Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

F1 2018 [Codemasters]

Recommended Posts

Gara 12 – G.P. D’UNGHERIA

Che gara!!!

 

Abbiamo sviluppi…prendiamo la RedBull, ssiiiiiiiiii!!!!!!!

Pezzi per le libere: addio al motore 1, è al 90% e non me lo fa più usare. Addio volontario alla centralina 1, per non usurare di più gli altri pezzi della PU! Uso solo turbo e batteria numero 1, per il resto tutti i pezzi numero 2.

Prove libere 1, gomme medie e programma di familiarizzazione col tracciato. Lo passo ma il tempo è di 1’21”?!?!? Anche se ho usato la miscela magra, è scarso. Gomme morbide e programma strategia…non lo passo, solo il 5° giro è ok L, il 3° lo era quasi, al 4° mi innervosisco, spingo troppo e peggioro enormemente, nonostante miscela grassa e ers su hotlap e sorpasso. Provo il programma gestione ers ma non passo, perdo troppo nel terzo settore. Termino la sessione 9°, battuto anche da Verstappen con le medie e Ricciardo mi dà 1” con le soft…OIAA!!! Male Vettel. Gli sviluppi, eh? Non si vedono…

Dopo le libere 1, monitoro l’usura dei pezzi e il delta delle ultime 2 gare…rischieremmo di non finire la stagione con MGU-K, MGU-H e centralina! Ma che roba…

Libere 2, programma carburante, non lo passo per circa mezzo secondo e consumo eccessivo. Ottimo il secondo settore, è il 3 il deficitario (mah!). Programma gomme con lo stesso treno di soft, ok, pur senza migliorare il mio tempo sul giro. Poiché c’è ancora molto tempo faccio anche il programma qualifiche, con le US, vado sul verde da metà giro! Allora non sono scarso nel secondo settore! Ma un attimo prima del traguardo va sul rosso, nooooo!!! Non lo passo di una manciata di millesimi! E i due giri successivi sono vani. Termino la sessione 5°, a 2 decimi da Vettel. Non malissimo comunque.

Avvio uno sviluppo di telaio, cablaggi, per acciuffare la RB su quel terreno. Lo avremo già in Belgio.

Salto le terze libere. Monto i pezzi della PU n° 4 di motore, MGU-H e turbo e i n° 3 di batteria centralina e MGU-K.

Qualifiche, in Q1 faccio 2 tentativi, e con 1’15”713 sono 7°. Mi diceva “tempo insufficiente” ma uscendo ugualmente dai box e facendo il giro di lancio ce l’ho fatta a evitare la bandiera a scacchi, cretino! Q2, primo tentativo ok, sempre record nel secondo settore, ultimo tentativo a 2’ dalla fine, ma così come mi dà il comando in mano, all’ultima curva finisce in automatico la sessione e mi classifica 12°…a str***ooooo!!!!!!!!! :bastonate:Mancavano ancora parecchi secondi alla bandiera a scacchi, str***oooooooooooo!!!!!!!!!! :porcoquiporcola:Cos'è questo furtooo?!?!?!? Gioco buggato!!! Allora riavvio la Q2, sgrrrrrrr. Avevo fatto 1’15”6, sgrr, ora faccio 1’15”7 al primo tentativo, ma non mi fido e torno in pista, sblocco il differenziale al 65% perché è umido e scivolosetto da inizio sessione, 1’15”193, sono 4°. E anche il tempo precedente mi sarebbe bastato…per dire…e prima ero eliminato…gioco matto! Q3, un solo treno di US nuove, lo uso ovviamente ma ho solo quello, faccio 3 giri di fila, l’ultimo in 1’14”944…salgo da 6° a 3°, ma scendo nuovamente 5° e così concludo la qualifica. Bottas fuori in Q2, Seb in pole davanti a…Ricciardo…

Che fatica! :sweat:

Dovessero darmi le US della Q2, sarebbero al 14% di usura, tantissimo! Non so cosa sperare. Ma col differenziale sbloccato andava meglio, dato l’umido avevo più trazione.

Prima della gara, “parliamo un attimo di Leone, cosa ne pensi della loro prestazione in questa stagione? La loro stagione è stata positiva fino a questo momento, ma quello che sorprende è la costanza con la quale hanno ottenuto i risultati, mi aspetto che anche in questa gara facciano una buona prestazione.”

“Ci siamo qualificati molto al di sopra del previsto” mi dice Alex, mah per un 5° posto…“cerchiamo di mantenere anche in gara”, io invece dico “speriamo di salire!!!”

Mi danno le US e il pit è previsto al 4° giro.

Partenza. Scatto non eccelso ma mantengo la posizione, e in staccata prendo l’interno e passo 3°, pur toccando leggermente Ricciardo, per cui ho un avvertimento. Attacco Ricciardo alla seconda staccata e lo infilo! Sono 2° dietro Vettel!!!! Che però vola sull’umido con le slick, io non posso osare pena crash al muro e accumulo 4” di ritardo. Rifiuto la strategia alternativa di entrare al 3° giro e non solo, ma evito anche di entrare al 4°! Per timore di essere lento con le soft. Lo faccio al 5°. Alle mie spalle, prima Hamilton infila Ricciardo, poi Ricciardo al 3° giro grazie al drs si riprende la 3° posizione e si incolla a me. Tento  di riaccelerare, ci riesco un po’, ma quando entro al box ce l’ho comunque dietro, Seb entra ai box davanti a me…mi trattengono leggermente sia prima di entrare che per uscire…mi trovo 12° dietro Leclerc, noooo!! Temo il disastro… Gomme ghiacciate, che però dopo mezzo giro sono già calde a sufficienza. Dopo un giro, passo 4°, ah bene, e se Leclerc è 3° e in testa c’è Vettel, chi sarà 2°? Temo Ricciardo… Mi avvicino a Leclerc nel corso del 6° giro, lo attacco col drs all’inizio del 7° giro e lo sorpasso, mentre ho l’infausta notizia di Vettel ritirato…noooooooooo!!!!!!!!! Quindi ora sono 2° ma in testa c’è Ricciardo! E a quasi 4” di vantaggio!!! Fortuna che la riserva di benzina è aumentata, spingo a tutta, da circa 4” scendo a 3”, poi a 2”5, poi 2”3, poi 2”2…gli prendo il giro più veloce e l’Ing via radio mi dice che perdo 1” a giro…ma cheee, ubriacoooooo!!!!!! Ma se ho fatto appena adesso il gpv?!?!?! Non dir ca***ate!!!! E gli rosicchio 1 decimo a giro. A 2 giri dalla fine ho 1”9 da lui…poi il distacco riaumenta a 2”2 perché non sono molto brillante, mentre Hamilton ha 21”9 da Ricciardo, allucinante!!!:o Bastonato! Praticamente io e Ric abbiamo corso per i fatti nostri...

Vince Ricciardo e io 2°, per cui…ottima gara ma in classifica il distacco aumenta a 38 punti L. È dura, anzi di più!!! A seguire Hamilton, Perez, Hulkemberg, Bottas, Sainz, Verstappen, Magnussen, Vandoorne.

7° gpv in carriera per me.

Avessi fatto la sosta al 3° giro non avrei perso tutto quel tempo ai box, e forse con le soft nuove sarei stato più veloce degli altri con le US usate…chissà.

Si, confermo che la gara l’ho persa in quel giro ai box, al cambio gomme, 4” decisivi…-_-

Avvio un altro sviluppo di telaio, sulle termocoperte…benissimo, lo avremo in Belgio!

Classifica: 1° Ricciardo 210, 2° Corracar 172, 3° Hamilton 161, 4° Verstappen 115.

Costruttori: 1° Red Bull 325, 2° Mercedes 273, 3° Ferrari 265, 4° Force India 92.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 13 – G.P. DEL BELGIO

Incidente alla prima curva e safety car al primo giro!

 

Abbiamo sviluppi di telaio e cresciamo, ma la RB è cresciuta in parallelo a noi!!! Ci supera in aerodinamica, settore nel quale non posso fare altri sviluppi prima di uno grosso e costoso e che richiede 3 gare di tempo!:o Restiamo complessivamente primi. Haas e Mercedes restano ferme, quindi le distanziamo.

È ufficialmente duello tra noi e la RB, tra me e Ricciardo, oramai. Sono indietro, ma io confido di poter rimontare i 38 punti di svantaggio…mancano ancora 9 gare alla fine…eheheh…:ferok:

Preoccupa l’usura di MGU-K, +10% in Ungheria solo tra qualifiche e gara! Temo che le penalità non saranno finite qui (o meglio lì, a Silverstone)…

Prove libere 1, inizia umido, pioviggina, poi aumenta. Con le medie, familiarizzazione tracciato, non lo passo e al terzo giro torno ai box. Strategia gara, con le intermedie oramai, faccio 3 giri sopra il tempo richiesto, ma gli ultimi 2 sono ok, quindi programma superato. Gestione carburante, ho tempo per un solo giro, non lo passo per 1”. Concludo la sessione 6°.

Hamilton ha avuto 5 posizioni di penalità in griglia per una collisione con Alonso al primo giro :asd:.

Prove libere 2. Ho il turbo n° 1 al 90% di usura, triangolino rosso. No, non lo farò arrivare al 100%, ma almeno per le libere 2 lo userò ancora. Svolgo il programma di gestione ers con un treno di intermedie nuovo…solo al terzo giro faccio un tempo buono, ma il consumo è eccessivo, programma non passato. Per ora sono 2° dietro Hulkemberg e davanti alle Mercedes. Programma di gestione gomme, col treno usato nelle prime libere (35% di usura!), sto perfino migliorando il tempo, al parziale 1, ma poi peggioro, programma passato perché meno esigente. Torno subito al box. La pista va asciugandosi, ma io mi riservo il programma qualifiche per le terze libere. Concludo la sessione 11°, nonostante i miglioramenti degli altri non ho perso molte posizioni.

Rottamiamo il turbo 1 (al 92% di usura), tanto ne ho 4 e l’usura è ottima, chissà che mi aiuti a passare il programma e a guadagnare punti risorsa. Montiamo il turbo 2. Libere 3, programma ritmo qualifica. Gomme supersoft, anche se la pista è umidiccia e alla Source arrivo spesso lungo. Non lo passo, pur migliorando di giro in giro, eppure al terzo giro all’uscita dalla Bus Stop ero nuovamente sul verde! Per un pelo!! Mannaggia! Ottengo il bonus per il primo settore, stranamente non per il secondo dove faccio “fucsiaa”. Solo Vettel mi passa davanti… Provo nuovamente familiarizzazione tracciato, per guadagnare punti risorsa, facendo un solo giro e staccando l’ers per non consumare il fragile MGU-K. Giro 4” più piano ma passo il programma :D, in un solo giro. Termino 2°. Due Ferrari in testa, non male! Le RB restano indietro, Ricciardo 4° a parità di gomme. :up:

Ahimè i prossimi sviluppi saranno tutti carissimi…1700, 1300, giusto uno di motore, il flussometro, 900. Ma varrà anche per gli altri top team, credo (e spero).

Per le qualifiche monto i componenti 4-3-4-3-4-3, come oramai di consueto da Silverstone. Credo che sarò competitivo. Spauracchio pioggia nel finale del Q3, occhio! Spero di non avere guasti. È bastato il campionato scorso, dai! :whistling:

 

Qualifiche. In Q1 faccio un tempone al 4° giro consecutivo, con 1’41”928, pazzesco! Do oltre 1” a Vettel che però ha usato le Soft. Concludo in testa. In Q2 inizia a piovigginare e i tempi si alzano leggermente, ma con 1’43”720 sono ancora in testa con 7 decimi su Ricciardo e oltre 1” su Vettel. Molto bene. Ma in Q3 la pioggia aumenta e prendo 2”, con le slick, da Hamilton, concludo appena 7° la sessione, superato da Vettel con le intermedie di un pizzico. Sull’umido con le slick non riesco ad andare forte, mannaggia! Potevo fare meglio, ma al massimo dimezzare il distacco, visti 7 decimi di vantaggio evaporati al secondo giro filato. Non ho usato il treno di SS riservato alla Q3. Non c’era più tempo. Comunque avrei dovuto mettere le intermedie. Sull’asciutto, o sul bagnato pieno, sarebbe stata pole certa, ma così no!:(

Comunque vinco per la prima volta la rivalità con Vettel e mi dà punti risorsa! Potrei prendere uno sviluppo di motore per Monza o aumentare i crediti e puntare a roba più grossa, anche di motore, ma per Singapore. Rimando la decisione a dopo la gara.

Gara. Programmo il pit al 4° giro anziché al 3° come propostomi. Lascio i +2 giri di benzina per attaccare in grassa. A causa di una penalità Hamilton parte 5° e non in pole, ma Vettel parte 16° anziché 6°. Io parto 6° anziché 7°. Ricciardo guadagna la pole, nooooo!!!:wacko2: Il commentatore loda l’affidabilità della Ferrari perché si sono ritirati sono una volta nelle ultime 3 gare…ooooo?!?!? 3 ritiri stagionali Vettel, che cosa stai farneticandoooo?:bastonate:

Partenza…mi sposto appena appena all’interno, mi tocca Alonso, rimbalzo addosso a Perez, vengo tamponato, finisco in derapata addosso a Hamilton e si crea un mega groviglio alle mie spalle…ala rotta, ma entra la safety car!!! Voglio vedere che cosa succederà andando avanti…accetto per forza di cose la strategia alternativa, ossia di montare le soft al primo giro, contestualmente al cambio dell’ala. Il pit sotto SC è vantaggioso…lo farò solo io e se la SC dura magari mi porta vantaggi… :ph34r: Tampono pure Leclerc prima della chicane perché inchioda, così completo la distruzione dell’ala davanti.:rotfl: Entro, non sono l’unico. Esco 15°, davanti a Ocon e altri entrati insieme a me; ma appena uscito dai box, devo stare attento all’Eau Rouge essendo ancora a gomme fredde. Le gomme all’inizio sono tutto sommato ok, perché posso tirare raggiungendo il gruppo, ma poi una volta che prendo il gruppo e devo rallentare mi si ghiacciano…scendono a 87°C…la safety sta per rientrare e tutti diventano dei lumaconi a Stavelot, :porcoquiporcola:metto miscela grassa essendomi cresciuta a +2,2 o forse anche 2,5 o 2,8 giri la riserva di carburante (e finirò la gara così!!! E mi resterà +0,52 nel finale!:shock: Ne avevo troppa!!), tutti rallentano in modo pauroso, lo str**o dietro (Ocon) mi supera pure (verso la Bus Stop, in regime di SC!!!) e devo usare il flashback per evitare cagate. :incazzato: Prima della ripartenza mi fa inspiegabilmente superare due lumache che inchiodano alla bus stop. Ho Verstappen davanti :lol2: con le SS: non le ha cambiate!!!! Le mie gomme hanno 82°C, nooo; dopo poche curve mi supera Ocon e non posso farci nulla, nonostante la miscela grassa e l’ers su sorpasso, sicuramente la colpa è delle gomme gelide. Nel misto mi riavvicino e verso la Bus Stop raggiungo Stroll, in battaglia con Ocon, evito di strafare e mi adeguo alla loro velocità alzando il gas in mezzo al curvone veloce che precede la staccata (alle volte è meglio alzare il piede…) li passo entrambi, all’interno sulla destra, ma Ocon mi tocca dopo che l’ho passato completamente e mi fa sbandare…e a me va l’avvertimento, ma che caaaxxxx?!?!?!?!? Mi ha toccato dietro mentre chiudevo davanti a lui la traiettoria all’uscita della Bus Stop, mi ha causato un mezzo testacoda e sono ripartito da fermo mezzo intraversato. Co***one!!!:censura2: Poi duello con la Sauber di Leclerc: lo prendo alla Bus stop ma sono troppo prudente alla staccata, lo lascio affiancare e gli concedo spazio a sinistra…mi allargo credendo debba andare ai box, invece va dritto e mi frega, e nel successivo tratto veloce mi stacca persino:o; lo riprendo, lo supero a Fagnes, passando all’interno, a destra. Intanto recupero le posizioni di quelli che vanno al pit…Ricciardo è dietro di me, benissimo, anche Hamilton, Vettel entra ai box che quasi l’ho raggiunto…c’è Bottas primo con le soft e vorrei conoscere il distacco, nemmeno il tempo di insultarlo che mi trovo in testa io!!! :D Perché stava ancora uscendo dal box! Siamo al 6° giro. Ho 6” di vantaggio! Segno il giro più veloce e lo miglioro 2 volte! Ers sempre su sorpasso, ma esaurisco l’erogazione prima della Bus Stop. La batteria però resta carica. C’è Vandorne rotto che va piano, lo evito per miracolo a Les Combes. Si rompono anche Perez (godoo!!) e Leclerc. Mollo 7 decimi a giro a Bottas per 2 giri di fila, e vado a +7” e più, tranne quando mi rilasso dopo il gpv, e torna a 6”9. Il gpv me lo frega Vettel però, al penultimo giro, di pochi millesimi, e non ho più gomma per rispondergli all’ultimo giro (28% di usura, però temperatura ottimale, 98°C). Mi si rompe il drs ma non mi serve.:rotfl: Ballonzolo sempre ai limiti dell’aderenza ma controllo. Si vede che le mie gomme sono abbastanza andate…tanto occorre solo gestire il vantaggio.

Vittoria :yeah:davanti a Bottas di 8” e a Ricciardo di 10”, - 28 in classifica, e la Ferrari scavalca la Mercedes al 2° posto. Gara “strana” ma strategia vincente. Gara pazza anche per la safety car. Entrata anche per il mio contributo…:asd: anche se in realtà mi hanno spinto.

In ogni caso penso che senza la pioggia (o con più pioggia dall’inizio) in Q3 sarei partito in pole e avrei vinto comunque.

Compro lo sviluppo del flussometro, per averlo a Monza.

 

Arrivo: 1° Corracar, 2° Bottas, 3° Ricciardo, 4° Vettel, 5° Alonso, 6° Ocon, 7° Verstappen, 8° Hulkemberg, 9° Magnussen, 10° Hamilton.

Classifica Piloti: 1° Ricciardo 225, 2° Corracar 197,  3° Hamilton 162, 4° Bottas 130.

Costruttori: 1° Red Bull 346, 2° Ferrari 302, 3° Mercedes 292

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 14 – GP D’ITALIA

Gooooo!!!!

 

Lo sviluppo di motore è ok, ma la RB ci risorpassa, noooo!!:doh: Balzo Haas davanti a Mercedes. È assai duraaa!! Superati e distaccati nel telaio :nope: (dove eravamo appena diventati primi), siamo sempre dietro (di poco) in aerodinamica, e ancora primi di motore.

Prove libere 1, pezzi della PU numero 2 tranne la batteria numero 1, che è all’89% per cui la rottamerò dopo questa sessione. Programma di familiarizzazione, con gomme medie, primo giro riduco ers e miscela al minimo, è già ok, poi aumento un po’ e vado sul viola, programma passato e perfezionato! :D Tempo 1’24”. Gomme soft e programma strategia gara, tutti e 5 i giri sono ok, quindi programma superato alla grande, ma spingo un po’ per vedere dove arrivo visto che Ricciardo è in testa con le soft. Inizia la guerra psicologica? :asd: Passo 3° dietro le due RB.

Stesso treno di gomme e programma carburante…non lo passo: primo giro consumo ok ma tempo alto 1” di troppo, secondo giro tempo ok ma consumo eccessivo, idem il terzo giro. Va beh, avevo le gomme consumate… Concludo 3° dietro le due RB a mezzo secondo da Ricciardo e davanti a Seb di pochi millesimi. 1’22”412 il mio miglior tempo. Ma non ho mai girato a gomme soft nuove e poca benzina, come sicuramente hanno fatto le due lì davanti…quindi ho del potenziale.

La batteria 1 è al 90% ma la cambio lo stesso per le seconde libere, chissà di passare il programma ers.

Prove libere 2. Tutti i pezzi n° 2 della PU avendo rottamato la batteria n°1. Programma gestione ers, riesco a passarlo! Programma gomme, con lo stesso treno di soft, qualche difficoltà all’inizio del primo giro, ma nel terzo settore spremendo ers e miscela riesco a passarlo, e poi al giro successivo a perfezionarlo. Finisco 6° con 1’22”735, io ho usato le soft (un solo treno), i primi le supersoft (incluso Ricciardo 2°), Vettel è più indietro. Sorprende la Haas, non so se mi ci devo preoccupare.

Libere 3, sembra umido, programma qualifiche con le SS, non lo supero per 3-4 decimi ma passo l’obiettivo scuderia del 3° settore. Miglior tempo di sessione con 1’21”413 davanti a Bottas e Hamilton a parità di gomme. Molto bene. ^_^ Reputazione Ferrari che a dispetto dell’ottima performance scende leggermente, credo a causa degli obiettivi non passati, ma motivazioni reparti telaio e aero in crescita grazie all’intervista. Ho detto che la macchina è perfetta e che stavamo provando l’aerodinamica.:rotfl:

Per le qualifiche monto i pezzi 4 di motore MGU-H e turbo e i numero 3 di MGU-K, batteria e centralina, i soliti da Silverstone. Ottime notizie: pare non pioverà nemmeno a fine qualifica. Ok!

Qualifiche. In Q1 miglior tempo davanti a Fettel, che però ha usato le soft…uhm… Il mio 1’20”040 mi sembra già da sogno. Faccio un solo tentativo, così ho altri 4 treni per le altre 2 sessioni. In Q2, Vettel va in testa con le SS, io sono 4° con 1’19”924. Il fatto è che bisogna guardarsi anche dalle Force India e dalle Haas. Ma in Q3 sparo tutto e mentre l’Ing mi rompe le scatole dicendomi che sono in 4° fila perché qualcuno aveva girato meglio di me…non si accorge che sono di ben 1”2 sotto il mio tempo precedente, e infatti con 1’19”3 mi porto in testa! Poi con l’altro treno scendo ancora, 1’19”279, ed è poleeeee!!!!!:yeah: Davanti a Vettel di 3 decimi. Due Ferrari in prima fila a Monza, yeeee!!!!!! Con un italiano in testa, bene. (No, non è Giovinazzi, sono io :asd:) Ricciardo solo 8°, ahahaha!!! Va beh, meglio non ridere prima. Comunque occhio a Hamilton 3° e vicino. E poi l’ultima volta che c’erano due Ferrari in prima fila fu in Germania, non portò bene, quindi concentrazione!!!:rolleyes: Ok, non avremo l’umido a inizio gara, ma questa non è una scusa buona per rilassarsi.

Il treno di SS per la gara ha 8% di usura (e ha fatto 2 giri veloci).

Una pole davvero esaltante, forse la più esaltante mai ottenuta da me finora…anche mettendo insieme GP2 e GP4! Sia perché ottenuta in casa con una Ferrari in lotta per il mondiale, sia perché in un gioco come F1-2018 che è niente affatto scontato, sia perché ero in piena trance agonistica e ho tolto parecchi decimi al mio già presunto ottimo miglior tempo precedente.

Avendo le batterie 2 e 3 di pari usura, mi sa che sto facendo una stupidaggine a cambiarla tra gara e libere, perché poi me le troverò entrambe con usura alta. Da Singapore terrò la 2 anche in qualifica e gara, fino a quando non supererà il 50%.

Dai miei calcoli le supersoft dopo 5 giri dovrebbero avere 28% di usura, quindi è inutile cambiarle prima! Vediamo cosa mi propongono. Si, mi propongono 5° giro.

Monto la batteria 2 che è più nuova della 3!!!

Prima della gara parlano nuovamente di me e della bella vittoria ottenuta nella scorsa gara, chiedendosi se riusciremo a ripeterci ecc…

Partenza…Vettel mi attacca (bel compagno di squadra che sei!):sebhonestly:, ma lo regolo alla prima curva. Mi resta comunque appiccicato, ma dalla fine del 2° giro guadagno e lo stacco. Il box mi propone la strategia alternativa, di cambiare al 3° giro, ma che sei scemo?!?!? :stop:Rifiuto!!!!:fuck: Pit stop al 5° giro come programmato, all’uscita arriva Alonso…siamo ruota a ruota, lo chiudo ma lui taglia sul cordolo e mi sperona!!! Faccio un mezzo testacoda ma riparto. Che str**o, ero IO davanti!!! :fermad:Mi ha toccato lui da dietro, speronandomi letteralmente, forse per vendicarsi che gli avevo chiuso la porta in faccia?!?!? E danno l’avvertimento a me! Vettel entra al giro dopo e mi esce davanti di poco…in staccata lo regolo con durezza come con Alonso :asd:, ma non mi lascia mai in pace. Se gli impongo una traiettoria sfavorevole e lo mando a 1”8, dopo mi recupera anche 1” in 1 giro! Eppure il mio giro veloce è a soli 3 decimi! Si aggrega anche Verstappen alla lotta, e al penultimo giro riesce pure a passare in testa prima della Ascari, ma lo ripasso prima della Parabolica (che manovraaaa!!! La Rb sembrava stranamente ferma, lì), e anche Seb gli torna davanti. Doppietta Ferrari!!! :sebdito:Ma quanta fatica! Doppietta Ferrari, io e Seb, poi Verstappen. Ricciardo arriva 14° anziché 8°…io gli vado a – 3…

Mi aspettavo di vincere in scioltezza, mi meraviglio del mio ritmo non irresistibile (e spesso andavo di miscela grassa) specialmente con le soft. Infatti avevo vinto con relativa facilità nel campionato scorso…e la difficoltà era di soli 3 punti più bassa.

Arrivo: 1° Corracar, 2° Vettel, 3° Verstappen, 4° Ocon, 5° Magnussen, 6° Grosjean, 7° Sainz, 8° Bottas, 9° Hamilton, 10° Leclerc.

Classifica Piloti: 1° Ricciardo 225, 2° Corracar 222, 3° Hamilton 164

Costruttori: 1° Red Bull 361, 2° Ferrari 345, 3° Mercedes 298

Rivalità vinta con Verstappen, tanti crediti ma riesco ad avviare solo 1 sviluppo aero, grosso, che avremo in Giappone, sull’ala posteriore. E dovremmo solo riprendere la RB…sob.

Niente cambi regolamentari!!! :D Bene, posso usare i crediti per sviluppare ancora.

Ma prima di Singapore noto un nuovo, grosso balzo della Red Bull…pazzesco! :scalaspecchio: E al momento non posso sviluppare niente altro: i nuovi pezzi sono tutti carissimi e ho 906 crediti. Nonostante la classifica, il mondiale è molto in salita. Ora mi serve tutto il vostro tifo!!!

 

Grazie ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Immenso come sempre :ferking:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/9/2019 Alle 10:49, ClaudioMuse ha scritto:

Immenso come sempre :ferking:

 

Grazie :rotfl:

 

Gara 15 – SINGAPORE

La Red Bull vola :wacko2:(e Alex si è drogato :asd:).

 

Mentre noi qui non abbiamo novità, c’è un ulteriore salto pazzesco della RB, ma com’è possibileee?!?!?:scalaspecchio: E il mondiale allora ce lo possiamo scordare… Qui a Sing le RB si candidano per una doppietta e bye bye. Anche la Haas stacca, irrealisticamente, la Mercedes che resta 4° forza, e si riavvicina un po’ a noi. Nel motore ci ha superato la Haas, non ci credo!!! Di telaio e aerodinamica la RB, e non di poco, di nuovo!

Libere 1, monto i pezzi numero 2, ma la batteria n°3, che è più usurata della 2!!! Ma siccome sono entrambe nuove, mi sa che in gara non le farò più ruotare fino a quando non arriveranno a 50%.

Programma familiarizzazione tracciato con le soft, lo passo e lo perfeziono in 1’42”. Programma strategia gara con le ultrasoft, i primi 3 giri schifo, allora metto l’ers su hotlap e lo passo grazie agli ultimi 2 giri (nel 4° anche in grassa). Faccio gestione gomme sullo scadere, lo passo al primo colpo. Ok. Assetto usato, quello del campionato scorso, ma per ottenere il bonus assetto carico l’ala davanti a 5 e blocco il differenziale in tiro a 90%. Il miglior tempo lo faccio così. Finisco 10° la sessione, prendo quasi 2” da Ricciardo e Vettel a parità di gomme…torna la maledizione di Singapore? Il campionato scorso allora? Come mai? Ok, ebbi un po’ di fortuna, ma non ero così lento altrimenti non avrei mai vinto! Dovrei essere almeno da podio qua stavolta… Ho fatto 1’38”008, rispetto alla prova a tempo ok nei settori 1 e 3, male il 2 per almeno 6 decimi…ma 6 decimi non sono 1”6.

Libere 2, programma carburante con le US, non lo passo, con lo stesso set di US faccio il programma ers, lo passo di poco al primo colpo, pur non migliorando il tempo. Sono a 2”2 da Ricciardo che è 1° con le HS…secondo il pc (ossia tempo stimato con le gomme HS nuove) sono in linea, secondo me è troppo 2”2 di differenza tra le mescole. Libere 3, programma qualifica…non lo passo di 7 millesimi al primo giro, noooo! Poi i miei tempi peggiorano, peccato. Finisco 4°. Dopo l'intervista, sale la motivazione del reparto resistenza, sui pezzi lasciati sul tracciato non rispondo. Fetente. La reputazione in Ferrari cala lievemente…ma se Vettel è 15°?!?!? Rincretiniti! Leclerc 3° con la Sauber, va a finire che hanno aggiornato le performances :lol2:.

Per le qualifiche monto i pezzi numero 4 di motore e MGU-H, i 3 di MGU-K e batteria, il turbo numero 2, quindi diversi dai “soliti” pezzi da gara usati da Silverstone, lascio il turbo e la batteria delle libere perché sono nuovi e non ha senso usarli solo nelle libere finchè non sono invecchiati (oltre il 50% di usura). Sarei indeciso anche per la centralina (la 2 è al 49%, la 3 al 30%) ma la cambio dato il pietrisco e le sconnessioni di Singapore.

Devo fare i miracoli in qualifica per arrivare in Q3…

Q1. Mi dicono che non dovrei avere problemi a superare la manche. Faccio un 1’35”474 che sembra buono, ma sono già 6°. Accelero il tempo, rischiando, ma finisco 13°, con 1” di margine sulla zona ko ma a 2” da Ricciardo!!! Perdendo 2 decimi nel primo settore e 9 decimi sia nel 2 che nel 3. Ciao!:aiuto:Q2, faccio 2 tentativi e il migliore è 1’34”613, un deciso cambio di passo stando più attento al tornante dopo il ponte, frenata più dolce, più precisa e inizio di sterzata. Finisco 7° ma Ricciardo migliora ancora e il gap si riduce a 1”9. Stavolta la perdita è di 4, 7 e 7 decimi rispettivamente nei 3 settori. Eppure ho migliorato di 4 decimi nel 2° settore e altri 4 nel terzo, ripetendo il tempo nel primo. Q3…primo tentativo 1’35”567. E per adesso siamo tutti impacchettati, così come lo eravamo durante la Q1 e poi in Q2, non capisco perché poi Ricciardo voli, e pure gli altri, visto che all’inizio, nelle varie sessioni, sono molto vicino a Vettel. Forse ritentare alla fine è preferibile? Stavolta lo farò. Ma in Q2 ero comunque indietro, 7°. Quindi non sto tranquillo.Monto l'ultimo treno di HS nuove, a 4’ dalla fine esco nuovamente, 1’34”918 però tagliando molto nel terzo settore, poi miglioro pur non tagliando con 1’34”871, ma il tempo l’ho costruito nel secondo settore. E…sono secondo!!! Finisce la sessione…prima fila!!!:super: Dietro Ricciardo e davanti a Vettel. Però il distacco è di 1”7, sono stato fortunato. Non posso pensare di rivincere qua. Anche il passo gara di Ricciardo è decisamente superiore al mio…quello andrà a spasso, dovrò badare a Vettel e Verstappen. Ah, Hamilton è finito 12° :asd:, Bottas 8°.

Per la gara, subito una brutta notizia: Seb parte ultimo, nooooooo!!!! :shock: Ha cambiato pezzi. Si era qualificato terzo!!!! Sgrrr!! Pit previsto al 4° giro, le HS evaporano in fretta…

Parto bene, resto comunque 2°. Ricciardo subito vola, io posso spremere l’ers tutta la gara su sorpasso o hot lap che tanto resta carico. E posso anche mettere miscela grassa perché la riserva è cresciuta da +0.50 a +0.57. Ma dal 2° giro la macchina mi scivola. :doh: Mi deconcentro un po’ per via di questo problema, senza nemmeno avere il tempo di pensare che possa dipendere dalle gomme, e anche perché Verstappen dietro mi si avvicina; taglio un po’ di curve e mi becco 2 avvertimenti nel giro di 3 curve (di cui 2 tagliate)…ahia, occhio!!! Non ho più margine! Mi propongono una strategia alternativa: quella di entrare al 3° giro. La accetto. Quindi mi fermo ai box alla fine del 3° giro. Ma esco ultimo, lontanissimo da Stroll. Pazienza, con le nuove gomme va già meglio. Tengo la miscela grassa per 2 giri e vado sul rosso, poi rimetterò su normale. Ricciardo guadagnava già oltre 1” a giro. Resto concentrato e cerco di spingere. Le Williams non mi disturbano, hanno ancora un margine di 5”. Vedo poi che Ricciardo è 10° davanti a me e Verstappen è dietro. Poi supera Stroll…che entra ai box. Davanti a me nuovamente Ricciardo, ma ha 6” di vantaggio al 5° giro, Verstappen è a 2” da me. Completato il giro di pitstop, le posizioni tornano quelle di inizio gara, con Ricciardo che comanda la gara davanti a me e Verstappen. Ha 13” dopo 10 giri, Ricciardo. Ocon rallenta e si ritira…non mi dispiace…ma avrei preferito succedesse a Ricciardo :diavoletto:…  In radio chiedo i distacchi e Alex mi dice che guadagno 5” al giro su Ricciardo…ma Alex, cosa ti sei fumato? :sonietta: Cambia spacciatore!!!!! Non ti drogare prima delle gare! Infatti è Ricciardo che guadagna su di me, almeno 1” al giro… Mentre Verstappen si fa sempre più minaccioso e mi raggiunge, facendo si che il distacco da Ricciardo salga a 16” dopo 11 giri. Quasi mi si affianca nel tornante dopo il ponte, poiché allargo un po’ la traiettoria in entrata, ma io resisto, e Alex mi dice “bravo, due sorpassi in uno!”…ma quali sorpassi?!?!? No no, questo è ubriaco oppure drogato!! Verstappen mi attacca sul traguardo, io gli chiudo la porta e vedo che lui si gira…tiè! :whistling::D Entra la VSC e devo rallentare…metto in magra…e mi dimentico di toglierla. La VSC non mi ha portato alcun beneficio, anzi Ricciardo si avvantaggia ulteriormente e porta il suo vantaggio da 18" a 21"7. 3° è ora Leclerc e io sono contento. Ma è a 2”8 e gira nei miei stessi tempi, occhio! Mi ricordo di rimettere la standard, ho +0,7 da bruciare!!! Alex dà ancora i numeri, dicendomi: "hai guadagnato una posizione, bravo!!":lol2: Magari: sarei primo!!! Ultimi 2 giri di gestione. Alex mi dice di smagrire perché ho benzina per 1 solo giro, ma siamo all’ultimo giro e ho ancora un sacco di riserva! Ricciardo vince con 25” di vantaggio, che smacco! Vettel appena 10°. E ora siamo a -10 in classifica e a -30 nei costruttori. 3° giro più veloce dopo Ricciardo (di appena 2 decimi!) e Verstappen (di pochi millesimi).

Arrivo: 1° Ricciardo, poi io, Leclerc, Sainz, Hamilton, Verstappen, Bottas, Magnussen, Grosjean, Vettel (pilota del giorno, da ultimo a 10°).

Classifica: Ric 250, io 240, Ham 174. Costruttori: RB 394, Fer 364, Mer 314

 

Compro uno sviluppo di telaio, riduzione peso struttura del muso, lo avremo a Austin. Alla fine conveniva quello, visti gli sconti, anche se lui mi suggeriva il turbo, che avrebbe dato un bel boost! Ma sul motore ora non ho sconti e comunque richiedeva 3 weekend come quello da me comprato. Mi restano spiccioli. Di sicuro non compro sviluppi di resistenza ora, nè nelle prossime gare di questa stagione, urge troppo la prestazione.

 

Esamino l’usura dei pezzi, molto probabilmente a Suzuka prenderò 5 posizioni di penalità in griglia per il 4° MGU-K. Il secondo infatti è prossimo alla rottamazione (penso che la Russia sarà il suo ultimo weekend, nelle libere) e il numero 3 è al 48% e presto perderà potenza a iosa. Sicuramente non arriverà a fine stagione, considerato che poi si farà anche tutte le libere, quindi penso di cambiarlo in Giappone. Proverò, in Giappone, a qualificarmi con le Soft al posto delle Supersoft (quindi opterò per la scelta di gomme equilibrata). La "strategia inversa" potrebbe aiutarmi a rimontare, chissà. Ma prima c’è la Russia, nella quale purtroppo non avremo ancora nuovi sviluppi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi posto il grafico dello sviluppo prima del weekend russo :rolleyes:. Notare il prepotente salto della Red Bull (e ora anche della Haas) e il notevole vantaggio tecnico rispetto a me. E pensare che li avevo appena acciuffati tra l'Ungheria e Spa. Sinceramente non me l'aspettavo, visto che in tutte le carriere l'auto del giocatore progredisce più velocemente delle altre. Ecco, proprio a me doveva capitare l'eccezione :doh:

 

-> https://imgur.com/a/eSNGixG :boh:

 

 

Edited by Corracar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 16 - G.P. DI RUSSIA (1° parte)

Che rabbia!!!:verymad:

 

La Haas ci ha preso negli sviluppi, ma daiii, ma non è possibile!!! :wallbash: Noi e la RB restiamo fermi (vedere qui).

Ho il cambio nuovo senza penalità, avendo fatto le 6 gare prescritte (66% di usura, ma senza le PL3 e le qualifiche di Silverstone), monto i pezzi numero 2 della PU e la batteria n°3, e secondo me alla prossima gara dovrò punzonare il quarto MGU-K, poiché il terzo supererà il 50% di usura già in qualifica, lo userò nelle prossime libere poiché è imminente la rottamazione del 2, per cui avrò un calo di potenza!  Allora meglio pagare penalità in griglia (5 posizioni solamente, dopotutto) e andare a piena potenza! Magari con la strategia inversa…quindi non sceglierò la maggioranza di treni morbidi ma opterò per la scelta equilibrata. Ma è questione della gara successiva, non di questa! Anche se inizio già a pianificare…

 

Libere 1. Programma familiarizzazione con le soft, lo passo (primo giro con ers a 0, ed era già ok), programma strategia gara con le US, ottimo, in 3 giri verdi è ok e pure perfezionato, idem la gestione ers, con lo stesso treno di US usato prima, tutti e 3 i programmi li ho passati e migliorati! Finisco 7°, in testa Ocon, davanti al solito…Ricciardo.:mmm: Vettel e Hamilton dietro di me.

La Force India qui va sempre forte, è la solita rompi. Ma è la velocità di Ricciardo che mi preoccupa, mannaggia!

Trovo che non riesco ad aprire subito il gas in uscita di curva, entro bene ma esco male, e il motivo è che sento del sottosterzo. Allora sposto la zavorra a 8…e lo sento meglio, specialmente nel terzo settore!! Dove tolgo ben mezzo secondo!  Miglior tempo 1’32”293 contro 1’32”749 del precedente setup, nella prova a tempo.

Libere 2, passo il programma carburante (pazzesco!) al secondo tentativo: il primo era vicinissimo, ma avevo un consumo alto, poi sono peggiorati i miei tempi ma (stranamente) avevo 7 decimi di margine, per cui lo passo in maniera abbastanza tranquilla. Poi affronto il programma di gestione gomme con lo stesso treno di US e togliendo l’ers, lo passo subito, poi programma di ritmo qualifica, lo passo al secondo giro. L’usura MGU-K non è arrivata al 90% ma solo 88, bene! Concludo la sessione 1°.

Mi intervistano e aumento la motivazione del reparto motore, bene!

Salto le terze libere.

Monto i pezzi "sani" della PU: motore, MGU-H e turbo numero 4, MGU-K e centralina n°3. Resta la batteria 3.

Qualifiche, in Q1 vado fortissimo, 1’30”240, accelero il tempo e mi supera solo Verstappen alla fine…chiudo 2° e sogno la pole.:sebdito: Ci credo davvero! Q2, vado subito in testa con 1’30”323 (2 decimi persi al terzo settore per colpa di telefonata ricevuta), accelero il tempo per risparmiare giri sulla PU (non certo le gomme: ho 3 treni nuovi per la Q3 che non userò mai!), chiudo 5° perché mi superano tutti all’ultimo, incluso Vettel (che è in testa). Ma continuo a credere nella pole. In Q3…c'è un guasto al sistema di alimentazione, nooooo, perdo 6’. Ho un unico tentativo a disposizione, faccio un tempone con 1’29”779, sono 2° dietro Verstappen, nonostante i record nei settori 1 e 2…miglioro leggermente ma non riesco a batterlo, ed ecco che alla fine mi supera anche Ricciardo, nooooo!!! Che rabbia! :rage: Pole sfumata, non sarò nemmeno in prima fila ma partirò 3° (salvo “regali” :D ). E darò battaglia, sicuro! :ninja: Ma la prima fila è tutta Red Bull.:nope:

Guardando i tempi vedo che ho preso 8 decimi e ho rischiato di essere beffato anche da Ocon, meno male che ho migliorato all’ultimo settore dell’ultimo giro! Proprio sulla bandiera a scacchi...

Ho scelto zavorra a 8, un setup pericoloso nella lunga curva a semicerchio poichè tende al sovrasterzo…ma sicuramente molto più prestante sul giro. Speriamo bene. Sarà ancora più delicato a fine stint e a fine gara, con le gomme usurate.

 

(...continua...) :popcorn:

Edited by Corracar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 16 – G.P. DI RUSSIA (2° parte)

Duelli all’arma bianca :ph34r:

 

Gara.

Nelle immagini di introduzione, prima ancora di vedere “come si configura la griglia di partenza” (cit.:asd:), colgo una vera sorpresa, mi vedo in prima fila accanto a una RB!!! Ma è quella col numero 3 e non la 33. Verstappen ha preso una penalità e così parto in prima fila, ma Ricciardo è primo.

In radio Alex mi dice: “Oggi dobbiamo spingere se vogliamo recuperare terreno su Ricciardo in classifica”. Ma và?:mmm: Non ci avevo pensato, ma guarda! E poi io spingo sempre, vecchio frolloccone!:asd:

Pianifico la strategia, la sosta è prevista al 5° giro e si potrebbe ritardare di un giro, ma forse è meglio di no. Non si sa mai di trovarci ai box insieme, meglio tentare un bell'undercut. Se partissi bene e prendessi la scia di Ricciardo…forse potrei combinargli la sorpresa:troll:.

Sembra che un regista occulto abbia spedito Verstappen indietro: ecco i due rivali per il titolo mondiale appaiati in prima fila.:popcorn: La tensione sale. Si accendono i semafori…via!!! Ricciardo parte bene, io invece parto un po’ male, scodando perché do troppo gas, mi trovo fra Ocon e Hulkemberg ma sono avvantaggiato nella velocità di punta…ho un avvertimento per un’innocua quanto involontaria ruotatina a Hulkemberg:rolleyes:…ma almeno non mi stringono a sandwitch (come a volte capitava in GP2 e in GP4)…staccatona e mi disfo dei due, ma vado un po’ lungo per via della frenata ultra ritardata e finisco addosso a Ricciardo che stava iniziando a impostare la curva (ah, la mia voglia di strafareee!!!:wallbash:), ala danneggiata, nooo, però gli passo davanti…continuo, non lo vedo nemmeno negli specchietti, chissà dov’è finito; io dovrei essere in grado di reggere, magari anticiperò la sosta al 4° giro, ma mi devo difendere dalla Renault di Hulkemberg, che mi sopravanza. Nel timore che quello lì davanti scappi via e diventi imprendibile anche dopo i pit, cercando di ripassargli davanti, con un po’ di sottosterzo, avviene un nuovo contatto che mi peggiora il danno dell’ala e ora devo cambiarla per forza. Aah, la mia voglia di cercare a tutti i costi la vittoria!:doh: Mi chiamano al box al primo giro per mettere le US e cambiare il muso. Entro 2° ed esco ultimo. Ricciardo comunque era finito indietro….si, è 19°, davanti a me! Lo leggo nella lista dei tempi in alto a sinistra e ha 19” di vantaggio. Ma supera presto le 2 auto davanti a sé e non lo leggo più nei nomi, nuovamente non so dove sia!:wacko2: Faccio il giro più veloce della corsa, a dispetto della mia sensazione di essere lento…al 5° giro sono solo 13°. Sopravanzo Alonso che esce dai box, ma di poco, e sono dietro Grosjean, che ha delle US nuove, quindi ha già fatto la sosta…noo, va beh che le Haas ora sono forti, ma mi sa che sto andando male in questa gara. Vorrei solo sapere dov’è Ricciardo. Chiedo in radio ma niente, mi danno solo i distacchi dai piloti davanti e dietro e tutt’al più dalla testa della corsa o da Vettel. Entra la VSC per Hartley che va piano (e le bandiere gialle le mettono nei posti sbagliati: me lo ritrovo tra i piedi dopo la bandiera verde!!! E prima delle seconde bandiere gialle! Il pericolo c'è dove non è segnalato, e dov'è segnalato non c'è!!! Non è la prima volta che mi capita, e a volte mi ha tratto fortemente in inganno), la solita seccatura questa VSC…tra l’altro è la seconda volta consecutiva. Dura mezzo giro. Hartley ha un problema meccanico e si ritira (prima della partenza del GP i commentatori avevano parlato proprio di lui, notando la scarsa affidabilità della sua monoposto:whistling:). Ma dopo metà gara sono 7° senza aver sorpassato ancora nessuno, vedo che c’è ancora gente ai box, il giro dei pit non è finito!!! Per cui mi gaso, segno di nuovo il giro più veloce, apro il DRS e supero la Haas in fondo al primo rettilineo e passo 6°!!! Sorpasso pulito poi! E la vetta della corsa non è lontana, solo 6”!!! Forse posso persino vincere! Ho ancora diversi giri a disposizione. Prendo pure Hulkemberg e le Force India, Hulk lo supero in fondo alla seconda zona DRS, Perez lo supero poi senza DRS prima della curva 8 :shock:, mammamia che audace!!! Poi prendo anche Sainz e lo supero in fondo alla seconda zona DRS, e sono 4°. Verstappen, che non so dove sia ma partiva indietro, fa il giro più veloce, portandomelo via.:cray:Ma pensiamo alla gara e al campionato. La vetta è ancora a 6”. Ma allora le RedBull non erano così imbattibili oggi…? No, non è detto: non sono loro a comandare la gara. Da uno sguardo veloce sulla mappa del circuito, vedo avanti le Mercedes, “sarà Bottas” mi dico, e Hamilton non è distante da lui, ma poi ricevo la notizia che Vettel è appena passato in testa!!:sebdito: Ma in piena battaglia con Hamilton.:lewdab: E io sono 4° e sto raggiungendo la Force India di Ocon. Allora Ricciardo è dietrooo, ssiiiii, gli recupero punti!!! E per i costruttori è ok! Seb mi aiuta! Al penultimo giro supero Ocon in fondo alla seconda zona DRS e salgo virtualmente sul podio, ma nella manovra danneggio un po’ l’ala (di nuovo!:fermad:), mentre Hamilton passa davanti a Vettel. Fatico a tenere la macchina in strada (mi dicono che il danno non sembra grave e che sono in grado di continuare…e comunque manca un solo giro! Mica mi fermo ai box ora!), forse anche le gomme sono finite, e all’ultimo giro Ocon mi ripassa in curva 5 aprofittando di un mio “lungo”…ma io non mollo, alle gomme non ci penso nemmeno e lo ripasso istantaneamente all’interno in curva 7, mammamiiaaa che battaglia!!! :super: Mi becco anche un avvertimento per un lieve contatto, ma vafff!!! E lì praticamente finisce la gara: a nulla gli vale l’ultima zona drs, lo controllo e le posizioni restano immutate fino all’arrivo; vince Hamilton davanti a Vettel e io sono sul podio!!! Ricciardo è 9°. Le RB ci hanno dato diversi decimi sul giro in gara, non male come a Singapore ma comunque erano più veloci…in condizioni normali non le avremmo acciuffate mi sa! Sorpresaaa: sono in testa alla classifica!!!!!!!! :looool:Di 3 punti, ma in testa!!! :D Per la prima voltaaaaa!!! E pure la Ferrari nei costruttori, anche se di un solo punticino!

18° podio in carriera e 6° consecutivo.

 

Arrivo: Hamilton, Vettel, Corracar, Ocon, Grosjean, Sainz, Bottas, Hulkemberg, Ricciardo, Leclerc.

Classifica Piloti: 1° Corracar 255, 2° Ricciardo 252, 3° Hamilton 199, 4° Bottas 146 (campione in carica,:rotfl: ahahahahah!!! Quasi tagliato fuori dalla lotta), 5° Verstappen 144, 6° Vettel 142.

Classifica Costruttori: 1° Ferrari 397, 2° Red Bull 396, 3° Mercedes 345, 4° Haas 127, 5° Force India 124, 6° Renault 117.

 

Compro uno sviluppo di motore, turbina potenziata. Ma arriverà solo in Brasile, noooo!!!!:nope:

 

Nuovo contratto…mi fallisce la negoziazione, volevo gli obiettivi scuderia difficili +75% di crediti, rinunciando agli sviluppi simultanei per reparto, ma mi devo accontentare di obiettivi medi e +50% di crediti, mannaggia.

Edited by Corracar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sei un lottatore straordinario dal talento immenso

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Corracar ha scritto:

Gara 16 – G.P. DI RUSSIA (2° parte)

Duelli all’arma bianca :ph34r:

 

Gara.

Nelle immagini di introduzione, prima ancora di vedere “come si configura la griglia di partenza” (cit.:asd:), colgo una vera sorpresa, mi vedo in prima fila accanto a una RB!!! Ma è quella col numero 3 e non la 33. Verstappen ha preso una penalità e così parto in prima fila, ma Ricciardo è primo.

In radio Alex mi dice: “Oggi dobbiamo spingere se vogliamo recuperare terreno su Ricciardo in classifica”. Ma và?:mmm: Non ci avevo pensato, ma guarda! E poi io spingo sempre, vecchio frolloccone!:asd:

Pianifico la strategia, la sosta è prevista al 5° giro e si potrebbe ritardare di un giro, ma forse è meglio di no. Non si sa mai di trovarci ai box insieme, meglio tentare un bell'undercut. Se partissi bene e prendessi la scia di Ricciardo…forse potrei combinargli la sorpresa:troll:.

Sembra che un regista occulto abbia spedito Verstappen indietro: ecco i due rivali per il titolo mondiale appaiati in prima fila.:popcorn: La tensione sale. Si accendono i semafori…via!!! Ricciardo parte bene, io invece parto un po’ male, scodando perché do troppo gas, mi trovo fra Ocon e Hulkemberg ma sono avvantaggiato nella velocità di punta…ho un avvertimento per un’innocua quanto involontaria ruotatina a Hulkemberg:rolleyes:…ma almeno non mi stringono a sandwitch (come a volte capitava in GP2 e in GP4)…staccatona e mi disfo dei due, ma vado un po’ lungo per via della frenata ultra ritardata e finisco addosso a Ricciardo che stava iniziando a impostare la curva (ah, la mia voglia di strafareee!!!:wallbash:), ala danneggiata, nooo, però gli passo davanti…continuo, non lo vedo nemmeno negli specchietti, chissà dov’è finito; io dovrei essere in grado di reggere, magari anticiperò la sosta al 4° giro, ma mi devo difendere dalla Renault di Hulkemberg, che mi sopravanza. Nel timore che quello lì davanti scappi via e diventi imprendibile anche dopo i pit, cercando di ripassargli davanti, con un po’ di sottosterzo, avviene un nuovo contatto che mi peggiora il danno dell’ala e ora devo cambiarla per forza. Aah, la mia voglia di cercare a tutti i costi la vittoria!:doh: Mi chiamano al box al primo giro per mettere le US e cambiare il muso. Entro 2° ed esco ultimo. Ricciardo comunque era finito indietro….si, è 19°, davanti a me! Lo leggo nella lista dei tempi in alto a sinistra e ha 19” di vantaggio. Ma supera presto le 2 auto davanti a sé e non lo leggo più nei nomi, nuovamente non so dove sia!:wacko2: Faccio il giro più veloce della corsa, a dispetto della mia sensazione di essere lento…al 5° giro sono solo 13°. Sopravanzo Alonso che esce dai box, ma di poco, e sono dietro Grosjean, che ha delle US nuove, quindi ha già fatto la sosta…noo, va beh che le Haas ora sono forti, ma mi sa che sto andando male in questa gara. Vorrei solo sapere dov’è Ricciardo. Chiedo in radio ma niente, mi danno solo i distacchi dai piloti davanti e dietro e tutt’al più dalla testa della corsa o da Vettel. Entra la VSC per Hartley che va piano (e le bandiere gialle le mettono nei posti sbagliati: me lo ritrovo tra i piedi dopo la bandiera verde!!! E prima delle seconde bandiere gialle! Il pericolo c'è dove non è segnalato, e dov'è segnalato non c'è!!! Non è la prima volta che mi capita, e a volte mi ha tratto fortemente in inganno), la solita seccatura questa VSC…tra l’altro è la seconda volta consecutiva. Dura mezzo giro. Hartley ha un problema meccanico e si ritira (prima della partenza del GP i commentatori avevano parlato proprio di lui, notando la scarsa affidabilità della sua monoposto:whistling:). Ma dopo metà gara sono 7° senza aver sorpassato ancora nessuno, vedo che c’è ancora gente ai box, il giro dei pit non è finito!!! Per cui mi gaso, segno di nuovo il giro più veloce, apro il DRS e supero la Haas in fondo al primo rettilineo e passo 6°!!! Sorpasso pulito poi! E la vetta della corsa non è lontana, solo 6”!!! Forse posso persino vincere! Ho ancora diversi giri a disposizione. Prendo pure Hulkemberg e le Force India, Hulk lo supero in fondo alla seconda zona DRS, Perez lo supero poi senza DRS prima della curva 8 :shock:, mammamia che audace!!! Poi prendo anche Sainz e lo supero in fondo alla seconda zona DRS, e sono 4°. Verstappen, che non so dove sia ma partiva indietro, fa il giro più veloce, portandomelo via.:cray:Ma pensiamo alla gara e al campionato. La vetta è ancora a 6”. Ma allora le RedBull non erano così imbattibili oggi…? No, non è detto: non sono loro a comandare la gara. Da uno sguardo veloce sulla mappa del circuito, vedo avanti le Mercedes, “sarà Bottas” mi dico, e Hamilton non è distante da lui, ma poi ricevo la notizia che Vettel è appena passato in testa!!:sebdito: Ma in piena battaglia con Hamilton.:lewdab: E io sono 4° e sto raggiungendo la Force India di Ocon. Allora Ricciardo è dietrooo, ssiiiii, gli recupero punti!!! E per i costruttori è ok! Seb mi aiuta! Al penultimo giro supero Ocon in fondo alla seconda zona DRS e salgo virtualmente sul podio, ma nella manovra danneggio un po’ l’ala (di nuovo!:fermad:), mentre Hamilton passa davanti a Vettel. Fatico a tenere la macchina in strada (mi dicono che il danno non sembra grave e che sono in grado di continuare…e comunque manca un solo giro! Mica mi fermo ai box ora!), forse anche le gomme sono finite, e all’ultimo giro Ocon mi ripassa in curva 5 aprofittando di un mio “lungo”…ma io non mollo, alle gomme non ci penso nemmeno e lo ripasso istantaneamente all’interno in curva 7, mammamiiaaa che battaglia!!! :super: Mi becco anche un avvertimento per un lieve contatto, ma vafff!!! E lì praticamente finisce la gara: a nulla gli vale l’ultima zona drs, lo controllo e le posizioni restano immutate fino all’arrivo; vince Hamilton davanti a Vettel e io sono sul podio!!! Ricciardo è 9°. Le RB ci hanno dato diversi decimi sul giro in gara, non male come a Singapore ma comunque erano più veloci…in condizioni normali non le avremmo acciuffate mi sa! Sorpresaaa: sono in testa alla classifica!!!!!!!! :looool:Di 3 punti, ma in testa!!! :D Per la prima voltaaaaa!!! E pure la Ferrari nei costruttori, anche se di un solo punticino!

18° podio in carriera e 6° consecutivo.

 

Arrivo: Hamilton, Vettel, Corracar, Ocon, Grosjean, Sainz, Bottas, Hulkemberg, Ricciardo, Leclerc.

Classifica Piloti: 1° Corracar 255, 2° Ricciardo 252, 3° Hamilton 199, 4° Bottas 146 (campione in carica,:rotfl: ahahahahah!!! Quasi tagliato fuori dalla lotta), 5° Verstappen 144, 6° Vettel 142.

Classifica Costruttori: 1° Ferrari 397, 2° Red Bull 396, 3° Mercedes 345, 4° Haas 127, 5° Force India 124, 6° Renault 117.

 

Compro uno sviluppo di motore, turbina potenziata. Ma arriverà solo in Brasile, noooo!!!!:nope:

 

Nuovo contratto…mi fallisce la negoziazione, volevo gli obiettivi scuderia difficili +75% di crediti, rinunciando agli sviluppi simultanei per reparto, ma mi devo accontentare di obiettivi medi e +50% di crediti, mannaggia.

Gara davvero all'arma bianca

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 17 – G.P. DEL GIAPPONE

Rischio con la tattica inversa!

 

Arriva un nuovo pezzo, finalmente, cioè lo sviluppo aero sul posteriore, e riduciamo il gap dalla RB che fortunatamente è rimasta ferma. Non so se punzonare il quarto MGU-K, comunque mi tengo pronto alla strategia inversa facendo la scelta di gomme bilanciata, quindi dopo tante gare abbandono la scelta morbide prevalente, così in qualifica avrò a disposizione un treno di soft, se optassi per la tattica normale le userei in Q1, se optassi per la tattica inversa le userei in Q2. E l’eventuale MGU-K numero 4 lo punzonerei direttamente in gara, assolutamente non in qualifica! Perché magari il 3 non dà ancora problemi…e dobbiamo aprofittare di aver avvicinato la Red Bull negli sviluppi…

Tra il recupero di punti in Russia e i nuovi sviluppi, inizio a pensare che forse ce la posso fare :thumbsup:. Forza Ferrari!

 

Scelgo lo stesso setup della scorsa stagione, che sulla Ferrari ha meno sovrasterzo che sulla Haas, è più bilanciato. Almeno a gomma nuova…

Meteo buono per qualifiche e gara.

Libere 1. Programma di familiarizzazione tracciato con gomme medie…vedo l'MGU-K (numero 2) già all’89% (era 88%...), lo stacco del tutto (l’avrei staccato comunque) e passo e perfeziono il programma così. 1’33” il tempo, alto, ma non importa. Programma di strategia gara con le gomme soft, tengo l’ers su media, passo il programma e miglioro di giro in giro con una costanza incredibile, alchè mi danno subito il bonus costanza, passo il programma e lo perfeziono, e sono pure 4°!! Non male per usare l’ers con modalità media erogazione e gomme con 5 giri consecutivi. Uso lo stesso treno di soft per passare anche il programma gomme, nuovamente con l’ers staccato, tanto è un programma generalmente abbordabile. Perdo 2” rispetto al test precedente ma non fa nulla. Termino la sessione 5°, in testa c’è Verstappen, a parità di gomme. I programmi passati e perfezionati mi valgono da soli 240 crediti sviluppo!!! L’MGU-K numero 2 è al 90%, ha il triangolino rosso!!! Ma lo sfrutterò ancora nelle libere 2. Mi dico solo di non arrivare al 100% di usura come a Silverstone :asd:. Anche l’MGU-H è prossimo alla rottamazione (ma di quelli, oltre a quello un po’ usato, ne ho anche uno intonso).

Reputazione 100% presso tutti i team.

Libere 2, col setup della Haas. Prova di gestione ers con le soft, la passo subito e la perfeziono al 2° giro. Nuovo treno di soft, prova carburante, non la passo per eccessivo consumo al 1° giro, poi la passo, infine tendo al viola ma peggioro il tempo. Prova simulazione qualifica…non la passo di pochi millesimi! Ma sono 2° dietro Ricciardo. Il ritmo con le gialle è molto buono, eheh, posso fare la strategia inversa qualificandomi con le soft in Q2 :D!

MGU-H n° 2 da rottamare insieme al MGU-K n° 2. Salto le libere 3.

Qualifiche. In Q1 faccio un giro sporco con le SS, eppure sono 1°. Altri, come Vettel e Verstappen e Hamilton, usano le Soft, non capisco perché. Risparmio un treno di SS. In Q2 oso con le gialle, come pianificato. 2 giri, di cui il secondo immenso, 1’27”730, battendo pure Hamilton che ha le SS:ciapet:, e mi qualifico per la Q3 con il 7° tempo. 6% di usura, meno del treno di SS che ha fatto gli stessi giri in Q1 (10%). Evvivaaa, così partirò con le soft e andrò “lungo”, stavolta per scelta stategica e non per la pioggia in qualifica o per essere finito indietro. Sono l’unico matto che ha usato le gialle in Q2!!! :rotfl:

Q3, ho fiducia nella pole, faccio 2 giri secchi con altrettanti treni di SS (uno addirittura mi resta nuovo, inutilizzato)…al primo tentativo vado subito in pole in 1’27” basso, al secondo miglioro di 5 decimi, 1’26”565!!! Mostruoso!!! Ma subito dopo esce Vettel dai box e non mi dà strada, mi deconcentra, al primo settore vado sulla sabbia per colpa sua, per evitarlo. “Poco male, sono in testa con gran margine” mi dico, entro ai box, non ho tempo per usare il terzo set nuovo…scade il tempo e sono ancora primo…ma le due RB mi fregano a tempo scaduto, sgrrrr!!!! :porcoquiporcola:Primo Verstappen, poi Ricciardo, seconda fila io e Seb. Distacco di un solo decimo dalle RB, quindi meno che a Singapore e meno che in Russia, progressivo avvicinamento alle RB non solo nelle previsioni prestazionali legate agli sviluppi ma anche in pista. Beh, almeno Verstappen è davanti a Ricciardo…si, come in Russia. E mi passa in mente un sottil maligno pensiero: e se stavolta Ricciardo partisse indietro? :diavoletto:

No, non mi va di cambiare l’MGU-K, rinvio la questione a Austin! :mmm: Qui voglio godere del vantaggio di avere le gomme soft e andare lungo col pit. Anche perché in radio non mi hanno avvisato di alcun possibile calo di potenza legato al MGU-K…quindi lo posso usare ancora un po’ anche in gara.

Gara. Il mio maligno pensiero? Infattiii è cosìì: Ricciardo penalizzato, ahahahahah!!!! :rotfl: Parte ultimo! Io sono in prima fila come a Sochi, ma a fianco all’altra Red Bull, quella di Verstappen.

Dicono: “Parliamo un attimo di Leone. È in testa al campionato, c’è un duello che ora è arrivato al suo culmine”, poi aggiungono che ogni errore si pagherebbe a caro prezzo e non bisogna farne, che è una sfida che speriamo ci regalerà spettacolo e che vinca il migliore.

Sosta prevista al 7° giro per passare da soft a supersoft, e non conviene anticiparla per più di un giro (tra l’altro cambiandole al 6° giro dovrei farne 7 con le SS, che arriverebbero al 50% di usura, praticamente alla frutta), peggio ancora ritardarla. Mmm, finestra molto ristretta.

Parto male, non ho proprio trazione, mi attacca Vettel a sinistra e Hamilton a destra, costui mi tocca e mi manda largo fuori pista, addosso a una Force India che a sua volta esce larga nella via di fuga, rientro immediatamente in pista ma da 2° sono scivolato 4°. Comanda Verstappen, poi Seb, Magnussen e io. Ma già al primo giro mi avvicino alla Haas, vorrei attaccarla al tornante ma rischierei troppo, per ora gli sto dietro. Al 3° giro gli sono più vicino e affondo l’attacco, sempre al tornante. Sorpasso! :yeah: Ora sono 3°. Ok, è una Haas, ma aveva le SS… A pista libera faccio il mio (momentaneo) giro più veloce. Davanti, il leader aveva un vantaggio di 3”8 su di me dopo 2 giri, che poi diventano 5” prima della loro sosta. Hanno guadagnato più che altro all’inizio, non sono enormemente più veloci di me. Si fermano al 5° giro, ho appena 2 giri per andare avanti. Ma non è che le mie gomme stiano troppo bene…non faccio il giro veloce della corsa, loro vanno più veloci anche al 4° giro, con le SS ormai da cambiare, e segnano il giro più veloce… Sono ovviamente 1° dopo che entrano ai box i due lì davanti, Verstappen e Vettel. La macchina mi scivola un po’, no non posso forzare le gomme per un giro in più, entrerò al 7° come programmato. Ma devo anche gestire la batteria, per la prima volta da un sacco di tempo! :shock: Non me l’aspettavo. Me la trovo quasi a 0%!! Devo ridurre l’erogazione a bassa. Ma in mezzo giro torna su la carica, oltre 80%. Alzo l’erogazione ers a “media” e poi a “sorpasso” (come era prima, dal 1° giro). Benzina non ne parliamo: va sul rosso anche con standard e per qualche curva smagrisco (avevo +0.50 alla partenza ma ho usato un po’ di grassa all’inizio). Vantaggio di 18” in corsia box, sosta velocissima al 7° giro e torno 3°…a 8” da Verstappen, dice il display…ma no che sono di meno: li vedo! Quanta aderenza che ho adesso! Nuovo distacco aggiornato dopo mezzo giro: sono 5”! Poi 3”…duellano fra loro e si rallentano, agevolandomi, e me la rido…a occhio rimonto loro almeno 1”5 - 2” al giro!!! Seb passa in testa…ma dura un giro, poi Verstappen lo ripassa… Faccio il giro più veloce della corsa, in 1’28”2, ho 5 giri per prenderli, ce la posso fare. Al giro successivo acciuffo Seb e posso attaccarlo al tornante, ma vado lungo e così lui mi ripassa in uscita. Gli rimango incollato, lo supero al triangolo e ho anche il drs :asd:. Passandolo ci siamo anche toccati (non mi ha agevolato, anzi mi ha chiuso un po’) e in radio mi sento dire: “ehi! Ricordati che siete compagni di squadra” e io, seccato: “ricordati che io sono in lotta per il titolo e lui no! Mi deve aiutare, non prendermi a ruotate!”. Devo ancora gestire l’ers, e sul rettilineo di arrivo non mi accorgo che quasi Seb mi contrattacca grazie alla scia e al DRS!! Malefico! :sebhonestly: Ma io guardo ancora avanti, guardo Verstappen: al penultimo giro gli sono addosso nella curva prima del ponte, non esco benissimo ma pur sempre più veloce di lui, lo attacco al tornante…e passo in testa!!! :maxnotme: Ultimo giro, non ho più gomme e mi scivola pericolosamente il posteriore, devo correggere i controsterzo in curva 2 e difendermi da Seb che mi prende pure a ruotate…bel compagno di squadra!:incazzato: È improvvisamente più veloce di me. E dire che fino al giro prima gli mangiavo la pista! Ma che scorretto: siamo compagni di squadra, ho 100 punti più di lui, anziché aiutarmi quasi mi butta fuori?!?!? Ma roba da matti!!! Forse è anche seccato per la mia precedente manovra dura? :mmm: Devo difendermi a tutto spiano anche nel rettilineo tra il cucchiaione e la 130R, gli rompo 2 o 3 volte la scia ma lui è vicinissimo. Ultima staccata, lo chiudo bene, riaccelero ma lui è sempre incollato… Vinco ma davvero di poco, roba di millesimi, con gomme ormai finite (e senza preavviso nemmeno dell’Ing…forse erano solo surriscaldate?) all’ultimo giro! Strategia non proprio fantastica…:rolleyes:conveniente solo a tratti. Mi ha fatto soffrire molto, non mi aspettavo un ultimo giro così. Che poi non ho nemmeno avuto la penalità perché ho usato l’MGU-K numero 3, oramai oltre il 60% di usura, quindi non era nemmeno “necessaria”, o meglio "opportuna", per compensare il traffico.

E tanto Ricciardo prende solo 1 punto e vado a +27, visto che ero riuscito a qualificarmi con le gialle potevo prendere il pezzo nuovo, sarei partito 6° e arrivato magari 3°, comunque importante vista la posizione di Ricciardo…

Arrivo: Corracar, Vettel, Verstappen, Perez, Hulkemberg, Grosjean, Magnussen, Sainz, Alonso, Ricciardo.

Classifica Piloti: Corracar 280, Ricciardo 253, Hamilton 199 (quasi tagliato fuori!:lol2:), Vettel 160 (matematicamente fuori)

Doppietta Ferrari, e anche nei costruttori avanziamo! Classifica Costruttori: 1° Ferrari 440, 2° Red Bull 412, 3° Mercedes 345.

Mio anche il giro più veloce della corsa, e di brutto! 6° vittoria stagionale, 10° in carriera, 18° podio.

 

Non so se e fino a che punto potesse essere conveniente qui questa tattica. Perché:

·         Le soft sono decadute/decedute prima del previsto e non erano così veloci nei giri a pista libera (vantaggio mancato per guadagnare “andando lunghi”).

·         Avevo appena due giri di “delta” rispetto agli altri per guadagnare prima della sosta.

·         Alla partenza ho avuto un pessimo spunto (lato sporco, ok, ma anche la mescola più dura ha dato il suo contributo…).

·         Gomme SS velocissime appena montate (unico momento realmente “a mio favore”, o meglio a favore di questa strategia) ma decadute improvvisamente dopo soli 5 giri (ed erano nuove…agli altri sono durate di più, considerati i giri in qualifica?) e nell’ultimo giro stavano molto meglio gli altri con le S usate da 8-9 giri…

 

L’Ing iniziava a dirmi che stiamo accumulando usura su MGU-K, mi diceva di ridurre l’erogazione…ergo a Austin va assolutamente cambiato!  Non posso rimandare (anche perché devo girare fin dalle libere con quella unità, l'unica rimasta). Andrò in penalità, come l’anno scorso. Ma probabilmente seguirò la strategia tradizionale (come l'anno scorso...obbligata dal meteo in quel caso), in fin dei conti basta un piccolo undercut su Force India, Haas e Mercedes per tornare insieme ai top assoluti e attaccarli a parità di gomma. Non so, devo valutare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Immenso, cronache sempre divertenti. Come fai a ricordare così tanti dettagli? :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, ClaudioMuse ha scritto:

Immenso, cronache sempre divertenti. Come fai a ricordare così tanti dettagli? :asd:

 

Ti ringrazio di cuore. :amore: Beh, le scrivo subito dopo ogni sessione (poi magari le posto tutte insieme, anche se ieri ho disputato dalle FP2 al GP tutto in un fiato :asd:, postando tutto oggi), mi aiuto con le schermate dei giri veloci a fine gara, anche se stavolta, in preda all'euforia della leadership mondiale, mi sono dimenticato di farle!:doh: Eppure ero curiosissimo di confrontare i tempi miei con quelli di Verstappen e Vettel, vista la strategia "anomala". Mentre allo scorso GP (Russia) non ho fatto lo screenshot dell'arrivo e ho perso i distacchi :mmm: (ricostruibili però dai tempi).

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Corracar ha scritto:

Gara 17 – G.P. DEL GIAPPONE

Rischio con la tattica inversa!

 

Arriva un nuovo pezzo, finalmente, cioè lo sviluppo aero sul posteriore, e riduciamo il gap dalla RB che fortunatamente è rimasta ferma. Non so se punzonare il quarto MGU-K, comunque mi tengo pronto alla strategia inversa facendo la scelta di gomme bilanciata, quindi dopo tante gare abbandono la scelta morbide prevalente, così in qualifica avrò a disposizione un treno di soft, se optassi per la tattica normale le userei in Q1, se optassi per la tattica inversa le userei in Q2. E l’eventuale MGU-K numero 4 lo punzonerei direttamente in gara, assolutamente non in qualifica! Perché magari il 3 non dà ancora problemi…e dobbiamo aprofittare di aver avvicinato la Red Bull negli sviluppi…

Tra il recupero di punti in Russia e i nuovi sviluppi, inizio a pensare che forse ce la posso fare :thumbsup:. Forza Ferrari!

 

Scelgo lo stesso setup della scorsa stagione, che sulla Ferrari ha meno sovrasterzo che sulla Haas, è più bilanciato. Almeno a gomma nuova…

Meteo buono per qualifiche e gara.

Libere 1. Programma di familiarizzazione tracciato con gomme medie…vedo l'MGU-K (numero 2) già all’89% (era 88%...), lo stacco del tutto (l’avrei staccato comunque) e passo e perfeziono il programma così. 1’33” il tempo, alto, ma non importa. Programma di strategia gara con le gomme soft, tengo l’ers su media, passo il programma e miglioro di giro in giro con una costanza incredibile, alchè mi danno subito il bonus costanza, passo il programma e lo perfeziono, e sono pure 4°!! Non male per usare l’ers con modalità media erogazione e gomme con 5 giri consecutivi. Uso lo stesso treno di soft per passare anche il programma gomme, nuovamente con l’ers staccato, tanto è un programma generalmente abbordabile. Perdo 2” rispetto al test precedente ma non fa nulla. Termino la sessione 5°, in testa c’è Verstappen, a parità di gomme. I programmi passati e perfezionati mi valgono da soli 240 crediti sviluppo!!! L’MGU-K numero 2 è al 90%, ha il triangolino rosso!!! Ma lo sfrutterò ancora nelle libere 2. Mi dico solo di non arrivare al 100% di usura come a Silverstone :asd:. Anche l’MGU-H è prossimo alla rottamazione (ma di quelli, oltre a quello un po’ usato, ne ho anche uno intonso).

Reputazione 100% presso tutti i team.

Libere 2, col setup della Haas. Prova di gestione ers con le soft, la passo subito e la perfeziono al 2° giro. Nuovo treno di soft, prova carburante, non la passo per eccessivo consumo al 1° giro, poi la passo, infine tendo al viola ma peggioro il tempo. Prova simulazione qualifica…non la passo di pochi millesimi! Ma sono 2° dietro Ricciardo. Il ritmo con le gialle è molto buono, eheh, posso fare la strategia inversa qualificandomi con le soft in Q2 :D!

MGU-H n° 2 da rottamare insieme al MGU-K n° 2. Salto le libere 3.

Qualifiche. In Q1 faccio un giro sporco con le SS, eppure sono 1°. Altri, come Vettel e Verstappen e Hamilton, usano le Soft, non capisco perché. Risparmio un treno di SS. In Q2 oso con le gialle, come pianificato. 2 giri, di cui il secondo immenso, 1’27”730, battendo pure Hamilton che ha le SS:ciapet:, e mi qualifico per la Q3 con il 7° tempo. 6% di usura, meno del treno di SS che ha fatto gli stessi giri in Q1 (10%). Evvivaaa, così partirò con le soft e andrò “lungo”, stavolta per scelta stategica e non per la pioggia in qualifica o per essere finito indietro. Sono l’unico matto che ha usato le gialle in Q2!!! :rotfl:

Q3, ho fiducia nella pole, faccio 2 giri secchi con altrettanti treni di SS (uno addirittura mi resta nuovo, inutilizzato)…al primo tentativo vado subito in pole in 1’27” basso, al secondo miglioro di 5 decimi, 1’26”565!!! Mostruoso!!! Ma subito dopo esce Vettel dai box e non mi dà strada, mi deconcentra, al primo settore vado sulla sabbia per colpa sua, per evitarlo. “Poco male, sono in testa con gran margine” mi dico, entro ai box, non ho tempo per usare il terzo set nuovo…scade il tempo e sono ancora primo…ma le due RB mi fregano a tempo scaduto, sgrrrr!!!! :porcoquiporcola:Primo Verstappen, poi Ricciardo, seconda fila io e Seb. Distacco di un solo decimo dalle RB, quindi meno che a Singapore e meno che in Russia, progressivo avvicinamento alle RB non solo nelle previsioni prestazionali legate agli sviluppi ma anche in pista. Beh, almeno Verstappen è davanti a Ricciardo…si, come in Russia. E mi passa in mente un sottil maligno pensiero: e se stavolta Ricciardo partisse indietro? :diavoletto:

No, non mi va di cambiare l’MGU-K, rinvio la questione a Austin! :mmm: Qui voglio godere del vantaggio di avere le gomme soft e andare lungo col pit. Anche perché in radio non mi hanno avvisato di alcun possibile calo di potenza legato al MGU-K…quindi lo posso usare ancora un po’ anche in gara.

Gara. Il mio maligno pensiero? Infattiii è cosìì: Ricciardo penalizzato, ahahahahah!!!! :rotfl: Parte ultimo! Io sono in prima fila come a Sochi, ma a fianco all’altra Red Bull, quella di Verstappen.

Dicono: “Parliamo un attimo di Leone. È in testa al campionato, c’è un duello che ora è arrivato al suo culmine”, poi aggiungono che ogni errore si pagherebbe a caro prezzo e non bisogna farne, che è una sfida che speriamo ci regalerà spettacolo e che vinca il migliore.

Sosta prevista al 7° giro per passare da soft a supersoft, e non conviene anticiparla per più di un giro (tra l’altro cambiandole al 6° giro dovrei farne 7 con le SS, che arriverebbero al 50% di usura, praticamente alla frutta), peggio ancora ritardarla. Mmm, finestra molto ristretta.

Parto male, non ho proprio trazione, mi attacca Vettel a sinistra e Hamilton a destra, costui mi tocca e mi manda largo fuori pista, addosso a una Force India che a sua volta esce larga nella via di fuga, rientro immediatamente in pista ma da 2° sono scivolato 4°. Comanda Verstappen, poi Seb, Magnussen e io. Ma già al primo giro mi avvicino alla Haas, vorrei attaccarla al tornante ma rischierei troppo, per ora gli sto dietro. Al 3° giro gli sono più vicino e affondo l’attacco, sempre al tornante. Sorpasso! :yeah: Ora sono 3°. Ok, è una Haas, ma aveva le SS… A pista libera faccio il mio (momentaneo) giro più veloce. Davanti, il leader aveva un vantaggio di 3”8 su di me dopo 2 giri, che poi diventano 5” prima della loro sosta. Hanno guadagnato più che altro all’inizio, non sono enormemente più veloci di me. Si fermano al 5° giro, ho appena 2 giri per andare avanti. Ma non è che le mie gomme stiano troppo bene…non faccio il giro veloce della corsa, loro vanno più veloci anche al 4° giro, con le SS ormai da cambiare, e segnano il giro più veloce… Sono ovviamente 1° dopo che entrano ai box i due lì davanti, Verstappen e Vettel. La macchina mi scivola un po’, no non posso forzare le gomme per un giro in più, entrerò al 7° come programmato. Ma devo anche gestire la batteria, per la prima volta da un sacco di tempo! :shock: Non me l’aspettavo. Me la trovo quasi a 0%!! Devo ridurre l’erogazione a bassa. Ma in mezzo giro torna su la carica, oltre 80%. Alzo l’erogazione ers a “media” e poi a “sorpasso” (come era prima, dal 1° giro). Benzina non ne parliamo: va sul rosso anche con standard e per qualche curva smagrisco (avevo +0.50 alla partenza ma ho usato un po’ di grassa all’inizio). Vantaggio di 18” in corsia box, sosta velocissima al 7° giro e torno 3°…a 8” da Verstappen, dice il display…ma no che sono di meno: li vedo! Quanta aderenza che ho adesso! Nuovo distacco aggiornato dopo mezzo giro: sono 5”! Poi 3”…duellano fra loro e si rallentano, agevolandomi, e me la rido…a occhio rimonto loro almeno 1”5 - 2” al giro!!! Seb passa in testa…ma dura un giro, poi Verstappen lo ripassa… Faccio il giro più veloce della corsa, in 1’28”2, ho 5 giri per prenderli, ce la posso fare. Al giro successivo acciuffo Seb e posso attaccarlo al tornante, ma vado lungo e così lui mi ripassa in uscita. Gli rimango incollato, lo supero al triangolo e ho anche il drs :asd:. Passandolo ci siamo anche toccati (non mi ha agevolato, anzi mi ha chiuso un po’) e in radio mi sento dire: “ehi! Ricordati che siete compagni di squadra” e io, seccato: “ricordati che io sono in lotta per il titolo e lui no! Mi deve aiutare, non prendermi a ruotate!”. Devo ancora gestire l’ers, e sul rettilineo di arrivo non mi accorgo che quasi Seb mi contrattacca grazie alla scia e al DRS!! Malefico! :sebhonestly: Ma io guardo ancora avanti, guardo Verstappen: al penultimo giro gli sono addosso nella curva prima del ponte, non esco benissimo ma pur sempre più veloce di lui, lo attacco al tornante…e passo in testa!!! :maxnotme: Ultimo giro, non ho più gomme e mi scivola pericolosamente il posteriore, devo correggere i controsterzo in curva 2 e difendermi da Seb che mi prende pure a ruotate…bel compagno di squadra!:incazzato: È improvvisamente più veloce di me. E dire che fino al giro prima gli mangiavo la pista! Ma che scorretto: siamo compagni di squadra, ho 100 punti più di lui, anziché aiutarmi quasi mi butta fuori?!?!? Ma roba da matti!!! Forse è anche seccato per la mia precedente manovra dura? :mmm: Devo difendermi a tutto spiano anche nel rettilineo tra il cucchiaione e la 130R, gli rompo 2 o 3 volte la scia ma lui è vicinissimo. Ultima staccata, lo chiudo bene, riaccelero ma lui è sempre incollato… Vinco ma davvero di poco, roba di millesimi, con gomme ormai finite (e senza preavviso nemmeno dell’Ing…forse erano solo surriscaldate?) all’ultimo giro! Strategia non proprio fantastica…:rolleyes:conveniente solo a tratti. Mi ha fatto soffrire molto, non mi aspettavo un ultimo giro così. Che poi non ho nemmeno avuto la penalità perché ho usato l’MGU-K numero 3, oramai oltre il 60% di usura, quindi non era nemmeno “necessaria”, o meglio "opportuna", per compensare il traffico.

E tanto Ricciardo prende solo 1 punto e vado a +27, visto che ero riuscito a qualificarmi con le gialle potevo prendere il pezzo nuovo, sarei partito 6° e arrivato magari 3°, comunque importante vista la posizione di Ricciardo…

Arrivo: Corracar, Vettel, Verstappen, Perez, Hulkemberg, Grosjean, Magnussen, Sainz, Alonso, Ricciardo.

Classifica Piloti: Corracar 280, Ricciardo 253, Hamilton 199 (quasi tagliato fuori!:lol2:), Vettel 160 (matematicamente fuori)

Doppietta Ferrari, e anche nei costruttori avanziamo! Classifica Costruttori: 1° Ferrari 440, 2° Red Bull 412, 3° Mercedes 345.

Mio anche il giro più veloce della corsa, e di brutto! 6° vittoria stagionale, 10° in carriera, 18° podio.

 

Non so se e fino a che punto potesse essere conveniente qui questa tattica. Perché:

·         Le soft sono decadute/decedute prima del previsto e non erano così veloci nei giri a pista libera (vantaggio mancato per guadagnare “andando lunghi”).

·         Avevo appena due giri di “delta” rispetto agli altri per guadagnare prima della sosta.

·         Alla partenza ho avuto un pessimo spunto (lato sporco, ok, ma anche la mescola più dura ha dato il suo contributo…).

·         Gomme SS velocissime appena montate (unico momento realmente “a mio favore”, o meglio a favore di questa strategia) ma decadute improvvisamente dopo soli 5 giri (ed erano nuove…agli altri sono durate di più, considerati i giri in qualifica?) e nell’ultimo giro stavano molto meglio gli altri con le S usate da 8-9 giri…

 

L’Ing iniziava a dirmi che stiamo accumulando usura su MGU-K, mi diceva di ridurre l’erogazione…ergo a Austin va assolutamente cambiato!  Non posso rimandare (anche perché devo girare fin dalle libere con quella unità, l'unica rimasta). Andrò in penalità, come l’anno scorso. Ma probabilmente seguirò la strategia tradizionale (come l'anno scorso...obbligata dal meteo in quel caso), in fin dei conti basta un piccolo undercut su Force India, Haas e Mercedes per tornare insieme ai top assoluti e attaccarli a parità di gomma. Non so, devo valutare...

Speriamo finisca così a Suzuka anche tra 3 settimane :asd:

Buona fortuna per Austin!

  • Trottolino 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, PheelD ha scritto:

Speriamo finisca così a Suzuka anche tra 3 settimane :asd:

Buona fortuna per Austin!

 

Eh già, speriamo!!! :f2003:

 

Grazie mille! :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una parentesi fra i due GP: evento invitational sfida sorpasso RB 2010 a Spa (aderenza mostruosa…)…supero gli avversari, ok a volte lo faccio duramente, ma a volte li passo in modo pulito e…loro chiudono la traiettoria come se io non ci fossi, anche quando sono io tutto davanti!!! Mi prendono a ruotate! E danno l’avvertimento A ME! Ecco…l’IA è proprio idiota!!!

 

Gara 18 – G.P. DEGLI STATI UNITI

Penalità e spettacolo…

 

Belle sorprese: prima di chiudere il we di Suzuka, posso comprare migliorie aerodinamiche da 903 crediti e averle subito a Austin!!! Compro il parabordi aggiuntivo per il diffusore, mi arriva insieme alla struttura muso del telaio…e facciamo un gran balzo in testa, davanti a RB, per la prima volta siamo nettamente i più forti!!! Superiamo la RB in aerodinamica e telaio, mentre in motore abbiamo solo Haas davanti. Peccato che le capacità dei reparti fossero sature, altrimenti potevo comprare un altro potenziamento di motore (al posto dell’aero)! Stranamente non mi consigliava nulla…ma io ho comprato quel pezzo lì e aiuta! :D 

Scelta di gomme classica (cioè bilanciata) come a Suzuka, anche se non penso di ripetere la strategia inversa…inoltre prendo un cambio di prova nuovo. Pezzi della PU per le libere: n°2 di motore, turbo e centralina, 3 di MGU-K e batteria, 4 di MGU-H.

 

Libere 1, programma familiarizzazione tracciato con le soft, passato ma non perfezionato, strategia gara con le SS ok, gestione gomme con lo stesso treno di SS perfetto al primo giro e pure con l’ers staccato. Concludo la sessione 5° dietro Verstappen (1°) e Vettel (4°) ma davanti a Ricciardo. Il parziale record nel settore 1 è mio!!! È l’inizio del secondo che mi frega, mi sa! La batteria n° 3 al 51% inizia a perdere il livello massimo di carica.

Libere 2, programma gestione carburante, con le SS, non lo passo per ritmo lento. Nuovo treno di SS e programma ers, lo passo per fortuna! Finisco 7°, la posizione che avevo dopo i miei giri, nessuno me la ruba.

Libere 3 e programma qualifica con un treno di US nuovo, non lo passooo, nooo!!! Eppure chiudo la sessione in testa, meglio di ben 1”5 decimi rispetto a Verstappen a parità di mescola (ma Ricciardo no…è a 8 decimi ma ha girato con le SS). Non penso di poter fare la pole. Già Vettel è pericoloso. Ma meglio così: devo andare in penalità…:rolleyes:

Cala leggermente la reputazione in Ferrari.:confuso:

 

Per le qualifiche metto i pezzi 4 di motore, MGU-H e turbo, i 3 di MGU-K e centralina e la batteria numero 2 (più nuova della 3…), ma per la gara inaugurerò motore termico e MGU-H numero 3 (senza penalità: li ho nuovi e inutilizzati) e MGU-K numero 4 (con penalità). Di turbo, l’unico pezzo realmente robusto, va ancora bene il 4.

Qualifiche. In Q1 scendo con le supersoft: niente tattica inversa. Preferisco sfidarli ad armi pari. Faccio un ottimo 1’32”, ma mi lascia esterrefatto il tempo di Hamilton con le US…1’30”6, credo che non ci arriverò mai. Sono più veloce di Ricciardo a parità di mescola…no, poi in un secondo stint lui migliora! Io faccio solo 3 giri consecutivi (usura 7%) e concludo 13°. Q2, US, vado in testa con un mostruoso 1’30”4…ah si? Hamilton spostati!! 9% di usura dopo appena 2 giri, az! Monto un altro treno riducendo il differenziale a 85% per salvaguardare le gomme, ma alla fine non miglioro anche se il tempo non era male. Mi supera Vettel alla fine e termino 2°, una Mercedes si infila tra noi e le RB. Q3 col differenziale a 90%, anche stavolta è il primo stint quello che mi dà il tempo migliore e non il secondo, con l’ultimo treno di US nuove. 1’30”173 è il tempo, ed è pole position, nooooo!!!! Proprio qui che devo andare in penalità?!?!? Sigh!! Mi fregavano tantissime volte, e proprio stavolta no? Speravo che almeno uno, dico, UNO, mi passasse davanti! E invece no:piango:. È la nona pole in carriera, sempre che mi valga lo stesso anche dopo la penalità. MGU-K al 72%...no, non posso rinviare la sostituzione. Anche perché in Messico avremo comunque il motore potenziato e anche l’aerodinamica…voleremo… Dai che posso vincere lo stesso! Ricordati la Francia… Secondo Vettel, quindi dominio Ferrari. Pezzi per la gara: motore termico, MGU-H e centralina n° 3, MGU-K e turbo n° 4, batteria n° 2.

Avvio lo sviluppo ala anteriore a cascata (era il primo in Williams…mah!!!), lo avrò già in Messico!

Gara. Notiziona: “Parliamo un attimo di Ricciardo. Ha avuto una penalità per la sostituzione di alcuni componenti e partirà indietro in griglia”…coosaa?!?!? Aaahahahahahah!!!! :rotfl::ciapet:Ma anche Vettel:sbonk:, per cui prima fila regalata alle due Mercedes. “Vediamo come si configura la griglia di partenza, in pole c'è Lewis Hamilton, il gran giro di ieri gli è valso la pole position”, ma cosa stai dicendooo?!?!?:bastonate: Deve solo ringraziare la mia penalità!!! L'ho fatto IO il giro migliore in qualifica!!! L'Ing: “La prima curva anche se è in discesa non è facile, non fare sciocchezze”, ooh Alex, ma per chi mi hai preso? :asd: Pronti via! Senza manco allenarmi alla partenza, ottimo spunto che (dopo le ultime partenze ciofeca) manco me lo aspettavo!!! :shock: E quasi sono addosso alla Mercedes. Mi sposto all’interno, uno lo supero bene ma purtroppo l’altro no, mi sfiora e mi danneggia leggermente l’ala, mannaggia. Vado avanti, sono in testa! Magnussen supera Hamilton e si attacca a me. In rettilineo gli rompo la scia spostandomi più volte all'interno. Primo giro, giro più veloce…battuto da Verstappen…Magnussen mi attacca all’interno, io resto in traiettoria e mi difendo!!! All'esterno! Nemmeno con il drs può superarmi. Uso un po’ di miscela grassa per difendermi nei rettilinei. Un po’ di tenuta la sento svanita, non so se sia psicosi. Mi propongono di rientrare al 4° giro a mettere le SS invece che al 5°, la accetto. Non so se mi cambierà anche l’ala. Hamilton 2°, ma non mi crea problemi. Entro al pit, tocco il muro perchè arrivo un po' sparato e danneggio ulteriormente l’ala anteriore :lol2:, ora me la cambieranno per forza; entro 1° ed esco 20° non lontano dalle Williams, mannaggia. Primo giro, spingo a pista libera anche ingrassando la miscela, poi nel giro successivo li prendo. Raggiungo e passo Sirotkin nel primo settore, anche se tagliando un po’ la curva. Evito Stroll al primo tornante, scegliendo una traiettoria diversa per non andargli addosso, lo passo solo col DRS nel rettilineo seguente. Uso la grassa nei rettilinei per attaccare, mai la magra se non in corsia box, mentre l’ers ce l’ho sempre su sorpasso o su hot lap: a differenza dei GP precedenti l’erogazione sul giro non termina mai e la carica della batteria è sempre ottima (sarà sul 30% o poco meno all’ultimo giro).

Ho le Toro Rosso davanti, una entra ai box, l’altra la passo all’ultima curva ma mi chiude e mi dà una ruotata! Ora ho Bottas davanti, nooo mi ha fregato!!!:angry: Ed esce pure Vettel dai box davanti a me! E mentre esce Seb, io infilo Bottas in maniera pulita pulita in curva 1 :yeah:!!! Sono 6°. Davanti a me Seb 5°, e nelle prime curve gli sto molto vicino, ma dal settore 2 guadagna un margine di sicurezza. In testa Vandoorne, seguito da Ericsson, Ocon e Magnussen, poi noi due ferraristi. 7 giri alla fine, ce la posso fare. :ninja: Seb inizialmente va via e si piazza a 1”6 di vantaggio, stabilmente, ma poi viene rallentato da Force India e Haas e io lo raggiungo. :asd: Attacca Magnussen con il DRS nel lungo rettilineo del settore 2, io ne aprofitto e a fine rettilineo infilo pure io la Haas!!! :D Ha rallentato così tanto…:boh: Attacco simultaneo delle due Ferrari quindi…nemmeno ci fossimo accordati. Prendiamo dunque Ocon in men che non si dica, stavolta sul rettilineo principale…io e Seb entrambi col DRS, passa Seb, e passo pure io in staccata!!! Ocon cerca vanamente di incrociare la traiettoria in uscita da curva 1. Niente da fare, ora le due Ferrari comandano. :f2003:Ma la gara non è finita qui: si accende la lotta in famiglia per la vittoria del GP!! Ora con le SS calde vado meglio. Sono attaccato a Seb…ma a inizio settore 2 lui vola. Niente da fare, esce meglio da quella curva (l’ultima prima del tornante) e si avvantaggia per il rettilineo successivo, tornante, e altro rettilineo da DRS. Allora nel giro seguente sto più attento ad aprire bene il gas nel “gancio” a sinistra in salita da 4° marcia, dove lui guadagnava: gli sto molto più vicino e stavolta dopo il tornante ho il drs. Non sono ancora vicinissimo, ma tiro la staccatona all’interno, lui va persino al bloccaggio, taglio un po’ la curva all’interno per paura di incidenti, vado pure largo in uscita, ma il suo errore di bloccare lo penalizza di più e passo io a condurre la gara! Ora però devo coprire e difendermi dal suo drs. Faccio il giro più veloce della corsa! Al penultimo giro!!! Ma lui me lo frega, grazie al drs, di pochi millesimi! :(  Mi difendo ed è doppietta Ferrari, :lol2: 3° Ocon…beeneee, toglie punti alle RB e a Ricciardo…si, arriva 11° lui, nooo, ahahahahaha!!! :lol2: +52, ahahahah!!! Match ball in Messico!!! E la Ferrari balza ancora avanti nei costruttori! 

Pole (me l’ha contata nonostante la penalità) e vittoria (7° stagionale e 11° in carriera), peccato il gpv o sarebbe stato hat trick.

Dai, il mondiale è quasi in tasca ormai…addirittura! Un regalo così da Ricciardo non me l’aspettavo però!:ricshoe:

Matematicamente anche Hamilton e Vettel ora sono tagliati fuori dai giochi!:lewcry::sebhonestly:

Vinco la rivalità su Vettel ma non ottengo crediti in più.

 

Arrivo: Corracar, Vettel, Ocon, Verstappen, Leclerc, Perez, Magnussen, Alonso, Hamilton, Grosjean

Classifica: Corracar 305, Ricciardo 253, Hamilton 201, Vettel 178

Costruttori: Ferrari 483, RedBull 424, Mercedes 347

Share this post


Link to post
Share on other sites

min**ia, fosse stata così forte tutto l'anno pure la SF90, ci saremmo divertiti non poco.

Complimenti al vero predestinato, @Corracar

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, PheelD ha scritto:

min**ia, fosse stata così forte tutto l'anno pure la SF90, ci saremmo divertiti non poco.

Complimenti al vero predestinato, @Corracar

 

Grazie carissimo, fin troppo gentile. Leclerc potrebbe entrare ai box, prendersi un succo di frutta e tornare in pista e mi batterebbe lo stesso. Anche in qualifica. :rotfl:

 

Caspita, pensa che a inizio stagione la mia era la quarta forza. Cmq, piccolo spoiler, prima del Messico la RB mi ha quasi ripreso negli sviluppi! Quello nuovo di motore è fallito e lo avrò in Brasile. Devo ancora inziare le libere messicane però.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Corracar ha scritto:

 

Grazie carissimo, fin troppo gentile. Leclerc potrebbe entrare ai box, prendersi un succo di frutta e tornare in pista e mi batterebbe lo stesso. Anche in qualifica. :rotfl:

 

Caspita, pensa che a inizio stagione la mia era la quarta forza. Cmq, piccolo spoiler, prima del Messico la RB mi ha quasi ripreso negli sviluppi! Quello nuovo di motore è fallito e lo avrò in Brasile. Devo ancora inziare le libere messicane però.

Beh ormai il titolo è una mezza formalità. Basta non fare cagate.

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara 19 – GP DEL MESSICO (parte 1)

Sviluppi Red Bull efficaci…

 

Fallisce lo sviluppo di motore sul turbo, ho quello di aero. Ovviamente riadatto subito quello di motore e lo avremo certamente in Brasile. La RB ci riacciuffa, noo! :piango: Proprio sul motore…

Scelta di gomme morbide…non voglio rischiare in Q1! Anche perché minaccia pioggia crescente…

Pezzi della PU, nell’ordine: 4-3-4-3-4-2, ormai usurati. Libere 1, gomme supersoft. Familiarizzazione tracciato ok. Gomme ultrasoft e programma strategia gara, lo supero e lo perfeziono; stacco l’ers nel primo programma e nel primo giro del secondo. Stesso treno di US usate e programma gestione gomme, passato e perfezionato. Tutti e 3 passati e perfezionati! Chiudo la sessione 2° tra le RB di Verstappen 1° e Ricciardo 3°. Mi dice che è un ottimo preludio a un grande weekend…beneee! :D Lo spero tanto. 

Intervista…tra le opzioni c’è “non penso di poter rimontare”, riferito al campionato…ma se sono io in testa?!?!?! Ahahahaha!!! :rotfl: 

Libere 2. C’è umido ma vanno bene le slick. Gestione ers, lo passo al 2° tentativo, non per ragioni di tempo ma per consumo energetico. Poi lo perfeziono pure! Sono veloce e posso ridurre l’erogazione… Programma carburante con lo stesso treno di US, lo passo con un tempo non irresistibile. Sblocco un po’ il differenziale durante il giro per compensare l’umido. Programma qualifica con le HS, lo passo! 1’14”446. Chiudo la sessione in testa davanti a Ricciardo di 0”352 a parità di mescola. Ben fatto! Salto le libere 3.

Qualifiche. Pezzi PU 3-4-3-2-3-3. Debutta il turbo n 3, nuovo nuovo. Non è necessario, ma tanto è la terzultima gara e ce l’ho, tanto vale usarlo. Il meteo prevedeva pioggia alla fine delle qualifiche, ora non più.

Q1, uso 1 treno di HS, metto differenziale a 80%, faccio 1’14”076, non perfetto, poi vengo bloccato da Hartley che mi dà strada tardi per cui perdo il 3° giro e ultimo della serie ma pazienza; termino 5°, piloti di rincalzo in testa, Ricciardo 7° (e ha girato solo con US a inizio sessione), Hamilton fuori!!!:lol2:Q2, lascio ancora il differenziale a 80%; nuovo treno di HS, faccio 3 giri e lo porto al 10% di usura, 1’13”277, e sono 2° dietro Vettel per 125 millesimi e davanti a Ricciardo di 6 decimi. Ulteriore treno nuovo di HS, faccio 2 giri e lo porto a 8% di usura, per fortuna miglioro così sarà il treno da gara, 1’13”177, leggermente meno usurate delle precedenti (ma quello della Q1 era al 7%, si vede che qui ho tirato di più :D ). Sono 2° dietro Vettel e davanti a Ricciardo. Verstappen fuori!!! Ahahahah!!! :asd:  Q3, c’è umido ed è prevista pioggia. Sblocco il differenziale a 70%, ma faccio solo 1’14”183, 2° a 4 decimi da Ricciardo, Vettel 3°. Pioviggina già. Monto l’ultimo treno nuovo di HS ma piove di più e non migliora nessuno. Prima fila! Accanto a Ricciardo, in pole, e davanti a Seb. E non credo che Ricciardo andrà nuovamente in penalità. Se arrivassimo così, il mondiale resterebbe aperto… :ninja: ma con ancora una marea di punti di vantaggio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×