Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

FIA Pirelli Mercedes AMG W09 EQ Power+

Recommended Posts

che goduria sarebbe una Mercedes mangiagomme come nel 2013 :sbav:

 

A me pare infatti che tutti si stiano fissando sul passo gara monstruoso e si siano scordati che questi con gomme non "Medium" hanno avuto problemi di blistering... mica ca**i. Come se il blistering fosse una cosa da nulla.

 

Il blistering è oltre il consumo eccessivo. Il blistering è "bisogna tornare ai box, e di corsa anche, sennò perdiamo la ruota!". Se davvero, come penso e spero, si tratta di un problema congenito alla vettura hanno poco da fare i furbi.

 

Certamente sapranno come arginare la cosa, però un punto debole pare che cel'abbiano anche loro dopo tutto. Senza contare che potrebbero anche aver perso il vantaggio sul giro secco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mazzola a Race Anatomy ha sentenziato: "Blistering per la Mercedes? Ottima cosa! Vuol dire che la vettura genera potenza. Vettura armoniosa, sono nettamente davanti".

 

Mha... prima volta che sento dire che il Blistering sia positivo (soprattutto sulle medie poi, se non erro).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mazzola sta trollando tutti :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mazzola a Race Anatomy ha sentenziato: "Blistering per la Mercedes? Ottima cosa! Vuol dire che la vettura genera potenza. Vettura armoniosa, sono nettamente davanti".

 

Mha... prima volta che sento dire che il Blistering sia positivo (soprattutto sulle medie poi, se non erro).

Chi glielo ha fatto fare a farsi la 1000km nel 2013, con tutta la potenza che avevano potevano vincere già in quell'anno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vero quelle gomme morbide stracciate sembrano un buon segnale per gli avversari.

 

vi ricordo però che ai test invernali non è strano vedere consumi anomali di gomme, a causa di temperature basse, condizioni paritcolari, ecc è una cosa abbastanza normale che poi durante la stagione non si manifesta.

 

inoltre non è detto che non abbiano provato apposta degli assetti estremi per simulare un consumo eccessivo.

 

quindi non mi stupirei se poi a Melbourne questo consumo non si presentasse, e pure fosse reale non mi stupirei se in due settimane lo avessero risolto (vi ricordo come hanno rivoltato la macchina in 10 giorni da Monaco a Montreal).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mazzola a Race Anatomy ha sentenziato: "Blistering per la Mercedes? Ottima cosa! Vuol dire che la vettura genera potenza. Vettura armoniosa, sono nettamente davanti".

 

Mha... prima volta che sento dire che il Blistering sia positivo (soprattutto sulle medie poi, se non erro).

 

Capisco il profilo basso dei rossi ma prendere per il c*lo così no, il mancato blistering Ferrari lo mettiamo nella lista dei problemi? :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi non mi stupirei se poi a Melbourne questo consumo non si presentasse, e pure fosse reale non mi stupirei se in due settimane lo avessero risolto (vi ricordo come hanno rivoltato la macchina in 10 giorni da Monaco a Montreal).

 

Ma infatti sarà così. La faccenda del blistering va analizzata. La realtà la sapremo solo a Melbourne, ma è logico aspettarsi una Mercedes più in difficoltà con le mescole morbide e solidissima con le dure. L'opposto della Ferrari.

 

Se la Ferrari dovesse riuscire a gestire molto bene le gomme morbide, allora avrebbe un asso da giocare specie nella prima parte della stagione dove dovranno anche finire di mettere a punto la vettura con nuovo passo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello della Mercedes più che blistering sembra graining, causato dalle temperature artiche. Ci sta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma poi.... si sanno i tempi che facevano con quelle gomme? magari erano buoni comunque...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Con SuperSoft i tempi non parevano neanche male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il loro progetto è stato evoluto ed affinato, nulla è stato rivoluzionato, bensì migliorato.

 

Anche considerando nuove, ignote mescole Pirelli, non credo sia realistico aspettarsi problemi di questo genere da parte di Mercedes. A Melbourne scopriremo che si tratta di una nostra (ennesima) inutile speranza. Ragazzi, calmatevi, non fa bene al cuore.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me è parso che i millantati problemi di consumo eccessivo delle coperture morbide li abbiano avuti solo nella prima giornata della prima sessione. Non ho più visto foto di gomme distrutte durante tutte le restanti giornate di test, anzi, ricordo stinti di 12/14 giri su gomme morbide con tempi molto costanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco, bisognerebbe piuttosto chiedersi e capire quando si sarebbero presentati questi segnali sulle gomme (inizio dei test - i primi o i secondi test?) e in che circostanze di utilizzo (long run - inizio run - particolare settaggio)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

quindi non mi stupirei se poi a Melbourne questo consumo non si presentasse, e pure fosse reale non mi stupirei se in due settimane lo avessero risolto (vi ricordo come hanno rivoltato la macchina in 10 giorni da Monaco a Montreal).

 

Ma infatti sarà così. La faccenda del blistering va analizzata. La realtà la sapremo solo a Melbourne, ma è logico aspettarsi una Mercedes più in difficoltà con le mescole morbide e solidissima con le dure. L'opposto della Ferrari.

 

Se la Ferrari dovesse riuscire a gestire molto bene le gomme morbide, allora avrebbe un asso da giocare specie nella prima parte della stagione dove dovranno anche finire di mettere a punto la vettura con nuovo passo.

 

 

Tu scherzi, Mazzola ha detto proprio questo quando gli hanno fatto vedere le foto sullo stato delle gomme di Vettel che erano perfette in confronto a quelli di Mercedes e RB: "Il non blistering è allarmante per la Ferrari, consuma poco e quindi ha meno potenza".

C'è un video postato nel topic "Test 2018"nella notte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mazzola non parlava di potenza del motore però..ma del fatto che il poco degrado possa essere indice di una incapacità a scaricarla a terra..in pratica che a causa della scarsa downforce non si vada sul gas con decisione e presto e per questo le gomme sono messe meglio.

Detto questo mi pare comunque una spiegazione fantasiosa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mazzola ha detto una cosa in contraddizione con l'altra.
Ferrari gentile con le gomme -> Meno potenza e deportanza
RB con gomme semi usurate -> Buona potenza e ottimo downforce
RB da gas prima quindi traziona meglio -> Ferrari ha fatto tutti i tempi spingendo nei rettilinei con una buona velocità al traguardo(dove serve trazione per arrivare con un valore alto)

Però Ferrari è stata più veloce di RB nella simulazione gara, com'è possibile avere un passo e una trazione migliore(viste le velocità sul traguardo) se non riesci a scaricare potenza a terra e non hai deportanza in curva?

Ma soprattutto, non è sempre stato detto che quando non si riesce a generare carico aerodinamico si va a sfruttare molto il grip meccanico e quindi sollecitando soprattutto le gomme?

Ricapitolando quindi, la Ferrari non ha carico aerodinamico, ma non sfrutta nemmeno il grip meccanico perchè le gomme non le utilizza, fa una simulazione gara realistica e con tempi migliori di tutti tranne che Mercedes, la quale però, pur avendo un carico stellare, sbriciola gomme che manco le crostatine nello zaino dei bambini. RB invece, è una via di mezzo tra Rossa e Grigi quindi teoricamente più bilanciata tra grip meccanico e aerodinamico ma fa tempi inferiori ai due.

In tutto questo ragionamento la cosa che non torna mai è che qualsiasi caratteristica abbia la vettura di Maranello, è e sarà sempre un punto debole.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mazzola non parlava di potenza del motore però..ma del fatto che il poco degrado possa essere indice di una incapacità a scaricarla a terra..in pratica che a causa della scarsa downforce non si vada sul gas con decisione e presto e per questo le gomme sono messe meglio.

Detto questo mi pare comunque una spiegazione fantasiosa.

 

 

Se hai poco downforce la macchina scivola e le gomme le distruggi, altro che preservarle in ottimo stato.

Quello che ha detto Mazzola mi pare abbia poco senso, è fin dagli albori del mondiale che si dice che una macchina che mangia le gomme è una macchina bilanciata male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

il probabile motivo per cui la Mercedes aveva quelle gomme stracciate l'ha spiegato Vettel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cioè cos'ha detto?

Il freddo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ognuno cerca di portare il produttore di pneumatici nella direzione a lui più congeniale. Credo che tradotto voglia dire che Mercedes ha estremizzato gli assetti per rovinare le gomme per portare Pirelli a freno scelte che più si adattano alla Mercedes. Almeno credo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×