Jump to content
Sign in to follow this  
maxilrosso

Crash Leclerc

Lec 2019  

28 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Lec rispetto a Seb?

    • Alla pari
      7
    • Più competivo
      5
    • Appena dietro
      16
    • Poco competitivo
      0


Recommended Posts

5 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

e invece quest'anno ?

Io sono rimasto ancora legato al 2018, sorry. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ruberekus ha scritto:

e invece quest'anno ?

Sì infatti :asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inizierà maluccio, a partire da un testacoda nei test, apparentemente banale, ma che comincerà a gettare serie ombre sulle sue doti. In Australia entrerà per il rotto della cuffia in Q3, prendendosi mezzo secondo da Vettel, per il giubilo di Rio Nero e dei quattro fan del tedesco. Una gara anomina ai margini della zona punta aprirà ufficialmente il processo. Per i ferraristi si aprirà una stagione torbida, di faide intestine tra chi pregherà di aspettare altre due...ma sì, una gara soltanto, prima della fastosa lapidazione, e chi sentenzierà con sussiego che, dopo una stagione passata a battere un Ericsson qualsiasi, errori imperdonabili nei test e prestazioni scadenti, non si possono attendere ulteriori prove, e chiederà un'immediata sentenza di licenziamento. In un clima insostenibile si giungerà alla seconda gara. Leclerc, ormai sotto la lente della stampa e dei tifosi, schiacciato dalle brutte reminiscenze cinesi dell'esordio, concluderà mestamente il proprio weekend con un pittoresco incidente all'ultima curva. Da lì, il coro sarà unanime, la condanna senza appello, le invocazioni per il ritorno del simpatico finlandese si spargeranno per l'orbe. Il resto non lo so: non ho mica la sfera di cristallo.

Edited by S. Bellof
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, S. Bellof ha scritto:

Inizierà maluccio, a partire da un testacoda nei test, apparentemente banale, ma che comincerà a gettare serie ombre sulle sue doti. In Australia entrerà per il rotto della cuffia in Q3, prendendosi mezzo secondo da Vettel, per il giubilo di Rio Nero e dei quattro fan del tedesco. Una gara anomina ai margini della zona punta aprirà ufficialmente il processo. Per i ferraristi si aprirà una stagione torbida, di faide intestine tra chi pregherà di aspettare altre due...ma sì, una gara soltanto, prima della fastosa lapidazione, e chi sentenzierà con sussiego che, dopo una stagione passata a battere un Ericsson qualsiasi, errori imperdonabili nei test e prestazioni scadenti, non si possono attendere ulteriori prove, e chiederà un'immediata sentenza di licenziamento. In un clima insostenibile si giungerà alla seconda gara. Leclerc, ormai sotto la lente della stampa e dei tifosi, schiacciato dalle brutte reminiscenze cinesi dell'esordio, concluderà mestamente il proprio weekend con un pittoresco incidente all'ultima curva. Da lì, il coro sarà unanime, la condanna senza appello, le invocazioni per il ritorno del simpatico finlandese si spargeranno per l'orbe. Il resto non lo so: non ho mica la sfera di cristallo.

Mi piace

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, S. Bellof ha scritto:

Inizierà maluccio, a partire da un testacoda nei test, apparentemente banale, ma che comincerà a gettare serie ombre sulle sue doti. In Australia entrerà per il rotto della cuffia in Q3, prendendosi mezzo secondo da Vettel, per il giubilo di Rio Nero e dei quattro fan del tedesco. Una gara anomina ai margini della zona punta aprirà ufficialmente il processo. Per i ferraristi si aprirà una stagione torbida, di faide intestine tra chi pregherà di aspettare altre due...ma sì, una gara soltanto, prima della fastosa lapidazione, e chi sentenzierà con sussiego che, dopo una stagione passata a battere un Ericsson qualsiasi, errori imperdonabili nei test e prestazioni scadenti, non si possono attendere ulteriori prove, e chiederà un'immediata sentenza di licenziamento. In un clima insostenibile si giungerà alla seconda gara. Leclerc, ormai sotto la lente della stampa e dei tifosi, schiacciato dalle brutte reminiscenze cinesi dell'esordio, concluderà mestamente il proprio weekend con un pittoresco incidente all'ultima curva. Da lì, il coro sarà unanime, la condanna senza appello, le invocazioni per il ritorno del simpatico finlandese si spargeranno per l'orbe. Il resto non lo so: non ho mica la sfera di cristallo.

Bellof non ti hanno consegnato la pizza stasera ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quest'anno il nostro campione monegasco quando partirà secondo in prima fila a Monza dietro a Vettel, il team principal lo farà girare primo alla prima curva con un gran bel piano strategico...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Quest'anno il nostro campione monegasco quando partirà secondo in prima fila a Monza dietro a Vettel, il team principal lo farà girare primo alla prima curva con un gran bel piano strategico...

Credici

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come detto per Vettel nel suo topic, non sottovalutiamolo ne sopravvalutiamolo prima del tempo. Ha mostrato grandi doti in questo primo anno e, almeno per me, saprà reggere la pressione Ferrari, ma potrebbe anche soffrirla. Vedremo.

Edited by PheelD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che Leclerc non sia così pollo da guardare solo davanti e quindi proteggersi anche dietro. Basta non chiudere la vena ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ferita ancora aperta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sfigurerà al cospetto di Seb, vedrete.

 

Sarà il nuovo Hamilton :asd: :rock:

 

Speriamo che in Ferrari sabbiano gestirli bene.

Ma l'importante è che vinca la Ferrari e uno dei due ferraristi. Chi dei due, non importa. Seguo la filosofia di Enzo Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, konradkid ha scritto:

Sarà il nuovo Hamilton :asd: :rock:

Quindi dici che avrà più culo che anima?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per dare un giudizio su Leclerc per vedere la sua stoffa,aspetto che faccia un corpo a corpo con Verstappen ed Hamilton.

Solo ad allora potrò vedere e giudicare il tipo di pilota che è. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

quante ne vincerà secondo voi Lec quest'anno?

provando a dare qualche numero secondo me 12-15 gare può portarle a casa agevolmente, le altre vanno sudate un pò. in ogni caso all'80% farà sempre podio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Natural Blonde Killer ha scritto:

quante ne vincerà secondo voi Lec quest'anno?

provando a dare qualche numero secondo me 12-15 gare può portarle a casa agevolmente, le altre vanno sudate un pò. in ogni caso all'80% farà sempre podio.

Vincerà il Mondiale "nel nome di Sergio e del padre".

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era più appropriata la domanda, quanti corpo a corpo vincerà su Verstappen o Hamilton?

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Natural Blonde Killer ha scritto:

quante ne vincerà secondo voi Lec quest'anno?

provando a dare qualche numero secondo me 12-15 gare può portarle a casa agevolmente, le altre vanno sudate un pò. in ogni caso all'80% farà sempre podio.

12? :lol2:

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Era più appropriata la domanda, quanti corpo a corpo vincerà su Verstappen o Hamilton?

speriamo più di quanti ne ha vinti Vettel l'anno scorso 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Ruberekus ha scritto:

speriamo più di quanti ne ha vinti Vettel l'anno scorso 

vettel non si è comportato malissimo nel corpo a corpo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×