Jump to content
Sign in to follow this  
Ruberekus

Test 2018

Recommended Posts

intanto noto i primi effetti, nonostante un GP messosi male in Ungheria, ho visto più pioggia che lacrime in pista

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Red Bull dovrebbe iniziare a studiare delle mega aperture visto che già con la Renault stanno facendo schifo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

1:15:800 per Giovinazzi con HS, al momento è il miglior tempo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sembrano dei rasoi da barba... Ora mi sembrano eccessivamente larghe e schiacciate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Djb2U9JX0AEUT5a.jpg

 

 

 

Che m***a

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come colore la Williams potrebbe stare così :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal prossimo anno dovranno inventarsi qualcosa per non avere la vettura bianca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giovinazzi ha chiuso in 1:15.648 con HS.

 

Mi domando l'utilità di provare un giro chiaramente da qualifica, anche cercato ripetutamente visto che prima aveva fatto 15.8; forse stanno testando la spec3.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le ali nuove non mi piacciono. Troppo larghe.

Si dice che agevoleranno il fatto di poter stare attaccati alla vettura davanti. Però la sola ala modificata non risolve il problema del surriscaldamento componenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://it.motorsport.com/f1/news/giovinazzi-dai-test-di-barcellona-ad-oggi-la-sf71h-e-migliorata-in-maniera-impressionante/3151917/

 

per usare la modalità qualifica significa che c'era qualcosa che andava provato sotto stress, per me hanno testato la spec3

 

motorsport riporta anche che hanno provato un'ala anteriore nuova, ma dalle foto non ho notato niente di diverso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le ali nuove non mi piacciono. Troppo larghe.

Si dice che agevoleranno il fatto di poter stare attaccati alla vettura davanti. Però la sola ala modificata non risolve il problema del surriscaldamento componenti.

 

Peraltro mancando delle componenti quest'ala dovrebbe generare ulteriore drag... è un'involuzione quest'ala per certi versi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo il nesso, egregio Aerozack

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alettone a lametta da barba :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non vedo il nesso, egregio Aerozack

Quella scatoletta di flap anteriori su entrambi i lati dell'ala deviava i flussi di aria per evitare un impatto eccessivo sugli pneumatici...ora che non ci sono, quella massa d'aria, immagino, impatterà contro gli stessi aumentando il drag

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Djb2U9JX0AEUT5a.jpg

 

 

:sad_smile:

 

d5aea09fd20dbd92aac928649ce35f81--mclare

 

 

Erano belle strette le vetture...

Pur essendo le scanalate più piccole di quelle attuali sembrano enormi a confronto della vettura..

Share this post


Link to post
Share on other sites

oggi in pista

 

Mercedes: George Russell

Ferrari: Kimi Raikkonen

Red Bull: Jake Dennis

Renault: Artem Markelov

McLaren: Lando Norris

Force India: Nikita Mazepin

Toro Rosso: Sean Gelael

Sauber: Antonio Giovinazzi

Williams: Robert Kubica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se le attuali avessero le ali degli anni 2000 sarebbero perfette... Posteriore più grande e anteriore più stretta

Share this post


Link to post
Share on other sites

09.55 Raikkonen ha concluso uno stint di sette giri con gomme a banda gialla, iniziando in 116″967, scendendo a 116″909 e poi chiudendo in 116″502.

 

*** **** se dominavamo :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Räikkönen 16.1 con soft.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×