Jump to content
Sign in to follow this  
maxilrosso

Charles Leclerc

Lec 2019  

28 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Lec rispetto a Seb?

    • Alla pari
      7
    • Più competivo
      5
    • Appena dietro
      16
    • Poco competitivo
      0


Recommended Posts

secondo me la verità sta in mezzo, Vettel non è più quello di una volta e Leclerc è un mostro di velocità 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Ruberekus ha scritto:

secondo me la verità sta in mezzo, Vettel non è più quello di una volta e Leclerc è un mostro di velocità 

Che leclerc sia forte è fuori discussione, ma che Seb soffre questa monoposto pure...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La storia del retrotreno instabile è utile per qualsiasi giustificazione.

Nel T1 e nel T2 Leclerc è stato più veloce, e nonostante un T3 tutt'altro che perfetto è finito comunque in pole.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Giovy_1006 ha scritto:

La storia del retrotreno instabile è utile per qualsiasi giustificazione.

Nel T1 e nel T2 Leclerc è stato più veloce, e nonostante un T3 tutt'altro che perfetto è finito comunque in pole.

 

 

Non è una storia.

Informati.  :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, lucaf2000 ha scritto:

 

è quello che dico da ieri....

basta vedere le prestazioni di raikkonen adesso che giovinazzi sta prendendo le misure...

ripeto senza voler fare polemica sia chiaro, però... 

ma se fosse rimasto raikkonen si sarebbe preso i suoi 3/4 decimi in qualifica e si parlerebbe in altro modo di vettel..

io resto dell'idea che dopo quei 4 mondiali in red bull sia successo qualcosa, sono proprio 2 piloti diversi.


Secondo me Vettel è infallibile se sa di avere tutta la situazione sotto controllo. È tutta una questione di fiducia in se stesso. 
In RB ha vinto 4 anni con gente che continuava a dire che il campione era Newey e lui era un mediocre che aveva sculato la scuderia giusta con il giusto cambio regolamentare. 
Arriva Ricciardo e lui va in crisi e scappa perché non si trova con la macchina e la luna di miele con la squadra è finita. 
In Ferrari si ricostruisce la reputazione con alcune gare da maestro e alcuni sorpassi da antologia, poi arriva l'annus horribilis, anzi il semestris horribilis e la sua fiducia crolla in un loop di errori e situazioni non fortunate. 
Il 2019 sembra ripetere il 2014, con il novellino che gli sta dando paga e voci di lui che non si trova con la macchina. Se vuole uscirne deve farlo psicologicamente, anche ammettendo o almeno riconoscendo di averne meno di Leclerc e iniziare a lavorare per batterlo in esperienza e non in velocità pura.

L'importante è che non abbandoni il suo sogno di vincere in Ferrari, perché altrimenti si spegnerà definitivamente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quello che mi riguarda le scuse sono finite, Vettel è stata una fortissima delusione per me, Leclerc lo sta letteralmente mandando al manicomio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo praricamente su tutto.

Io credo che lui sappia benissimo, che il mondiale 2018 lo ha perso lui, e che quella macchina, con hamilton al volante, avrebbe vinto il mondiale. Ora ha davanti a se una strada in salita, perche se anche la ferrari sfornasse un missile perfetto  come piace a lui,  non c'è più kimi, ma un compagno che quanto meno è forte come lui, (cosi non turbiamo le sensibilità altrui...) e che quindi, nulla è scontato.

Meglio che si sintonizzi sul fatto che non sarà più prima guida dal prossimo anno, e che questo lo obbligherà a rivedere molte cose...

Edited by ggr
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Aerozack ha scritto:

Ieri Seb ha detto di aver dato tutto, sue parole... ed è finito ad un soffio da Hamilton come tante volte in passato quando sentiva la vettura... non sarebbe un disonore ammettere che Charles ha qualcosa in più in qualifica

Allora dovremmo rivedere un po' i nostri parametri dato che abbiamo sempre detto che il giro secco è uno dei punti forti di Seb :zizi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

era

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Alex_Ferrari ha scritto:

Allora dovremmo rivedere un po' i nostri parametri dato che abbiamo sempre detto che il giro secco è uno dei punti forti di Seb :zizi:

Se facciamo un team dove corriamo io e mazzacane, quest'ultimo sembrerà un fenomeno...

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so quanto fossero errori o il fatto che le gomme fossero finite.

Certo senza avrebbe dato 6-7 decimi di distacco a Hamilton e Vettel :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Non è una storia.

Informati.  :thumbsup:

Fin quando prenderà paga dal compagno la scusa del posteriore sarà sempre pronta, anche quando come ieri, la Ferrari era la miglior macchina in pista.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Rio Nero, io non ho mai sentito Vettel lamentarsi pubblicamente del posteriore della vettura. È una storia che si è autoalimentata con i suoi errori mentre il compagno trovava la quadra. Adesso questa storiella viene usata come scusa, ma Vettel è in discussione dall'anno scorso e la macchina dell'anno scorso non aveva questi problemi. 
Rio, ripeto, se in squadra ci fosse stato un qualsiasi pilota che arrivava sempre 6°, avresti intasato il forum di incensamenti sul tedesco che guidava in maniera eccelsa mettendo una Ferrari ciofeca a 23 millesimi da Hamilton. Purtroppo ( o per fortuna per Ferrari) c'è Leclerc che sembra un gran manico e Vettel sta prendendo paga.

Non dirmi che dalla Francia hanno cambiato bla bla bla, perché io vedo più probabile, come l'anno scorso, un Leclerc che passa le prime gare ad ambientarsi e quando capisce come gira il fumo inizia ad andare veramente forte. 
In più, se fossi in te non mi spenderei troppo su questa scusa, perché Leclerc dimostra che si può guidare veloce questa macchina, se Vettel non riesce a farlo cosa ti fa pensare che andrà più veloce di Leclerc con una macchina più bilanciata?  
 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leclerc è un potenziale fuoriclasse, velocissimo soprattutto nel giro secco, e Vettel sta prendendo paga perché non è mica il pilota di qualche anno fa. Oggi sono curioso di vedere il passo gara, Seb si avvicinerà molto, ne sono sicuro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Bigmeu ha scritto:

@Rio Nero, io non ho mai sentito Vettel lamentarsi pubblicamente del posteriore della vettura. È una storia che si è autoalimentata con i suoi errori mentre il compagno trovava la quadra. Adesso questa storiella viene usata come scusa, ma Vettel è in discussione dall'anno scorso e la macchina dell'anno scorso non aveva questi problemi. 
Rio, ripeto, se in squadra ci fosse stato un qualsiasi pilota che arrivava sempre 6°, avresti intasato il forum di incensamenti sul tedesco che guidava in maniera eccelsa mettendo una Ferrari ciofeca a 23 millesimi da Hamilton. Purtroppo ( o per fortuna per Ferrari) c'è Leclerc che sembra un gran manico e Vettel sta prendendo paga.

Non dirmi che dalla Francia hanno cambiato bla bla bla, perché io vedo più probabile, come l'anno scorso, un Leclerc che passa le prime gare ad ambientarsi e quando capisce come gira il fumo inizia ad andare veramente forte. 
In più, se fossi in te non mi spenderei troppo su questa scusa, perché Leclerc dimostra che si può guidare veloce questa macchina, se Vettel non riesce a farlo cosa ti fa pensare che andrà più veloce di Leclerc con una macchina più bilanciata?  
 

:lewdab:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Incredibile che impari così in fretta, è passato dal prendere 7 decimi in Canada a rifilarli due settimane dopo in Francia. E' sicuramente Leclerc che ha capito come guidare, non un cambio alla monoposto più incline al suo stile di guida e meno a quello del compagno di squadra. Cambio che ha portato un enorme miglioramento alla vettura, mica per altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Binotto ha detto testualmente: Leclerc ha 10 anni in meno, mi piacerebbe vederlo contro il Sebastian di 10 anni fa. Punto

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi ha appena affermato che Vettel è inferiore

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Aerozack ha scritto:

Quindi ha appena affermato che Vettel è inferiore

sono tipo 9 qualifiche che le busca, è un dato di fatto che sia più lento, almeno sul giro secco. E prende pure tanta paga, non uno o due decimini ecco.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, SebMat ha scritto:

Incredibile che impari così in fretta, è passato dal prendere 7 decimi in Canada a rifilarli due settimane dopo in Francia. E' sicuramente Leclerc che ha capito come guidare, non un cambio alla monoposto più incline al suo stile di guida e meno a quello del compagno di squadra. Cambio che ha portato un enorme miglioramento alla vettura, mica per altro.

Mi stupisco che tu possa credere che una macchina, cambia di sette decimi il suo comportamento, in una gara, quando per metterla in sesto, ce ne hanno messi dieci..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×