Jump to content
Sign in to follow this  
KimiSanton

Notizie Varie 2018

Recommended Posts

1 ora, si entra tutti in pista obbligatoriamente ad inizio qualifica e si gira in continuazione con benzina e gomme a scelta, se esci non puoi più rientrare e concludi le qualifiche.

 

non capisco il senso di una proposta del genere sinceramente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quale sarebbe il problema dell'attuale format? Sono anni che si scervellano per cambiarlo, e continuo a non capire perché.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

1 ora, si entra tutti in pista obbligatoriamente ad inizio qualifica e si gira in continuazione con benzina e gomme a scelta, se esci non puoi più rientrare e concludi le qualifiche.

 

non capisco il senso di una proposta del genere sinceramente

 

 

Si gira tutti ininterrottamente ed alle stesse condizioni. Come quando piove ed i piloti escono per stint più lunghi cercando di migliorarsi giro dopo giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Q5 no?

 

 

Ce l'ho, ottima auto :up:

 

Comunque per carità, basta altre pagliacciate. Meglio le gare sprint :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

1 ora, si entra tutti in pista obbligatoriamente ad inizio qualifica e si gira in continuazione con benzina e gomme a scelta, se esci non puoi più rientrare e concludi le qualifiche.

 

non capisco il senso di una proposta del genere sinceramente

 

Se non posso rientrare ai box penso che la mia strategia sarebbe di uscire con le più morbide, girare a ritmo safety car finchè non ritengo che la pista sia sufficientemente gommata… poi giro di lancio e un giro veloce. Stop. Benzina al minimo.

Sarebbe uno schifo totale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Obbligare-vietare crea soltanto casini, 1 ora, gomme e benzina illimitati e che faccia la pole il più veloce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zak Brown ha suggerito ai capi della f1 di introdurre le one-off liveries per aumentare le possibilità di far girare i danari

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per vari team di seconda fascia potrebbe essere pure interessante, magari anche una livrea retro per un GP in particolare. Non vedo però Ferrari o Mercedes team che utilizzerebbero tale opportunità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa della livrea retro la fanno in nascar e supercars Australia e devo dire che, per 1 gara sola, non mi dispiacerebbe: in f1 potrebbero farla nel gp più vecchio del calendario, con i team che scelgono una loro vecchia livrea mettendola sulla f1 corrente. Ma altri tipi di one off liveries le troverei confusionarie, a volte è successo (jaguar monaco 2004, Red Bull di coulthard in Brasile 2008, Red Bull non ricordo quando con la livrea fatta di foto ecc), ma se vogliono fare come in indycar e nascar che ad ogni gara cambiano le livrea, beh, questo sarebbe un gran casino, si farebbe fatica a riconoscere le auto di gp in gp

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma questi non hanno nulla da pensare che inventarsi cag**e?

forse vogliono scremare un po' di appassionati e sostituirli coi bimbi mink** che seguono solo per vedere livree, incidenti e tutti in pista illimitatamente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa della livrea retro la fanno in nascar e supercars Australia e devo dire che, per 1 gara sola, non mi dispiacerebbe: in f1 potrebbero farla nel gp più vecchio del calendario, con i team che scelgono una loro vecchia livrea mettendola sulla f1 corrente. Ma altri tipi di one off liveries le troverei confusionarie, a volte è successo (jaguar monaco 2004, Red Bull di coulthard in Brasile 2008, Red Bull non ricordo quando con la livrea fatta di foto ecc), ma se vogliono fare come in indycar e nascar che ad ogni gara cambiano le livrea, beh, questo sarebbe un gran casino, si farebbe fatica a riconoscere le auto di gp in gp

Già i telecronisti ancor oggi confondono le Williams con le Sauber figuriamoci con livree random 😲😨😲😨

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se può aiutare i piccoli team a raccogliere qualche sponsor in più senza la necessità di far guidare piloti indegni, ben venga. L'importante è che la Ferrari rimanga rossa e che gli altri non cambino livrea ad ogni gara, altrimenti diventa un casino, come quando nel calcio quando usano 700 maglie diverse senza motivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La cosa della livrea retro la fanno in nascar e supercars Australia e devo dire che, per 1 gara sola, non mi dispiacerebbe: in f1 potrebbero farla nel gp più vecchio del calendario, con i team che scelgono una loro vecchia livrea mettendola sulla f1 corrente. Ma altri tipi di one off liveries le troverei confusionarie, a volte è successo (jaguar monaco 2004, Red Bull di coulthard in Brasile 2008, Red Bull non ricordo quando con la livrea fatta di foto ecc), ma se vogliono fare come in indycar e nascar che ad ogni gara cambiano le livrea, beh, questo sarebbe un gran casino, si farebbe fatica a riconoscere le auto di gp in gp

 

No, la proposta è una gara sola a stagione, un po' come per i caschi. La Red Bull fatta di foto era di Silverstone 2012 mi pare. Ogni tanto accade anche in MotoGP. A Laguna Seca ogni tanto le Yamaha cambiavano livrea. Deve essere uguale per entrambe le vetture però, se no diventa un disastro per i telecronisti.

 

PS: devo però ammettere che l'idea della BAR 1999 con le livree separate Lucky Strikes e 555 non fosse così male...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma questi non hanno nulla da pensare che inventarsi cag**e?

forse vogliono scremare un po' di appassionati e sostituirli coi bimbi mink** che seguono solo per vedere livree, incidenti e tutti in pista illimitatamente...

Bingo.

 

I caschi potrebbero usarli tutti uguali chi se ne accorge.

Edited by The King of Spa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se si tratta di una gara sola non credo ci siano problemi

Share this post


Link to post
Share on other sites

di questo passo si arriverà a considerare la competizione in sé un contorno costellato di stupidate pubblicitarie e di marketing, creati ad hoc per attirare pubblico televisivo e locale...

Edited by JLP

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe così già da tempo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché non fanno 2 gare nello stesso paese di 10 monoposto l'una, tipo 10 monoposto ad Imola e 10 monoposto a Monza.

Poi a fine gara fanno la media sul giro e decretano il vincitore ed il podio...

Una volta decretato il podio con un elicottero si spostano tutti al Duomo di Milano dove sarà allestito il podio con la premiazione. Dopo la premiazione giro a Venezia sulla gondola per i 3 primi classificati.

 

 

Ma stiamo scherzando? Hanno preso la F1 per un circo!!!! 😤😡😡😡

Edited by Rio Nero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché non fanno 2 gare nello stesso paese di 10 monoposto l'una, tipo 10 monoposto ad Imola e 10 monoposto a Monza.

Poi a fine gara fanno la media sul giro e decretano il vincitore ed il podio...

Ma stiamo scherzando? Hanno preso la F1 per un circo!!!! 😤😡😡😡

E la premiazione la farei al Mugello per non scontentare nessuno.

 

Comunque l'idea delle livree a me non dispiace. Anzi io sarei favorevole al modello Indycar, con vetture con livree differenti nello stesso team e che eventualmente cambiano anche durante l'anno.

Tanto i grandi costruttori che non hanno problemi di soldi non si presteranno a questa cosa, lasciando spazio solo a qualche livrea speciale in caso del GP di casa e/o qualche ricorrenza particolare.

 

Mentre per i team minori non sarebbe affatto una buona cosa. Alla fine uno sponsor che ha il maggior mercato in una nazione, può decidere di sponsorizzare un team solo nell'evento di quella nazione, spendendo relativamente poco e invitando i clienti in circuito. Allo stesso modo un team, in proporzione, può chiedere più soldi per un solo evento rispetto a quanto chiede ora per l'intera stagione. Facendo poi il prezzo per singola vettura e non per team potrebbero guadagnarci ancora di più.

Mi sembra che Martini paghi Williams 15 Milioni a stagione, il che vuol dire che per la stagione 2018 chiede 715 mila dollari ad evento, circa 307 per vettura. Ipoteticamente chiedere 400-500 mila dollari a vettura ad evento non sarebbe spropositato, non è una cifra poi così elevata per il marketing.

 

Aggiungendo il fatto che questo renderebbe ancora più unito il legame pilota-sponsor. Ci sono sponsor che seguono il pilota per tutta la carriera, ma che una volta in vista della F1 si dileguano perché i costi diventano spropositati e/o non hanno interesse a legare il proprio nome anche all'altro pilota del team, vuoi perché brocco o perché da sempre legato a sponsor concorrenti o che non condividono gli stessi ideali aziendali.

Ad esempio compagnie Americane difficilmente sponsorizzerebbero una scuderia con un russo al volante, o che so, tipo Greenpeace non si potrebbe mai legare ad un team con un pilota che è sempre stato sponsorizzato da compagnie che notoriamente scuoiano i panda vivi per fare le ciabatte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

di questo passo si arriverà a considerare la competizione in sé un contorno costellato di stupidate pubblicitarie e di marketing, creati ad hoc per attirare pubblico televisivo e locale...

 

questa è la concezione di "sport" USA, prima o poi noi europei smetteremo di glorificare questa stupida cultura..si spera

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×