Jump to content
Sign in to follow this  
chatruc

Mondiali di calcio Qatar 2022

Recommended Posts

Il 24/5/2019 Alle 16:49, Picox ha scritto:

I campionati finiranno a giugno inoltrato. Io sono molto euforico finalmente un mondiale con i giocatori al massimo della forma fisica

 

Direi che dopo i mondiali del 90, i calciatori arrivano morti al mondiale oppure non arrivano. Sarà una bella cosa questa. In più senza estate, potremmo guardare le partite senza litigare con le mogli che vogliono andare al mare. Sarà l'ultimo mondiale a 32 purtroppo.

Il 24/5/2019 Alle 00:40, Rio Nero ha scritto:

Uà in Inverno, e chissà cone faranno con i campionati. 

È un rebus.

 

Anticiperanno l'inizio (tanto i preliminari di Champions cominciano il 25/6 e di UEFA due settimane dopo) e posticiperanno la fine.

 

Piuttosto farei un solo girone di con due gruppi e poi fase a elimazione diretta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mondiale 2022 parte ufficialmente giovedì prossimo con i seguenti spareggi per la confederazione asiatica (vale pure per qualificazione alla Coppa d'Asia). Ci saranno già i primo gomblodddaaaa...Timor Leste giocherà contro la Malesia in casa in Malesia (!). Pakistan giocherà contro Cambogia in casa in Qatar (gentilizza) mentre Macao giocherà in casa contro Sri Lanka nell'odiata China! Al momento solo Sierra Leone potrebbe saltare il mondiale perchè sospesa dalla FIFA. Libia è rientrata dopo aver pagato l'allenatore.

 

Mongolia 23px-Flag_of_Mongolia.svg.png   23px-Flag_of_Brunei.svg.png Brunei 6 June '19 11 June '19
Macau 23px-Flag_of_Macau.svg.png   23px-Flag_of_Sri_Lanka.svg.png Sri Lanka 6 June '19 11 June '19
Laos 23px-Flag_of_Laos.svg.png   23px-Flag_of_Bangladesh.svg.png Bangladesh 6 June '19 11 June '19
Malaysia 23px-Flag_of_Malaysia.svg.png   23px-Flag_of_East_Timor.svg.png Timor-Leste 7 June '19 11 June '19
Cambodia 23px-Flag_of_Cambodia.svg.png   23px-Flag_of_Pakistan.svg.png Pakistan 6 June '19 11 June '19
Bhutan 23px-Flag_of_Bhutan.svg.png   23px-Flag_of_Guam.svg.png Guam 6 June '19

11 June '19

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' con grande emozione e sentimento che vi annuncio che il mondiale Qatar 2022 è appena partito con la primissima partita di qualificazione della confederazione asiatica, in cui Mongolia ha solidamente battuto il Brunei per 2 a 0. Comunque non disperate, il sultano sa già come riprendersi da questa delusione.

 

Attenzione alla Mongolia, hanno conquistato mezzo mondo e intendono farlo di nuovo.

https://it.wikipedia.org/wiki/Impero_mongolo#/media/File:Mongol_Empire_map_2.gif

Edited by chatruc

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 6/6/2019 Alle 14:21, chatruc ha scritto:

E' con grande emozione e sentimento che vi annuncio che il mondiale Qatar 2022 è appena partito con la primissima partita di qualificazione della confederazione asiatica, in cui Mongolia ha solidamente battuto il Brunei per 2 a 0. Comunque non disperate, il sultano sa già come riprendersi da questa delusione.

 

Attenzione alla Mongolia, hanno conquistato mezzo mondo e intendono farlo di nuovo.

https://it.wikipedia.org/wiki/Impero_mongolo#/media/File:Mongol_Empire_map_2.gif

ti sei dimenticato le altre partite?

 

la Cambogia supera il Pakistan per 2 a 0

il Bangladesh è l'unica a vincere in trasferta battendo di misura il Laos

stesso risultato per Macao che ha ospitato lo Sri Lanka e il Bhutan su Guam

 

stanotte l'ultima partita che vede opposte Malesia e Timor Est

Share this post


Link to post
Share on other sites

e ha vinto la Malesia per 7 a 1 e si candida a qualificarsi al mondiale. Ottima partita.

 

ecco il primo gol del mondiale 2022

Mogolia Brunei

 

Laos Bangladesh;omngo

 

Macao Sri Lanka

 

Bhutam Guam e Malesia Timor Est

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' quasi finita la prima fase dell'Asia. Mongolia ha vinto 2 a 1 in Brunei e passa il turno lasciando il sultano con l'harem (poveretto). Bangladesh pareggia 0 a 0 in casa contro Laos ma passa per la vittoria fuori casa. Malesia si diverte ancora con un 5 a 1 a Timor Est e si candida al mondiale. Cambogia batte ancora Pakistan per 2 a 1 e passa. Furia Guam sul Bhuton che ribalta lo 0 a 1 dell'andata con un 5 a 0. Invece Macao si è rifiutato di andare in Sri Lanka per gli attentati di Pasqua e ora devono decidere cosa fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cominciamo a parlare delle aspettative delle varie nazionali di fronte alla prossima coppa del mondo.

Sri Lanka: sono i peggiori nel ranking AFC e puntano a fare il miracolo di passare il turno.

Pakistan: sanno di non avere possibilità nonostante una nazione immensa. Si affidano al Signore.

Timor Est: non ci contano di arrivare ma per loro la partecipazione è una festa.

Brunei: sanno che è impossibile ma il Sultano ci tiene a passare il turno.

Guam: come altri, per loro giocare è una festa.

Bangladesh: hanno risalito di poco nel ranking e puntano a passare il turno.

Mongolia: per l'impero più grande della storia, non passare il turno farà cadere la maledizione del Gran Can. Devono puntare al mondiale.

Bhutan: non sanno come mai sono così avanzati nel ranking e puntano a passare ma senza convinzione.

Laos: anche loro  non sanno cosa fare.

Macao: l'obiettivo è passare il turno e sfidare la Cina.

Cambogia: nazione che ha cresciuto tanto dopo l'olocausto, puntano a riprendersi sportivamente passando il turno e cercando una bella figura in quello successivo.

Malesia: ormai sono una potenza economica mondiale e non possono permettersi di essere comprimari. In Qatar ci vogliono essere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Macao è stata squalificata e passa il Sri Lanka.

 

Hanno pure sorteggiato i gruppi di qualificazione che iniziano a settembre e finiranno a ottobre del 2021.

 

Ci sarà un derby mortale tra Iran e Iraq nel gruppo C. Belliscoso pure l'Arabia Saudita Yemen del gruppo D. In gruppo F, India Bangladesh promette vendetta. Ma soprattuto, ci sarà il derby atomico tra Corea del Sud e Corea del Nord in gruppo H.

 

 

A settembre parte l'Africa con gli spareggi. Tra le novità c'è quel paese di nome Swaziland che ora si chiama Eswatini (ragione ufficiale del rè è che potrebbero confondere Swaziland con Switzerland...difficile secondo me). Questi cambiano nome ogni anno e non si capisce nulla. Quattro paesi si chiamano Guinea, due Congo. Due Africa. Tre Sudan. Ma non ci sono derby esplosivi.

 

In nordamerica, il nuovo formato è una ciofeca. I migliori sei giocheranno un torneo e i primi tre andranno al mondiale. Gli altri 29 saranno piazzati in otto gruppi (cinque da 4 e tre da 3) i cui vincitori faranno un'eliminazione diretta. Il vincitore quindi giocherà contro il quarto del gruppo di 6, il cui vincitore andrà a fare lo spareggio interconfederazione. La caggata è che come al solito ultimamente (vedi le nation's league di CONCACAF e UEFA), essere scarsi conviene. Il quinto e sesto del girone da 6 pagheranno il loro essere bravi a scapito degli altri. Chi vivrà, vedrà. Sarebbe stato più utile fare sette gruppi da cinque, far qualificare i vincitori e la migliore seconda, poi eliminazione diretta con partita per il terzo e quarto posto.

 

In sudamerica siamo in attesa del sorteggio mentre la qualificazione inizia a marzo, quindi altre sei amichevoli inutili a fine anno (io utilizzerei quelle tre doppie giornate per organizzare una Copa América itinerante).

 

Dell'Oceania non si nulla, nè formato nè date.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, chatruc ha scritto:

 

Ci sarà un derby mortale tra Iran e Iraq nel gruppo C. Belliscoso pure l'Arabia Saudita Yemen del gruppo D. In gruppo F, India Bangladesh promette vendetta. Ma soprattuto, ci sarà il derby atomico tra Corea del Sud e Corea del Nord in gruppo H.

 

 

 

 

la UEFA fa di tutto per non far incrociare Russia e Ucraina, Serbia e Kosovo e questi dell'AFC  invece cercano le guerre :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Hunaudieres ha scritto:

la UEFA fa di tutto per non far incrociare Russia e Ucraina, Serbia e Kosovo e questi dell'AFC  invece cercano le guerre :asd:

Io sono dell'idea che il sorteggio UEFA sia una ciofeca. Non ha senso che i problemi di questi mentecatti si ripercuotano nel calcio. Se non sono in grado di giocare liberamente una partita, che vengano radiati dalla UEFA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cominciano i gironi asiati con Maldive che vincono a Guam 1 a 0 e Siria 5 a 2 in Fillippine. Giordania vince in Taipei 2 a 1 mentre Kuwait tutto facile in caso controi Nepal 7  a 0.  Pareggi 1 a 1 tra Cambogia e Hing Kong e tra Barhain e Iraq. 2 a 2 tra Sinapore e Yemen mentre Palestina vince 2 a 0 contro Uzbekistan. India perde in casa 2 a 1 contro Oman e Qatar (qualificatosi d'ufficio ma partecipante quale concorrente della coppa d'Asia) vince 6 a 0 ad Afganistan. Mongolia batte  a 0 Mianman così come Tagikistan contro Kirgistan. 0 a 0 tra Tailandia e Vietnam mentre Indonesia perde in casa 3 a 2 contro Malesia. Corea del Nord batte 2 a 0 Libano mentre Sri Lanka perde per tale score cotnro Turkmenistan.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continua la qualificazione asiatica:

Gruppo A: Cina batte 5 a 0 le Maldive e Filippine 4 a 1 Guam. Tutti a tre punti tranne Guam a 0.

 

Gruppo B: Nepal batte Waiwan 2 a 0 e Austrlia il Kuwait 3 a 0. Tutti a 3 punti tranne Taiwan a 0.

 

Gruppo C: Barhain batte Cambogia 1 a 0 e va in testa seguita da Iran che batte 2 a 0 Hong Kong.

 

Gruppo D: Singapore bate Palestina 2 a 1 e vba in testa mentre Temen è terzo con il 2 a 2 contro Arabia Saudita, che dovrà sudare per qualificarsi.

 

Gruppo E: Qatar in testa con il 6 a 0 ad Afganistan mentre Oman raggiunge i talebani/mushaidin con il 2 a 1 in india.

 

Gruppo F: Tajikistan a punteggio pieno con il 1 a0 contro Kirgistan mentre Mongolia batte Myanmar 1 a 0.

 

Gruppo G: Tailandia in testa con il 3 a 0 in Indonesia mentre gli Emirati Arabi battono 2 a 1 Malesia e li raggiungono al secondo posto.

 

Gruppo H: Corea del Nord batte 2 a 0 Libano e resta a punteggio pieno seguita da Corea del Sud che batte 2 a 0 Turkmenistan. Previsto il derbi atomico per il 15 ottobre.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono iniziate anche le qualificazioni africane, ieri si è concluso il ritorno del primo turno

 

qualificate: Etiopia, Tanzania, Namibia, Guinea Equatoriale, Mozambico, Gibuti, Guinea Bissau, Liberia, Rwanda, Sudan, Zimbawe, Angola, Malawi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco il dettaglio dell'Africa:

 

Doppio pareggio 0 a 0 e 1 a 1 tra Etiopia e Lesotho con i primi qualificati per gol fuori casa. Somalia batte 1 a 0 Zimbawe (giocavano in Gibuti per motivi di simpatia) ma cede per 3 a 1 al ritorno. Doppia sconfitta per Eritrea per 2 a 1 e 2 a 0 contro Namibia. Doppio pareggio tra Burundi e Tanzania per 1 a1 con i secondi vincitori ai rigori. Gibuti batte 2 a 1 e poi pareggia 0 a 0 contro gli esordienti di Eswatini. Malawi passa contro Boptswana 1 a 0 dopo il pareggio senza reti dell'andata. Angola batte 1 a 0 e poi 2 a 1 Gambia. Liberia vince 3 a 1 contro Sierra Leone e passa pur perdendo il ritorno 1 a 0. Doppia vittoria 1 a 0 e 2 a 0 di Mozambico contro Mauritius. Lo stesso per Guinea Bissau che batte 1 a 0 e 2  a 1 Sao Tome e il Principe. Guinea gioca pure con la formazione Ecuatoriale ma in questo caso perde per 1 a 0 contro il Sudan del Sud dopo il pareggio 1 a 1 dell'andata.  Il Togo batte 2 a 0 il Comoros dopo il 1 a 1 dell'andata. Sudan passa con la formazione titolare con il 3 a 1 a Ciad mentre al ritorno fanno 0 a 0. Rwanda batte per 3 a 0 e poi 7 a 0 la Seycelles.

 

Queste squadre raggiungeranno le top 26 dove formeranno dieci gruppi da 4 dove passeranno i vincitori. Per aumentare la confusione, si aggiunge la terza formazione del Sudan, la prima squadra delle Guinea ed entrambe le formazioni del Congo. Qui son peggio degli inglesi che giocano con sei squadre e vincono solo con un gol fantasma.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'organizzazione dell'attuale mondiale di atletica, con gare disputate in condizioni proibitive, non lascia presagire nulla di buono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/9/2019 Alle 21:36, M.SchumyTheBest ha scritto:

L'organizzazione dell'attuale mondiale di atletica, con gare disputate in condizioni proibitive, non lascia presagire nulla di buono.

 

Ma il calcio si farà a cavallo tra novembre e dicembre, quindi sarà meno peggio. Non che sia una passeggiata ma sarà meno grave. Inoltre questa esperienza servirà come esperienza per eliminare certi errori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continua il mondiale con China che batte Guam 7 a 0 e Siria 2 a 1 le Maldive e restano in testa. Si giocava a Dubai per motivi commerciali.

 

In gruppo B, Australia batte Nepal 5  a 0 e resta davanti mentre seguono Giordania e Kuwait che pareggiano senza reti.

 

Gruppo C: Iran rifila 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14, ecco sì, 14 a 0 a Cambogia (che ringraziano che non ci sia più Pol Pot) e resta davanti seguita dagli amici dell'Iraq che battono 2 a 0 Hong Kong.

 

Nel quarto gruppo, Arabia Saudita batte 3 a 0 Singapore e la raggiunge in testa mentre che Uzbekistan sale al secondo posto insieme a Palestina (ma esiste come stato o è una sorta di Padania?) battendo 5 a 0 lo Yemen.

 

In gruppo E, Qatar batte 2 a 0 furoi casa il Bangladesh e resta inutilmente davanti mentre il vero leader risulta Oman che batte 3 a 0 Afghanistan.

 

Nel gruppo F, Giappone batte 6 a 0 Mongolia e raggiunge il Tajikistan (a riposo) in testa mentre staccati seguono i Kirgistani che battono MY An Mar (certo che sta fantasia per i nomi dei paesi...) per 7 a 0.

 

Gruppo G: Emirati Arabi battono 5 a 0 Indonesia e sono da soli in testa con Vietnamn che batte Malesia.

 

Gruppo H: la Corea cattiva vince per 8 a 0 contro Sri Lanka (certo che era meglio Ceylon) e raggiunge in testa la Corea buona (a riposo) mentre Libano vince 2 a 1 contro Turkmenistan. Domani si gioca il derby corenao a Pyingyang, la città più pulita e con meno delinquenza del mondo.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La partita più importante della giornata, il derby delle Coree, tenutasi a casa di Cicciobello Cannoniere, finisce con una mesto 0-0. Ne approfitta per avvicinarsi il Libano che supera 3-0 lo Sri Lanka.

 

La Siria batte 4-0 Guam e, a punteggio pieno, stacca la Cina bloccata sullo 0-0 dalle Filippine.

 

L'Australia continua nella sua opera di schiacciasassi travolgendo 7-1 Taipei. La Giordania batte il Nepal e si porta al 2° posto.

 

L'Iran perde di misura in Bahrain e perde anche il comando del girone, scavalcato dallo stesso Bahrain e dall'Iraq vittorioso in Cambogia

 

0-0 fra Palestina e Arabia Saudita, va al comando l'Uzbekistan che ha battuto 3-1 Singapore

 

Il Qatar continua a "rubare" punti alle altre squadre, stavolta è l'Oman a farne le spese battuto 2-1. Nell'altra partita del girone 0-0 fra India e Bangladesh.

 

Tajikistan 0-3 Giappone, Mongolia 1-2 Kyrgyzstan. Ex-repubbliche sovietiche appaiate in classifica alle spalle del Giappone.

 

Thailandia batte gli Emirati e va al comando, a pari punti con il Vietnam che ha battuto l'Indonesia

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Hunaudieres ha scritto:

La partita più importante della giornata, il derby delle Coree, tenutasi a casa di Cicciobello Cannoniere, finisce con una mesto 0-0. Ne approfitta per avvicinarsi il Libano che supera 3-0 lo Sri Lanka.

 

La Siria batte 4-0 Guam e, a punteggio pieno, stacca la Cina bloccata sullo 0-0 dalle Filippine.

 

L'Australia continua nella sua opera di schiacciasassi travolgendo 7-1 Taipei. La Giordania batte il Nepal e si porta al 2° posto.

 

L'Iran perde di misura in Bahrain e perde anche il comando del girone, scavalcato dallo stesso Bahrain e dall'Iraq vittorioso in Cambogia

 

0-0 fra Palestina e Arabia Saudita, va al comando l'Uzbekistan che ha battuto 3-1 Singapore

 

Il Qatar continua a "rubare" punti alle altre squadre, stavolta è l'Oman a farne le spese battuto 2-1. Nell'altra partita del girone 0-0 fra India e Bangladesh.

 

Tajikistan 0-3 Giappone, Mongolia 1-2 Kyrgyzstan. Ex-repubbliche sovietiche appaiate in classifica alle spalle del Giappone.

 

Thailandia batte gli Emirati e va al comando, a pari punti con il Vietnam che ha battuto l'Indonesia

 

Ottimo articolo, non hai menzionato che Siria ha giocato in casa a Dubai perchè lo sceicco dubaiano ha sganciato tanti soldi per avere le partire della prestigiosa nazionale siria. Non hai nominato il fatto che Guam, oltre a far ridere per il nome, è Stati Uniti. Questi qui credono di essere come la Scozia. Anche India e Bagladesh era un bel derby.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quindi si giocherà in qatar?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×