Jump to content
Sign in to follow this  
maxilrosso

Charles Leclerc le pistonné

Lec 2019  

28 members have voted

This poll is closed to new votes
  1. 1. Quale sarà il livello di Lec rispetto a Seb?

    • Alla pari
      7
    • Più competivo
      5
    • Appena dietro
      16
    • Poco competitivo
      0


Recommended Posts

1 minuto fa, Inferno ha scritto:

ultimamente non avevamo di questi problemi, questa coincidenza è assai strana, e così come ero certo che le prestazioni di leclerc straordinarie in barhain fossero frutte di un manettino un pò spinto, potrebbe essere successa la stessa cosa. Non sarebbe certo la prima volta che si prova a tirare su troppo il motore e si spacca tutto ecco..

secondo me è un po' fantasioso, comunque basta aspettare l'analisi del tipo che segue le gare dagli onboard, si vede subito se e quanto abbia usato le mappature K1 e K1+

 

tra l'altro vorrei sottolineare che nel T1 dove conta il motore Leclerc era sempre 1 decimo più veloce di Vettel, era nel T3 che il tedesco gli dava il maggior distacco

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Rio Nero ha scritto:

 

Ok.

Siamo in due binari paralleli e non ci incontreremo mai.

 

 

A parte questo, parlando senza andare nel merito,.oggi Leclerc era leggermente più lento di Vettel, almeno nel primo Stint.

 

io per esemio di questo non ne sono sicuro, anzi. Rimanere davanti ti permette di consumare meno le gomme, soprattutto a macchina piena di benzina e gomme già usurate di 3 giri dalla qualifica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Inferno ha scritto:

ultimamente non avevamo di questi problemi, questa coincidenza è assai strana, e così come ero certo che le prestazioni di leclerc straordinarie in barhain fossero frutte di un manettino un pò spinto, potrebbe essere successa la stessa cosa. Non sarebbe certo la prima volta che si prova a tirare su troppo il motore e si spacca tutto ecco..

 

Si e allora a Monza doveva spaccarsi a metà gara

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Ruberekus ha scritto:

secondo me è un po' fantasioso, comunque basta aspettare l'analisi del tipo che segue le gare dagli onboard, si vede subito se e quanto abbia usato le mappature K1 e K1+

se la posti taggami perfavorfe che in settimana non apro quasi mai il forum e me la perderei di sicuro :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Inferno ha scritto:

ultimamente non avevamo di questi problemi, questa coincidenza è assai strana, e così come ero certo che le prestazioni di leclerc straordinarie in barhain fossero frutte di un manettino un pò spinto, potrebbe essere successa la stessa cosa. Non sarebbe certo la prima volta che si prova a tirare su troppo il motore e si spacca tutto ecco..

 

Solo io ho sempre pensato che le mappature di motore le decidono gli ingegneri e non i piloti? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi aspettavo quel gap da Sebastian nella prima parte di gara – ha esordito Leclerc – Ho fatto due giri spingendo tanto vicino a lui e dopo le gomme si sono riscaldate. Di conseguenza, dopo ho perso un po’ di tempo.,

 

maronna che ha fatto Lewgend a monza :sbav:

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Jordan ha scritto:

Mi aspettavo quel gap da Sebastian nella prima parte di gara – ha esordito Leclerc – Ho fatto due giri spingendo tanto vicino a lui e dopo le gomme si sono riscaldate. Di conseguenza, dopo ho perso un po’ di tempo.,

 

maronna che ha fatto Lewgend a monza :sbav:

vardalo come gode a mettere zizzania :asd: 

  • Lewisito 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Inferno ha scritto:

io per esemio di questo non ne sono sicuro, anzi. Rimanere davanti ti permette di consumare meno le gomme, soprattutto a macchina piena di benzina e gomme già usurate di 3 giri dalla qualifica.


Che Seb ne avesse leggermente di più è pacifico. Probabilmente a piloti invertiti non avrebbe mai auto il passo per superare in pista, ma era più veloce e magari avrebbe chiesto di essere lasciato passare. Per un po' ho pensato che Leclerc perdesse perché impegnato nel risparmio gomme per andare più lungo. Invece era proprio leggermente più lento. 

Oggi il problema è stato il siparietto alla radio. Gestito male dai piloti e ancor peggio dal team. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Bigmeu ha scritto:


Rio, va bene il tifo però cazzarola hai proprio delle fette di salame negli occhi. 
Ogni volta che leggo un tuo commento mi viene da risponderti perché plasmi la realtà come se fossi un tifoso della domenica che vede le gare per sbaglio e si sente pure team principal. Ti giuro che ogni volta che legge sti commenti mi prudono le mani e le prime risposte che mi vengono in mente probabilmente mi porterebbero ad un ban definitivo. 

Se avesse dato la scia a Vettel non sai cosa sarebbe successo, perché non è mai successo per cause extra Leclerc, magari Seb si sarebbe insabbiato alle Lesmo. 
A Monza non c'è stata nessuna bastardata da parte di Leclerc. Il siparietto di Hulkenberg Stroll e Sainz ha spinto Vettel a superare Leclerc il quale appena ha visto il compagno andare si è messo dietro e l'ha passato non appena c'è stata possibilità. Se aveva il giro nel piede poteva tranquillamente attaccarsi a Sainz e prendere una scia comunque, al posto che rallentare per farsi ripassare dal compagno prima della parabolica. 
Poi oh, se vuoi far passare Vettel per il povero martire che le prende a destra e a manca e si immola perché i poteri superiori hanno deciso che Leclerc è il predestinato e Vettel è il passato fai pure. Fino a stamattina, secondo i Vetteliani, per giustificare la qualifica Vettel aveva problemi di adattamento al posteriore della macchina e Leclerc era solo favorito dalla macchina. Poi Vettel tira fuori una gara da campione e puf, problemi svaniti. 
La bastardata se vogliamo vederla l'ha fatta Sebastian a non rispettare gli ordini iniziali di scuderia, come fece a Monza 2018 o con il Multi21. Poi che avesse un gran passo e che fermarlo/rallentarlo per far passare Leclerc è stata una str***ta galattica della Ferrari dei tempi d'oro e sono d'accordo. Vettel a quel punto stava facendo la sua gara e la stava facendo anche bene. 

Rispetto la tua opinione ma non la condivido.

Sei libero di pensarla come meglio credi,  ci mancherebbe, come io sono libero di pensarla.  Dipende sempre da che visuale si vedono le cose per giudicarla.

Sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Bigmeu ha scritto:


Rio, va bene il tifo però cazzarola hai proprio delle fette di salame negli occhi. 
Ogni volta che leggo un tuo commento mi viene da risponderti perché plasmi la realtà come se fossi un tifoso della domenica che vede le gare per sbaglio e si sente pure team principal. Ti giuro che ogni volta che legge sti commenti mi prudono le mani e le prime risposte che mi vengono in mente probabilmente mi porterebbero ad un ban definitivo. 

Se avesse dato la scia a Vettel non sai cosa sarebbe successo, perché non è mai successo per cause extra Leclerc, magari Seb si sarebbe insabbiato alle Lesmo. 
A Monza non c'è stata nessuna bastardata da parte di Leclerc. Il siparietto di Hulkenberg Stroll e Sainz ha spinto Vettel a superare Leclerc il quale appena ha visto il compagno andare si è messo dietro e l'ha passato non appena c'è stata possibilità. Se aveva il giro nel piede poteva tranquillamente attaccarsi a Sainz e prendere una scia comunque, al posto che rallentare per farsi ripassare dal compagno prima della parabolica. 
Poi oh, se vuoi far passare Vettel per il povero martire che le prende a destra e a manca e si immola perché i poteri superiori hanno deciso che Leclerc è il predestinato e Vettel è il passato fai pure. Fino a stamattina, secondo i Vetteliani, per giustificare la qualifica Vettel aveva problemi di adattamento al posteriore della macchina e Leclerc era solo favorito dalla macchina. Poi Vettel tira fuori una gara da campione e puf, problemi svaniti. 
La bastardata se vogliamo vederla l'ha fatta Sebastian a non rispettare gli ordini iniziali di scuderia, come fece a Monza 2018 o con il Multi21. Poi che avesse un gran passo e che fermarlo/rallentarlo per far passare Leclerc è stata una str***ta galattica della Ferrari dei tempi d'oro e sono d'accordo. Vettel a quel punto stava facendo la sua gara e la stava facendo anche bene. 

Visione esatta di quello penso io.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok.

Caffè pagato a @Bigmeu e @Inferno.

Mi saprò far perdonare anche se le nostre opinioni sono diverse,.il rispetto invece è grande :thumbsup:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Rio Nero finché ci si rispetta si possono scambiare tutte le opinioni che si vogliono.

Ho sempre detto che mi piace scambiare opinioni con te, è anche un modo per provare a cambiare pensiero. 

Vorrei che però ogni tanto provassi a guardare la situazione spostando il punto di vista lontano da Sebastian. Capisco che è il tuo pilota preferito, ma non per questo tutto quello che fa e gli succede deve essere messo in modo da dargli una scusante o un'alibi. 
Ogni tanto una visione neutra può aiutarti a risultare meno fanboy. 
Non casca il mondo se ammetti che è possibile che Leclerc sia più veloce di Vettel in qualifica. Può accadere, non è un demerito di Seb.
Oggi lui ne aveva più di Charles in gara, ma a situazione invertite staresti recriminando sul comportamento non rispettoso di Charles che non rispetta la squadra e le decisioni dei briefing, che aveva rubato una vittoria a Seb, ecc ecc. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Jordan ha scritto:

Mi aspettavo quel gap da Sebastian nella prima parte di gara – ha esordito Leclerc – Ho fatto due giri spingendo tanto vicino a lui e dopo le gomme si sono riscaldate. Di conseguenza, dopo ho perso un po’ di tempo.,

 

maronna che ha fatto Lewgend a monza :sbav:

Che ha fatto? Non ha superato Leclerc e ha distrutto le gomme arrivando terzo a furia di stargli dietro, ammazza che leggenda.

Edited by Carmine Marzano

Share this post


Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, Rio Nero ha scritto:

Certo...con i se e con i ma non si va mai avanti.

Leclerc ha vinto a Monza poiché partito dalla pole mentre Vettel era terzo. Se avesse dato la scia a Vettel col kaiser che partiva primo.

Quindi non ci azzecca niente.

La vittoria di Monza è figlia della bastardata fatta nel Q3.

ma levati le fette di salame dagli occhi, tifosi ok, ridicoli no... e suvvia.  

 

A parte che la situazione era convulsa per tutti (e non solo per il duo Ferrari), Vettel poteva anche prendere la scia di Sainz invece di far passare Leclerc prima della parabolica.

Edited by Trailblazer
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo sempre detto che in gara Vettel si trovasse meglio dato che col carico di benzina e girando più piano, il posteriore è più stabile e non ballerino come è in gara. 

 

Come ho detto a caldo, per riprendere un discorso iniziato ieri, Seb dava i 4 decimi a Kimi in qualifica, ma poi in gara finiva a 20 secondi. Qui invece globalmente Vettel è superiore a Leclerc in gara, quindi o Seb ha un problema nel non riuscire a sfruttare la macchina in qualifica al 100%, o Leclerc è un mago storico del giro secco riuscendo a battere e non di poco un mago anch'egli della qualifica. 

3 minuti fa, Trailblazer ha scritto:

ma levati le fette di salame dagli occhi, tifosi ok, ridicoli no... e suvvia.  

 

A parte che la situazione era convulsa per tutti (e non solo per il duo Ferrari), Vettel poteva anche prendere la scia di Sainz invece di far passare Leclerc prima della parabolica.

Era quello che aveva fatto, prima che il box diede l'ordine a Leclerc di passare Sebastian. Errore del muretto lì, diciamo sonnolenza di Leclerc in curva grande... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, SebMat ha scritto:

Abbiamo sempre detto che in gara Vettel si trovasse meglio dato che col carico di benzina e girando più piano, il posteriore è più stabile e non ballerino come è in gara. 

 

 

 

A Monza , dopo il giro turistico in Ascari, mi sembrava di aver letto l'opposto. 
Insomma c'è sempre la scusa pronta. In un senso o nell'altro. Quando fa comodo è A, quando non fa comodo è B. 
Ammettere semplicemente che Leclerc potrebbe averne di più in qualifica è così disonorevole?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a Monza ha fatto un errore perdendo la macchina in sovrasterzo, sul passo sembrava essere fortissimo dato che era appena arrivato sotto al secondo di Bottas dopo aver passato una Renault, Mercedes che dopo in gara poteva vincere con entrambi i piloti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Bigmeu ha scritto:

 

A Monza , dopo il giro turistico in Ascari, mi sembrava di aver letto l'opposto. 
Insomma c'è sempre la scusa pronta. In un senso o nell'altro. Quando fa comodo è A, quando non fa comodo è B. 
Ammettere semplicemente che Leclerc potrebbe averne di più in qualifica è così disonorevole?

 

 

È quasi normale che ne abbia meno in qualifica. 

Con 10 anni di differenza anche biologicamente è normale che abbia qualcosa meno. 

Poi se Leclerc è anche talentuoso come si dice, se ha l'appoggio di tutto il team, se è un pilota più poliedrico, se forse anche la macchina si adatta di più a lui che a Vettel. 

Mi sembra pacifico che Leclerc faccia temponi con più facilità rispetto a Vettel. 

Non è così impossibile invece che Vettel se avesse a disposizione molti tentativi non riuscirebbe a replicare quei tempi. 

Edited by Davide384

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Rio Nero ha scritto:

Ok.

Caffè pagato a @Bigmeu e @Inferno.

Mi saprò far perdonare anche se le nostre opinioni sono diverse,.il rispetto invece è grande :thumbsup:

:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sta che Vettel possa averne di più sul passo gara, considerando che ha corso 10 volte le gare di Leclerc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×