Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

F1 2018 [Codemasters]

Recommended Posts

Sulle qualifiche esiste un bug che porta i tempi della Q3 (se non partecipi direttamente) ad alzarsi eccessivamente. Inoltre, in caso di mancata Q3, la simulazione diciamo che ignori i progressi dei team, ti troverai spessissimo Mercedes e Ferrari davanti anche se diventate 3-4 forza. 

Edited by KimiSanton
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 17/4/2019 Alle 17:02, KimiSanton ha scritto:

Sulle qualifiche esiste un bug che porta i tempi della Q3 (se non partecipi direttamente) ad alzarsi eccessivamente. Inoltre, in caso di mancata Q3, la simulazione diciamo che ignori i progressi dei team, ti troverai spessissimo Mercedes e Ferrari davanti anche se diventate 3-4 forza. 

 

Ottima osservazione.:up: Non lo sapevo.

 

 

Gara 2 - G.P. DEL BAHREIN

Lo sviluppo di telaio, fallito in precedenza ma riacquistato da me subito dopo la gara inaugurale, è ora ok. Ma non ho ancora crediti per fare altro. Comunque i rivali sono tutti come a Melbourne, noi siamo gli unici che cresciamo.

Prove libere 1. Programma familiarizzazione tracciato ok, ma tempo alto ovviamente. Programma strategia di gara con gomme soft, salgo dal 17° posto in cui mi trovavo e lo passo, nonostante i primi 3 giri troppo lenti. Ho un po’ di sottosterzo, che non scompare nemmeno aumentando il carico dell’ala anteriore, quindi boccio la modifica. Prima che chiuda la sessione faccio il programma di gestione gomme, lo passo al primo giro, finisco la sessione 16° con 1’32”349. Il compagno di squadra mi sovrasta. Male, male, pensavo di andare più forte qui.

Avvio uno sviluppo di motore relativo al raffreddamento dell’ers, per farlo diventare più efficiente.

Libere 2, programma di gestione carburante non superato, e te pareva, ma quello dell’ers stranamente lo passo, anche se con gomme SS. Chiudo 12° in 1’31”932, ma Grosjean ha girato con le soft e mi ha dato mezzo secondo. Noooo!!!!-_-

Mi resta simulazione qualifiche, da fare nelle libere 3. L’usura dei componenti non mi sembra così limitata…non mi lascia del tutto tranquillo.

Sono meno ottimista del pre-weekend, sulle mie prestazioni qui, e divento anche scettico sull’eventualità di aumentare la difficoltà a 90: non lo posso fare ancora, e forse non lo potrò fare mai. Siamo davvero sul punto di equivalenza col livello Asso di GP4 già da ora…

Libere 3, programma qualifiche…non lo passo, anche se con 1’30”678 concludo la sessione 4°. Per ridurre il sottosterzo ho ammorbidito la sospensione anteriore e adesso sembra ok.

Qualifiche. Col setup promosso nelle terze libere. Q1 1’30”055, sono 13° ma non mi fido e faccio un secondo tentativo. Miglioro con 1’29”925 (oooh, finalmente sotto l’1’30”!!!), finisco 14°, sarei passato anche col tempo precedente. Grosjean mi supera alla fine, di 3 decimi. Q2, sono 10° fino a poco tempo dalla fine, mentre nel corso del mio secondo tentativo mi esce Leclerc davanti…rallento e ricarico l’ers, ma mi trovo un altro pilota ancora più vicino di quanto non fosse Leclerc in precedenza, e da dietro mi attacca pure Ericsson. Mentre, per gentilezza, avevo pure fatto passare Ocon, che mi spedirà fuori dalla Q2, proprio lui, NOOOOO!!!! Miglior tempo mio in 1’29”595. Peccato! Non ho reso bene in tutti i settori, potevo farcela. Sono 11°.

Quest anno la maledizione è passare la Q2…mentre l’anno scorso feci l’abbonamento alla Q3 (se passavo la Q1, e capitava molto spesso).

Avvio un piccolo sviluppo di telaio, lo avrò in Cina!

Il cronista dice che la McLaren ha avuto difficoltà coi nuovi regolamenti…ma non si sarà confuso con la Williams? :asd:

Gara! Parto 11° con le supersoft (nuove), e il pit è programmato al 6° giro per montare le soft. Partenza buona, guadagno una posizione. Tengo il ritmo di quelli davanti per 2-3 giri, poi iniziano ad allontanarsi. Mi supera Ocon, credo di poter rispondere subito e invece da un certo punto in poi va via. Mi supera pure Leclerc e mi dà subito 1”7. Siccome le gomme sono al 25% e il loro colore (nel display) non è più verde, tento l’undercut chiamando i box al 5° giro, entro, c’è già gente ma non mi bloccano, spremo l’ers (risparmiato nella prima parte della gara) e la benzina (idem! Avevo +0.5, è diventato +0.92, sempre in miscela normale), sembra tutto inutile ma poi mi trovo 8°! Bene!!! Anche se sono favorito dal ritiro di Ocon e da quello di Hulkemberg (pare che si siano scontrati tra di loro al 5° giro:rotfl:). Resisto agli attacchi di Perez, che ho alle calcagna, poi riduco l’ers nei punti strategici, non so come mai ma io faccio i miei parziali record e lui perde terreno da me. Ho 7” da quello davanti, poi si riducono a 6”, ah bene. Ma poi riaumenteranno a 11” (da Ricciardo però; prima era un altro, forse Sainz). Tutto tranquillo per un po’, Leclerc pare abbia un problema ma è dietro di me, quindi gli ho fatto un bell’undercut!!! A 2 giri dalla fine Perez si rifà sotto…al penultimo giro sembra tutto sotto controllo, ma all’ultimo forse mi rilasso troppo…mi affianca a sinistra alla staccata dopo il secondo rettilineo, lo controllo, anche se mi urta l’ala (e l’avvertimento lo prendo io!). Nel penultimo rettilineo mi supera, devo fare una staccatona per controllarlo, mi becco pure un avviso, e Grosjean intanto ne aprofitta e lo supera, ho fatto gioco di squadra! :lol2: Altro 8° posto e sono davanti a Grosjean. Ottimo. Ma nell’intervista do la colpa a lui, per cui la reputazione Haas diminuisce e pure di parecchio!!! Lui mi stava attaccando sul rettilineo 2, ma non gli avevo lasciato abbastanza spazio. L’avvertimento risulta al 5° giro, evidentemente è riferito a un episodio accaduto prima di entrare ai box.

 

Strategia azzeccata (stranooo, vero? Idem sulla partenza, insolitamente buona), gara soddisfacente.

Vince Kimi come l’anno scorso! Davanti a Hamilton e Verstappen, poi Vettel, Bottas, Sainz, Ricciardo, io, Grosjean, Ericsson, Leclerc (stranamente ancora a 0 punti).

Grosjean pilota del giorno.

In classifica comanda Kimi con 40 punti, a seguire Ricciardo 31, Vettel 30, Hamilton 30, Sainz 18, Verstappen 15, Bottas 10, Hulk e io a 8, Perez 6, Groscrash e Ericsson a 3.

Costruttori: Ferrari 70, RedBull 46, Mercedes 40, Renault 26, Haas 11, Force India 6, Sauber 3. Williams, McLaren e Toro Rosso a 0.

 

La difficoltà resterà a 88 per parecchio, mi sa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 3 – G.P. DI CINA

 

Gli sviluppi sono ok, sia quello di motore che quello di telaio. Danno un piccolo step in avanti. Gli altri? Williams piatta, Toro Rosso in crescita, McLaren quasi prende la Sauber, Ferrari e Mercedes migliorano appaiate e entrambe avvicinano la Red Bull. Noi siamo ancora mooolto distanti dalla Force India e dalla Renault.

Libere 1, programma familiarizzazione tracciato, mamma quanto scivolano le gomme medie! E il tempo di 1’41” è decisamente scarso, anche se mi colloca in 11° posizione al momento. Sposto la zavorra indietro, a 7 anziché a 6. Programma strategia gara, dopo un mio errore al primo giro cresco e salgo al 7° posto, passando brillantemente il programma. Programma carburante con lo stesso treno di soft al secondo giro e a tempo scaduto…passato! Ho dato oltre 1” a Grosjean ma ha girato con le medie.

Concludo la sessione 7°, davanti a Ocon che ha usato le US! La pista mi piace e oltretutto promette bene…

L’usura dei pezzi, specie MGU-H e MGU-K, inizia un po’ a preoccuparmi. L’unità termica sembra al limite. Il cambio è al 27% dopo 2 gare…

Libere 2. Sorprendentemente il programma di  gestione carburante lo avevo passato! È che non mi aveva dato i crediti a fine sessione. Passo il programma di gestione ers, ed è incredibile, e pure quello sulle gomme. Tempo scarso, 1’37”382, sono 15°.

Libere 3, programma qualifica, non lo passo, eppure 1’36”120 è il 7° tempo!

Qualifiche. Q1, primo stint buono, 1’34”102, sono 7°, poi 11°…me la arrischio anche se in realtà avrei abbastanza treni di gomme, e passo in Q2 col 12° tempo. In Q2, 1’33”552 con secondo parziale record (fra tutti), è il momentaneo miglior tempo, poi divento 4°, infine concludo 5°. Nel secondo tentativo non ho migliorato, meglio così, le gomme del tempo hanno fatto un solo giro! Anche il mio compagno di squadra passa alla Q3, per me è la prima stagionale, ma credo per entrambi. In Q3 sono subito 3° con 1’33”311, poi scalo in 2° posizione con 1’33”168 e record nei settori 2 e 3!!! Ritento con un secondo set nuovo, ma non miglioro anche se ero in linea, peccato. Mi riscavalca Vettel e finisco 3°. Beh, mica male però, seconda fila!!! Battuto Grosjean, a cui ho dato 1”!!! Credo che abbia terminato 8°.

Gara. Lo scatto è molto buono, tanto è vero che mi avvicino ai due in prima fila, Ricciardo e Vettel! Ma alla prima curva mi supera Hamilton. Poco male, sono 4°. Il pit è programmato al 3° giro, e lo faccio perché le gomme sono al 28%, il che significa inizio di perdita di aderenza. Sembro averne come quelli davanti, ma scappano, anche se al 3° giro li vedo ancora. Ho una Force India dietro, non ancora a distacchi pericolosi, entriamo ai box insieme, ma i miei meccanici sono fulminei! E poi lo perdo di vista. Dopo il giro dei pit torno al 4° posto, e vedo una Mercedes più vicina!!! Allora ho guadagnato! Ma è troppo veloce per prenderla, nonostante miscela grassa e hot lap per l’ers. C’è tranquillità sia davanti che dietro. Dopo 8 giri ho 10” dal leader Ricciardo. Bandiere gialle per una Renault…“via libera” mi dicono, ma c’è Hulkemberg che va piano, noooo, che rischiooo!!! :porcoquiporcola:Ma perché non si leva dalle ***? La passo a sinistra, di un pelo. Intanto ho 5” su Verstappen, che però recupera in 3-4 giri, mannaggia, ed era partito dietro, e mi supera col drs nel lungo rettilineo nonostante io lo costringa all’esterno…perché vado idiotamente lungo al tornante. Eppure non mollo, usufruisco per 2 volte del drs nel giro successivo, quasi lo ripasso, ma vado ancora lungo. Beh, ero distante, è stato un tentativo disperato. Poi si riallontana, di poco, ma quanto basta per evitare che io usi ancora il drs…1”7, 2”… Beh, non potevo pretendere di stare davanti a piloti più veloci, arrivo comunque 5° dando un bel distacco al sorprendente Leclerc. Sauber 10° in qualifica e forte anche in gara. Grosjean fuori dai punti!

Vince Ricciardo davanti a Vettel e Hamilton. A seguire Verstappen, io, Leclerc, Bottas, Ocon, Perez e Sainz.

Classifica Piloti: 1° Ricciardo 56, 2° Vettel 48, 3° Hamilton 45, 4° Raikkonen 40, 5° Verstappen 27, 6° Sainz 19, io sono 7° con 18 punti! :up:Poi 8° Bottas 16, 9° Leclerc 8.

Costruttori: Ferrari 88, Red Bull 83, Mercedes 61.

 

A Baku avrò gli ammortizzatori a rullo per il telaio e un upgrade di motore.

Reputazione presso i 3 top team che scende.

Scelgo Perez come nuovo rivale. Beh, l’alternativa era Ericsson, troppo facile.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 hours ago, Corracar said:

Gara 3 – G.P. DI CINA

 

Gli sviluppi sono ok, sia quello di motore che quello di telaio. Danno un piccolo step in avanti. Gli altri? Williams piatta, Toro Rosso in crescita, McLaren quasi prende la Sauber, Ferrari e Mercedes migliorano appaiate e entrambe avvicinano la Red Bull. Noi siamo ancora mooolto distanti dalla Force India e dalla Renault.

Libere 1, programma familiarizzazione tracciato, mamma quanto scivolano le gomme medie! E il tempo di 1’41” è decisamente scarso, anche se mi colloca in 11° posizione al momento. Sposto la zavorra indietro, a 7 anziché a 6. Programma strategia gara, dopo un mio errore al primo giro cresco e salgo al 7° posto, passando brillantemente il programma. Programma carburante con lo stesso treno di soft al secondo giro e a tempo scaduto…passato! Ho dato oltre 1” a Grosjean ma ha girato con le medie.

Concludo la sessione 7°, davanti a Ocon che ha usato le US! La pista mi piace e oltretutto promette bene…

L’usura dei pezzi, specie MGU-H e MGU-K, inizia un po’ a preoccuparmi. L’unità termica sembra al limite. Il cambio è al 27% dopo 2 gare…

Libere 2. Sorprendentemente il programma di  gestione carburante lo avevo passato! È che non mi aveva dato i crediti a fine sessione. Passo il programma di gestione ers, ed è incredibile, e pure quello sulle gomme. Tempo scarso, 1’37”382, sono 15°.

Libere 3, programma qualifica, non lo passo, eppure 1’36”120 è il 7° tempo!

Qualifiche. Q1, primo stint buono, 1’34”102, sono 7°, poi 11°…me la arrischio anche se in realtà avrei abbastanza treni di gomme, e passo in Q2 col 12° tempo. In Q2, 1’33”552 con secondo parziale record (fra tutti), è il momentaneo miglior tempo, poi divento 4°, infine concludo 5°. Nel secondo tentativo non ho migliorato, meglio così, le gomme del tempo hanno fatto un solo giro! Anche il mio compagno di squadra passa alla Q3, per me è la prima stagionale, ma credo per entrambi. In Q3 sono subito 3° con 1’33”311, poi scalo in 2° posizione con 1’33”168 e record nei settori 2 e 3!!! Ritento con un secondo set nuovo, ma non miglioro anche se ero in linea, peccato. Mi riscavalca Vettel e finisco 3°. Beh, mica male però, seconda fila!!! Battuto Grosjean, a cui ho dato 1”!!! Credo che abbia terminato 8°.

Gara. Lo scatto è molto buono, tanto è vero che mi avvicino ai due in prima fila, Ricciardo e Vettel! Ma alla prima curva mi supera Hamilton. Poco male, sono 4°. Il pit è programmato al 3° giro, e lo faccio perché le gomme sono al 28%, il che significa inizio di perdita di aderenza. Sembro averne come quelli davanti, ma scappano, anche se al 3° giro li vedo ancora. Ho una Force India dietro, non ancora a distacchi pericolosi, entriamo ai box insieme, ma i miei meccanici sono fulminei! E poi lo perdo di vista. Dopo il giro dei pit torno al 4° posto, e vedo una Mercedes più vicina!!! Allora ho guadagnato! Ma è troppo veloce per prenderla, nonostante miscela grassa e hot lap per l’ers. C’è tranquillità sia davanti che dietro. Dopo 8 giri ho 10” dal leader Ricciardo. Bandiere gialle per una Renault…“via libera” mi dicono, ma c’è Hulkemberg che va piano, noooo, che rischiooo!!! :porcoquiporcola:Ma perché non si leva dalle ***? La passo a sinistra, di un pelo. Intanto ho 5” su Verstappen, che però recupera in 3-4 giri, mannaggia, ed era partito dietro, e mi supera col drs nel lungo rettilineo nonostante io lo costringa all’esterno…perché vado idiotamente lungo al tornante. Eppure non mollo, usufruisco per 2 volte del drs nel giro successivo, quasi lo ripasso, ma vado ancora lungo. Beh, ero distante, è stato un tentativo disperato. Poi si riallontana, di poco, ma quanto basta per evitare che io usi ancora il drs…1”7, 2”… Beh, non potevo pretendere di stare davanti a piloti più veloci, arrivo comunque 5° dando un bel distacco al sorprendente Leclerc. Sauber 10° in qualifica e forte anche in gara. Grosjean fuori dai punti!

Vince Ricciardo davanti a Vettel e Hamilton. A seguire Verstappen, io, Leclerc, Bottas, Ocon, Perez e Sainz.

Classifica Piloti: 1° Ricciardo 56, 2° Vettel 48, 3° Hamilton 45, 4° Raikkonen 40, 5° Verstappen 27, 6° Sainz 19, io sono 7° con 18 punti! :up:Poi 8° Bottas 16, 9° Leclerc 8.

Costruttori: Ferrari 88, Red Bull 83, Mercedes 61.

 

A Baku avrò gli ammortizzatori a rullo per il telaio e un upgrade di motore.

Reputazione presso i 3 top team che scende.

Scelgo Perez come nuovo rivale. Beh, l’alternativa era Ericsson, troppo facile.

Grande gara...ma Bottas esattamente cosa sta combinando? 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Pennyy ha scritto:

Grande gara...ma Bottas esattamente cosa sta combinando? 

 

Grazie :thumbsup:. Bottas vuole concedermi l'onore di tenere dietro una Mercedes :asd:

Si, primissima parte di stagione positiva, in linea con l'obiettivo di andare quasi sempre a punti.

 

Domani la cronaca di Baku :thumbsup:. La prima delle mie bestie nere di questo gioco... :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 4 – G.P. DELL’AZERBAIJAN

Baku non è una pista facile, per niente. E visti i risultati della scorsa stagione, considerato pure che avevo girato a difficoltà 70 nelle libere e 60 nelle qualifiche e in gara e ora siamo a 88, è richiesto un grooosso miglioramento! Che non sono così certo di ottenere. Va beh, vediamo.

A tratti mi ricorda un po’ Singapore e storco il naso, ma alla prima mi era piaciuta. Infatti è molto meglio di Singapore!

Mi devo necessariamente allenare fuori dal weekend della carriera, nella prova a tempo. Scopro enormi margini di miglioramento al castello, in 3° marcia (ma occhio alla traiettoria!!!) e pure alla chicane, con traiettoria più tesa e tenendo la 3° marcia come consigliato. Infatti scendo nei tempi, con 1’43”565 e poi 1’42”397. E mi diverto quando riesco ad andare veloce, uscire forte dalle curve, frenare tardi ma nei punti giusti e non toccare le barriere. Si, è una bella pista da guidare. Difficile ma bella.

Sogno di fare sfracelli, o meglio...di essere competitivo al punto da rendere opportuno l’aumento di difficoltà a 90. Comunque, nemmeno me lo chiedo, ma ho buone sensazioni: quelle di poter essere al livello della Cina, si.

Monitoro l’usura dei pezzi…sicuramente in futuro mi occorrerà un altro MGU-K, e forse anche altri 2, sicuramente più avanti un altro MGU-H. Anche il turbo non è messo bene. Mentre motore termico, batteria e centralina potrebbero bastarmi (ma batteria e centralina anche no, essendo solo 2 disponibili…). Il cambio è al 39% dopo 3 gare, è al limite…al limite per darmi problemi a Monaco negli ultimi giri. Ufff! Insomma, in futuro ci saranno penalità.

 

Libere 1, l’entusiasmo mi passa presto. La macchina non ha neanche lontanamente l’aderenza della prova a tempo: è scivolosissima e frena lunga. Con la Williams non pativo la differenza con la prova a tempo, con questa si! Riprovo la sensazione di impaccio dell’altro campionato e la scarsa fiducia nella vettura. Per cui, oltre all’ovvio, solito, tempo schifoso nella familiarizzazione tracciato con le soft, non passo nemmeno strategia di gara, pretende un casino, 2” meglio del mio tempo?!?!? Col risultato di innervosirmi e farmi fare una raffica di errori, ali spaccate…interrompo il programma dopo 3 giri perché non sta più in strada. Rimetto lo stesso treno di SS e non passo nemmeno gestione ers, eppure faccio il mio miglior tempo, con 1’45”525, e sono ultimo!!!! Vergogna clamorosa! Per me non giustificabile con l’usura del treno montato. Sono 1” oltre l’obiettivo. Avevo molta più fiducia prima delle libere. No, non abbasso la difficoltà, ma prevedo che i punti stavolta saranno una chimera.

Grosjean è 9° e mi ha dato 2”6 di distacco, a parità di gomme.

Sono sconsolato e devo pure pensare a salvaguardare il cambio da gara: nelle libere 3 girerò pochissimo.

PL2. Gomme SS e programma carburante, non passato perché troppo lento, mi mancava 1” all’obiettivo. Programma qualifiche idem, e nonostante le US la macchina scivola tantissimo! Faccio anche il programma gomme, tanto…e metto le SS usate di prima…maledetto sottosterzo, poi mi viene in mente di ripartire la frenata un po’ dietro per aumentare il sovrasterzo e mi cade l’occhio sul settaggio al 62%...noooo, quello corretto era a 54%!!! Ha cambiato da soloo?!?:censura2: Cambio in corsa e già migliora!!! Giro a 1” dal mio tempo fatto con le US nonostante l’usura del treno dopo 6 giri e la mescola meno performante. Chiudo la sessione 15°, e Grosjean 17° ma a parità di gomme (SS) ha girato 0”5 meglio di me…

Avvio uno sviluppo aerodinamico che avrò alla gara prossima, sull’ala anteriore, grazie al morale buono legato a una mia lode nell’intervista post sessione.

Libere 3, piove, faccio un giro con le intermedie…poi si asciuga allora voglio ritentare…col setup giusto…ma va male, ancora, sottosterzo odiosoooo!!! Cerco di cambiare…ammorbidisco la sospensione davanti…cavoli, funziona, 1’43”138 e 11° posizione, anche se uso entrambi i treni di US disponibili (va beh, tanto per le qualifiche non li avrei e in gara non dovrei usarli), ma dovevo cambiare l’assetto a questa…saponetta! A un certo punto non avevo nulla da perdere. Peccato il povero cambio da gara… Batto Grosjean, penultimo, ma con le SS, gli ho dato 8 decimi con vantaggio di mescola, boh. Per poco non passavo il programma qualifica…ho lasciato 5 decimi al terzo settore, sgrunt!

Reputazione Haas diminuisce.

Qualifiche, faccio 2 tentativi con altrettanti treni di US e l’assetto cambiato alla fine delle libere 3. 1’41”990…che schifo, 18°! E non ho messo insieme i miei parziali record, altrimenti sarebbe stato 1’41”570…beh, sempre più lento di Grosjean (che mi ha dato 9 decimi), ma sarei passato in Q2, sarei stato 15° davanti a Stroll.

E così è andata peggio del campionato scorso.

La prima eliminazione in Q1 con la Haas, e purtroppo sarà anche la prima gara senza punti :boh:.

Credevo di essere migliorato alla fine delle PL3, macchè. E comunque patisco sempre il sottosterzo.

Beh, tanto vale cambiare il cambio e omologare pezzi nuovi della PU!!!

Certo che non mi aspettavo una prestazione così scarsa, in effetti ho migliorato di poco rispetto alle terze libere…ma nemmeno pochissimo, boh, 1”2…

Gara. Partirei con le gomme più dure (tra le 2 da usare, cioè le SS) e “andare lungo” sperando in una safety car. Così faccio, programmando la sosta all’8° dei 13 giri in programma.

Ordino un pezzo nuovo di ciascun componente del motore, cambio il cambio :asd:, parto 20° (ho 65 posizioni di penalità:rotfl:). Il cronista parla di me, dice che non deve essere bello vedere la linea di partenza così lontana con una macchina così veloce, ma l’altro risponde che posso rimontare. Eh, magari!

Parto bene e supero 2 auto, sono 18°. Davanti a me Sirotkin, ma non mi faccio prendere dalla fretta…si allontana, poi prendo ritmo e lo riprendo e lo sorpasso sul rettilineo all’inizio del 3° giro, ancora senza DRS! Wow! Intanto qualcuno si ritira, in due, con altrettante bandiere gialle. Passo 16°, forse 15°. Il mio compagno rientra ai box, bene. Chissà di riuscire a stargli davanti…eh no, il vantaggio è poco. Ce l’ho dietro, tenta di attaccarmi ma resisto in rettilineo contro il suo drs, usando miscela grassa e ers su sorpasso. Duello anche con una Force India, credo fosse Perez: mi supera sul rettilineo, ma lo ripasso in staccata. In tanti entrano ai box, risalgo in 5° posizione. Vedo Vettel che esce dai box, e Verstappen dietro di lui. Quest ultimo mi dà il drs, ma per via di una staccata troppo prudente sul rettilineo opposto, non lo passo. Poi se ne va, avendo le gomme più fresche è pure ovvio. Resisto invece a Hamilton al 5° giro, nelle curve veloci verso la staccata “della ruotata di Vettel 2017” e a Ricciardo che è dietro di me, al 6° giro. Gestisco continuamente ers e benzina: tutto al massimo non dura che un giro! Invece dosarlo nei momenti giusti è una tattica che funziona!:mmm: Pit stop all’8° giro, via le supersoft, su le ultrasoft! 5 giri con le viola quindi. Ero 5°, esco 16°. Ho una Force India dietro, mi attacca, poi prendo ritmo e lo stacco, avvicinandomi pure a quelli davanti; saranno a 5” però, non c’è tempo per riprenderli (c’è Hulkemberg, e in teoria avrebbe un problema…si si, come no: non si ritira!:rolleyes:), e poi bisogna vedere quanto mi durano le gomme. Poi alcuni piccoli miei errori lo fanno riavvicinare a me, infine al terzultimo giro mi supera davanti al traguardo…avevo finito l’ers e non potevo più difendermi, ufff!!! Credevo di poterlo recuperare col drs, macchè…non riesco. Arrivo 17°, ingloriosamente. E aveva pure le SS…che rabbia! :incazzato:

 

Reputazione Haas in ulteriore calo. Livello di rispetto che sale verso veterano, mah, che strano!

Da notare che ho avuto ben 2 guasti al drs nelle libere: una volta non mi si apriva, una volta non mi si chiudeva!

Vince la gara Raikkonen, davanti a Vettel Verstappen, Hamilton, Ricciardo, Bottas, Perez, Leclerc, Grosjean, Hartley.

Classifica Piloti: 1° Ricciardo e Vettel 66, 3° Raikkonen 65, 4° Hamilton 57, 5° Verstappen 42, 6° Bottas 24, 7° Sainz 19, 8° io 18, 9° Perez 14, 10° Leclerc 12.

Costruttori: 1° Ferrari 131, 2° Red Bull 108, 3° Mercedes 81, 4° Renault 27, 5° Haas 23, 6° Force India 18, 7° Sauber 15, 8° Toro Rosso 1.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incubo a Baku...hai fatto bene a cambiare i componenti, la gara era ormai compromessa 

Ma su che livello sono le prestazioni della tua Haas?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Pennyy ha scritto:

Incubo a Baku...hai fatto bene a cambiare i componenti, la gara era ormai compromessa 

Ma su che livello sono le prestazioni della tua Haas?

 

Eh si, tanto da 18° a 20° in griglia fa ben poca differenza. In realtà, non avendo ancora rodato i pezzi numero 2 e 3, in teoria il gioco non avrebbe dovuto permettermi di usare il motore numero 4, turbo e MGU-H numero 4, e i numeri 3 di MGU-K, batteria e centralina. Ma così è, quindi ne aprofitto. :asd:

Vi allego il grafico dei valori tecnici prima del GP di Baku. Haas in crescita, ma ancora sesta dietro Renault e Force India (quasi acciuffata). :thumbsup:

20190214162247_1.jpg

Edited by Corracar

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes ago, Corracar said:

 

Eh si, tanto da 18° a 20° in griglia fa ben poca differenza. In realtà, non avendo ancora rodato i pezzi numero 2 e 3, in teoria il gioco non avrebbe dovuto permettermi di usare il motore numero 4, turbo e MGU-H numero 4, e i numeri 3 di MGU-K, batteria e centralina. Ma così è, quindi ne aprofitto. :asd:

Ti allego il grafico dei valori tecnici prima del GP di Baku. Haas in crescita, ma ancora sesta dietro Renault e Force India (quasi acciuffata).

20190214162247_1.jpg

La Force India è lì, quasi presa.

Ma la Williams come ha fatto a tornare ultima?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Pennyy ha scritto:

La Force India è lì, quasi presa.

Ma la Williams come ha fatto a tornare ultima?

:rotfl:

Semplice :asd::

per via dei cambi di regolamento, non ho adattato 11 pezzi di telaio (nemmeno uno!) e quindi sono andati persi ed è precipitata nuovamente indietro (notare la curva in picchiata nell'intervallo fra le due stagioni). E' stata una scelta volontaria, i crediti non mi mancavano affatto.

Ma non prevedevo certo questo crollo...

Effettivamente potevo evitare :imbarazzato: ...tanto non sarebbe stata una grande concorrente, se non nelle primissime gare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/4/2019 Alle 15:47, Pennyy ha scritto:

Sei un Higuain/Bonucci :)

 

Non seguo molto il calcio, ma immagino siano due che vanno per il "mors tua vita mea" :rotfl:

Si, diciamo che volevo depotenziare una mia rivale, ma la cosa è..."leggermente sfuggita di mano" :asd: (anvedi che crollo!:lol2:)

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Corracar said:

 

Non seguo molto il calcio, ma immagino siano due che vanno per il "mors tua vita mea" :rotfl:

Si, diciamo che volevo depotenziare una mia rivale, ma la cosa è..."leggermente sfuggita di mano" :asd: (anvedi che crollo!:lol2:)

Sono traditori per antonomasia....povera Claire Williams

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Pennyy ha scritto:

Sono traditori per antonomasia....povera Claire Williams

 

Eh si, poi vedendo la Williams di quest anno mi sono sentito ancora più in colpa...sembra quasi di avergli portato sfiga

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Pennyy ha scritto:

Ahahaha vabbe

A quando la prox gara?

 

Eccola :asd:

 

Gara 5 – G.P. DI SPAGNA

 

Aumento la difficoltà a 89, non ancora 90 che è “maestro”. Anche se il supplizio di Baku dovrebbe essere isolato…o meglio, rischio di ripeterlo “solo” a Monaco e Singapore :rolleyes: (e Abu Dhabi?), in base al campionato scorso.

88 era troppo per Baku :assonnato:.

Nei valori tecnici teorici, la Mercedes scavalca leggermente la Ferrari, che diventa terza forza. La Force India cresce e ci distanzia (li avevamo quasi presi). La McLaren riacciuffa la Sauber.

Prove libere 1, abbiamo uno sviluppo aerodinamico, attendo di avere i crediti per avviarne uno grosso di motore, sulla testata. Passo il programma familiarizzazione tracciato, poi strategia gara con le soft. Poi metto le gomme soft consumate per fare il programma ers, e lo passo dopo aver perso 1” di vantaggio sul riferimento! Concludo la sessione 11°, Grosjean è davanti a me, 7°, per 6 decimi, ma ha usato le SS quindi era avvantaggiato. Reputazioni immobili eppure ho fatto il mio dovere, solo Mercedes sale pochissimo, sgrrr!!!

Libere 2, programma carburante, non lo passo nonostante il terzo giro fosse buono e con un consumo ok, mah! Programma gestione gomme, agevolmente superato, con lo stesso treno di soft. Faccio anche il programma qualifica, con le supersoft, e segno il 2° tempo, che poi diventerà 4°, va beh, con 1’20”811, wow! Anche se è a 1” da Ricciardo. Eh, ok, distacco giusto però. Ora posso evolvere la testata del motore grazie ai nuovi crediti guadagnati:thanks:. Grosjean è dietro, 10°, ma ha usato le medie (non ho capito perché io le posso usare solo nelle libere 1, mah!).

Reputazione Haas ancora immobile, mentre salgono tutte le altre, sgrrrr!!!! E il 100% non ce l’ho più con nessuno!

Compro lo sviluppo di motore, la testata, sfruttando lo sconto (anziché 1060 costa 950 circa) e i miei 999 crediti. 3 settimane…ma sarà pronto fra 3 GP, in Francia, eeeh?!?!? Nooooo!!!! Lo volevo per il Canada!!! :wallbash:Disgraziati! Allora devono cambiare la dicitura! Si riferisce a 2 weekend di gara!

Libere 3, ritento nuovamente di passare il programma carburante. Non lo passo nonostante le gomme supersoft. Ma per 2 volte il tempo era buono, molto, 6 decimi sotto l’obiettivo, solo che il consumo è stato elevato. Al momento sono 2° ma poi passo 8°, e Grosjean è 4° a parità di gomme, avrà provato il ritmo qualifica, io avevo l’ers sempre su media. Anche quello fa la differenza. Il settore dove sono più competitivo è il secondo, sono vicino ai primi che però hanno una macchina superiore alla mia. Una curiosità: Verstappen ha girato tantissimo, sempre su SS, e ha fatto il miglior tempo, ma penso che abbia usato più treni.

Reputazione Haas ancora ferma! Insomma, da inizio stagione si è mossa solo in negativo, e per sciocchezze come un’affermazione contro Grosjean in un’intervista. In positivo sale di mezzo micron, quando sale…

È ora di iniziare a ruotare i pezzi della PU: ho rimesso tutti i n° 1 nelle libere, ma ora alcuni danno segni di “ingiallimento”, precisamente il turbo e l’MGU-H. Quindi monto i pezzi numero 2 di turbocompressore e MGU-H, poiché i n° 1 sono rispettivamente al 66% e 62% di usura.

Noto che la batteria arriva al massimo a 99%, mi sa che sta iniziando a perdere efficienza.

Qualifiche.

Q1, uso un solo treno di SS, anche se non mi fa riusare un treno intonso che avevo nelle terze libere. Con 1’19”789 mi piazzo 12°, davanti a Grosjean che è 14°, per 0”214. Q2, uso due treni di SS, le Ferrari vengono eliminate, nel mio ultimo tentativo miglioro al terzo settore, ero sotto poche curve prima, ho recuperato tagliando come un disperato e facendo 1’19”460. Ciò mi consente di salvarmi! Al primo tentativo avevo 1’19”538. Pochi millesimi che fanno la differenza: Raikkonen mi avrebbe eliminato e sarei stato 11°, invece sono 8° e passo in Q3. Entrambe le Ferrari fuori, noo, incredibile! Dopo la doppietta di Baku… Anche Grosjean eliminato: 12°, a soli 55 millesimi da me!!!

In Q3, prima passo in pole, poi mi batte Hamilton di ben 7 decimi. Ritento con un secondo treno di gomme ma niente da fare. Sono 2° davanti a Bottas quando taglio il traguardo, a tempo scaduto, e mi dice che sono 7°, eeeh, nooooo!!!!! :cray:Mi ero già visto in prima fila, sob! La fotocopia del Brasile. Ma non credo che stavolta ci saranno penalizzazioni altrui che mi restituiranno la posizione… In tanti mi hanno superato, ed è proprio Bottas in pole! 1’19”419 il mio tempo. I parziali record del settore 2 erano miei, almeno finchè li vedevo tutti insieme nella schermata…

Incredibile che per 2 volte dei rivali mi hanno fatto passare: Sainz e Hamilton, mentre ero lanciato, nelle libere e in qualifica. :superlol:

Incredibile, 7° come lo scorso campionato (e 8° in Q2). Cerchiamo però stavolta di prendere punti!!! L’altra volta arrivai fantozzianamente ai margini di essa, con un 11° posto dolceamaro. Farò la strategia consigliata, magari con un goccetto di benzina in più, da usare non alla partenza ma nelle fasi opportune della gara.

Credo che la difficoltà sia appropriata, alzerò a 90, ma non credo che andrò oltre per tutto il resto del campionato.

Perez intanto mi strabatte nella rivalità, oioia! In Cina era andata bene…ma non sempre, come si può notare.

Dai dati (screenshot in pista) di un treno di gomme supersoft usati per 2 giri nelle qualifiche, risulta 10% di usura per l’anteriore sinistra, 7% la destra, le posteriori a 8%. Per cui, ogni 2 giri 10% in meno…in 6 giri raggiunge il 30%, 2 li ha già fatti…dopo 4 giri saranno da cambiare. Un bell’undercut e li sorprendo tutti :fuck:…mi sa…se la sento che scivola, mi conviene!

Gara. Devo montare anche il motore e l’MGU-K numero 2, per sicurezza. Siccome la carica massima era 98%, cambio anche la batteria…

Scelgo di mettere 0,3 kg di benzina in più, per fare 17,7  anziché 17,5 giri, e spremerla dopo il pit.

Sorpresa, parto 5° per penalità altrui! Non me l’aspettavo!!! Parto bene, mantengo la posizione, per di più attacco Sainz e lo sorpasso, al primo giro!!! E passo 4° chi l’avrebbe mai detto? Mi sorpassa al giro successivo ma lo ripasso ancora. :super:Ci prova col drs, ma con una staccatona lo respingo…dopo due secondi si ritira, ma io non l’ho toccato: gli si è rotta l’auto!!! Tocca all’altra Renault farsi sotto, Hulkemberg, anche lui lo rispedisco dietro con una staccatona e si ritira pure lui!!! Ma è incredibile!!! Pit stop al 5° giro, velocissimo, esco 18°, raggiungo Vandoorne e Sirotkin in un giro, e col drs nel rettilineo centrale li sorpasso entrambi!!! Incredibile! Mentre Vandoorne vince, dopo 2 curve, la resistenza di Sirotkin. Sono già 10° per via di altri ingressi ai box, Bottas è dietro di me, a 1”5. Altro giro, risalgo 4° dopo i pit di tutti. Poi Bottas mi raggiunge e mi attacca, lo respingo, al giro seguente ci sono bandiere gialle eppure lui mi attacca e mi supera, vergognoso! Lo rispedisco indietro con una staccatona, andando anche un po’ lungo, ma a scorrettezza rispondo con scorrettezza.:ninja: Al giro successivo mi è di nuovo davanti, ma di poco, mi difendo con una staccatona nel rettilineo principale ma mi urta l’ala anteriore, noooo!!! Quindi perdo un po’ di carico all’anteriore.

Si aggrega anche Vettel, mi superano in due, quando ormai sono spacciato faccio la mossa kamikaze, staccatona con lungo, e resto davanti a entrambi…ma Bottas resta a sandwitch ed è costretto al ritiro, ahahahah!!! :rotfl:

Resto 4° fino alla fine, resistendo poi a Raikkonen, che a sua volta negli ultimi giri lotterà con Leclerc. Vince Ricciardo davanti a Verstappen e Hamilton. Poi io, Raikkonen, Leclerc, Grosjean, Vettel, Perez, Ocon.

Classifica Piloti: Ricciardo 91, Raikkonen 75, Hamilton 72, Vettel 70, Verstappen 60, io 30, Bottas 24, Leclerc 20.

Costruttori: Red Bull 151, Ferrari 145, Mercedes 96, Haas 41, Renault 27, Sauber 23,  Force India 21.

Sono 6° in classifica con 30 punti, superando proprio Bottas (e le Renault nel costruttori).

 

Reputazione finalmente in netta crescita. Livello di rispetto verso veterano, lancetta verso sportività piuttosto che spettacolarità, per una mia dichiarazione a favore della squadra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grande gara, le tue staccate sono delle macumbe:ph34r:

Ferrari da incubo nel frattempo

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, sono stato il giustiziere delle Renault :asd:. Probabilmente c'è stata una scodata di Hulkemberg dopo aver subito il mio sorpasso, nel tentativo di non perdere terreno, ed è stato centrato da qualcuno che sopraggiungeva.

Sarà un campionato fortemente formativo in vista del prossimo in Ferrari. Da un lato è meglio andarci e trovarla in una forma non irresistibile: mi scarica di responsabilità . Dall'altra però fa pena, soprattutto pensando al dominio del campionato precedente stravinto da Vettel...

 

Ora c'è Monaco...-_-, la pista dove venni doppiato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 6 – G.P. DI MONACO

 

Dopo il disastro della scorsa stagione, provo diversi setup nuovi di zecca e alla fine trovo un buon compromesso.

Non abbiamo nessuno sviluppo nuovo qua, ma sono in lavorazione. La Ferrari distanzia la Mercedes e si riavvicina alla RB.

Libere 1, programma familiarizzazione tracciato, lo passo in 1’18” con le SS, che qui sono troppo dure! Programma di gestione gomme con le US, passato con 1’14”113, bene. Mi dà anche il bonus costanza!!! Bene!! Grosjean è di 2 decimi davanti a me ma con le pink Hypersoft!!! Wow!!! Mi torna il sorriso, ho superato la crisi di prestazioni a Monaco!!! Programma carburante non passato, ma con gomme US usate. Quindi giravo 1” più lento di prima. Finisco 18°, Grosjean 17°. Vettel 19° con le SS. In testa Perez, Leclerc 3°!!! Roba da matti!!!

Libere 2, piove e occorrono le full wet! Programma strategia gara, ovviamente sono più lento e non lo passo. Poi il tempo peggiora e io miglioro (segno che ero lontano dal mio potenziale), il 4° giro è ok, il 5° però nuovamente no. Poi una Force India mi fa perdere tempo. Cambio setup alzando l’ala anteriore di 3 e differenziale a 50%, ma va peggio. Non passo il programma ers e i miei tempi peggiorano…ah no, all’ultimo miglioro, ma non basta. Concludo 16°, a 1”4 dal mio compagno di scuderia.

Libere 3 asciutte, programma qualifica non superato, eppure il tempo di 1’12”804 è buono! Concludo 9°. Grosjean è 8° a 3 decimi da me, uff, non riesco mai a batterlo qui!

Qualifiche…nelle Q1 devo fare ben 3 tentativi, il primo è 1’12”513 ma sarei 18°, che tristezza! Il 2° è inutile, non miglioro. Il 3°, con un altro set nuovo di HS, è 1’11”781, 14°!!! Grosjean 13° di soli 77 millesimi davanti a me, brutto culone!:whistling: Passo in Q2, ormai non me l’aspettavo. In Q2 ho un solo treno di pink nuovo, segno 1’11”874, momentaneamente primo…ma peggiore del tempo di Grosj, per cui mi darebbe rivalità persa. Scivolo in fretta al 9° posto, poi 11°. Ritento con un treno usato in Q1, quello messo peggio, ma non miglioro. Però sono tra Vettel e Bottas, in buona compagnia. Poi vengo scalzato dal mio compagno di squadra per soli 44 millesimi, nooo!!!! Infine va peggio perchè mi passa anche Vandoorne, che avevo battuto in Q1, così finisco 15°, che tristezza :scalaspecchio:.

Strategie? No, non faccio quella inversa ma quella normale. Tanto, se sono lento, finisco indietro. Partirò quindi su HS, ma almeno avrò il “vantaggio” di averla nuova.

Per le libere ho montato tutti i pezzi n° 1 della PU, invece dalle qualifiche metto tutti i numero 2. Gestione diversa rispetto alla scorsa stagione quindi: inutile lasciare qualche pezzo numero 1, che tanto sono sfruttabili nelle libere e mi darebbero noie in gara, tanto l’usura complessiva resta quella, ha il solo effetto di mandare alcuni pezzi prima sul “rosso” e renderli inutilizzabili, tanto vale evitare che questo si manifesti in gara (cali di potenza in agguato) e sfruttarli nelle libere di un maggior numero di weekend. La gestione dell’anno scorso fu molto buona, ma così facciamo un passo avanti.

Decido anche la linea di sviluppi da seguire: avessi crediti, comprerei quelli sull’ers, poi sul telaio, perché ce ne son di grossi (e purtroppo lenti e costosi) in arrivo nell’albero di R&S, infine alcuni di aerodinamica (più veloci e economici ma più piccoli). Devo fare i conti coi pochi crediti, ahimè.

Prima della gara riesco ad avviare uno sviluppo dell’ers, benee!!! E così diventano 2 gli sviluppi di motore che avrò in Francia.

Gara. Nessuna sorpresa: mi ero qualificato 15° e così parto. Prima fila Hamilton Raikkonen. Parto con le HS, pit programmato al 6° giro, poi 14 giri con le US fino al traguardo. Mi propone benzina per 2 giri in più, tolgo 1,8 kg di carburante e lasciare una riserva di 0,48. Ottimo scatto e mi infilo alla prima curva davanti a Grosjean, poi scavalco pure Vandoorne al Mirabeau, ma mi tocca prima del Loews e mi fa girare. Gli altri se ne vanno, mentre io metto la retro e mi sistemo:rotfl:. Il gruppo dietro è bloccato.:asd: Quindi mi aspettano per forza di cose. Nessun danno! Sono 13°. Uso la grassa per un giro o due, poi metto quella normale mentre sono ancora sul verde, ma va sul rosso (da +0,07 a -0,13) e dovrò smagrire per mezzo giro. Tutto bene nei primi giri, controllo quelli dietro, anche se li vedo sempre negli specchietti. Prima del mio pit esce Verstappen davanti a me e sono 11°. Poi entro, al 6° giro come programmato, metto le US. Al giro dopo, Vandoorne esce dietro di me, yu-huu, ben fatto! E torno 13°. Poi si ritira Ricciardo e guadagno una posizione. In radio mi fanno i complimenti per il sorpasso, ma de ghe?!?!? :sticazzi: Sono 12°. Poi tocco l’ala anteriore alla Rascasse all’8° giro, mannaggia. Il danno per fortuna è lieve, ma un po’ psicologicamente mi condiziona. Poi l’ala la tocco nuovamente al Loews qualche giro dopo.:nope:

Intanto Leclerc dopo un incidente è costretto alla seconda sosta e salgo 11°. Così arrivo, peccato, niente punti, ma c’ero quasi. Distacco enorme dal primo, quasi 1 giro, e oltre mezzo minuto da Hulkemberg davanti a me. Ma ero già a 13” da Leclerc, poi 21”, nella prima fase della gara. A un tratto al penultimo giro Alex mi dice “bravo, 2 in 1 volta sola!”, ma è ubriaco?!?!?:sbonk: Credevo di essere 9°, invece sempre 11°. MI aveva quasi illuso :asd:. Giro più veloce a 2”1 da Raikkonen, che vince la gara col giro più veloce. A seguire: Hamilton, Verstappen, Sainz, Alonso, Ocon, Bottas, Vettel, Perez, Hulkemberg e me (a 1’10” dal vincitore…sempre meglio dei 2 giri dell’anno scorso!).

Classifica Piloti: Raikkonen 100, Ricciardo 91, Hamilton 90, Verstappen 75, Vettel 74, Sainz 31, Corracar e Bottas 30, Leclerc 20, Perez 18. Sono stato dunque scavalcato di 1 punto da Sainz e pareggiato da Bottas.

Costruttori: Ferrari 174, RedBull 166, Mercedes 120, Haas 41, Renault 40, Force India 31.

 

Dopo la gara ottengo tanti crediti, grazie alla rivalità vinta contro Grosjean (gli sono arrivato davanti di 3 posizioni e ho girato più veloce di lui in gara, tiè!:ferdevil:), e avvio un grosso sviluppo di telaio! Così prossimamente potrò acquistare quelli grossi di ers e di telaio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×