Jump to content
KimiSanton

La papayissima McLaren MCL33

Recommended Posts

Mi aspetto lannuncio del team Indy entro la prossima settimana.

Share this post


Link to post
Share on other sites

giustamente non facendo abbastanza ridere in F1 vogliono andare a far ridere anche di là

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ps: Whitmarsh silurato senza che lo meritasse, non capisco in cosa fece peggio di Boullier.

In realtà perlomeno, si trattava di uno dei ds più rispettosi e composti del circus.

 

Perché sotto la sua gestione hanno cestinato il missile del 2012 per cominciare da zero l'ultimo anno dell'era V8.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va beh ma ne whitmarsh prima ne tantomeno boullier oggi hanno a che fare con la progettazione e sviluppo della macchina.

 

Dubito sia per quello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non hanno ancora capito cosa non va nella macchina hanno un gravissimo problema.
Un conto è sapere qual'è il problema ma la soluzione comporterebbe uno stravolgimento tale da non valere la pena investirci denaro sulla macchina attuale, un altro è invece non avere idea, se non a grandi linee, di quello che affligge l'auto.

Secondo me dovrebbero tirare una linea bianca con tutto e iniziare un nuovo ciclo come fatto da Ferrari. Non ha senso cambiare il capo se poi chi fa veramente la macchina continua a fare certi errori o non riesce a raggiungere gli avversari.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi questa macchina ha problemi nelle curve a bassa velocità, mentre ad alta velocità ha il drag di un muro...qualcosa di buono c'è (oltre al pilota) ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

che domande: il telaio

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema è Prodromou

 

spacciato per essere il genio dietro i successi della RB, quando in realtà è un povero fesso che non sa cambiare neanche una lampadina (il tipico secchione che si laurea studiando a memoria ma che non capisce un accidenti)

Comunque onore alla RB per la grandiosa opera di depistaggio :clapping:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non hanno ancora capito cosa non va nella macchina hanno un gravissimo problema.

Un conto è sapere qual'è il problema ma la soluzione comporterebbe uno stravolgimento tale da non valere la pena investirci denaro sulla macchina attuale, un altro è invece non avere idea, se non a grandi linee, di quello che affligge l'auto.

 

Secondo me dovrebbero tirare una linea bianca con tutto e iniziare un nuovo ciclo come fatto da Ferrari. Non ha senso cambiare il capo se poi chi fa veramente la macchina continua a fare certi errori o non riesce a raggiungere gli avversari.

 

se il capo vuole proseguire nello sviluppo di una vettura piena di problemi, che lo stesso capo ignora quali siano, forse il capo non ha capito molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Della serie "cose assurde" sembra che il programma IndyCar sarà finanziato parzialmente da Honda come nel 2017, e non la divisione americana ma da quella Giapponese responsabile per il progetto F1. :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

povero Fer :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se Honda finanzia lo fa per Dixon, per Alonso sarebbero meno contenti di sganciare. Con Alonso poi è complicata perché nel 2019 lui è pilota Toyota e la rivalità tra le due case è forte (oltre che per i non gentili commenti di Nando in passato :asd:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse per questo le decisioni sul futuro prossimo da parte dello spagnolo non sono ancora state prese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

va tutto bene!

Share this post


Link to post
Share on other sites

siamo alla frutta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

C'è da dirlo proprio... figure da cioccolatai...

 

Bene, direi che a breve si potrà spostare tutto in amarcord

Share this post


Link to post
Share on other sites

Imbarazzanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

siamo alla frutta...

 

direi al dolce qui

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×