penalità serie mancate. Per i suoi futuri avversari ci sarà da mangiarsi il fegato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vettel ha dichiarato che se vede un gap e non prova ad infilarsi allora e' meglio che sta' a casa (cosa che diceva anche Senna) ...non gli do' tutti i torti e in fondo durante la gara ha ripetuto la manovra con diversi altri piloti e gli e' sempre riuscita...magari verstappen ha anche un po' di colpa...io direi incidente di gara 50/50.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il campionato di serie b è molto interessante.



Lo fa tipo dalla seconda gara in Bahrain con Hamilton. Non lotta per niente quest'anno, non ha nulla da perdere.

Infatti in Russia col ca**o che Hamilton si avvicinava.

Se Vettel non capisce cose così elementari non mi stupisco abbia perso il mondiale.

 

 

:up:

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A prescindere da quanto Vettel abbia sbagliato momento per fare il sorpasso, Verstappen non fa assolutamente nulla per evitare il contatto, del tipo: "se ci prendiamo bene così". Detto questo Vettel non doveva essere così avventato in quel momento, ma d'altra parte capisco volesse attaccarsi al duo mercedes. In questa fase del mondiale non c'è più niente ormai da perdere: È tutto già perso.

Dispiace perchè la macchina quest'anno come base è stata discretamente veloce però purtroppo ci sono stati 3 fattori chiave:

 

 

Per me ha sbagliato solo quello, la manovra alla fine non era di certo sconsiderata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×