Jump to content
Sign in to follow this  
maxilrosso

Charles Leclerc si paragona a un organo maschile

Lec 2019  

28 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Lec rispetto a Seb?

    • Alla pari
      7
    • Più competivo
      5
    • Appena dietro
      16
    • Poco competitivo
      0


Recommended Posts

E' la stessa scelta che fece McLaren nel 2007 con Hamilton, anzi ancor più estrema perché debuttò subito con loro. Un loro pilota. Anche per questo alla fine la preferenza fu su di lui piuttosto che su Alonso, appena arrivato da bicampione del mondo.

 

Oppure tutto il discorso Red Bull. Loro han vinto con Vettel, formato da loro. Anche per questo non vanno a prendere piloti forti all'esterno, vogliono vincere con i loro. Ora tocca a Verstappen. E' un discorso più comune di quanto si possa immaginare. E' Ferrari che ha avuto una linea diversa, privilegiando il pilota già affermato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
4 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Schumacher fu preso perché aveva già vinto in Benetton, Vettel in Red Bull,  Alonso in Renault, Raikkonen in Mclaren vinse molte gare ed era consistente...

La scelta di Leclerc mi fa ridere per usare un eufemismo 

Ferrari scelse nel 92 tale linea con Alesi, ma il tutto venne castrato da una vettura che in quell'anno e nel 93 non era all'altezza, solo per ricominciare a risalire la china dal 94 in poi.

a proposito...

https://www.circus/2020/04/f1-jean-alesi-rivela-i-problemi-della-ferrari-f92a-erano-nel-motore-v12.php

... una recente intervista di Alesi sulla F92A, in effetti io non sono mai stato convinto del reale "fallimento" aerodinamico della vettura di Migeot, anche perché Alesi aveva spesso una guida molto pulita e priva di grandi correzioni in quell'anno.


 

Edited by Trailblazer

Share this post


Link to post
Share on other sites

Share this post


Link to post
Share on other sites

solo il titolo (che poi è quello che pure io ho letto)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma neanche gratis l'abbonamento a Gazzetta.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

quindi, la ferrari ha deciso di puntare tutto su leclerc. charles è ancora molto giovane.

riuscirà a reggere l'enorme pressione che c'è in casa ferrari?

mi pare che lui abbia ancora dei problemi nel come gestire la gara.

mmmmm ….. mi sta venendo qualche dubbio, forse sarebbe stato meglio per lec se vettel fosse rimasto in ferrari ancora per un anno. vedremo .....

Edited by Fan F1
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sainz ha solo 2 vittorie in meno di Leclerc. 

Quindi sono quasi uguali nelle prestazioni...non ci vuole niente a raggiungere Leclerc

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se dobbiamo prendere le carriere nel complesso, pochi hanno il background di Leclerc. GP3 e F2 consecutivamente, secondo a Macao all'esordio assoluto, Rookie dell'anno in F3 Europea davanti a Russell (occhio che pure lui ha fatto uguale con le serie propedeutiche) e Albon.

 

Sainz è un diesel che carbura anno dopo anno, migliorando sempre di più. Ma come talento puro, non penso ci sia storia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sainz può essere una buona seconda guida, nulla di più.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Rio Nero ha scritto:

Sainz ha solo 2 vittorie in meno di Leclerc. 

Quindi sono quasi uguali nelle prestazioni...non ci vuole niente a raggiungere Leclerc

 

 

ci vuole che il procuratore di charls diventi anche quello di Seinzzzzz

19 ore fa, lucaf2000 ha scritto:

Sainz può essere una buona seconda guida, nulla di più.

 

 

 

su questo siamo d' accordo

i dubbi sono in merito che il francesino sia una buona prima guida

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di piloti diventati prima guida dopo una massimo due stagioni mi vengono in mente Vettel, Alonso, Hamilton e Max. Tranne Lewis, che ha avuto da subito (mai visto prima) una macchina da mondiale, gli altri tre hanno ottenuto delle vittorie con una vettura che non lo era. Esattamente quello che ha fatto Lec nel 2019.

 

Tre dei piloti sopracitati sono diventati campioni da giovanissimi a dimostrazione che anche con meno esperienza si può. Non capisco perchè nel caso della Ferrari la prima guida debba essere anche esperta sennò non va bene. Alonso e Vettel erano esperti eppure 0 tituli in due..

 

Lec ha tutte le carte in regola per vincere il mondiale appena gli danno la macchina per farlo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, panoramix ha scritto:

 

 

ci vuole che il procuratore di charls diventi anche quello di Seinzzzzz

 

 

su questo siamo d' accordo

i dubbi sono in merito che il francesino sia una buona prima guida

 

Sainz penso abbia già un buon manager. O 2 Mondiali rally sono poca roba?

 

Ma che cazz di avatar hai messo? :asd:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
Il 12/5/2020 Alle 15:47, KimiSanton ha scritto:

 

Bingo.

 

Quasi. La molla non fu deleteria quanto la domenica di Òchenaim.

 

A mio parere.

Edited by crucco

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, L.Costigan ha scritto:

Di piloti diventati prima guida dopo una massimo due stagioni mi vengono in mente Vettel, Alonso, Hamilton e Max. Tranne Lewis, che ha avuto da subito (mai visto prima) una macchina da mondiale, gli altri tre hanno ottenuto delle vittorie con una vettura che non lo era. Esattamente quello che ha fatto Lec nel 2019.

 

Tre dei piloti sopracitati sono diventati campioni da giovanissimi a dimostrazione che anche con meno esperienza si può. Non capisco perchè nel caso della Ferrari la prima guida debba essere anche esperta sennò non va bene. Alonso e Vettel erano esperti eppure 0 tituli in due..

 

Lec ha tutte le carte in regola per vincere il mondiale appena gli danno la macchina per farlo. 

 

Perché sostanzialmente dal 1996 l'idea Ferrari era quella di avere il campione già affermato (Mondiali o meno) come prima guida. Adesso probabilmente c'è stato un cambio di tendenza, ossia voler far diventare affermato il pilota direttamente con Ferrari.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, L.Costigan ha scritto:

Di piloti diventati prima guida dopo una massimo due stagioni mi vengono in mente Vettel, Alonso, Hamilton e Max. Tranne Lewis, che ha avuto da subito (mai visto prima) una macchina da mondiale, gli altri tre hanno ottenuto delle vittorie con una vettura che non lo era. Esattamente quello che ha fatto Lec nel 2019.

 

Tre dei piloti sopracitati sono diventati campioni da giovanissimi a dimostrazione che anche con meno esperienza si può. Non capisco perchè nel caso della Ferrari la prima guida debba essere anche esperta sennò non va bene. Alonso e Vettel erano esperti eppure 0 tituli in due..

 

Lec ha tutte le carte in regola per vincere il mondiale appena gli danno la macchina per farlo. 

 

 

Perchè guidare la Ferrari pesa molto

prova a fare una telefonata a Seb oppure a Fernando

ti diranno loro stessi cosa significa metterti alla guida per giocarti un mondiale con la rossa

se trova occupato, fai uno squillo ad Alain

1 ora fa, PheelD ha scritto:

Sainz penso abbia già un buon manager. O 2 Mondiali rally sono poca roba?

 

Ma che cazz di avatar hai messo? :asd:

 

 

ti piace Phell?

hiihihhi

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, panoramix ha scritto:

 

 

Perchè guidare la Ferrari pesa molto

prova a fare una telefonata a Seb oppure a Fernando

ti diranno loro stessi cosa significa metterti alla guida per giocarti un mondiale con la rossa

se trova occupato, fai uno squillo ad Alain

 

 

ti piace Phell?

hiihihhi

 

 

È un'immagine che rappresenta il futuro della Terra? O della Ferrari? 

PS hai omesso Mansell fra gli altri. Vinse solo un Mondiale in carriera e dopo l'esperienza in Ferrari, ma anche lui ha avuto le sue belle beghe. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
Il 14/5/2020 Alle 19:00, Rio Nero ha scritto:

Sainz ha solo 2 vittorie in meno di Leclerc. 

Quindi sono quasi uguali nelle prestazioni...non ci vuole niente a raggiungere Leclerc

 

stai scherzando vero? :mmm:

 

Paragoni Leclerc che al primo anno in un top team ha vinto 2 GP con altrettante pole position, che ha vinto al primo anno il campionato di GP3 e di Formula2 con un pilota, Sainz, che con tutto il rispetto e l'ammirazione che ho per lui, ha disputato 5 anni in F1 in team di medio/bassa classifica, raggiungendo al massimo un podio (3°) - che non ha festeggiato*

 

*in Brasile, ha mandato Hamilton ha ritirare la coppa del terzo posto (come ha detto Vanzini in cronaca :asd:) a causa di una decisione palesemente ritardata dai commissari, forse perché si trattava di penalizzare Sua Maesta (IMHO naturalmente)

Edited by JLP

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà il casino del Brasile è avvenuto anche per varie investigazioni sull'utilizzo del DRS alla ripartenza della gara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×