Jump to content
KimiSanton

La papayissima McLaren MCL33

Recommended Posts

Sbagliato completamente l'adattamento alla PU Renault, compromettendo poi il resto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A guardare i crono in queste due gare credo anche peggio della seconda metà del 2017 nonostante il motore Renault. Verrebbe da chiedersi cosa hanno fatto questo inverno perché la macchina è peggio di quella dello scorso anno e di parecchio, è evidente a tutti.

 

Il problema probabilmente è paradossalmente il fatto che non hanno fatto molto.

Credevano che la colpa fosse interamente del motore Honda, perciò, spavaldi di avere uno dei migliori telai del circus, si sono limitati a svilupparlo poco e niente, la macchina in effetti non differiva molto da quella dello scorso anno.

Avevano il "telaio leggendario", non serviva cambiare troppo... e ora se lo tengono.

Probabilmente gli altri sono riusciti a fare step in avanti maggiori, vedi Renault, vedi Haas, vedi la stessa RedBull...

L'unica che ha fatto pietà e pena è stata la Williams, che effettivamente ha rovinato la monoposto mediamente discreta dello scorso anno.

Edited by Kimired

Share this post


Link to post
Share on other sites

La vicenda Honda mostra come siano una squadra completamente allo sbando. Il motorista Giapponese non sarà ancora un campione di affidabilità ma Toro Rosso è sempre nel gruppone e spesso tira fuori qualche exploit mica male, sicuramente più costante di Mclaren che sta facendo il gambero.

Come detto, hanno praticamente buttato 150 milioni dalla finestra addossando tutte le colpe ai giapponesi, invece i problemi probabilmente erano e sono per la maggior parte interni.

Ok che Honda avrà fatto dei passi avanti questo inverno, ma allora motivo in più per non lasciarli andare. Non posso credere che praticamente 6 mesi dopo essere stati cacciati da Mclaren i Giapponesi abbiano trovato un top team(tra l'altro senza problemi economici) disposto a puntare tutto su di loro. A quanto si dice STR è molto contenta della collaborazione e ovviamente lo è anche RB. Non credo che siano le solite dichiarazioni di facciata, perché se è vero che aspettano Porsche per il 2021 allora stare altri 2 anni con Renault poteva essere la scelta più comoda.

Mclaren da quando ha perso Dennis sta veramente sbagliando tutto e gestendo tutto malissimo. Al 100% perderanno Alonso e la coppia dell'anno prossimo potrebbe essere Vandoorne-Norris (che per quanto sia forte è comunque ancora molto acerbo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meritano di fallire economicamente

Share this post


Link to post
Share on other sites

rifondazione mclarenista, azzerare tutto, progetto vettura da zero, ormai è inutile continuare a sviluppare qualche cosa che ha problemi e non sanno manco quali, Bouiller via subito, questo s'è fatta la buona nomina sulle spalle delle annate buone di raikkonen.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dennis era uno dei leader più arroganti della storia, i vertici Mercedes sono furbi, lui invece era abbastanza spudorato, ma disposto a tutto per vincere, di certo aveva benissimo le mani in pasta nell'ambiente sapeva bene come muoversi per ottenere ciò che voleva.
Non si sarebbero di certo ridotti a questo punto.

Lo hanno mandato a casa affidando tutta la proprietà della baracca a quegli sceicchi del Bahrein ed al Gruppo Tag composto da Al Khalifa e Mansour Ojjeh, gente che di motori e competizioni internazionali beh... non so quanto abbia una visione accorta. Non vedo come ci si possa aspettare una gestione oculata.

 

 

Edited by Kimired

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che poi, adesso che ci penso, il proprietario di Mclaren è anche proprietario della compagnia che "fornisce" i motori a Redbull?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che poi, adesso che ci penso, il proprietario di Mclaren è anche proprietario della compagnia che "fornisce" i motori a Redbull?

cioè chi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mansour Ojjeh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah come gruppo TAG Heuer, con giri un pochino alla "buona" :asd: in quanto quel marchio principalmente produce orologi, per quanto riguarda i motori, oggi come in passato, ci mette solo i soldi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'è piu motivo di difendere la McLaren, non ci sono più i dubbi, leciti, degli scorsi anni.

Honda non sa fare una PU, ed anche quest'anno lo stanno dimostrando.

McLaren non sa (piu) fare le macchine.

È finita, sono finiti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah come gruppo TAG Heuer, con giri un pochino alla "buona" :asd: in quanto quel marchio principalmente produce orologi, per quanto riguarda i motori, oggi come in passato, ci mette solo i soldi.

Beh certo, ma in ogni caso mi sembra una stupidata. Gia loro sono con l'acqua alla gola anche finanziariamente avendo buttato 150 milioni Honda, e il proprietario va a mettere un po' delle sue risorse in un diretto avversario.

 

Ok che Tag e Mclaren sono due compagnie separate, ma finanziare un rivale rinominando lo stesso motore che monti tu, mi sembra stupido.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi TAG e TAG Heuer sono di due gruppi diversi. Il secondo è nel gruppo Louis Vuitton.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno una colonna che li tiene in piedi e che li permetterà (forse) di arrivare quinti quest'anno, e si chiama Alonso. Perso lui a fine stagione faranno compagnia alla williams a fondo griglia. Triste come questi 2 team storici stiano praticamente per scomparire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si può risorgere se si riparte da 0 con buone idee e organizzazione, anche con budget non pazzeschi (ma che comunque non sono miseri).

Basti vedere cosa ha fatto Sauber in due anni.

Ma è chiaro che bisogna tirare una riga su ciò che c'è ora e ripartire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fossimo ancora con i v8 termici e congelati tutto sarebbe possibile.

Con questi mostri elettrici ci saranno sempre e solo Mercedes e Ferrari a poter primeggiare.

Renault è troppo in ritardo, ed i garagisti o fanno da team b a Ferrari e Mercedes o sono morti.

Ed alcuni di loro sono morti lo stesso, vedi Williams

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo che Honda è in recupero, lo scorso anno è stata mandata via a calci nel sedere etichettata come causa assoluta del baratro mclaren, quando in realtà le colpe le aveva, anche importanti, ma non totali. Indubbiamente sta migliorando e sta raggiungendo Renault, se è vero che uno storicamente piagnone come Mateschitz, ha deciso di accollarseli.

Renault è ancora indietro ma si sta avvicinando molto, lo si vede benissimo dalle velocità nelle speed trap. Ferrari non aveva alcuna esperienza di ibrido nel know how, senza dubbio ne aveva molto meno di Mercedes per filosofia del marchio. Eppure la Ferrari, certamente con pazienza e duro lavoro sta lì. Si vince anche con il motore, perché stiamo parlando di una competizione di automobili. La Honda stessa avrebbe dovuto avere molta più esperienza nell'ibrido rispetto alla stessa Renault e Ferrari sulla carta, però la formula 1 è un'altra cosa, bisogna essere bravi davvero e a certi livelli.

Anche con i motori esclusivamente termici, i garagisti o i team come Mclaren e Williams che non producono vetture complete avrebbero comunque dovuto comprare il prodotto di un vero costruttore, di un motorista, per competere, come si è sempre fatto e anche in quel caso avrebbero fatto da team B del costruttore, nel caso in cui gareggi anche per se stesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che la Honda continui a far cacare.

La novità è la certezza che anche la McLaren fa cacare.

Una cosa però non esclude l'altra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che la Honda continui a far cacare.

La novità è la certezza che anche la McLaren fa cacare.

Una cosa però non esclude l'altra

 

Dai effe, un conto è fare cacare un conto è essere un pelo indietro. Toro rosso è praticamente dov'era lo scorso anno con Renault e lo stesso a grandi linee vale anche per McLaren. Oggi Honda è un pelo indietro.

 

Parlando di qualifica dove è un 50-50 machina motore.

STR vivacchia tra il 10 e il 17 posto, anche con Honda. (forse ha beccato anche una Q3)

McLaren naufraga tra il 7 e il 18 posto, anche con Renault.

 

Come affidabilità ugualmente, non è che siano immuni da guasti, anzi, credo che dopo Honda, che comunque è migliorata molto, siano quelli che complessivamente ne hanno patiti di più.

 

Se pensiamo che le probabilità che la Mclaren facesse cacare anche gli anni scorsi sono abbastanza elevate, forse Honda non è mai stata veramente un gp2 engine. L'ultimo dei 4 motorizzati sicuramente, ma non così lontano come si voleva far pensare.

 

Quasi certamente il duo ha pagato il fatto di non avere un altro team per confrontare i dati, il quale magari poteva accendere qualche campanello a Woking.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ad oggi Honda, sia per prestazioni che per affidabilità è il peggior motore dei 4.

Il fatto che McLaren faccia cacare a sua volta non cambia questo fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×